lunedì 22 maggio 2017

Pollo. Al Ritz!







Ah, il pollo.
Il povero volatile è consumato molto spesso in casa arabafelice, sia nelle sue versioni più light che in quelle un po' meno, tanto da meritarsi una sezione apposta su questo blog.
D'altronde è cosi versatile che se ben cucinato puù trasformarsi in un piatto davvero gustoso.
Quello che vi mostro oggi è graditissimo specialmente ai bambini e può fare tranquillamente parte di un menù settimanale a loro dedicato: scommettiamo che ve lo richiederanno?
E cosa da non sottovalutare: piace moltissimo anche ai grandi!
Ovviamente il Ritz del titolo non è il famoso hotel, ma gli altrettanto noti crackers utilizzati per la golosissima panatura ;)




 RITZY CHICKEN NUGGETS
da Feast di Nigella Lawson
per 12-16 pezzi piccoli

2 grossi petti di pollo
280 ml di latticello (buttermilk)
150g di crackers tipo Ritz ridotti in briciole
sale
olio per friggere

Appiattire i petti di pollo battendoli con un mattarello dopo averli messi in un sacchetto di plastica per alimenti, quindi tagliare ognuno in 6- 8 strisce.
Salare i pezzi e metterli in una ciotola con il buttermilk a marinare per almeno 3 ore, ma anche fino a 2 giorni.
Al momento di cuocere, scaldare l'olio in padella.
Scolare i pezzi di pollo dall'eccesso di buttermilk quindi impanarli nelle briciole di Ritz e friggerli, pochi alla volta, su fuoco medio finchè ben dorati.
Servire caldi, magari con del ketchup e una insalatina.

NOTE

- la marinatura  nel buttermilk rende il pollo morbidissimo, e più ci sta meglio è. Ormai lo vendono parecchi supermercati, ma se proprio non lo trovate fate un composto di metà yogurt bianco denso e metà latte.

- fritti sono divini. Se friggere è contro la vostra natura possono essere spennellati con olio e cotti in forno a 200 gradi per circa 20 minuti o comunque fino a completa cottura del pollo. Però croccanti e deliziosi come fritti non si battono....