lunedì 13 gennaio 2014

Chocolate chip cookies


No, i biscotti non gli piacciono.
Bugia, non è che sia proprio così.
Specie dopo che si è convertito a quelli con il burro di arachidi.
Ed a quelli di maionese.
Forse devono solo essere strani.
Un biscotto normale, no.
Li danno all'ospedale, dice.
Non so vo che ospedali frequentiate, o che abbia frequentato lui, ma a me non hanno mai servito sfizi particolarmente gustosi.
Il mio augusto consorte entra direttamente dalla porta esterna della cucina.
Già le narici in modalità cane da tartufo, come ogni pomeriggio.
Hai fatto qualcosa!
Dolce!
Niente di che, non farti illusioni.
Roba normale.
Senza ingredienti strani o abbinamenti da far drizzare i capelli alla lettura della lista degli ingredienti.
Solo quei cari, vecchi chocolate chip cookies che gli americani mangiano come se non esistessero altri biscotti.
Che portano inevitabilmente a scuola per colazione e ti offrono pure dopocena come dessert.
Li ho visti anche ad un paio di buffet.
Serviti dopo i barbecue.
No, questi non ti piacciono.
Vabbè, ne prendo uno.
Due.
Tre.
Non parla.
Mi guarda serio.
Senti.
Sono tutta orecchi.
Apriamo un'attività.
Tu fai questi e li vendiamo.
Rido.
No, non cambiamo lavoro.
Ma forse dovrei farci un pensierino ;)

Allora, di questi ne esistono milioni di versioni e ricette. Questa è la preferita di casa arabafelice: croccantini fuori, leggermente morbidi dentro. Assolutamente non troppo dolci. Giuro.
Si fanno in una manciata di minuto, che non guasta.
Date una chance, e rimarrete sorpresi.
Vediamo se poi vorrete venderli anche voi ;)




CHOCOLATE CHIP COOKIES
per 12-15 pezzi non troppo grandi

un uovo intero
160 g di farina
113 g di burro
un generoso pizzico di sale
mezzo cucchiaino di bicarbonato
70 g di zucchero semolato
70 g di zucchero di canna
170 g di gocce di cioccolato


Battere con le fruste il burro con i due tipi di zucchero finchè chiaro e spumoso.
Aggiungere l'uovo intero e sbattere ancora.
Unire quindi la farina con il bicarbonato usando la frusta.
Tutto il procedimento può essere fatto in planetaria usando la frusta a K.
Unire quindi con una spatola le gocce di cioccolato amalgamandole bene.
L'impasto sarà molto morbido, e così deve essere.
Con un cucchiaino versare piccoli mucchietti di impasto su una teglia antiaderente distanziandoli molto bene (oppure coperta con carta forno).


Infornare subito a 190 gradi per 8-10 minuti, in forno si allargheranno prendendo la tipica forma.
Non toccare assolutamente finchè non si raffreddano, prendendo quindi la giusta consistenza.

NOTE

- i biscotti si conservano benissimo diversi giorni purchè chiusi in una scatola di latta.

91 commenti:

  1. buongiorno cara! Anche io li preparo spesso questi...e aggiungo anche noci e rum... tanto per non lesinare sulle calorie :-))))
    sono davvero ottimi !

    RispondiElimina
  2. Buongiorno carissima ,devo provarli assolutamente ...amo le ricette sbrigative e ottime come le tue !!!!Buona giornata

    RispondiElimina
  3. il termine "telepatia" è riduttivo! :D
    E pure i pensieri del mio Orso Bruno assomigliano molto a quelli del tuo Augusto consorte! :))

    RispondiElimina
  4. buonissimi e velocissimi...brava stefy, come al solito non ti smentisci mai!

    RispondiElimina
  5. aahah rido vedo il tuo amato marito come il mio sempre diffidente e oi addenta tutto e dice :
    perche' non proponi tutto quello che fai alle persone che vengono per i buffet in pizzeria?
    semplice perche' dove vivo io non ne vale la pena .....
    l'importante e' soddisfare che si ama ed essere considerata dai figli una mamma magiche il resto è niente
    stefania provo anche la tua versione

    RispondiElimina
  6. altra versione da provare!!!! ;) buona settimana!!! <3

    RispondiElimina
  7. Stefy stavolta ti posso dire che mi stra piacciono perché ho provato da poco la ricetta di California Bakery che è simile aggiunge solo anche 1 cup di fiocchi d'avena e cioccolato a pezzi per renderli ancora + rustici. I tuoi sono venuti perfetti e se li vendi avrai la fila e non solo per i biscotti ;-)
    Buona settimana

    RispondiElimina
  8. Mi mancano le gocce di cioccolato, le compro e li provo anche perché la mia piccola ha detto che vuole biscottare oggi! Saranno la merenda per la scuola! Baci e buon lunedì!

    RispondiElimina
  9. Bbbbbboni!!! Corro a prepararli ... Cristina

    RispondiElimina
  10. Ecco, questi sono proprio da provare!! Veloci, facili e bbbboni :)

    RispondiElimina
  11. ma in ospedale i biscotti mica li danno! io l'ultima volta ho visto un miserissimo budino al cioccolato ma mi avevano tolto le tonsille:-)
    questi sono davvero velocissimi, mi sa che li provo con le gocce di cioccolato bianco:-)

    RispondiElimina
  12. Sono i preferiti di mia sorella piccola, questa versione ultrarapida mi servirà in caso di visite inattese <3

    RispondiElimina
  13. non sai da quanto cerco una ricettina che somigli a quelli mangiati in America, la provo e ti faccio sapere ;)

    RispondiElimina
  14. Strepitosi, mi hai fatto venire una voglia di biscotti!!!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  15. Strepitosi cookies!!!
    Se poi sono approvati dall'augusto, sono da fare ;-)))
    Ma, a parer tuo, se sostituisco la farina con quella di riso?
    Burro e margarina sono sostituibili.
    Io provo e poi ti dico come sono riusciti...
    Baciotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sulla farina di riso non credo possa sostituirla del tutto...la consistenza e la lavorabilità non sarebbe la stessa....:/

      Elimina
    2. Ormai è assodato che quando sono stressata cucino.
      Quindi ieri sera, dopo aver messo i pargoli a nanna ho iniziato la produzione di cookies ^_^
      Ti confermo che le sostituzioni funzionano benissimo: la margarina al posto del burro e la farina di riso al posto di quella di grano.
      Ero un pò perplessa riguardo la consistenza, li ho infornati, si sono "rilassati" sulla teglia ed il il profumo mi ha conquistata.
      Il tempo di raffreddamento era eterno.
      Ora, partendo dal presupposto che non ho assaggiato la versione originale, ti posso assicurare che sono uno spettacolo, una goduria, una vera e propria droga.
      L'unico aspetto negativo dei tuoi cookies è che ora mi devo disintissicare..mannaggia a te !!!
      Ma non è finita qui...
      La prima infornata era dedicata ai Chocolate Chip Cookies e la seconda ai tuoi stragolosi Peanut Butter Cookies, che non avevo ancora realizzato... :-(
      Morale: non li avevo mai assaggiati e sono WOW...ma soprattutto altra dipendenza...aiutooooo
      Non ti dico in casa che un profumo cioccolosamente paradisiaco, inoltre questa mattina i pargoli hanno apprezzato la varietà di cookies per colazione.
      Grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

      Elimina
    3. PS: esattamente 113 gr di margarina ;-)

      Elimina
    4. Sono contentissima perchè invece di solito non ho avuto molta fortuna con la sostituzione della farina con quella di riso. E sei tremenda, due tipi di biscotti hai fatto O_O immagino la gioia di tutti a colazione!!!

      Elimina
  16. Mi sa che li provo subito perché gli adoro. Ho provato diverse ricette ma non mi hanno convinto molto, questi invece mi ispirano.
    P.S Giusto per la cronaca, mio marito è da tempo che mi chiede di aprire un negozio di soli biscotti. Come se non bastassero quelli che sono già ....

    RispondiElimina
  17. ciao Stefy, io invece con i biscotti sono tradizionale, quindi proverò a rifare questi cookies attirata dal fatto che sono poco dolci ma molto buoni!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  18. Bellissimi questi biscotti, li adoro!! Sicura di non volere aprire una nuova attività?
    Ma se lo fai forse la rendono illegale dalle tue parti ;)
    Bacissimi,
    Rosa

    RispondiElimina
  19. ahahahahah a me in ospedale davano il pane raffermo da inzuppare nel latte bleaaaaaahhhhh! (ho sempre detestato la zuppa di latte)
    Impossibile resistere ai chocolate chip cookies!!!!

    RispondiElimina
  20. Amo i cookies e i tuoi sono perfetti!!!!!!

    RispondiElimina
  21. oddio Stefania..ci sarebbe la dieta da dopo feste..ma a questi nun se pppò resiste!!! devo farli subito! :)

    RispondiElimina
  22. Se si fanno subito sono pronta, tanto io di cani da tartufo ne ho in abbondanza! :)
    Un bacio, Tatiana

    RispondiElimina
  23. Amo le tue ricette!!! E questi cookies cosa sono?!?! Un delirio godurioso e irresistibile!

    RispondiElimina
  24. dov'è dov'è l'ospedale dei biscotti? Che vado :-))
    Gran bei biscotti, magari non in tutti i reparti ma in qualcuno decisamente si

    RispondiElimina
  25. e secondo te? ovvio che segno!!!! baci

    RispondiElimina
  26. Io fossi un te un pensierino lo farei davvero, potresti crearti un'attività dal nome "Le ricette furbe" sarebbe perfetto!

    RispondiElimina
  27. Buoni buoni buoni, questi li faccio subito!

    RispondiElimina
  28. Proverò anche questa..... sicuramente sarà un successo con le mie bimbe... grazie.....

    RispondiElimina
  29. ne avevo provata una versione molto simile!!! è sono davvero buonissimi!!! ;)

    RispondiElimina
  30. Senti chiede al consorte qual'è l'ospedale dove danno biscotti che me lo voglio segnare, può tornare utile :-)
    Intanto credo che il mio di consorte si dovrà accontentare di questi invece di quelli dell'ospedale...,a credo che si accontenterà volentieri

    RispondiElimina
  31. Se sono così buoni da pensare di aprire un'attività... devo mangiarne uno al più presto!

    RispondiElimina
  32. biscotti irresistibili questi! li provo di sicuro, anche se non dovrei perché so che me li finirò subito :-P
    bacione

    RispondiElimina
  33. Quanto versioni diverse esistono di questi biscotti??? Ma questa è sicuramente una da provare :-)

    RispondiElimina
  34. Ehhhhh, come lo capisco l'augusto consorte!!!!! Come si fa a resistere a questi biscotti, uno tira l'altro!!! Grazie Stefania e buona settimana.

    RispondiElimina
  35. noooo mi manca solo il bicarbonato e poi mi sarei messa all'opera!
    ma li segno eh ;-)
    buona settimana.

    RispondiElimina
  36. Beh, non so se li venderei, ma di sicuro li mangerei!!
    Ciao Arabaa!!
    Cinzia

    RispondiElimina
  37. Ma perché 113 grammi di burro? 110 o 125 (un panetto), no? Non capisco perché siano così critiche le dosi del burro. Leggo un precedente commento del 13 gennaio 2014, 22:29. Com'è possibile, visto che sono le 20:52?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rita la ricetta è convertita da dosi americane, dove uno "stick di burro" ovvero quello che serve qui è esattamente 113 grammi. Mi piace riportare esattamente quello che uso e non arrotondare.
      Qui in Arabia dove vivo siamo due ore avanti rispetto all'Italia, per questo vedi un altro orario.

      Elimina
    2. Grazie, mi piace molto il tuo blog, e non solo per le ricette ;-)

      Elimina
  38. è vero, gli americani pare che conoscano soltanto questi biscotti!!!
    questa ricetta assomiglia alla mia, ma la consistenza dei tuoi cookies mi pare più morbida. li provo al più presto!
    un bacio

    RispondiElimina
  39. visto che e' la tua preferita non resta che provarli?

    RispondiElimina
  40. Corro a prendere gli ingredienti! anche il mio uomo non mangia biscotti... ma io si :)

    RispondiElimina
  41. ahahaha mio marito sarebbe d'accordo con il tuo.....ed ache io che l'attività l'ho cambiata davvero, da impiegata di ufficio a pasticcera in due anni!!!!Per questi biscotti faremmo carte false entrambi e credo quasi tutto il popolo del web perché ne ho lette svariate versioni, mentre tu ci butti dentro solo chips al cioccolato , c'è chi ci mette altro (come la sottoscritta) (provati al cioccolto bianco?Libidine libidinosa).
    Alle volte la semplicità è la carta vincente.....io un chioschetto lo aprirei se qui in Italia facesse voga come in america, ma lo street food ancora non incalza come dovrebbe.....

    RispondiElimina
  42. Ricetta interessante,sicuramente la provero'! Grazie :)))

    RispondiElimina
  43. Confesso che i choco chips insieme ai peanut butter, sono i mie biscotti preferiti...li mangerei anche dopo il Thanksgiving dinner! :)))
    Croccanti dal cuore morbido sono i migliori
    Ciao
    Isabel

    RispondiElimina
  44. Devo dire che non amo molto questi biscotti, ne ho provati tantissimi, ma non mi hanno mai convinto.. i tuoi però sono un'altra cosa..sicuramente da provare!!!
    sei sempre brava!!!!

    RispondiElimina
  45. Moira
    Fatti la scorsa notte, la casa alle 3 profumava di biscotti
    pronti x colazione, galattici, croccanti/morbidi, buoni buoni buoni
    grazie Stefania

    RispondiElimina
  46. Mentono sapendo di mentire!!! Come il Martirio che sostiene che oramai cucino solo per il blog e che non faccio mai nulla che piaccia a lui.... intanto fa scarpetta nei piatti.
    Questi biscotti sicuramente saranno provati al più presto anche perchè oramai in famiglia esistono solo i biscotti con le gocce di cioccolato.
    Quanto alla vendita, bisognerebbe riuscire a salvarne qualcuno!
    Baci
    Nora

    RispondiElimina
  47. Beh ma scusa potresti sempre usarli per arrotondare un pochino no?
    E poi potresti esportare ^_^
    Baciotti

    RispondiElimina
  48. Fatti subito perchè avevo tutti gli ingredienti a portata di mano. Buoni anche se in casa preferiamo altri tipi, mia figlia con le gocce di cioccolato (manco a dirlo) a me quelli "limonosi".
    Però questi sono buoni e veloci, solo che a me ne sono venuti 40 (!!!) ho usato le dosi da te indicate (esatte esatte) e i biscotti sono venuti piatti e con un diametro di circa 5 - 6 cm. Va bene, ma mi sono chiesta cosa intendi per non troppo grandi. Comunque, grazie per le tue buone ricette e per i commenti.

    RispondiElimina
  49. ottima cuoca tu e buongustaio con velleità imprenditoriali lui!

    RispondiElimina
  50. Questa cosa me la ricordo e mi viene da ridere ancora al pensiero. Adesso li rifaccio e li confronto con quelli della Delia Smith. Tanto buoni per buoni, finiranno lo stesso in un battibaleno.
    Ti abbraccio forte cara Stefania.

    RispondiElimina
  51. ne ho provate veramente tante di ricette per questi biscotti, appena ne trovo una che mi piace ne sbuca fuori una migliore, proverò anche la tua.
    sul mio blog ho pubblicato una ricetta vista qui da te. un bacio Nahomi

    RispondiElimina
  52. Che bella la foto equilibrista. P.S.: ci credo che non erano dolci, tra tutto quel sale e bicarbonato. Nei dolci USA c'è un circolo: pochissima farina, lievito a iosa (o equivalenti come il bicarbonato), quindi sapore salato, quindi zucchero a iosa, rispetto alla farina, per compensare. Almeno è l'idea che mi son fatta io leggendo ricette su ricette in rete.
    A volte si sente in certi dolci comprati, fatti secondo quel modello lì, un sapore dolciastro con un fondo salato che non si capisce bene cosa sia (probabile dipenda anche da ingredienti scadenti e procedimenti inaccurati, in parte).

    RispondiElimina
  53. Ciao Stefania!!!
    Li faccio anch'io, ma prendo la tua ricetta e la provo, so che sei una garanzia! ;-)
    Tanto so che non sarà necessario conservarli...qui finisce tutto troppo in fretta.
    Ti abbraccio! Roby

    RispondiElimina
  54. Ho fatto e rifatto quelli di Delia Smith da Delia's cake, e in casa li hanno mangiati con la stessa velocità di tuo marit..o. Adesso devo provare la ricetta preferita in casa arabafelice... Grazie!

    RispondiElimina
  55. Scontato dire che li proverò! E, comunque, per quanto mi riguarda, dato che per ora un lavoro vero e proprio non ce l'ho, l'idea di mettermi a vendere biscotti e dolcetti a me passa per la testa un giorno sì e uno no! ;)
    Mariangela

    RispondiElimina
  56. ciao Stefania, siccome so che sei un' addetta al blog dello starbook, che seguo ormai da mesi, volevo sapere perchè non mi fa più accedere dicendomi "accesso negato"..?
    Mi piacevano così tanto tutte quelle pies!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il blog Starbooks ha un piccolo problema tecnico e sta ricevendo un intervento di manutenzione. Appena finito tutto tornerà on line come prima!

      Elimina
    2. Grazie dell'info!! 'Sti biscotti son perfetti comunque (:

      Elimina
  57. Devo assolutamente provare la tua versione, troppo buoni!!!!
    Un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  58. Ciao!!! Sono una new entry....Questi biscotti devono essere favolosi!!! Li proverò!!! Vieni a curiosare nel mio blog? Ho bisogno di consigli preziosi!!! Ciaooooo! Stefania

    RispondiElimina
  59. E c'ha ragione il consorte! Aprì subito un bakery!! Io farei il viaggio per poterli acquistare da te!
    Sai che anch'io li preferisco non troppo dolci e magari con quel pizzico di sale e bicarbonato?
    Mi sa che proverò a fare propria questa ricetta!! Ti dirò stefi!

    RispondiElimina
  60. Ti sono venuti una meraviglia! Io li adoro, quando li mangio difficilmente riesco a trattenermi dal non esagerare!

    RispondiElimina
  61. Ciao mi unisco a i tuoi followers , complimenti per le tue ricette sopratutto per i tuoi anguriotti li ho scoperti su cookaround , li ho provati postati sul blog che avevo(e ho ma non curo quasi più ora che sono su blogger ) li e spesso li preparo hanno un gran successo!!

    RispondiElimina
  62. Cioè. No. Aspetta.
    C'è la possibilità che questi biscotti avanzino?

    RispondiElimina
  63. Ciao! Seguo da anni in modo silenzioso il tuo blog... Mi diverto un mondo a leggere della tua vita e oggi che ho fatto questi biscotti mi sono decisa a commentare... Adoro questi biscoti ma mai nessuna ricetta mi aveva convito... Ho fatto questa mettendo meta gocce di cioccolato fondente e metà di cioccolato bianco... Divini! Finalmente l ho trovata come li volevo... Grazie!

    RispondiElimina
  64. Fatti ! Perfetti ! GRAZIE !!!!

    RispondiElimina
  65. Li farò domenica per la merenda con gli amici..ma la tua teglia o placca..dove l'hai presa? ...bellissima...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La teglia è della Tefal, e si chiama AirBake...immagino si trovi anche in Italia :)

      Elimina
    2. amazon amico mio..ora la cerco...

      Elimina
  66. Li ho appena fatti...Buonissimi!!!!

    RispondiElimina
  67. Ciao, io li ho fatti ieri sera e devo dire che sono davvero buonissimi!!
    Ho messo l'impasto nei pirottini e sono venuti un pò più alti... tipo dei mini tortini!
    Grazie per la ricetta :-)

    RispondiElimina
  68. è tanto che ho voglia di fare i biscotti...e mi sono appena stampata questa tua versione cara Stefy :D
    dammi il tempo di arrivare a casa che li provo :D
    un bacio grande grande

    RispondiElimina
  69. Fatti anche oggi... rifatti e stra rifatti! Si preparano in due secondi e piacciono sempre a tutti. Oggi li abbiamo mangiati seguendo il moto Gp! Grazie Araba per le tue magnifiche ricette!

    RispondiElimina
  70. ciao complimenti sono buinissimiiiiii! ho solo avuto qualche problema. il composto non mi è venuto così sostenuto come nella foto ma più liquido, può essere stata la margarina invece che il burro? e un altro problema è che passati i 10 minuti i biscotti erano molli quindi non ho capito se si devono sfornare lo stesso e una volta freddi diventano della giusta consistenza o devono stare in forno fino a quando non diventano abbastanza croccanti?. grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La margarina in effetti non è molto adatta per questi biscotti, perchè il composto abbia la giusta consistenza dovresti usare il burro. Inotre i biscotti non devono stare troppo in forno: devono essere un pochino morbidi quando escono dal forno perchè raffreddandosi diventano più croccanti. Ciao :)

      Elimina
    2. grazie mille allora riproverò presto. ad ogni modo sono spariti lo stesso in poco tempo :)

      Elimina
  71. Ciao cara Stefania, finalmente sono riuscita a farli! Veramente rapidissimi! Eccoli: http://bloggoloso.blogspot.it/2015/03/chocolate-chip-cookies.html

    RispondiElimina