giovedì 7 novembre 2013

Cubetti furbissimi al cioccolato e pistacchi






Non sarà come al solito.
Non questa volta.
Non cercherò di convincervi a realizzare questa ricetta alla velocità della luce.
Non vi spingerò a cercare i pochissimi, facilmente reperibili ingredienti prima possibile.
Non vi esorterò a correre in cucina, perchè in pratica si fanno da soli.
Non starò a sottolineare che, volendo trovare un lato positivo, sono gluten free.
E pure senza uova.
Che con questa dose ne vengono proprio tanti, per massima resa con minimo sforzo.
Che si sciolgono in bocca come i veri fudge, ma con un decimo della difficoltà.
Che c'è da lavare un recipiente solo, quello in cui mischiate tutto.
E quello in cui versate il composto è foderato di carta forno, quindi nemmeno si sporca!
Che sono adatti a far fare bella figura anche alle cuoche alle prime armi, data che non è richiesta alcuna complicata tecnica.
Che potrete tenerli in freezer pronti per ogni occasione improvvisa.
O far bella figura con i pensierini homemade, e tutti ve ne chiederanno la ricetta in ginocchio.
Che dureranno un sacco di tempo senza rovinarsi.
Che piaceranno allo stesso modo agli adulti ed ai bambini.
No, non posso farvi questo.
Bisogna che sia onesta.
E confessi l'amara verità.
Se li farete, ne diverrete dipendenti.
Uno non sarà sufficiente, cinque non abbastanza.
Scene penose avverranno in casa, con adulti sani di mente, o presunti tali, a mangiarne in piedi davanti allo sportello del freezer.
Finiranno subito, annegandovi nei sensi di colpa.
E comincerete a desiderare di farne ancora.
Ed ancora.
Unica salvezza, se li regalate in blocco.
All'amica con bambini, sperando che vi aiuti.
E che non vi dica come ha fatto la mia: ci hai rovinato, con quegli affari.
Già.
Sono pure terribilmente contagiosi :)


Insomma, li farete solo a vostro rischio e pericolo, ma aspettate ad assaggiare il risultato finale rispetto al composto caldo, c'è un mondo di differenza.
Quasi vellutati, si sciolgono letteralmente in bocca.
E non dite che non vi avevo avvisato!!!
 



CHOCOLATE PISTACHIO FUDGE
da Nigella Express di Nigella Lawson
per oltre sessanta pezzi piccoli

una lattina di latte condensato da 397 g
350 g di cioccolato fondente
30 g di burro
150 g di pistacchi sgusciati non salati
un generoso pizzico di sale


Mettere il latte condensato, il sale, il cioccolato spezzettato ed il burro in un pentolino.
Far sciogliere a fuoco basso, intanto spezzettare grossolanamente i pistacchi (ho usato la mezzaluna, Nigella suggerisce invece di metterli in un sacchetto per surgelati e batterli con un mattarello)
Appena il composto sul fuoco è ben omogeneo e fuso unire i pistacchi e togliere dal fuoco.
Girare vigorosamente quindi versare in una teglia quadrata da 23cm di lato coperta con carta forno.
Far raffreddare prima a temperatura ambiente poi in frigo.
Tagliare quindi a cubetti.


NOTE

- una volta tagliati possono essere conservati in freezer: non ghiacciano, e saranno sempre pronti da servire.

- possono essere conservati anche in frigo o a temperatura ambiente purchè non faccia troppo caldo: ottimi quindi per i pensierini di Natale.

- si può usare frutta secca di altro genere, ma con i pistacchi sono particolarmente buoni.

118 commenti:

  1. tipiche cose "express" nel farli tanto quanto "express" nel mangiarli ;-D
    mannaggia a loro.. questi sono come le ciliegie (ma caloricamente non proprio eh..?!!? ;-D)
    buonissimi
    Nigella è sempre Nigella
    baci

    RispondiElimina
  2. ...confessa: quanti te ne sei mangiati? :)))
    (e non oso neanche immginare quanti se n'è mangiatil'augusto consorte....)

    ;)

    RispondiElimina
  3. Un saluto al volo mentre corro a casa a farli :D smack

    RispondiElimina
  4. Mi avevi convinto a farli già alla 5 riga, sono convinta che siano pericolosi e che creino forte dipendenza...ma mi stanno chiamando a gran voce e mi urlano PREPARACI ...e allora vado!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  5. Ottimi per il buffet che sto organizzando! li farò in anticipo e li congelerò! grazie per queste furbissime ricette! baci. Lara

    RispondiElimina
  6. Ma dopo tutte queste premesse, come pensi che io possa resistere visto che se si tratta dal mio amato cioccolato fondente e soprattutto dal mio amato pistacchio??
    Ho la stessa ricetta nel mio quaderno di ricette, ma senza burro e con noci al posto del pistacchio. Non mi ricordo dove l'ho pescata, ma sicuramente da qualcuno che l'ha pescata da Nigella, ha fatto qualche modifica e non ha menzionato la provenienza della ricetta :))).
    Sono bestiali!!

    RispondiElimina
  7. :|
    ecco. tempo una settimana, e mi ci rovinerò anche io.
    always a step ahead!

    e questa foto, con i cubetti sospesi nel vuoto? ipnotizzante...

    RispondiElimina
  8. Nigella ha sempre il suo bel perchè ;)
    Grazie per averli provati e averci avvisati degli effetti collaterali... senza dubbio finiranno nei cestini di Natale.
    Ma secondo te quanto reggono l'impacchettamento? Riescono ad arrivare al destinatario senza sciogliersi nella confezione?
    Baci e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non si sciolgono, diventano solo leggermente piu' morbidi....e il destinatario puo' poi metterli in frigo per raffreddarli nuovamente dato che freddi secondo me sono piu' buoni.

      Elimina
  9. Araba Felice? felice è chi ti sta intorno. Brava Stefania, io devo studiarmi a fondo il tuo blog è una fonte inesauribile di idee pratiche e veloci. Un bacio.

    RispondiElimina
  10. Azz...averlo saputo prima!
    E io che mi sono "sbattuto" all'infinito con termometri e zucchero ustionante per i miei bon bon al caramello. Maledetto Willy Wonka!
    Stefi se la regina della cucina salvatempo :)
    Baci Leo

    RispondiElimina
  11. Oggi sei davvero cattiva, come farò a non pensare a questa ricetta tutto il giorno, quando ho già tutti gli ingredienti pronti... Uffffa, se non fossi per il trasloco ormai imminente, riempirei il freezer immediatamente.

    RispondiElimina
  12. Devo dire che come pensierini di Natale sono perfetti... soprattutto perché così me li leverei di torno ;)

    RispondiElimina
  13. Tu mi vuoi rovinare, io sono a dieta!!!! o meglio ero a dieta prima di leggere questa ricetta!!!! devo assolutamente provarli.
    Buona giornata
    Piera

    RispondiElimina
  14. Cara mia...adesso so cosa ho sempre voluto quando ho le carenze d'affetto!
    Questi fantastici cubetti di cioccolato e pistacchi!
    Mi manca solo il latte condensato ma passo a prenderlo e stasera li faccio!! yeeee!!

    RispondiElimina
  15. Noi ci hai convinte anche solo con la foto! sono sfiziosissimi e golosini al punto giusto con pistacchi e cioccolato! una idea che certamente torna buona per le vacanze natalizie!
    un bacione

    RispondiElimina
  16. Wow! Mi sa che li faccio per il vassoio natalizio da portare in ufficio! Grazie per la ricetta.
    Sai che ogni tanto faccio ancora la tua torta alla coca cola? La glassa soprattutto, Stefania, quella si che crea dipendenza!

    RispondiElimina
  17. Che meraviglia! ero proprio in cerca di qualche idea originare da regalare. secondo te quanto tempo si conservano? credi che confezionati nei sacchettini si conservino per una settimana? magari é meglio metterli in freezer e confezionarli all'ultimo, ma non ho molto spazio! Le tue idee sono sempre geniali e incredibilmente riescono tutte (qualcuna mi riesce al secondo tentativo, ma a seguire i tuoi consigli precisamente arrivo sempre a degli ottimi risultati! grazie) Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi tenere i sacchetti sia in frigo che in freezer, si conserveranno benissimo in entrambi i casi! E grazie!

      Elimina
  18. OMG!!!
    Perchè continui a postare ricette che creano dipendenze??? Devo poi trovare un modo per disintossicarmi, ma non ci riesco mai...uffiii
    Secondo te con che cosa potrei sostituire il latte condensato? panna di soia?
    Ho una voglia matta di farli e poi mangiarli, ovviamente...

    RispondiElimina
  19. Ma tu sei una tentazione!!!!!!!!!!! Compro il latte condensato e li faccio! Grazie!!!!!!!

    RispondiElimina
  20. Adoriamo i dolcetti che generano dipendenza. Noi amiamo farci del male, dunque ci guardiamo bene dal tenercene alla larga :-). Latte condensato a me!

    RispondiElimina
  21. Guarda, manco farlo apposta ho in frigo una mezza lattina di latte condensato che mi supplicava di finirlo quanto prima. Dovrò accontentarmi di una mezza dose...magari non lo dico a nessuno e me li mangio tutti io! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inutile dirti che li ho già fatti! Li adoro!!!! E ho reso felici tutti i miei colleghi ^-^

      Elimina
  22. Ho fatto una ricetta di Dauliana (cioccolato fondente e arachidi salate) e sn ancora cioccolato dipendente..con questi muoio direttamente!!! PErò li voglioooooooooooooooooo :D!

    Brava Stefy..le tue ricette sono troppo forti..veloci, semplici, e che convincono tutti!!!

    RispondiElimina
  23. Golosissimi...Io ne farei indigestione!!!

    RispondiElimina
  24. Non si fanno queste cose! Mi tocca evadere dall'ufficio e andare a comprare il latte condensato!
    Mi licenzieranno, ma se sara' valsa la pena! ;)

    RispondiElimina
  25. Adoro le tue ricette semplici e veloci perchè sono sempre di grande effetto!

    RispondiElimina
  26. no va beh ma come si fa a resistere? ho giusto i pistacchi non salati quelli giusti!! segno tutto!! <3

    RispondiElimina
  27. Sono ingrassata di tre chili solo a leggere la ricetta: ma sono da provare!!!!!!
    Ciao bellissima <3 <3 <3

    RispondiElimina
  28. Ero convinta alla quarta riga! ;)
    Grazie, sempre bravissima e creativa!
    Margherita Falafel

    RispondiElimina
  29. Li farò sicuramente ma ricorda: mi porterete sulla coscienza tu e Nigella! Ihihih.
    Aggiungo anche questa ricetta per i regali di Natale, quest'anno regalerò solo cibo!
    Ciaooo :)

    RispondiElimina
  30. wooowww!!! adoro il fudge!!!!! sono nel regno dei pistacchi e quindi NON POSSO evitare di prepararli!!!!
    un bacione!!!!

    RispondiElimina
  31. Tra Nigella e te non so chi sia più birbona....li conosco questi simil fudge....eccome se li conosco, fatti una volta tempo fa e finiti in in un nano secondo, altro che pensierini di Natale o regali ad amiche comprensive...ma va, va...tutti dentro al mio pancino ......per non parlarti di mio marito, che quando ne assaggiò un superstite mi guardò come se avessi creato una prelibatezza senza confini....tutto merito suo, di Nigella dico....ed ora anche tuo, perché me li hai fatti ricordare....ti possino.....ah ah ah!!!
    SE li faccio (e nota il maiuscolo), userò le nocciole, frutta secca di stagione, al loro interno....che non sarà peccaminoso come il pistacchio, per il contrasto dolce-salato, ma sarà sempre la morte sua!!!!
    Un abbraccio!
    Vale

    RispondiElimina
  32. oh mammaaaa!!!!! ho cominciato ad avere l'acquolina in bocca appena vista la foto ....... non posso resistere dovrò provarli sicuramente magari anche stasera!!!!!!! non ti smentisci mai ...fantastica come sempre!!!
    Ciao!

    Michela

    RispondiElimina
  33. Sei più scaltra di una faina!!!!!!

    RispondiElimina
  34. Mmmmmh. È possibile che, nonostante tu non ci abbia detto tutto ciò, io ne senta indipendenza già ora senza neanche averli mangiati????? Accidenti a te, Araba.

    RispondiElimina
  35. Che delizia Araba! Ma io perché mi ostino a fare sport se poi cado sempre in tentazione?:D

    RispondiElimina
  36. latte condensato, è entrato nella mia dispensa grazie a te! e grazie a te lo rifornisco sempre :-)
    questi sono perfetti da portare ai parenti golosi, così si dividono le calorie in compagnia

    RispondiElimina
  37. Ricetta spettacolare!! Però ho una domanda: oltre a sgusciare i pistacchi, è necessario privarli anche della pellicola (o non so come si chiama quella buccetta)?!?
    Grazie sempre per le tue ricette golose e salvatempo!
    Damiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non serve togliere quella pellicina. Li compro già sgusciati, comunque :)

      Elimina
  38. Ne sono dipendente da anni... facciamo un gruppo di auto aiuto? ;)

    RispondiElimina
  39. buoni!! questi non li ho mai provati, li segno! Tu e Nigella siete le più rapide del web! :D

    RispondiElimina
  40. come al solito mi stupisci sempre, vado a farli, magari ma ora non posso, peccato giornata detox

    RispondiElimina
  41. Sai che ti dico? Correrò il rischio! :)
    Un bacione!

    RispondiElimina
  42. ecco, cercavo una ricetta cosììììì
    secondo te posso farli anche con altra frutta secca, tipo noci macadamia o pinoli o mandorle pelate ( scusami, sono impertinente, lo so......)
    Un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, puoi usare la frutta secca che desideri mantenendo le proporzioni .)

      Elimina
  43. ...e se sabato ho amici a cena e non ho tempo per fare una delle mie tortazze... ci pensa l'araba a darmi la via d'uscita!!! Grazieeee ^__^

    RispondiElimina
  44. quanto mi piace questa foto!!!!! li segno, so già che andranno a ruba! ottimi per natale! o è troppo presto per pensarci?? ;)

    RispondiElimina
  45. Non vedevo l'ora di leggere la nuova ricetta furba ed ora li vado a fare subito!
    smack smack smack

    RispondiElimina
  46. Chissà perchè ma ho una lattina di latte condensato! :D

    RispondiElimina
  47. Favolosa ricettina, come sempre!!! Grazie Stefy, perdo ore a vagabondare nel tuo blog e produco di tutto, per rifarmi del tempo perduto: ieri la maionese senza uova e il dolce col gelato al forno (delizia!), stasera mi toccano questi, ma io li faccio con i pistacchi salati perchè adoro il connubio cioccolato fondente - pistacchio salato... ci faccio anche il gelato in casa!

    RispondiElimina
  48. Ciao!ma che ricetta che cade proprio a puntino!li testo per la cena in ufficio di martedì e poi...li adotto per i regalino di natale!mi tengono due settimane in frigo?e il latte condensato è quello giá zuccherato?non lo uso proprio mai ;o) per la dipendenza... Non possono essere peggio del mio cavallo di battaglia salva invito a cena improvvisi aka i Brownies al cioccolato e baileys con glassa...come se non bastasse...al baileys?sono peggio? Perché allora prima di farli devo prendere provvedimenti di sicurezza ...catena sul frigo, telecamera di sorveglianza in cucina e prevedere due colleghi per perquisire l'acidulo consorte e prevenire risse nel caso invitasse il suo collega ipergoloso per l'aperitivo...diventa impegnativa la storia!!!:-) grazie per queste belle idee!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In frigo direi anche 10 giorni, oltre mettili in freezer tanto non diventano mai duri! Il latte condensato è quello zuccherato, si.
      Vado a comprare la telecamera da installare in cucina,:D

      Elimina
  49. Li devo provare!!! A casa ho tutto eccetto i pistacchi, potrei provare con le mandorle ma credo che aspetterò i pistacchi perché dopo aver visto la tua foto, non potrei accontentarmi! :) Deliziosi e per una che è spesso presa da raptus incontenibili di golosità, sono perfetti, vista la velocità di preparazione ^_^

    RispondiElimina
  50. Cosi non vale però.. adoro pistacchi e ovviamente il cioccolato... se li faccio li ingurgito prima che raffreddino,..ne sono certa!!

    RispondiElimina
  51. Ti posto questo e ho detto tutto!!!!
    http://unafettadiparadiso.blogspot.it/2013/11/mini-fudge-alle-nocciole.html
    Buona serata,
    Vale

    RispondiElimina
  52. Ho lottato strenuamente per non leggere la ricetta... ed ora son qui che penso: pistacchi di Bronte tritati celo... cioccolato amaro celo... burro celo... latte condensato ce... se non è scaduto celo!!
    Domani faccio e sarà solo colpa tua, tentatrice!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  53. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  54. ...si vede molto la bava??? Scusami ma non ho resistito! ;))) (nel commento di prima avevo sbagliato...non è che danno alla testa?)

    RispondiElimina
  55. Noooooo!!! Ho appena fatto la spesa, ed ora è da rifare!!
    da provare assolutamente!
    E quando sono arrivata in fondo alla ricetta, anche una sorpresa che fra le tante non avevi anticipato: non serve nemmeno il forno!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah dimenticavo:
      Stefy secondo te, visto che non ho tortiere quadrate, se verso il composto caldo dentro ai pirottini da pasticceria in carta forno e li faccio raffreddare lì, vengono lo stesso e poi si staccano?
      Grazie ciao ciao
      Cutty

      Elimina
    2. Non saprei, Cutty, dato che il composto è appiccicoso parecchio appena fatto e potrebbe essere complicato versarlo in stampini così piccoli. Versalo in una teglia tonda, piuttosto, e qualche pezzo risulterà irregolare ;)

      Elimina
    3. OK grazie. Ciao ciao

      Elimina
  56. Avevo proprio desiderio di ricette furbissime!!!
    Mi sacrificherò ( sperando di non mangiarne tantissimi).

    RispondiElimina
  57. Nigella è sempre una garanzia, come te :-)

    RispondiElimina
  58. Mi piace quella tecnica di frantumazione!

    RispondiElimina
  59. Ho deciso di correre il rischio dipendenza: li voglio anch'iooooo!!!

    RispondiElimina
  60. La nostra cara nigella non si smentisce e nemmeno tu con questa bella visione furba e goduriosa e li avevo adocchiati anch'io nel libro ma come sempre e con ben sai:-D trovare il latte condensato é ancora una vera impresa ed ho desistito anzi ne parlerò( e anche della tua graditissima spedizioni dall'Arabia:-D:-D:-D) proprio nel prossimo post:-)! Bacioniiiii

    RispondiElimina
  61. aaaaaaaarrrrgggghhhh! Non puoi farci questo!
    Ahahahahahah!
    Io ho una soluzione, li faccio e poi li porto alla mia classe di francese, così faccio un ecatombe!!

    RispondiElimina
  62. in questi giorni stavo giusto cercando qualcosa di molto simile da fare!

    RispondiElimina
  63. Ho difficoltà a trovare i pistacchi non salati....nocciole? Simona

    RispondiElimina
  64. E va bene, ma qui si provoca. So già che diventerei amico intimo del frigorifero e contagerei l'intero quartiere. Ma non è che ciò mi limiti. Anzi, correrò il rischio.

    Fabio

    RispondiElimina
  65. Si Stefania, penso che anche io mi rovinerò con questi cosi!!!!!!!!!! Li faccio subito!!!! Ciao araba e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  66. be ovvio direi solo pistacchi e forse qualche mandorla..rigorosamente siculi!!! e tu semplicemente geniale a darci sempre tutte queste idee con suggerimenti annessi...segnoooooo

    RispondiElimina
  67. Gia rovinata col composto caldo.. Figuriamoci freddo!!! :) ma sarà il caso di adagiarli su qualcosa? Carta forno ? Foglie di arancia ? Se sono un po' appiccicosetti per facilitare l'operazione di prelievo e boccone in un buffet? Grazie.. Sei un genio!!! Nikita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li metto sui vassoi coperti con carta forno....:)

      Elimina
  68. Già pronta a far tutto e..... Ho solo pistacchi salati :( :(
    Dici che provo o non viene bene?
    Mi prudono le mani......
    Grazie sei favolosa!!!!
    E mi sa che tuo marito rischio ogni giorno ;)
    Ciaooooo
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se piace il contrasto del salato col dolce (tipo cioccolato salato) allora puoi farlo...a tuo gusto personale :)

      Elimina
    2. Troppa voglia di provare ;) vadoooo
      Grazie mille x la risposta!!
      Bacio

      Elimina
  69. OT: riesci a vedere Andante con gusto? A me dà improvvisamente "accessibile solo agli invitati" e io non sarei tra questi. Molto triste molto! :-/

    RispondiElimina
  70. Probabilmente sarai la responsabile dei kg che metterò su nell'ultimo trimestre della mia gravidanza e pensare che fin'ora ero stata così brava...ma non potevi aspettare a postare una tale ciocco-dipendenza che ne so, dopo Natale?...mannaggia...come si fa a resistere? :-))))
    Buon fine settimana!!

    RispondiElimina
  71. Ok, te lo dico. Hai letteralmente mandato a rotoli i miei buoni propositi di dieta mattutini. Non mi puoi piazzare dei cioccolatini express, per giunta della Nigella. Poi mi sento autorizzata a sgarrare e provarli.. E chi mi stacca più dal freezer??

    RispondiElimina
  72. Assolutamente da provare...io con nocciole,le adoro! Bravissima! ;))))))

    RispondiElimina
  73. ci hai rovinato con quei cosi, mi hai fatto ridere come tutto il racconto che ti invoglia a farli e il minuto dopo a desistere, per non rovinarsi! appunto. bravissima! a presto mony***

    RispondiElimina
  74. brava ...non dirlo! come se non io fossi già abbastanza dipendente dalla cioccolata, ora ci hai messo il carico da 11! ;-) ciauuuuu

    RispondiElimina
  75. Ieri avevo già fatto dei dolcetti con tre ingredienti, velocissimi e cioccolatosi. I miei pupetti me ne hanno lasciati solo 2 per il test di conservazione del giorno dopo... Se faccio anche questi, di sicuro non avrò necessità di conservarli in congelatore. Se li papperanno tutti e ancora tiepidi!!!
    Ellen

    RispondiElimina
  76. La teglia quadrata (comprata apposta!!!) sta a riposare in frigo...ho leccato il leccabile...li porto ad un compleanno domani...non si sa mai che me li mangi tutti!!!

    RispondiElimina
  77. ottima ricetta! questa la faccio per la mia fiera di St Joseph qui ad Abu dhabi!!!! ;) thanks araba!

    RispondiElimina
  78. CHE DELIZIAAAAAAAAAAAAA, CHE MERAVIGLIAAAAAAAA, GRAZIEEEEEEEEEEE! Non posso correre a farli perchè non ho gli ingredienti, ma domani procurerò il tutto per farli non vedo l'ora. Un grandioso saluto
    M.G.

    RispondiElimina
  79. Voglio correre il rischio di diventarne dipendente, ma questa ricetta "s'ha da fare"! Poi una ricetta di Nigella non può essere assolutamente ignorata! ;-)

    RispondiElimina
  80. Cioccolato e pistacchio...connubio infallibile! Sembrano davvero buonissimi :-) il tuo blog ci piace tanto, siamo contente di averti scoperta :-*

    RispondiElimina
  81. Com'è che li vedo solo ora?!?!?! Adoro i fudge e nel periodo di natale ne faccio molti!! Felice giornata, qui piove..

    RispondiElimina
  82. Fatti!!!!! Squisiti è dire poco. In una teglia tonda da 26cm... i pezzi irregolari li ho mangiati io (che sacrificio...). Marta

    RispondiElimina
  83. Fatti, un successo tra i miei ospiti di San Martino! :-)
    Grazie ancora!

    RispondiElimina
  84. Fatti!buonissimi!non avevo pistacchi cosi' ho omesso il sale e utilizzato delle arachidi salate(volevo solo fare una prova). Un successo anche cosi'. Ora sono ansiosa di provare la versione originale, e ne ho salvati un pochi per la prova freezer -non diciamo a nessuno che ce ne sono ancora pero' :)-
    Grazie, altra ricetta da ricordare bene! Laura

    RispondiElimina
  85. Con le arachidi salate è la mia prossima prova :D

    RispondiElimina
  86. Cara Araba Felice,
    dovevi scrivere tutto maiuscolo ATTENZIONE CREANO DIPENDENZA. Fatti subito per una cena sia con i pistacchi (quelli non salati) e le nocciole. Ho lasciato i frutti interi e si tagliano benissimo anche così. Secondo te come vengono con il cioccolato al latte? Grazie grazie grazie Leti

    RispondiElimina
  87. Leti, secondo me non vengono male...magari usando della frutta salata così da bilanciare il troppo dolce!

    RispondiElimina
  88. Ma che buoni sono?! Pur facendo il latte condensato in casa, la ricetta è rimasta express :-) 10 minuti per il latte, 10 per i cioccolatini e giusto il tempo di raffreddarli per assaggiarli!!!

    RispondiElimina
  89. Glommmm---acquolina....-))
    Cinzia

    RispondiElimina
  90. Ciao!!! Alla fine li ho provati...con le nocciole al posto dei pistacchi...oh oh...
    L'acidulo consorte li ha degustati appena tolti dal frigo...il verdetto:
    Uhmmm...alzata di sopracciglio di almeno 6 micron (misurata con il calibro)... "Ce n'è ancora?"...e io "Si ne vuoi altri?".."E vah...uno o due..."...munch munch munch (masticazione impegnata)..."Si sentono troppo le nocciole...devi tagliarle più piccole" (parla il grande esperto di cucine e pasticceria)...munch munch..."Beh buoni son beh buoni...sí sí " (leccamento di dita e di piattino di servizio). In pratica questa reazione nel mio acidulo consorte equivale a io che mugolo per 20 minuti "Divinininiahahaha...godosiiiii" e saltello in giro agitando la braccia in piena overdose ciccolatosa per poi inviare la foto dei fudges a tutte le mie amiche...
    Dire ricetta approvata:-) ora la domanda catartica é...se volessi studiarne una versione con Baileys (eh si lo caccio sempre dappertutto... é la mia fissa nei dolci), magari quello nuovo col cioccolato belga dentro, e può darsi un po' di cocco grattugiato (non farina di cocco)...che mi consigli come variazione delle quantità di burro/cioccolato?
    La mia dieta è in grave pericolo...ora che arriva la neve poi...grazie per le belle ricetteeeee!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, sono soddisfazioni!!!
      Aggiungendo il baileys direi di rivedere la quantità di latte condensato, piuttosto che degli altri ingredienti...cioccolato e burro li fanno stare insieme e non li toccherei ;)

      Ciao!

      Elimina
    2. Proverò allora! Ancora una domanda (l'ultima giuro): li devo vendere ad un mercatino di Natale di beneficienza, in congelatore quanto si conservano secondo te? Sui biglietti di accompagnamento volevo metter "in frigo 10 giorni dalla data di produzione, oltre in congelatore"? Un paio di mesetti sicuro penso, non c'è uovo ne altre cose fresche...

      Elimina
    3. Nel congelatore sicuro un paio di mesi!!!! ;)

      Elimina
  91. ciao, prima volta che ti scrivo,e ti volevo dire che veramente creano dipendenza questi cosini!!!!! io li ho provati con frutta secca mista(mandorle, nocciole e pistacchi) e sono piaciuti veramente a tutti, e sono spariti alle svelte! grazie ancora delle tue splendide e furbissime ricette, ciao!!!!!

    RispondiElimina
  92. Ecco, li ho preparati...ora stanno raffreddando, intanto però ho ripulito il cucchiaio...sai, per testare...slurp!!!! :-D:-D:-D

    RispondiElimina
  93. Ciao! nonostante legga sempre i tuoi post non avevo mai commentato ma.....CASPITA CHE SUPER CHE SONO STI FUDGE!! :) li ho fatti in meno di 10 minuti oggi pomeriggio, poi raffreddati un due orette e iinfine tagliati...Sono già pronti per essere portati domani ai colleghi per vedere che effetto fanno! davvero un'ottima idea! li sperimenterò sicuramente con altra frutta secca così da diventare il pensiero di natale personalizzato per le amiche più care!!!! :) un salutone, Valentina

    RispondiElimina
  94. preparati già tre volte...sono impazziti tutti...anche io, incredibilmente. Se si parla di cioccolato impazzisco solo con il cotè d'or e questa ricetta me lo ricorda moltissimo. Una domanda...se volessi farli bianchi? basta sostituire con il cioccolato bianco? stesse dosi? Suggerimenti? grazie ancora cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo basti sostituire il cioccolato: quello bianco è molto più dolce e rischieresti un prodotto finito stucchevole. Forse si potrebbe usare, assieme al cioccolato bianco, il latte evaporato, ovvero il latte condensato non zuccherato (o magari solo per "tagliare" quello classico).
      C'è da fare qualche prova ;) Ciao!

      Elimina
  95. Stefania, come sempre le tue ricette sono spettacolari! Domandona: vorrei preparare questi fudge per un buffet che sarà nel pomeriggio della prossima settimana. Li metterei in freezer in questi giorni ma... poi, resteranno fuori parecchie ore durante il buffet. Reggono o è meglio che li tenga per me e al buffet porto altro? Grazissime come sempre, Marta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come dico nella nota a temperatura ambiente resistono se non fa troppo caldo: quindi vedi tu a seconda di dove si terrà il buffet...se temi che faccia troppo caldo certo, meglio optare per un altro piatto :) e grazie!

      Elimina
    2. non farà caldissimo, non ci sono ancora i termosifoni accesi ma ci sarà parecchia gente e soprattutto resterebbero fuori circa 4-5 ore....

      Elimina
  96. Fatti. Stupeeeendiiiiii!!!! Li metterò presto nel mio blog, sei un genio!

    RispondiElimina
  97. anche quest'anno li ho portati ai parenti, sempre un seccesso e stavolta li ho pubblicati, grazie Stefania
    ciao!
    Francesca

    RispondiElimina