lunedì 29 ottobre 2012

Fantasmi...di cioccolato (con il barbatrucco!)



Libia, paesino sperduto nel nulla, qualche anno fa.
Ogni volta che il campanello della villetta dove abitavamo suonava, tremavo.
Di solito era qualcuno curioso di guardare la ragazza con la pelle chiara che raramente si era vista prima da quelle parti, ed avevo imparato a lasciar perdere.
Ma il vociare mi fa tendere l'orecchio: e riconosco al di là del cancello i miei vicini.
Qualcuno se li ricorderà, già immortalati su queste pagine.
Sospiro, ed apro: tanto lo sanno che sono dentro e non demorderanno.
Spalanco gli occhi.
Peli, tanti peli.
Occhi infuocati.
Scalcia.
Risa intorno.
Devo aver trasalito come solo io so fare, con tanto di salto acrobatico.
La bestia è enorme, ed arrabbiata.
Lo sarei anche io, se mi portassero in giro con una corda al collo e sapessi che da lì a poche ore finirò sgozzata per la celebrazione della festa religiosa musulmana dell'Eid-al-Adha.
Rientro d'istinto in giardino, ed il montone mi viene dietro.
Con tutti gli altri, si intende.
Ridono e parlano, ma non capisco un tubo.
Il dialetto libico è complicatissimo, ma cerco due parole in lingua universale per far capire che forse non è il caso.
Bimbi che corrono, la bestia si agita come un ossesso.
Voglio scappare, e mi piazzo sui gradini.
Un salto solo, e potrò sbarrare la porta.
La robusta signora che regge la corda mi si para davanti.
Faccio finta di non capire.
Ma ho capito benissimo.
Vogliono entrare in casa, e va bene.
E' che ci vogliono entrare con tutto il montone.
Ora, non vorrei pensaste male della mia ospitalità.
Non è cattiveria.
Ma questo è troppo anche per me.
Ancora con il cuore in gola per lo spavento, e mi esce un NO dalla bocca che fa paura a me per prima.
I simpatici vicini girano, come ho raccontato, sempre graziosamente accessoriati di fucile, vuoi vedere che faccio la fine del montone?
Lo guardo con pena, e quasi mi pare ricambi.
Nessuno urla più.
Mi guardano seri.
Ossignore, perchè non mi tappo mai la bocca.
Poi, all'improvviso, tutti ridono.
Rido pure io anche se non so di che.
Hai paura! Hai paura!
Capisco a stento, ma pare trovino esilaranti questi occidentali pappamolle...
Se ne vanno, miracolo.
Ma mi lasciano l'invito.
Per vedere lo sgozzamento live.
Declino, ma certo qualunque Halloween sarà nulla, in confronto a questo ;-)




Sfizio meno cruento, indubbiamente, e ben più divertente: un po' di cioccolato bianco ed il trucchetto dell'olio di semi per creare una pasta fluida da modellare con il dorso del cucchiaio.
Divertente farli anche con i bimbi, e buonissimi da mangiare.
Usateli come regalino, come decorazione per una festa a tema: avranno un successone!



WHITE CHOCOLATE GHOSTS
da The Martha Stewart Show
per circa 13 fantasmi

340g di cioccolato bianco di ottima qualità
un cucchiaio e mezzo di olio di semi
gocce o pezzetti di cioccolato, per decorare


Sciogliere il cioccolato bianco con molta attenzione, ponendolo in una ciotola che andrà sopra ad un'altra piena di acqua sul fornello. Fare attenzione che l'acqua non tocchi la base della ciotola.
Appena il cioccolato è sciolto unire l'olio e girare vigorosamente con un cucchiaio: questo è il barbatrucco che farà ottenere un avere uncomposto fluido e liscio, perfettamente lavorabile!
Versare una cucchiaiata di composto su della carta forno e con il dorso del cucchiaio modellare un fantasma: testa, braccia, e coda.
Appoggiare subito uno stecco da lecca lecca o uno spiedino di legno tagliato a misura.



Adagiare i pezzetti o le gocce di cioccolato a formare gli occhi e versare ulteriore cioccolato per coprire lo stecco. Procedere fino ad esaurimento degli ingredienti, quindi mettere i fantasmi in frigo a rassodare.



NOTE:

- il cioccolato bianco deve essere buono: quello di qualità inferiore non sempre si scioglie bene.

- i fantasmi durano tantissimo. Teneteli in frigo per sicurezza.

- è possibile realizzarli con il cioccolato fondente e usare il bianco per gli occhi...no limits per la fantasia.

- un paio di altre idee? Nella sezione Halloween :-)

82 commenti:

  1. ma sono bellissima,e super facili.Bravissima come sempre.

    RispondiElimina
  2. In pratica ti avrebbero fatto il piacere di sgozzarti il montone in salotto e tu hai rifiutato? Che scortese :-P ahahaha non sono una fanatica di halloween ma devo ammettere che questi fantasmini sono molto carini!

    RispondiElimina
  3. Originali! Qesti giorni sui glog ne ho visti di fantasmini, ma di cioccolato bianco proprio no!
    Le tue storie sono sempre avvincenti :), a presto cara!

    RispondiElimina
  4. questi x halloween mi mancavano... li farò l'anno prossimo ;)

    RispondiElimina
  5. Che belli! Li faccio ai miei ninni ^_^

    RispondiElimina
  6. grazie per il barbatrucco....sicuramente ne terrò conto per mia figlia, che vorrà fare qualcosa da portare alla festicciola dell'oratorio...
    Grazie!!!!!!!!!
    E buon inizio settimana

    RispondiElimina
  7. Ti sei rifiutata di assistere allo sgozzamento del montone?! :-) ti capisco
    I tuoi fantasmini sono fantasmagorici, troppo buoni.. ehm volevo dire carini

    RispondiElimina
  8. Bellissimi!!! Un sacco di persone di mia conoscenza hanno dato il peggio di sé durante l'adolescenza: poveri conigli, poveri maiali...

    RispondiElimina
  9. Ma il tuo era un incubo!!! Io sarei morta dalla paura. Meglio pensare ai tuoi fantasmi di cioccolato, oggi li proporrò al mio piccolo. Buona giornata.

    RispondiElimina
  10. Carinissssssimi questi fantasmini halloween-iani!!
    Da fare: super veloci e d'effetto per il "dolcetto/scherzetto" all'italiana!!!
    Pensando alla tua storia ti è andata bene: il fatto che abbiano capito che eri impaurita è stato meglio che pensassero fossi una maleducata ed inospitale....specie da quelle parti...e penso anche al povero montone....
    HAPPY HALLOWEEN!!!!!!

    RispondiElimina
  11. Certo che arrivare in casa con il montone non è il massimo ti capisco tesoro ma ormai avrai fatto il callo a queste scene:-)...che meraviglia i fantasmini, questi li faccio anch'io di sicuro!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  12. Un idea spaventosamento divertente e deliziosa! Sei un genio!

    RispondiElimina
  13. Sono carinissimi,e anche semplici da fare!
    Anch'io utilizzo il barbatrucco,pensa che metto un cucchiaino d'olio anche nei tartufi (dimmi che si chiamano cosi..)
    Un bacione!

    RispondiElimina
  14. idea super per i bambini!!
    baci

    RispondiElimina
  15. Oh mamma pure il montone in casa!! Noooooooo!!!
    Fantasmini deliziosi! <3

    RispondiElimina
  16. Stefania ammazza che esperienza!!! Halloween è la festa delle Barbie a confronto ahhahaha Troppo belli questi fantasmini, ma dove le trovi queste idee??? Bravissima! Bacioni

    RispondiElimina
  17. Il montone infuriato! Aiutoooooooo!
    Meglio i fantasmini, moooooolto meglio!
    Sono proprio carini per fare un regalino veloce, vado a comprare il cioccolato bianco!
    Grazie dell'idea!! ^__^

    RispondiElimina
  18. E certo ke ce n'e' di gente strana dalle nostre parti vero Stefania??Non hanno paura di sgozzare capre,montoni e pecore ma kuando mi vedono portare a spasso i cani la maggioranza scappa a gambe levate,proprio terrorizzati!!!!fantasmini sicuramente da fare domani per Halloween!!...ho letto ke vai spesso in Bahrein,io ci son stata molto spesso perke ci abitava mia sorella,e kuante volte siamo arrivati al confine con KSA, su King Fahad highway mi pare, per salire sulla torre ke da sul mare per guardare uno scorcio di kuesto paese...ci sarebbe tanto da dire,vabbe',ti abbraccio ,Dani(Dubai)

    RispondiElimina
  19. Voglio provarli subito! Bellissimi!

    RispondiElimina
  20. Mamma mia io sarei morta di paura hihih
    ma che bella idea questi fantasmini bravissima!!
    Buon lunedì bacioni!

    RispondiElimina
  21. Ho un po' di cioccolato bianco avanzato dalle dentiere di dracula...li faccio sicuro per mercoledi...semplici e mooooolto carini

    RispondiElimina
  22. Idea molto simpatica! Soprattutto la versione col cioccolato fondente che mi ispira assai più del bianco, anche se mi rendo conto che in questo caso è più efficace...

    RispondiElimina
  23. Sei sempre geniale!!! Sono bellissimi... me li metto in nota per l'anno prossimo (quest'anno per tutta una serie di cose non ce la faccio più), grazie dell'idea!
    Un bacio (sono l'ex-Bucaneve, ma mi sono "trasferita")!!!

    RispondiElimina
  24. Oh mamma che avventura!!!!! Certo che tu non ti annoi mai;)
    Fantasmagorici questi fantasmini :-D

    RispondiElimina
  25. FANTASMAgorici! (i dolcetti e non i vicini!) XD

    RispondiElimina
  26. o mio Dio mamma sarei spaventata anche io ... ma non da questi fantasmini davvero simpatici complimenti

    RispondiElimina
  27. Ah, che bello spettacolo lo sgozzamento...davvero interessante! Io un poco temo la "festa di Aulin" (così la chiama la madre del mio fidanzato...e io penso sempre alle bustine), perchè se passano i bambini non avrò nulla da dare loro. Mi è arrivato dall'Italia un pacco di giandujotti la settimana scorsa, e me li tengo per me! Elena

    RispondiElimina
  28. Carini i fantasmini!!! :)))
    Al prossimo Eid al-Adha prova a farne uno gigantesco e piazzaolo davanti alla porta di casa, magari il montone si mette paura! :D :D :D

    RispondiElimina
  29. Non amo Halloween particolarmente ma QUESTI sono già in frigorifero.... praticamente.... :-)
    Mi sa che debbo farti scrivere da Arc per ringraziarti!
    Nora

    RispondiElimina
  30. sempre belli i tuoi racconti...e questi antasmi?!? sempre belle e originali le tue proposte!! buonissimo lunedì :))

    RispondiElimina
  31. Bellissimi, anche il barbatrucco è geniale

    RispondiElimina
  32. alla festa non andare l'ospite per vedere che ha gradito deve mangiare una parte dell'animale che non dico perchè fa senso, molto m amolto meglio fantasmi meglio se di cioccolato ...

    RispondiElimina
  33. simpaticissimi, perfetti per far contente le mie bambine..
    baci

    RispondiElimina
  34. Mamma mia che paura, a certe usanze non mi abituerei!!!!
    Bellissimi i fantasmini!!!
    Un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  35. grazie per la bella idea! Dessi

    RispondiElimina
  36. Davvero bellini questi fantasmi dolci, detto da una non fanatica per nulla di questa festa. Comunque in Libia un giorno racconteranno della ragazza con la pelle bianca che un giorno viveva nel villaggio e aveva paura dei... montoni ma non dei camaleonti!

    RispondiElimina
  37. Quindi il montone simboleggia la storia del biblico sacrificio di Isacco unita a quella di Agar e Ismaele. Interessante, specie ora che arriva dopo il pane del sabato!

    RispondiElimina
  38. ciao
    bellissimo post!!! idea perfetta per questi giorni di festa!!! se li faccio vedere al mio bimbo se ne innamorerebbe subitissimo!!!

    RispondiElimina
  39. decisamente, preferisco il tuo modo di festeggiare Halloween...

    RispondiElimina
  40. L'olio di semi non lo preferisco .. non mi piace il sapore soprattutto nei dolci, potri sostituirlo con l'olio d'oliva?
    Raccontro esilerante e drammatico come solo tu sai fare Stefy.
    Un bacio
    Laura

    RispondiElimina
  41. naturalmente sono andata a curiosare anche tra le altre proposte di halloween che ci hai suggerito! tutte magnifiche! ma questi fantasmini oltre ad essere "furbissimi" e velocissimi sono stupendi!!! li faccio sicuro! bacione e buon lunedì:*

    RispondiElimina
  42. mi piacciono un sacco!!!! ( i tuoi vicini un pò meno) :P

    RispondiElimina
  43. Bell'idea questi fantasmi! E poi, il racconto...certo, leggendolo viene da ridere ma viverlo in prima persona, un po' meno!

    RispondiElimina
  44. Geniale semplicità. Che si può volere di più?!

    RispondiElimina
  45. son troppo deliziosi, baci stefy.

    RispondiElimina
  46. Ma sai che sono belli questi fantasmini? magari provo a farli per Gabriele!
    povero montone.....

    RispondiElimina
  47. quante ne puoi raccontare! i fantasmini per fortuna non fanno paura! :-D

    RispondiElimina
  48. Certo che a questi fantasmini non si riesce a dire "NO"!

    besos



    RispondiElimina
  49. un'idea simpaticissima Stefania, me le segno subito!

    RispondiElimina
  50. Semplice, simpatico e buonissimo. Prevedo bimbi felici a breve. Buon Halloween :)

    RispondiElimina
  51. Buongiorno Stefania,scusa ma dovevo ri-commentare...stamani apro il quotidiano Gulf news e sai ke notizia c'era?in Arabia Saudita e'stato concesso il diritto ad una giovane donna di sacrificare le sue 2 pecore per la festa di Eid al Adha!la signorina in questione e'sulla foto intenta a scuoiarla pure la povera bestiola,commenta orgogliosa perke ha saputo fare meglio di un uomo...io capisco questo sia un passo avanti(solo agli uomini e'normalmente permesso farlo)ma magari mirare ad altri diritti no???Come vedi i tuoi spunti fanno sempre riflettere,un salutone,xxxDani(Dubai)

    RispondiElimina
  52. Davvero carini e poi fatti da te diventano bellissimi.
    Buona giornata a te.

    RispondiElimina
  53. O mamma... Forse il vero halloween lo vivono logo :-/
    Che idea questi fantasma, sei geniale teacher!
    Buon halloween :)

    RispondiElimina
  54. perfetti questi fantasmini!!! Li avrei potuti usare per la mia "festa spettrale"... magari la prossima!!!
    Sempre esilaranti i tuoi racconti! Un Bacio...

    RispondiElimina
  55. tre cose:
    1. non è un barbatrucco, ma un ARABAtrucco!! secondo me puoi coniare questo neologismo, io ti supporto in tutto e per tutto
    2- e te pareva se non era un'idea di Martha ; )
    3- povero montone : (

    RispondiElimina
  56. O mamma... Forse il vero halloween lo vivono logo :-/
    Che idea questi fantasma, sei geniale teacher!
    Buon halloween :)

    RispondiElimina
  57. www.fornellifantasia.blogspot.com30 ottobre 2012 15:46

    bellissimo :-) mi sono sbellicata dal ridere :-) ogni volta che leggo un tuo racconto penso che dovresti proprio scrivere un libro con la raccolta di queste avventure :-)Complimenti per il fantasmino, copierò volentieri per il mio nano :-)
    Silvia

    RispondiElimina
  58. Questo significa...che quando vi busserò a casa non mi farai entrare visto che (da me) dicono che ho le grazie di un caprone...e spesso il "nick" famigliare adottato con il quale ero richiamato all'attenzione era:"Animale, muoviti!" :D ahahahhahaaha

    Davvero carini i fantasmini di cioccolato e questi mi sa che ho anche l'occasione per rifarli...per quel nannerottolo di mio nipote che passerà qualche giorno 'diverso' dal solito ed avrà bisgno di distrazioni golose e scioglievoli :P hehehehehe

    RispondiElimina
  59. Amo gli Halloween leggermente meno movimentati dei tuoi!! ;-) esperienza quasi surreale!
    questi fantasmini sono stupendi! sono un'ottima idea per i bimbi (ma anche per i grandi scommetto..) bravissima !!
    a presto, Francy

    RispondiElimina
  60. @ I manicaretti di Annarè: se li faccio io devono essere facili per forza ;-)

    @ Marina Paris: nemmeno l'ho capito se volevano sgozzarlo in loco, ma meglio prevenire!

    @ Angela di Finalmenteincucina: ti ringrazio

    @ patatina: :-)

    @ Emanuela: grazie

    @ SImo: effettivamente così si lavora molto meglio.

    @ Chez Denci: ehm...si.

    @ L'economa domestica: meglio evitare!

    @ giovanna: si, altro che notte delle streghe!

    @ ste.lele: mi è andata di lusso...

    @ Dolci a gogo: no! il bello è che non ce l'ho fatto!

    @ Edith Pilaff: ma tu sei troppo avanti, a me se non me lo diceva la Martha...

    @ Emanuela pane, burro e alici: :-)

    @ i5mondi: grazie

    @ Tery: ed infatti un bel NO l'ho detto...

    @ Zonzo Lando: dalla super Martha, ovvio ;-)

    @ eli: grazie a te!

    @ Dani: ma dai!!!! magari ci siamo anche sfiorate da qualche parte :-)

    @ piovonopolpette: si fanno in un attimo!

    @ Anna: ci sono andata vicino...

    @ manineinpsta: ;-)

    @ clara-ladri di ricette: diciamo fa meno effetto, ma è sempre ottima!

    @ cucinaincontroluce: mi fa piacere rileggerti.

    @ Dolcemeringa Ombretta. è che vorrei annoiarmi, ogni tanto.

    @ DanyMelly: no, i vicini no...

    @ ELENA: ;-)

    @ Elena: scusa ma sto morendo per la festa di aulin!!!

    @ Ziopiero: perchè non ci ho pensato??? :-)))

    @ TataNora: sarebbe un onore :-)

    RispondiElimina
  61. Le mie bruschette danno davvero impressione invece questi sono davvero carini!!
    Ottima e semplice idea ;-)

    RispondiElimina
  62. ohi ohi.....il montone in casa, no eh! :-(
    porino poi...che finaccia!!!
    i fantasmini sono decisamente meglio!!! :D
    un abbraccio mega!

    RispondiElimina
  63. lo sapevo che se passavo di qui trovavo qualche idea :)
    sei una garanzia ;)
    peccato non riesco più a seguirti come prima,causa mancanza pc...
    ti saluto e ti abbraccio
    grazie !

    RispondiElimina
  64. mamma mia... io mi sarei messa a correre come na matta! ;)

    RispondiElimina
  65. Ciao Stefania, grazie per la visita! Ora sono tra i tuoi lettori fissi :), le tue vicissitudini quotidiane mi fanno troppo ridere!

    RispondiElimina
  66. Mi piace molto l'ironia e l'autoironia che usi nel raccontare e mi piacciono tantissimo anche le ricette ch eproponi.
    Grazie cara, un abbraccio

    RispondiElimina
  67. che carini!
    ...ma il montone sgozzato proprio no!

    RispondiElimina
  68. Festicciola oggi pomeriggio con i nipotini e loro amichetti.I fantasmini sono piaciuti tantissimo e ho fatto un figurone.Sono rimasti a bocca aperta!Grazie per l'ideona.Ciao Monica tua assidua lettrice.

    RispondiElimina
  69. fantastici fantasmini! idea veloce veloce per questo halloween che si avvicina!

    RispondiElimina
  70. ma riesci a leggere tutti i commenti??? :)
    mia sorella qualche anno fa è stata in libia per qualche giorno, e ne parlava benissimo. gente ospitale, disponibile, gentile.
    i fantasmini se avessi dei bimbi (ho una figlia grande) li farei senz'altro!!!

    irene

    RispondiElimina
  71. i openso che il povero montone sì, abbia capito il tuo sguardo compassionevole :(
    non posso farci niente mi viene da piangere.
    e bella la tua ricetta vegan, di contraltare.
    un abbraccio.

    RispondiElimina
  72. Li ho fatti ieri e li hanno letteralmente divorati! Ricetta strepitosa ;)

    RispondiElimina
  73. È da ieri che ho aperto questo post: la storia del montone mi ha fatto morire, sei sempre forte! È questi dolcetti sono da copiare!

    RispondiElimina
  74. altrochè che halloween ti fa un baffo, già vivere dove vivi è spesso aghiacciante sembra. i fantasmi l'anno prossimo li faccio miei.

    RispondiElimina
  75. Splendidi questi fantasmini; davvero un'idea geniale!!
    Aggiungo il tuo blog tra i miei preferiti...se ti va ti aspetto sul mio http://pasticciandoconmamy.blogspot.it/
    Baciii :*
    Ps: sono stellina84 di cook!!

    RispondiElimina
  76. Ma sono uno spettacolo questi fantasmini!!!
    Sul web ne ho viste tante di proposte su halloween,ma questa mi mancava!

    RispondiElimina
  77. @ Clara : grazie

    @ Claudia Cucinaperamore: :-)

    @ Gunther: ci siamo andati invece, so bene come funzioni!!!

    @ Sognando Dolcezze: :-)

    @ Lory B: a chi lo dici...

    @ (m)E-Food: :-)

    @ Pellegrina: infatti, e mi pare giusto che il montone e il pane dolce coabitino, anche se solo virtualmente.

    @ dolcipensieri: ;-)

    @ Paola Caratto: perchè non mi stupisce?

    @ Laura: viene indicato quello di semi proprio perchè delicato, ma puoi usare quello che preferisci.

    @ simona: ti ringrazio

    @ Lorena: :-)

    @ Any: si, sul momento era meno divertente.

    @ SQUISITO: :-)

    @ cristi: grazie

    @ Fabiola: baci a te

    @ Cinzia: si, poveretto.

    @ Acquolina: per fortuna!

    @ Mai: :-)

    @ Chiara Giglio: grazie!

    @ NOemi: qui sono stati felicissimi!

    @ Dani: ho cercato subito la notizia, grazie perchè mi era sfuggita. Non ho parole!!

    @ Mariabianca: :-)

    @ Vaty: :-)

    @ julietlecoinperdu: grazie!

    @ valentina: valgono per la prossima.

    @ sere: l'arabatrucco mi piace!!!

    @ Silvia: ti ringrazio!!!

    @ Gambetto: piaciuti al nipotino? comunque sei meno peloso del montone che ho visto io, puoi ancora entrare :-)

    @ Francy Paneburroezucchero: movimentato mio malgrado...

    @ Danita: le tue mi hanno fatto paura!!

    @ Milena: poverino si.

    @ luby: un bacione!

    @ Serena Verdepomodoro: e magari mi veniva dietro :-(

    @ Angela di Finalmente in cucina: ;-)

    @ bruna: sempre gentile :-)

    @ Gio: poveretto :-(

    @ Monica: ma che bello, grazie!

    @ Fico e Uva: :-)

    @ grEAT: leggo, leggo :-) si gentili, ma a volte incontrollabili ...

    @ BArbara C: almeno la ricetta è meno...crudele.

    @ Andrea: bene!

    @ La Fata Golosa: grazie

    @ Lara Bianchini: puoi dirlo forte.

    @ Mamy: ma ciao!!!

    RispondiElimina
  78. aaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh!!!!!!! che paura!!!!! grazie mia cara per i tuoi racconti!!!!! baci!!!

    RispondiElimina