giovedì 7 febbraio 2013

Burgers di riso, ceci e yogurt




L'ho già detto e mi ripeto, ahivoi.
Ma se c'è un lato impagabile dell'avere un blog è la quantità di posta che si riceve.
La leggo tutta, giuro, e rispondo.
Beh, qualche messaggio veramente maleducato è stato cestinato senza tanti complimenti.
Anche qualche proposta indecente, anche se a quelle in realtà avrei voluto chiedere quale sia la perversione dietro lo scrivere porcherie ad una sconosciuta.
Va bene.
Ma una delle domande più ricorrenti rimane quella che mi stupisce di più.
Come fai ad essere magra pur avendo un blog di cucina?
Ora, è vero che faccio da mangiare, e posto un sacco di dolci.
Con un sacco di burro.
Con un sacco di latte condensato.
La pasticceria americana ha su queste pagine un posto d'onore.
Intesa come pasticci, sia chiaro, non come preparazione d'alta classe.
Vero.
Ma mica penserete che mi ci nutra ogni santo giorno, ad ogni santo pasto!
Confessiamo: la settimana alimentare della sottoscritta e dell'augusto consorte sarebbe agli occhi dei più molto, molto noiosa.
Vellutate, zuppe, verdure al vapore.
Pasta con sughi leggeri, meglio se di pomodoro.
Pane regolarmente fatto in casa.
Carne, poca.
Pesce, moltissimo.
Un cioccolatino ogni tanto, e come dice l'augusto consorte solo per avere l'energia da spendere in palestra.
Già, la palestra.
Si è capito che ci passo probabilmente lo stesso tempo che spendo ai fornelli?
E mi ci diverto come una matta, a sudare e cercare di battere a tutti i costi chiunque mi stia vicino...
Il weekend, amici intorno e qualche sfizio mi sembrano più che normali.
E non mi privo certo di una fettona dei dolci che preparo, o della gioia di leccare una ciotola di impasto.
Insomma, segreti non ce ne sono.
Solo buon senso.
Privarsi delle cose che piacciono non funziona di certo.
Ma mangiare è un piacere sottile, non un'abbuffata continua...
Ma sono sicura che lo sa anche quella lettrice di ieri sera e che mi ha chiesto un post a riguardo.
Te l'avevo detto che ti avrei delusa.
Non lo sappiamo già tutti, che l'unico segreto è la moderazione? :-)


Sempre per la gentile lettrice di ieri sera, ecco un piatto che probabilmente farà storcere il naso a molti: eppure vi giuro che sono buonissimi!
Li mangia anche l'augusto consorte che di certi ha gusti ben più robusti dei miei...
Fidatevi sulla parola, e fateli oggi: scommettiamo che ve li richiedono?
Solo una preghiera: cuoceteli in padella antiaderente con pochissimo olio e non in forno: a quella leggera crosticina che formano, e che non verrebbe altrimenti,  sarebbe un peccato rinunciare.
E non ne vale la pena ;-)




SPICED VEGGIE BURGERS
dalla rivista Everyday Food di Martha Stewart
per 4 pezzi


125 ml di yogurt bianco naturale (di soia per i vegani)
mezzo cucchiaino di curry ( oppure paprika dolce, o qualunque spezia vi piaccia)
sale a piacere
un cucchiaino di succo di limone o lime
un barattolo di ceci, scolati dal liquido di conservazione (o l'equivalente di ceci lessati in casa, ovvero 210 grammi senza acqua)
un cipollotto
70 g di riso lessato (peso da lessato)
2 carote 
2 cucchiai di pangrattato
2 cucchiai di prezzemolo tritato , o coriandolo se piace


Cominciare mescolando lo yogurt con la spezia scelta, mezzo cucchiaino di sale e il succo di limone.
Lasciare da parte ed intanto nel robot mettere i ceci scolati dal liquido, il cipollotto e mezzo cucchiaino di sale.
Usare la funzione pulse finchè il tutto sarà omogeneo ma non proprio una pasta.
In una ciotola mescolare il riso, la carota passata alla grattugia a fori grossi, , il mix di ceci, il prezzemolo, il pangrattato e 2 cucchiaiate della salsa di yogurt preparata in precedenza.


Mescolare bene con le mani e dividere l'impasto in 4 porzioni a cui verrà data la forma di un burger.
Cuocerli in una padella calda con poco olio per circa 4 minuti per parte, tenendo il fuoco medio/basso.
Servire con la loro salsa.

NOTE:

- i burgers crudi si possono surgelare.

- sono buonissimi anche a temperatura ambiente, e possono essere preparati con diverse ore di anticipo.

- La spezia scelta può essere quella che preferite: se proprio non ne sopportate nessuna sostituitela con un mezzo cucchiaino di senape di Digione.



110 commenti:

  1. Io amo i b urger di legumi, e da quando ho ridotto drasticamente la carne li preparo spesso. Il mio bimbo piccolo non li mangia... ma pian piano persevarando.. Condivido il discorso sulla moderazione, difficila, ma unico vero alleto della buona salute, ancor prima che della linea!! Un bacione

    RispondiElimina
  2. a me non fa storcere in naso, anzi ! Trovo la ricetta molto sfiziosa e non mancherò di farla! Per quanto riguarda il fatto che sei sempre in piena forma nonostante il blog credo che oltre a fare una costante attività fisica tu abbia una costituzione di base snella, sei fortunata, io invece sono sempre in lotta con la bilancia nonostante l'attività fisica, pazienza....Un abbraccio cara, buona giornata !

    RispondiElimina
  3. Il buon senso mi sta mancando un po’ troppo ultimamente!
    Ma mi suggerisce di usare quel barattolo di ceci neri lesati per degli hamburger sani e sfiziosi. La crosticina è la cosa che mi attira di più :D! Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  4. Perfetti per me! I ceci ed i piselli sono gli unici legumi che non mi creano fastidi di nessun tipo. I fagioli e le lenticchie invece li devo completamente bandire :-(
    Chissà se riesco a farli mangiare ai miei due ninni ^_^

    RispondiElimina
  5. sai che ti dico? la mia dolce metà oggi non c'è, e io me li preparo! :)

    RispondiElimina
  6. Eh...beato colui che troverà il segreto di dimagrire mangiando torte alla panna! :D

    Intanto io direi che posso tranquillamente sopravvivere con i miei menù settimanali di pesce e pollo alla griglia, verdura e....questi burgers che sono super anche da portare in ufficio!
    Io trovo decisamente stimolante permettersi di sgarrare solo nel w.e., ha un che di..."infrangere la legge"! :D

    Ciao Stefania!!

    RispondiElimina
  7. non conoscevo questa ricetta,grazie per averla condivisa con noi...

    RispondiElimina
  8. Questa ricettina mi piace un sacco...Da provare!!!

    RispondiElimina
  9. ma sai che anche a me chiedono sempre come posso essere magra con un blog????? assurdo!!!!! cmq fantastici i tuoi burger!

    RispondiElimina
  10. si sono d'accordo la moderazione è la base..e qualche sgarro ci sta benissimo! ^_^ dovrò decidermi a comprare i ceci...mai usati nella mia cucina, e mi sa che ho sbagliato fino ad ora!! buona giornata!

    RispondiElimina
  11. che bella questa variante di burgers...me la segno...
    Non per me che purtroppo non mposso mangiare legumi, ma per la figliola...lei problemi non ne ha!
    Un abbraccio...io invece ultimamente lievito, sigh!

    RispondiElimina
  12. Ma il segreto inconfessabile sono quelle ore di nuoto che vieni a fare qui a pescara nei miei... sogni, vero? :)

    Questi burgers combinano sapori che amo: riso e ceci, perciò li provo presto! E martedì sarà il turno delle ciambelle della tua mamma. Dopo quante vasche dovrò fare per smaltirle? :)

    RispondiElimina
  13. Mi piace moltissimo la tua cucina e le tue ricette. Questi hamburger vegetariani mi spirano bontà e nello stesso tempo cibo sano. Ciao Marica

    RispondiElimina
  14. mi piace davvero questi piattino e non mancherò di replicare!
    bacio cara

    RispondiElimina
  15. Mi trovi d'accordissimo! Anche io dico sempre che le giornate sono fatte di due pasti almeno e che, pur mangiando tutto quello che preparo e pubblico sul blog, sono magra semplicemente perché riesco a trovare un sano equilibrio nell'arco della giornata.
    Questi burger mi stuzzicano parecchio, mi sa tanto che prossimamente li provo anche io! :)

    RispondiElimina
  16. Ciao!! che ricetta!! semplice e sicuramente goduriosa!!!A presto!!

    RispondiElimina
  17. Sono convinta di non essere un genio, ma sinceramente avevo dedotto che la vostra settimana fosse dedita alla cucina leggera ed il fine settimana a qualche concessione e peccato di gola. Forse l'avevo intuito perchè tendenzialmente perchè anche io faccio così, e perchè non si può vivere di solo burro, zucchero ed impastati lievitati e fritti O.o
    Ma evidentemente non è tutto così "scontato" ;D

    Giuro: la cosa più divertente è stata scoprire che ricevi, non solo mail con richieste e consigli, anche mail con proposte indecenti e scabrose, da morir dal ridere!!!!!
    Dovresti scrivere un libro con le più strane lettere che ricevi, potrebbe diventare un "best sellers".

    Credo che proverò a pranzo, visto che:
    - sembrerebbe una ricetta molto veloce;
    - ho tutti gli ingredienti (compreso yogurt di soia bianco);
    - soprattutto ho un figlio insoffisfabile e sempre alla ricerca di qualcosa da mangiare che sia nel mio libro nero dei cibi da evitare!!!



    RispondiElimina
  18. Sono convinta di non essere un genio, ma sinceramente avevo dedotto che la vostra settimana fosse dedita alla cucina leggera ed il fine settimana a qualche concessione e peccato di gola. Forse l'avevo intuito perchè tendenzialmente perchè anche io faccio così, e perchè non si può vivere di solo burro, zucchero ed impastati lievitati e fritti O.o
    Ma evidentemente non è tutto così "scontato" ;D

    Giuro: la cosa più divertente è stata scoprire che ricevi, non solo mail con richieste e consigli, anche mail con proposte indecenti e scabrose, da morir dal ridere!!!!!
    Dovresti scrivere un libro con le più strane lettere che ricevi, potrebbe diventare un "best sellers".

    Credo che proverò a pranzo, visto che:
    - sembrerebbe una ricetta molto veloce;
    - ho tutti gli ingredienti (compreso yogurt di soia bianco);
    - soprattutto ho un figlio insoffisfabile e sempre alla ricerca di qualcosa da mangiare che sia nel mio libro nero dei cibi da evitare!!!



    RispondiElimina
  19. Concordo in pieno con il tuo stile di vita alimentare...anche io faccio come te, non mi piace privarmi delle cose che mi piacciono. Alla fine mangiare è uno dei piaceri della vita e farlo in maniera consapevole mi piace.
    Poi basta aggiungere un pò di movimento alla propria quotidianità e il gioco è fatto, ma non solo per restare magri, il movimento fa bene a tutto!
    Comunque i tuoi burger sembrano veramente gustosi e sostituendo il pangrattato posso farli anche in versione gluten free, così vanno bene anche per il mio di consorte ^_^

    RispondiElimina
  20. Ho praticamente tutti gli ingredienti a casa...chissà...
    Quindi sappi sin da adesso che se stasera ti fischieranno le orecchie non sarà certo per i mittenti delle mail scabrose! :)))

    p.s. ancora c'è gente che pensa che per tenersi in forma sia sufficiente "iscriversi" in palestra...ma noi ci capiamo: tra un semplice abbonamento e un "kill me" ce ne passano di chili!! ;)

    RispondiElimina
  21. e vai che proviamo pure questi!
    anche se quelli di lenticchie e noci restano i miei strabilianti preferiti!!

    RispondiElimina
  22. carissima.....io sono una taglia 36/38, non sai quante volte mi sono sentita dire "ma tu cucini solo per gli altri!!...Te mica mangi???"... e tutte le volte mi devo giustificare del mio fisico e persino con due figli!!!
    (chiaramente questo tipo di osservazioni arrivano solo da bocche con il rossetto... ;-) )

    RispondiElimina
  23. questa ricetta mi piace tantissimo, con il riso non l'ho mai fatte, proverò! :)
    un abbraccio, buon fine settimana

    RispondiElimina
  24. anche io sono cosiì mi piace spadellare ma anche sudare in palestra e poi non serve mangiare tanto ma bene e di qualità.ottimi questi hamburger direi meglio e più sfiziosi dei normali!

    RispondiElimina
  25. Una ricette veramente carina e particolare. Non ti far influenzare però da chi ti dice di far solo ricette leggere, sai che io adoro i post lattocondensosi e burrosi!

    RispondiElimina
  26. purtroppo niente ingrediente segreto per restare in forma, ginnastica e dieta sana con qualche concessione ogni tanto :-D
    anche se per i pigri come me sarebbe bello...
    ma queste tue ricette vegetariane mi piacciono moltissimo!

    RispondiElimina
  27. All'inizio me lo sono chiesta anche io...ma alla fine sono arrivata da sola al fatto che la moderazione è la retta via! ;)
    Kiki

    RispondiElimina
  28. Quando ho visto che avevi postato una ricetta di burger giuro che la prima cosa che ho fatto è stato prendere la lista della spesa....
    Non conto più le volte in cui ho fatto, rifatto e surgelato i tuoi burger di tonno... devo provare anche questi!!!
    sara

    RispondiElimina
  29. Tesoro, innanzitutto vorrei anch'io vederti in tutto il tuo splendore perché ho sempre solo visto il tuo viso (splendido!) e basta;)
    Sono dei cliché queste affermazioni. Talvolta lo dicono anche a me ma non solo per il cibo: come fai ad essere così in forma e bellina se fai l'avvocato?
    Ecchevoldi??;)
    Io adoro le tue riproduz di martha perché poi sono sicura che vado al sicuro. E questi sono da fare asap!!

    RispondiElimina
  30. favolosi, e concordo... ci vuol moderazione (che non ho) bisogna andare in palestra (che odio) e fare tutte quelle cose che il buonsenso suggerisce... ecco come si fa e non faccio, però i veggie burger li faccio eccome!!!

    RispondiElimina
  31. Questi glieli rifilo i tuoi due mini-fans !! Certo non devono sapere che cosa c'è dentro...:-P
    Ma basta che siano una creazione della "Signora dei cammelli" e loro la divorano in un attimo! Sei un'istituzione ormai.... Grazie.
    Un bacio,
    Sara
    PS: pubblicato post con tua torta e commenti dei bimbi...

    RispondiElimina
  32. Grazie! Finalmente qualcuno l'ha detto. non passiamo la vita a mangiare!!! e anche se siamo foodblogger, alla linea ci teniamo anche noi!
    Questi burger sono invitantissimi! Sono sicura li adorerei!

    RispondiElimina
  33. Stasera li provo assolutamente!!! Magari senza dire a mio marito cosa c'è dentro... che lui ha sempre i pregiudizi in cucina (male mooolto male!)!!!
    Grazie e buona giornata!!! :)

    RispondiElimina
  34. Vegan 4 life!
    Grande Araba come sempre, mia musa ispiratrice e Dea di fornelli (insieme a Marble, lo sai che vi venero).
    Un bacione, Clo

    RispondiElimina
  35. Ricetta molto interessante. La propongo stasera alla mia piccola di 3 anni: un giudice spietato!!!! ;)
    Sappi che i tuoi post (li ricevo via mail) sono sempre una gradita sorpresa. Qualunque cosa sto facendo al lavoro, la interrompo... ogni scusa è buona dirai tu! E' vero ma mi incuriosiscono sul serio e hanno il potere di mettermi di buon umore.
    Apprezzo molto il tuo stile di scrittura, mi piace molto. Complimenti per tutto!!! :)

    RispondiElimina
  36. Che fantastica ricetta! Fa gola!
    Devo assolutamente provarla...

    Giudy

    RispondiElimina
  37. Bellissima ricetta, molto semplice e certamente gustosa... e il sapere che si possono surgelare rende questi burgers fantastici!
    Un abbraccio, Tatiana

    RispondiElimina
  38. altro che snobbare! mi piace molto questa everyday recipe! vorrei emularti e fare almeno 1/10 del movimenteo che fai tu, ma tempo e pigrizia non me lo permettono! un bacione

    RispondiElimina
  39. questi li faccio domani, giuro, giuro, senza spezie,ovviamente, magari con due erbette..
    Grazie del commento, anche io penso che la libertà di parola, ed espressione, ovviamente nei limiti del rispetto reciproco, sia un valore impagabile, anche se si tratta solo di dire la propria, ininfluente opinione su di una questione minima. Anche la critica non allineata penso sia un valore, un qualcosa in più, un arricchimento di cui ringaziare il nostro interlocutore. Ma ad ogni modo.."non ragioniam di lor, ma guarda, e passa..";
    E ora, i burghers: giuro che questi, senza spezie varie, li farò come primo piatto, E FORSE FORSE.. già stassera!! mi ispirano troppo, veramente!
    un abbraccio e buona giornata
    Cinzia

    RispondiElimina
  40. Wow, io adoro i ceci: in casa mia non mancano mai, quindi.. stasera i tuoi burgers saranno sicuramente nel mio piatto! :)
    Grazie mille per questa bontà, e buona giornata a tutte!

    RispondiElimina
  41. Il segreto stefy é sempre quello, poco ma tutto e tanto movimento e si smaltisce tutto e poi ci sono preparazioni come questa che aiutano e ti fanno sedere in tavola senza sensi di colpa!! Baci, Imma

    RispondiElimina
  42. Come posso non amare questa ricettina io che sono vegetariana? smakkkkkk bellissima Stefy!

    RispondiElimina
  43. Segnata nei preferiti! E' una ricettina che fa proprio per me! Grazie! ;-)

    RispondiElimina
  44. Ciao, scusa una domanda scema, ma almeno in palestra puoi andarci in abiti ... decenti???
    Ciao Giuliana


    RispondiElimina
  45. Ti dirò che preferisco questi burgers a certe preparazioni americane della signora Nigella che sul tuo blog imperversa tantissimo :))
    E mi sa che li faccio una di queste sere ;)

    RispondiElimina
  46. Accidenti che appetitosi questi hamburger. Mi sono salvata la ricetta e penso che li farò molto presto: Anche io sono molto magra e anche io la penso proprio come te rigurdo l'alimentazione. A presto Serena

    RispondiElimina
  47. Ah ah anche a me chiedono come faccio che son mingherlina con tutti i dolci che posto!!! Ma io poi li semino dai miei e ai colleghi ;)
    I tuoi hamburger sono sempre una garanzia!!!!

    RispondiElimina
  48. che bella ricetta!!
    La segno subito per domani sera...

    RispondiElimina
  49. Del resto o hai il verme solitario, o sei nata giunco o...ti regoli no?! ;)E' sempre questione di balance, in tutto!
    Come quest burgher, perfetti!!!
    Bacione

    RispondiElimina
  50. Il " Come fai ad essere magra pur avendo un blog di cucina?" è una costante :) Io rispondo sempre che tutto questo si ritorcerà contro di me fra qualche anno quando diventerò un maiale ciccione rotolante :D Adoro gli hambuger di ceci con il riso mai provati, variante appuntata (il marito passava per caso dietro al computer, ha guardato e detto "quando li facciamo?")

    RispondiElimina
  51. ah che bello!! Questo è un post che fa per me perchè 2 giorni la settimana cucino VEG per scelta etica e di salute e conosco bene polpette e burgher fatti con legumi e verdure e sono buonissimi (e i ceci sono tra i miei preferiti!).
    Sul fatto di essere magara, beh, leggendo tutto il tempo che passi in palestra non mi stupisco che tu abbia quella linea (ma che linea? Non ti ho mai vista :-)) e soprattutto ero certa che non ti nutrissi solo con i cibi che posti sul blog. Magari potresti essere anche magra ma magra non è necessariamente sinonimo di sana! Giusto?
    buona serata

    RispondiElimina
  52. Stefy, non sai quanto mi facciano bene i tuoi consigli in questo periodo. non sono una mangiona nel senso classico della parola, nè una supergolosa. Ma spizzico di continuo :(
    Moderazione! Giusto!!!
    E ora i tuoi burger??? Ma perché non ho lo yogurt??? Li voglio fare subitissimo!!!

    RispondiElimina
  53. Negli ultimi mesi sono stata a dieta, dieta stretta e severa, e anch'io mi sono sentita porre tante volte la stessa domanda...a cui con un sorriso rispondevo che ci vuole forza di volontà e motivazione, e che poi a me basta il sorriso dei miei ospiti/amici mentre gustano le mie creazioni...
    Credo proprio che questi hamburger, così come quelli di lenticchie, diventeranno un must per me...complimenti, sei super come sempre!!!!

    RispondiElimina
  54. Ho conosciuto di persona varie foodblogger ed erano tutte magre...chissà come mai :)
    forse dilettandosi di cucina si è anche più coscienti di cosa sia una dieta equilibrata ma gustosa. Questi burger ne sono un esempio lampante

    RispondiElimina
  55. Certo che ci vuole un certo coraggio a spedire un messaggio maleducato a te!Il mondo e' proprio strano...
    Bella la ricetta,e devo dire che non mi sarei mai aspettata una cosina simile dalla Stewart.
    Eliminero' lo yoghurt e la usero' oper gli amici vegani che mi assillano sempre,assetati di nuovi piatti.. un bacio e a presto. :)

    RispondiElimina
  56. Ciao Araba!
    Volevo sapere la quantità in grammi dei ceci scolati per prepararli as soon as possible. Hanno un aspetto meraviglioso!

    RispondiElimina
  57. fantastici!sono sempre alla ricerca di ricette nuove per i miei veggie burgers,questa speziata e col riso mi piace un sacco,la segno!:)
    baci

    RispondiElimina
  58. Bellissimi!!! Sai anche io ogni volta che parlo di burro mi storcono il naso ma poi penso: ma te li mangerai mica tutta tu da sola la torta con 150gr di burro!! Un bascio tesoro!!

    RispondiElimina
  59. Ciao Gio', io ho usato una scatola di quelle solite, con peso netto sgocciolato di 240 grammi. :)
    Spero di esserti stata d'aiuto!

    Ps: Stefania, detto fatto.. stasera li ho preparati, davvero buoni (anche per non vegetariani!)! E la salsina ci sta proprio bene! :P

    RispondiElimina
  60. Io faccio così delle specie di polpette...ma qui c'è lo yogurt che sembra una variante interessante...sono curiosa! Li provo e poi ti faccio sapere!
    P.S: piacere di averti incontrata e letta!
    Betulla

    RispondiElimina
  61. a me manca la moderazione purtroppo. per fortuna ho un metabolismo che nonostante tutto ancora funziona benino e che non mi fa diventare una botticella di botero!

    trovo questi burger molto sfiziosi ...mi piacerà poterla rifare!

    un abbraccio!!

    RispondiElimina
  62. a me gli hamburger vegetali ispirano sempre molto e questi li farò di certo! brava che sei a fare tutto quello sport. devo decidermi anche io a potenziare la mia attività fisica! A presto! :)

    RispondiElimina
  63. comunque a me non sembra noiosa nemmeno la tua settimana culinaria, sarà che anche io cucino così, molte verdure, poca carne, tanto pesce. e mi piace! poco di tutto, ma per me tutti i giorni!

    RispondiElimina
  64. Solo a guardarli ho l'acquolina in bocca! Devo assolutamente farli! :)

    RispondiElimina
  65. Obiezione, vostro onore. Quale perversione, ma quale potrebbe mai accostare a una vellutata, anzi a una delle TUE vellutate, l'aggettivo "noiosa"?
    Giammai. Impossibile.
    Come non apprezzare queste polpette. La moderazione invece mi sa che quando l'hannno spiegata a scuola ero distratta :-/, pu re senza blog di cucina.

    RispondiElimina
  66. Ciao Stefania e' un po' che t seguo e molti tuoi post mi fanno sbellicare altri arrabbiare (tipo quelli sulle donne-nn mi arrabbio crrto con te eh:-)! Qst proposta mi piace molto soprattutto xche ' insieme ai legumi nn contiene l'uovo come legante e quindi adatto anche ai piccoli! Bhe io nn vado in palestra xche' ho gia' chi mi mantiene in forma :)credo sia questione di costituzione come nel mio caso la magrezza ma anche nn esagerare con cibi supercalorici ma abbondare con frutta e verdura come cerco di insegnare ai miei bimbi e come ho imparato a mia volta, ovvio che le tentazioni ci sono! Mi sono un po' dilungata, scusami! Complimenti x il blog luisa

    RispondiElimina
  67. sembrano deliziosi Stefy questi burgers :)
    penso che li proverò...qui siamo troppo golosi e,ahimè, non conosciamo moderazione...soprattutto io! :(
    baciotti

    RispondiElimina
  68. Che scoperta favolosa il tuo bellissimo blog!!Visti e fatti questi burgers vegetali. Ho voluto provarli con yogurt di soia....troppo dolciastro per i miei gusti,così la prossima volta seguiro alla lettera la tua ricetta!

    RispondiElimina
  69. amen per il post e per la ricetta che entra in quello che "rifilo" al mio di consorte! Martina

    RispondiElimina
  70. Super ricetta!
    Non vedo l'ora di provarla!

    RispondiElimina
  71. Da quando partecipo all' MTC ho avuto il piacere di scoprire tanti blog che non conoscevo:il tuo é uno di questi, volevo solo dirti che mi piace molto. Per le ricette, che trovo sempre interessanti e ben fatte, e anche per il tuo modo di scrivere. Complimenti.

    RispondiElimina
  72. UUUUH io adoro i ceci con lo yogurt *_* mia mamma li fa con delle specie di piadine.. questi burger però li voglio provare :)

    RispondiElimina
  73. Complimenti per come scrivi, complimenti per le tue ricette,complimenti per il tuo blog che mi è di immensa ispirazione. I tuoi dolci mi affascinano, ma come te li preparo per le cene con amici così io ne magio poco e faccio un figurone.
    La mia curiosità è un'altra... che elettrodomestici possiedi per cucinare tutte queste meraviglie?
    Gli aiuti giusti sono molto preziosi e mi piacerebbe sapere quali sono i tuoi.
    Grazie. Milena d

    RispondiElimina
  74. fatti stasera!!!! Buonissimi, il consorte ha gradito molto:))) tantissimi complimenti per il blog che leggo da molto e per le tue ricette (ne ho gia testate ed il risultato e' sempre ottimo! grazie:)

    RispondiElimina
  75. ihihhh ihhihh e io che pensavo che avessi una bacchetta magica!!! invece tutto potere del tapisroulat!
    un abbraccio
    Sara

    RispondiElimina
  76. semplici, buoni.
    un abbraccio veloce :D

    RispondiElimina
  77. Ovvio che li provo! E non solo perchè ce li consigli tu (il che peraltro a me già basterbbe), ma perchè mi fà una gola quella foto.E ovvio anche per quella salsetta densa che magicamente fà capolino....

    buon week end

    RispondiElimina
  78. la palestra devo dire che un pò mi manca... tempi addietro ci passavo ore adesso con la bimba e marito in giro per lavoro purtroppo ho dovuto inesorabilmente rinunciare.. ma nonostante tutto quoto tutto il discorso sul cibo.. la domanda come fai a mantenerti con tutti i dolci che fai viene fatta spesso anche a me :D di solito distribuisco ad amici e vicini che ringraziano quando ci sono più dolci.. forse è proprio questo il punto che cucinandone tanti si impara maggiormente a regolarsi :) complimenti per questi burger golosi e leggeri e mi fido ciecamente!! scusami per l'assenza di questi giorni ma ho avuto la bimba con la tonsillite ti abbraccio:*

    RispondiElimina
  79. Deciso! Saranno la mia cena stasera! :-)

    RispondiElimina
  80. Quando leggo una tua ricetta che comincia con burger... mi emoziono sempre. Sono così semplici, e pratici, e sembrano così buoni! Vanno a finire dritti dritti tra i miei piatti settimanali: moderati sì, ma con gusto!

    RispondiElimina
  81. Ciao sono Marco de laricettadimarco.blogspot.it. Mi hanno invitato ad un gioco per conoscerci, che ho fatto volentieri e ti consiglio qui http://laricettadimarco.blogspot.it/2013/02/per-farmi-conoscere.html
    Ciao =)

    RispondiElimina
  82. Preparati ieri sera per la cena con gli amici! ottimi! :)
    Kiki

    RispondiElimina
  83. In effetti mi fa ridere l'idea di chi pensa che avere un blog significhi spendere energie a mangiare tutto quello che si prepara. In effetti io parecchio contribuisco allo smaltimento degli "esperimenti" ma cerco comunque di avere un criterio....anche se indulgo sui dolci più a lungo di quanto dovrei.
    Ricetta irresistibile come sempre. Un bel bacione, Pat

    RispondiElimina
  84. Arrivo sempre in coda...ma non mi meraviglio a sorprendermi...
    Devi sapere che mia madre questi burgers anche se in versione più "partenopea" li fa da molto tempo e quando hai descritto la crosticina...mi è venuto un sorriso più deficiente del solito. In merito alla tua posta privata era immaginabile che ti chiedessero numi in merito alla questione magrezza...ma era altrettanto logico che facessi emergere quel lato che non tutti leggono tra le righe...è cioè la ragazza di buon senso dedita allo sport ed alla cucina con vera passione...chi scorge altro effettivamente merita il cestino :) PS Questi burgers...lo so che sono penoso...ma il giorno dopo hanno ancora un loro perchè a mezza mattinata!!! :P ehehehehehe Firmato Un Morto Di Fame

    RispondiElimina
  85. oh!!!che salva cena strepitosi!!!!Pensa che la seconda mini miss di casa(la solita con i gusti insoliti)se prendiamo un kebab per strada,sceglie inesorabilmente i falafel...niente carne,pensa che tipina....a soli 6 anni! quindi questi burger credo che vedranno spesso la mia tavola,come ormai quelli di tonno o salmone!

    Ho studiato come dietista, ma ti garantisco che sulla storia del buon senso ho fatto vera una filosofa di vita,quindi abbasso i reggimi dietetici assurdi!
    baci

    RispondiElimina
  86. Dovrei odiarti perché sei magra.
    Ma questi burger sono STREPITOSI.
    Grazie
    vale

    RispondiElimina
  87. Ciao Stefania, questa sera ho postato sul mio blog i tuoi burger fatti da me!! Ho indicato chiaramente che sei tu l'ispirazione (http://betullalba.blogspot.it/2013/02/veg-burger-ceci-riso-e-carote.html). E se non ti dispiace vorrei aggiungere il tuo blog a un elenco di siti che visito e curioso ogni tanto!Posso?
    Sei molto molto brava, e scrivi davvero bene! Oltre alle ricette fai venire voglia di venire a leggere i tuoi aneddoti e le tue avventure!
    Buon Blog
    Betulla
    http://betullalba.blogspot.it/

    RispondiElimina
  88. Aggiunti all'elenco dei burgers preferiti, insieme a quelli di noci e lenticchie!
    Grazie!
    Laura

    RispondiElimina
  89. Bella, una buona alternativa ai falafel per mangiare proteine vegetali. La rifacciamo sicuro.

    RispondiElimina
  90. Forse farà storcere il naso a molti ma non a me!! Amo questo tipo di preparzioni e anche io come te vivo di verdure frutta vellutate minestroni, poca carne poco pesce, ma quando ci vuole ci vuole, a differenza tua purtroppo non trascorro tanto tempo in palestra anzi direi per niente....ma mangiare con moderazione quasi sempre ti permette qualche sano sfizio senza sensi di colpa!!! Ti rubo subito la ricetta. A presto Manu

    RispondiElimina
  91. Preparati la settimana scorsa (e postati or ora), che buoni Stefania!! Ho dovuto fare qualche modifica (e me so' distratta a inizio opera, confesso:P), ma alla fine il risultato é stato incredibilmente gustoso! Grazie davvero per la ricetta, ora guardo il buon cece con occhi nuovi!:D

    RispondiElimina
  92. Ottimi davvero! leggo le tue ricette e le tue avventure e sono una pausa divertente dalla routine quotidiana. Sono ottimi anche da portare con pranzo in ufficio! Grazie mille! Paola

    RispondiElimina
  93. Ma che buoni! Io li faccio con le lenticchie di solito, ma mi sa che adesso provo coi ceci e lo yogurt mi sembra un ottimo modo renderli meno asciutti.

    Che poi diciamolo, con moderazione ci si puo' concedere tutto, il problema e' moderarsi di fronte a certe bonta'!

    RispondiElimina
  94. e con le fave? simona

    RispondiElimina
  95. provo a cuocerli al forno e ti faccio sapere

    RispondiElimina
  96. Ciao Stefania. Ieri a cena ho fatto questi burgers che sono stati piaciuti moltissimo. Una cosa però, non erano molto consistenti come mi aspettavo. E' cosi che devono essere o forse ho lavorato molto i ceci nel mixer? L'ho fatto per paura che si sentisse la cipolla. Grazie e buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lory, in effetti rimangono comunque un po' morbidi e se hai frullato tantissimo i ceci sicuramente lo saranno stati di più. La prossima volta prova a frullare meno, e magari la cipolla la triti a parte o la elimini se non piace. UN bacione!

      Elimina
    2. Un bacione anche a te e un ringraziamento anche da parte del mio marito che ha detto espressamente che SEI UNA GARANZIA.

      Elimina
    3. Mi fa particolarmente piacere perchè questi marito so bene che sono difficili da accontentare!!! ;)

      Elimina
  97. Come promesso sono qui a rubare la ricetta, davvero semplice. Grazie.

    RispondiElimina
  98. :) sospettavo che avessi dei segreti: una dieta sana nel weekend! ;) e la palestra!!! -.-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahhahaah ;) sono istruttrice di fitness ora ;)

      Elimina
  99. Molto interessanti, passo tutto anche a un'amica vegetariana!

    RispondiElimina
  100. Cercavo un'idea senza carne per stasera e mi sa che l'ho trovata! Se li ha graditi l'augusto consorte, li gradirà probabilmente anche il mio uomo delle caverne :D
    Per quanto riguarda l'alimentazione, quoto tutto! Ci vuole moderazione, un'alimentazione sanissima durante la settimana, tanta palestra e il fine settimana si esagera un po' in compagnia :D
    Buon weekend a te!

    Ale

    RispondiElimina
  101. Ah aha ah, Araba, passare da te è sempre un piacere!!! E mi sembra di sentire mio marito che si lamenta, quando mi dice che si è vero che ho un blog di cucina ma in realtà lo nutro a legumi e verdure per la maggior parte delle voste!!!
    Comunque proprio per questa ragione non posso che apprezzare i tuoi burger, ne prendo nota, a presto Manu

    RispondiElimina
  102. Salvo al volo la ricetta perché anch'io e mio marito facciamo una dieta sana durante la settimana e qualche sgarro nel we o in vacanza. Abbiamo anche aumentato il consumo di legumi e diminuito quello della carne, quindi questa ricetta è ottima! Proverò a cuocerli sulla griglia...;-)
    Grazie!

    RispondiElimina