lunedì 8 novembre 2010

Cupcakes al cioccolato ed al caramello salato



A quello che forse era il cinquantesimo, e non sto scherzando, chilometro percorso all'interno del centro commerciale piu' grande del mondo a Dubai, improvvisamente una visione.
In lontananza, molto in lontananza, le mie lenti a contatto scorgono un'inconfondibile scritta bianca su fondo rosso: Galeries Lafayette.
Mio marito e' un po' stanchino, io pure. E come darci torto? Nel corso della stessa giornata abbiamo visitato l'acquario piu' grande del mondo, la torre piu' alta del mondo, ed ora siamo in questo centro commerciale che sembra non finire mai.
Gia' pensavo di farla finita mentre cercavamo la libreria. Piu' grande del mondo, of course.
Dopo averla trovata per puro miracolo, perche' per una mia personalissima teoria certe volte se le cose sono troppo grandi nemmeno si vedono , avevo perso le speranze di trovarvi all'interno una sezione di cucina. Ed invece c'era, eccome se c'era, dopo la sezione Diet e prima di  Sport & Fitness.
 Da perderci la testa, e minimo un'ora.
Mio marito non regge, si accascia su una panca, ma non prima di aver sussurrato un guarda, la' c'e' tutta Nigella che per poco non mi strappava una lacrima di commozione.
Nigella che poi in realta' viene snobbata per un bellissimo libro di Martha Stewarth, Cupcakes.
Non ho ceduto a mio marito che insisteva che prendessi subito anche Cookies, The Perfect Baker, Nobu cooks e cosi' via: credo che le lusinghe avessero come unico scopo quello di scongiurare un ritorno da eventuale ripensamento...
All'arrivo, mezz'ora dopo, alle Galeries Lafayette il libro e' gia' stato bello che sfogliato, ed un paio di interessanti cupcakes scelti come top priority al ritorno a casa. E dove trovare gli ingredienti speciali, se non nella ricca sezione Gourmet?
Attiro mio marito dentro con una mossa di infimo livello.
 Amore guarda, hanno un oyster bar dove ci si puo' sedere, forse hai un calo di zuccheri... Ma non ci casca, lo sa benissimo che voglio spulciare barattoli, scatole, bottiglie, annusare formaggi e cioccolato...
Cerchi qualcosa in particolare?
Si, amore, il sale.
Espressione indescrivibile, ma come, tutta sta fatica per del sale???
No, amore, ma non e' sale normale, e' fleur de sel.
Ah. Ma sempre sale e', no?
Non posso dargli torto, ma cerco di spiegargli che nessuna foodblogger puo' resistere al richiamo di un grazioso sacchettino di fleur de sel, con tanto di fiocco...
Piu' difficile e' stato spiegare che mi serviva per un dolce. E dato che mi veniva da ridere, nemmeno mi ha preso sul serio.
Ed alla sera in hotel, guardando i nostri piedi diventati anch'essi i piu' grandi del mondo, provo a sdrammatizzare.
Dai, amore, e' stato un po' concentrato ma bello, no?
Si. Un'esperienza pre-morte.
Non credetegli, erano parole dettate dall'allucinante piano di girare lo shopping mall a tempo di record. Ora, a distanza di un mesetto,  non solo ci vuole tornare, ma ha deciso che il dolcino con il sale e' il piu' buono che abbia mai fatto ;-)

Vi piace il caramello salato? E' il dolce per voi. Non lo avete mai assaggiato? E' il dolce per cominciare.
Non crederete ai vostri occhi, pardon, alla vostra lingua. Se esiste un pasticcino perfetto e' questo: morbida base e copertura, un trionfo di cioccolato. Il cuore, una goccia di caramello salato che vi fara' impazzire.
O decidere di tornare tra gli umani, se siete reduci da un'esperienza pre-morte ;-)

CUPCAKES AL CIOCCOLATO E CARAMELLO SALATO (da Cupcakes, Martha Stewart)

per i cupcakes (per circa 22, in stampi da mini-muffins con base da 4 cm)

90 g di farina
65 g di cacao amaro
110 g di zucchero
mezzo cucchiaino di lievito per dolci
mezzo cucchiaino di bicarbonato
un pizzico di sale
un uovo intero
90 ml di buttermilk, comprato o fatto da voi
un cucchiaio e mezzo di olio di semi
qualche goccia di estratto di vaniglia
90 ml di acqua calda, ma non bollente

per il caramello salato

275 g di zucchero semolato
70 ml di acqua
un cucchiaio scarso di glucosio liquido
90 ml di panna liquida da montare
un cucchiaino di sale, possibilmente fior di sale

per il frosting al cioccolato

15 g di cacao amaro in polvere
40 ml di acqua bollente
160 g di burro
35 g di zucchero a velo
un pizzico di sale
225 g di cioccolato fondente

Cominciare dai cupcakes: mischiare in una ciotola farina, cacao, zucchero, bicarbonato, lievito e sale. In un'altra ciotola mischiare uovo, olio, vaniglia. buttermilk e acqua. Unire i due composti e battere con una frusta a mano, finche' il tutto sara' amalgamato.
Versare il composto in stampi da mini muffins rivestiti con pirottini, arrivando a riempirli fino a circa 3/4 abbondanti e cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 15 minuti.
Il tempo e' indicativo, fate la prova stecchino ma non stracuoceteli.
Tirare fuori dal forno e far raffreddare completamente.
I cupcakes cotti e non farciti possono essere congelati.
Preparare il caramello salato: versare in un pentolino zucchero, acqua e glucosio su fuoco alto. Girare di tanto in tanto per far sciogliere lo zucchero, dopodiche' smettere di girare, abbassare un po' il fuoco e cuocere finche'un termometro inserito raggiunge i 181 gradi.
Rimuovere dal fuoco e con attenzione aggiungere la panna ed il sale, girando con un cucchiaio di legno finche' il tutto sara' ben amalgamato. Usare immediatamente. Se dovesse cominciare ad indurire troppo, rimetterlo su fuoco basso per pochi secondi.
Ora prendere i cupcakes, incidere una cavita' all'interno e riempirla con il caramello salato


Ora preparare la copertura: mischiare il cacao con l'acqua bollente, finche' sara' ben sciolto.Far sciogliere il cioccolato fondente,e far raffreddare.
Con una frusta, o nel Kenwood, battere il burro con lo zucchero a velo ed il sale finche' il composto sara' ben montato e chiaro. Unire il cioccolato fondente fuso ma freddo e battere ancora con le fruste. Aggiungere il composto di cacaro e battere ancora.
Se fosse troppo morbido mettere in frigo 10 minuti prima di utilizzare, dopodiche' usarlo per creare la copertura sui cupcakes, usando una tasca da pasticceria o anche solo un cucchiaino.
 Decorare con altro fleur de sel.
Tenerli in frigo, ma tirarli fuori 20 minuti prima di servirli.



NOTE:

- i cupcakes non farciti si possono surgelare.
- il frosting al cioccolato si puo' conservare una settimana in frigo. Tirarlo fuori mezz'ora prima di utilizzarlo e batterlo nuovamente con le fruste a bassa velocita'.

121 commenti:

  1. Ciao,sar stata però senz'altro una bellissima giornata!!! Sto cercand da alcuni anni quel sale,ma in Italia non se ne vede un fiocco :-( mi sa che mi dovrò allontanare un pò per trovarlo....

    Questi cupcake sono un elogio alla mia golosità,svengo...

    Donatella

    RispondiElimina
  2. Dopo il racconto, come sempre divertente, ci hai convinto.... li proveremo ...
    Buona settimana dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  3. beh però penso che tuo marito sarà stato contento di mangiarli dopo la faticazzia al centro commerciale.mi sembra un giusto compresso, no?!assolutamente golosi.un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  4. Non ci crederai: ne ho preparati alcuni ieri, molto simili nella "costruzione" ma con sapori diversi ...
    Sono irresistibili :D

    RispondiElimina
  5. Penso che insieme alle Galleries laFayette, non ci sarebbe divertite un mondo, e forse ci saremmo fatte portare un forno nella stanza dell'hotel, tanto penso che a Dubai sia possibile tutto! Così ce li si faceva subito subito!

    RispondiElimina
  6. Miiiiii.... che roba!!!!!!!
    Non puoi farmi questo!!!!
    Accendo il computer e puf, mi si aggiorna la pagina della blogroll con questa meraviglia! Ma mi vuoi morta!!... Ha ragione tuo marito!

    RispondiElimina
  7. A me tra un po' prendono per pazza con 5 boccette di sale di tutti i colori in bella mostra sul ripiano della cucina!!! Mi ispira proprio quel caramello salato. Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  8. Un dolcetto da togliere i sensi!!! Buonissimo da provare assolutamente. Quanto mi farei volentieri un giro a Dubai...Bacioni

    RispondiElimina
  9. Rimango basita dalla eleganza di questa piccola delizia.............semplicemente perfetta!

    RispondiElimina
  10. Eccoci, per noi è il Lunedì del caramello salato insomma! Queste cupcakes sono veramente un sogno, non si potrebbe aggiungere altro e, come sempre, tuo marito è tanto carino:)
    A proposito di sale, 3 giorni fa ho preso il sale blu di Persia (che è un po' dalle tue parti) da non perdere, estremamente sapido e bello da vedere, sembrano granelli d'acqua marina.
    Buon inizio settimana:)
    Pat

    RispondiElimina
  11. Che meraviglia di dolcetto!!!Non conoscevo il caramello salato,e senz'altro proverò a fare questo tuoi cupcakes.
    Come sempre sei bravissima.
    Buona settimana da Raffa

    RispondiElimina
  12. Il dolcetto è cioccolattoso come piace a me, la vs giornata deve essere stata molto stressante ma con ottimi risultati....

    RispondiElimina
  13. Leggere il tuo racconto è stato come immedesimarmi nella tua giornata...che vivo anche io con mio marito, quando siamo in giro...stesso iter, stessi desideri...
    Cupcakes stellari, devo rifarli assolutamente . Ma ti dirò che di Nigella avrei comprato qualcosa, mi piace tanto.
    Un bacio Araba...e buona giornata

    RispondiElimina
  14. Ci piace, eccome!
    IL caramello salato vince su (quasi) tutto, il suo sapore non troppo dolce e piacevolmente salatino, mi fa impazzire!
    IL tuo marito dovrebbe essere nominato santo! ihihihih!
    Un bacione

    RispondiElimina
  15. Ho anche io questo libro ( e anche cookies, devi prenderlo!) e questi cupcakes mi sono proprio sfuggiti!!!!
    Anche io voglio andare nel centro commerciale più grande del mondooooo

    RispondiElimina
  16. A Dubai devono avere qualche complesso di inferiorità, o forse di superiorità, boh.
    Hai un marito davvero simpatico ;D

    RispondiElimina
  17. interessante questo caramello salato! sicuramente da provare!

    RispondiElimina
  18. Questi li devo fare per forzissima...e non sarà un sacrificio...ciao

    RispondiElimina
  19. io nella libreria più grande del mondo con un cupcakes così potrei anche viverci:D

    RispondiElimina
  20. Spettacolare! Una domanda tecnica: la Fleur de sel si può sostituire con del sale di Cervia (non mi uccidere, io quello ho a casa...)?

    RispondiElimina
  21. mamma mia!!! e mica il dolce più buono del mondo :-)???

    RispondiElimina
  22. ommmammina.
    sto caramello salata mi stuzzica da un po'.
    Ma oggi, non resisto proprio.
    Lo metto nella mia TOP PRIORITY position.
    ;-)

    ps. ho fattola tua torta meringata, anzi quella della signora russa... vieni a vedere?

    RispondiElimina
  23. tefy e adesso coem si fa a resistere??hai fatto una descrizione che mi sembra di snetirne il sapore devono essere uno goduria e in questo centro commerciale ci verrei anch'io subito deve essere un oasi di bellezza!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  24. Oh che sogno Dubai...ma qualche foto cosi' stramazzo potresti metterla??? Anyways, com'e' che riusciamo sempre a coinvolgere i nostri mariti con la scusa del blog?!?! E loro o almeno il mio e' dolce quando compro nuovi pirottini per le cupcakes mi dice "eh quella ti serviva proprio come il pane!" idem per i libri, quando non me li regala lui! Dato il mio essere cupcakes addicted possiedo anch'io il libro della Marta nazionale, + altri 2 sempre a tema, che delirio! Belle le tue c.k. io le ho provate con il butter peanuts il salato e' perfetto col cioccolato! baci

    RispondiElimina
  25. Que preciosidad y además de rico que tiene que estar.

    SAludos

    RispondiElimina
  26. Ora andrei a Dubai solo per cercar quella libreria!!! da perdersi! ...direi un ottimo acquisto insomma se poi produci ste squisitezze! te ne rubo uno che io non l'ho mai provato e devo cominciare:)
    baci!

    RispondiElimina
  27. Scusa tantissimo l’effetto “spam”, ma siamo in poche e abbiamo pochissimo tempo per avvisare tutti di un’importante iniziativa food-blogger contro l'omofobia!
    Trovi tutte le info qui e qui
    Grazie!

    RispondiElimina
  28. Cara le tue descrizioni sono fantastiche, mi hai fatto ricordare quando la sera pochi minuti prima della chiusura alle Galeries Lafayette di Lione ho trovato la famosa Basine de confiture e mio marito ......
    " cosa stai cercando...." e io
    "vieni con me che stanno chiudendo ...... eccola è lei" che emozione!!!
    Un emozione grandissima è leggere di questi dolcetti veramente deliziosi, da copiare prestissimo

    grazie un grande abbraccio
    Manu

    RispondiElimina
  29. Oddio, quel cuore..... già mi piacevano vedendo quel frosting soffice su, ma dopo aver visto il cuore di caramello è stato amore!!
    E ora la mia voglia di andare a Dubai cresce anche vertiginosamente, quella città deve essere davvero un parco giochi per giganti!

    RispondiElimina
  30. Galleries la Fayette... che invidia...
    Leggo le tue storie sempre volentieri!! E poi queste golosissime cupcake...mmmm...
    baci
    Vero

    RispondiElimina
  31. Mamma mia... una vera delizia per il palato... una specialità da provare subito!!!

    RispondiElimina
  32. Spettacolari!!!!
    Voglio fati i complimenti, più grandi del mondo!!!
    Un bacione!!!!!

    RispondiElimina
  33. Vedo che ormai tuo marito si è fatto una certa cultura di libri di cucina ;) Santo uomo!!! certo che poi tu ricompensi meravigliosamente la sua pazienza ^_^

    RispondiElimina
  34. Inutile dirti....ricetta copiata nell'agenda "ricette di Stefania"
    ti abbraccio!

    RispondiElimina
  35. io faccio parte della schiera di chi non l’ha mai provato seriamente (ho preso un gelato ma credo non conti.. il perchè..è meglio dimenticarlo)..ma mi sa che a breve mi troverai tra quelli che non solo lo hanno provato ma l’hanno fatto diventare la loro ragione di vita... i cupcake sono davvero splendidi!!!!!!! un bacio grande

    RispondiElimina
  36. Tu sei veramente brava Stefania..che meraviglie riesci a creare!Tuo marito ti pedonerà le peregrinazioni, ne sono certa!baci

    RispondiElimina
  37. Mamma mia ma sono irresistibili!!!...complimenti Stefania!!!...sei sempre bravissima!!!

    RispondiElimina
  38. GRANDE stefania! ^_* (complimento a tema ihihih)

    Una sorpresa a tutto tondo questi muffins, un cuore per giunta salato!
    Davvero curiosi
    baci e grazie per la visita cara ^_^

    RispondiElimina
  39. Ma cosa sono queste meraviglie?!
    Mi piace tanto anche la foto della sezione tanto per farci morire in diretta!!
    Forse li farò al compleanno di mio marito anche se lui non è così paziente come il tuo.
    Superbravissima!

    RispondiElimina
  40. Guarda che a noi piace tutto, i tuoi racconti più grandi del mondo :-), il cioccolato, le tue ricette, il sale e ovviamente il caramello salato. Cupcake di una goduria infinita :-)

    RispondiElimina
  41. sono favolosi!!specie la base cioccolattosa e farcita :)

    RispondiElimina
  42. mammina...che golosità...posso uno?! troppo buoniiiiiiiiii!! bravissima!!

    RispondiElimina
  43. Storia incredibile!! E per quanto riguarda il caramello, mi mancava proprio quello salato.
    Cmq fantastica ricetta ciao

    RispondiElimina
  44. Bellissime queste cupcakes!!
    E' bello quando qualcuno racconta una parte di sè, brava!
    Un saluto!
    Barbara

    Anch'io ho un piccolo blog di cucina, passa a trovarmi, ti aspetto!

    RispondiElimina
  45. sono superbi questi cupcakes, io li adoro tant'è che ho dedicato una piccola sezione del blog a loro ed ai muffin.
    che misure intendi x mini muffin?
    il tuo racconto è stato davvvero divertente! bacio

    RispondiElimina
  46. mamma mia non ho mai visto dei cupcakes così belli e buoni!!! Beata te che hai quel meraviglioso libro!! Magari io!!!!
    Ieri ho creato il dolce per partecipare al tuo contest tra poco lo pubblico.

    un bacio

    RispondiElimina
  47. @ ilcucchiaiodoro: si, bellissima! Per il fior di sale saprei dove indicarti a Roma, ma non so quanto ti venga comodo :-)

    @ I VIAGGI DEL GOLOSO: guardate, sara' il cupcake a convincervi una volta che deciderete di assaggiarlo ;-)

    @ lucy: contentissimo!!! Ha detto che sono i migliori mai sfornati...

    @ Milen@: saro' curiosissima di vederli :-)

    @ Elga: ti immagini? avrebbero dovuto cacciarci fuori a calci!!!

    @ giulia pignatelli: non ti voglio morta, ti voglio vivissima ad assaggiare il caramello salato!!!

    @ Federica: io non ti prendo certo per pazza, anzi...

    @ Le pellegrine Artusi: effettivamente merita. diciamo che e' un grande parco giochi per adulti :-)

    @ Zia Elle: perfetta nel look no, purtroppo. Ma nel sapore, credimi, molto vicina alla perfezione!!!

    @ Patricia: sai che sono gia' in cerca vero? il blu e' pure il mio colore preferito, insiema al bianco :-)

    @ Raffaella: provalo, anche da solo, e te ne innamorerai ;-)

    @ Fabiola: stancante si, stressante no...avevo il fior di sale!!! ;-)

    @ Angela Maci: alla fine Nigella mi piace meno della super Martha, ma tanto gia' so che ci sara' un secondo viaggio...;-)

    @ Giulia: o santa io? ;-) Il caramello salato e' da morire, sono d'accordo!

    @ Alem: non dire cosi' ora che Cookies l'ho lasciato li'...:-(

    @ alessandra: oppure un complesso del "guarda quanti soldi abbiamo" !!! :-)

    RispondiElimina
  48. nooooooooooooooooo ti prego fammelooooooo!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  49. Non ho parole!!!!!!!!!!!!
    De-li-zio-si

    RispondiElimina
  50. aspetto stupendo, non oso pensare a quanto sono golosi, pensa che io ho il libro del caramello e me ne sono pure dimenticata ora me lo vado a sfogliare ;-))
    P.S. per favore mi faresti sapere se inserirai la ricetta del rostì o se devo togliere il banner, grazieeee.

    RispondiElimina
  51. Ma quanto sono belli? Da paura! E chissà che buoni...

    RispondiElimina
  52. oh Stefy come ti invidio hai tutto il... più grande del mondo li intorno che meraviglia... vabbè accontentiamoci delle mini-librerie che ci sono qui :-))) tanto le ricette del... tutto più grande del mondo me le dai tu e pure in italiano!!! non ho mai assaggiato il caramello salato e quindi io da qui comincio :-)))

    RispondiElimina
  53. quel giorno, nel centro commerciale, c'era anche la food-blogger più in gamba del mondo.
    questi cupcakes sono fantastici!!!
    (effettivamente il sale con il cioccolato si abbina bene: ho sentito dire che il segreto della nutella sta proprio nel sale)
    ciaooooo

    RispondiElimina
  54. Questi sono un vero peccato di gola....
    Prima di farli devo assolutamente iscrivermi in palestra o programmare un'improvviso allenamento intensivo così da poterli mangiare senza troppi sensi di colpa. Credo che uno non basterebbe....
    Io sono consapevole dei miei limiti :D
    Vado subito a cercare una palestra.....
    Stupendi.......non c'è nemmeno bisogno di dirlo....
    Un bacio

    RispondiElimina
  55. mi vuoi maleee!!!
    qui c'è tutto quello che amo, cioccolato, caramello salato, e in più sotto forma di cupcake! muoio...

    RispondiElimina
  56. mmmmmmm.. buonissimi... che altro dirti??i miei complimenti come sempre...

    RispondiElimina
  57. Oddio che buoni! Non sai quanto ti invio...Il centro commerciale più grande del mondo, Dubai, la torre più alta del mondo... èu nsogno per me! E questi cupcakes sono divini! Un autentico peccato di gola, che vale la pena di proavre subito, anche se ho appena trascorso il weeknd più cioccolatoso della mia vita alla Scuola Perugina! ;-)

    RispondiElimina
  58. E chi resiste ad una tentazione simile.... io no di certo!!
    quel libro lo voglio!!!!

    complimenti per il post e per la ricetta.

    RispondiElimina
  59. Stefy sono senza parole..non riesco ad immaginare che gusto abbia il caramello salato ma al sol pensiero di quel cuore vado fuori di testa, devo provarlo assolutamente!
    Trionfo di cioccolato e goia per gli occhi, sono bellissime le tue cupcakes!
    Riguardo al world's biggest shopping mall..non potrei rispondere di me stessa se capitassi in quella libreria..wow!!!
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  60. Sono meravigliosi!!!! interessantissimo il frosting con cacao e cioccolato..devo assolutamente provarlo! Grazie Stefy!

    RispondiElimina
  61. Chissà perché quando racconti dei tuoi misfatti ti immagino istante dopo istante. Sarà il tuo modo di descrivere le situazioni?

    Il caramello salato lo molto conosco bene. Ottimo!
    ;-)

    RispondiElimina
  62. Davvero ottimi! Io me lo mangerei mentre mi perdo in quel centro commerciale enorme. Lo voglio vedereeeee!!!! Buona settimana!!

    RispondiElimina
  63. ommamma che mega golosità! ;-D ciao!

    RispondiElimina
  64. dopo aver camminato per ore in quel centro commerciale ed aver smaltito migliaia di calorie una decina di cupcakes li mangerei, che dici? Sono bellissimi Stefania...Un bacione

    RispondiElimina
  65. Per me il caramello salato è una droga!!!

    RispondiElimina
  66. capisco l'esperienza pre-morte di tuo marito... ultimamente mi capita con mia figlia che comincia a farmi passare pomeriggi devastanti in giro a fare shopping (su questo non ha preso da mammà...) ... e non siamo ancora sotto natale!! però anche io non resisto alle librerie dove mi devono venire a tirare fuori con la forza... ma come ti è venuta bene la decorazione del frosting e sul gusto non ho dubbi!

    RispondiElimina
  67. che bel libro! ho avuto modo di sfogliarlo da un amico, ma non l'ho ancora comprato
    le tue cupcake una meraviglia, oggi è giornata dolce anch'io ho preparato una bella mousse, vieni a vedere se ti va :)

    RispondiElimina
  68. Questi cupcakes sono da svenimento. Adoro il caramello salato, anzi conservo il fleur de sel esclusivamente per fare il caramello :)))

    RispondiElimina
  69. uuuuuuuuuuummmmmmmmmmmm, superinvitanti... sto sbavando davanti al pc!!!!!!! inserita tra le ricette da provare!!!!!

    RispondiElimina
  70. Allora... ho letto tutto il post prima con un filo d'invidia (io vivrei nella sezione "libri di cucina" delle librerie ;), poi con vivo interesse nell'analizzare e approvare la ricetta... ma all'ultima foto... sono svenuta!!! Che scorrettezza meravigliosa. Quel ripieno dev'essere la fine del mondo davvero. Poi con quel frosting a coprirlo, e quella pasta ad abbracciarlo... oddio basta ahahah.
    Ricetta da delirio (nel caso non si fosse ancora capito cosa ne pensassi :D), bravissima!
    Baci
    Agnese

    RispondiElimina
  71. Ossignur, questa ricetta dà dipendenza! Già nel barattolo di caramello al fleur de sel ficco le dita come una bambina piccola...questi sarebbero - saranno - estasi pura!:)
    Ahhahha! la tua descrizione della migrazione da shopping...mi sa che la conosco, non a Dubai, ma...a Parigi, Londra, Roma...niente marito, ma due figlie che ormai si negano, quando propongo ..."una passeggiatina e un po' di shopping"

    RispondiElimina
  72. La libreria più grande del mondo??? io sarei passata prima nel negozio da campeggio per comprare una tenda e prendere la residenza nella sezione cucina!!! Bellissimi questi cupcake.

    RispondiElimina
  73. Sai cosa è che mi piace del tuo blog...è il dietro le quinte delle ricette una sorta di backstage che non tutti mettono in piazza. La cosa non solo è sintomo di personalità ma anche di onestà intellettuale. Tornando al dolce invece confesso che sono attratto dai cupcakes forse leggermente meno dal frosting con il burro per il quale è un pò che valuto qualche alternativa...
    I complimenti vanno ai piccoli dessert capolavoro ma anche alla scelta autolesionista di tornare a farsi diventare i piedi due canotti!!! :P ahhahahhhahaha
    Firmato
    Uno che per la propria ragazza a spesso ridotto i propri piedi a due gommoni fuoribordo!!! :DDDDDD

    RispondiElimina
  74. No vabbè ma mi vuoi del male!!! Mi parli di shopping sfrenato, caramello salato (una preparazione che sto tentando di fare da almeno un mese, ma non ho mai il tempo), tutti i libri di cucina del mondo e poi mi sforni sti cupcakes da favola?!?! Ti mi odi io lo so, ora ne ho le prove!!!

    RispondiElimina
  75. Post da svenimento ! complimenti ....
    un saluto , chiara

    RispondiElimina
  76. Stefania sono fantastici! L'idea del caramello salato è addirittura entusiasmante... da provare! Bacioni. Deborah

    p.s. ti farò avere l'indirizzo del negozio in cui compro gli stampini a Roma, così potrai farci un salto! Buona notte.

    RispondiElimina
  77. questa è libidine pura!!!
    e insisto sempre col marito per un weekend sfrenato a dubai...ma per ora fa ancora orecchie da mercante!
    bacio e buonissima settimana...qui ancora piove...!

    RispondiElimina
  78. Invidiaaaa!questi cupcakes sono da delirio!Complimenti Stefi!

    RispondiElimina
  79. Bhe, davvero senza parole, semplici e particolari allo stesso tempo.
    Complimenit e buona settimana.

    RispondiElimina
  80. Che belli i tuoi racconti! Sembra quasi di essere lì con te e il povero marito, a condividere le tue gioie e i suoi dolori :-D
    Questo dolcetto, comunque, rivela la sua eccezionalità già nell'immagine fotografica. Ora mi tocca tirare il mio, di marito, nel centro commerciale più grande d'Europa (Orio al Serio) alla ricerca del famoso sacchettino che fa impazzire le blogger :-)

    RispondiElimina
  81. Sempre in tema di esperienze premorte... beh, questa è la classica cosa che almeno una volta nella vita va provata... dopodiché si è pronti per il Nirvana, anzi, immagino lo si raggiunga automaticamente al primo morso!!!

    RispondiElimina
  82. noooooo !!!! (urlo di dolore!!) mi ero illusa che questa ricettina l'avessi scovata giusto giusto per me, solo 1 uovo, zero burro...poi leggo gli ingredienti del frosting !!! :(((
    160gr di burro e mio marito se lo spalma tutto sulle sue povere coronarie !!
    me tapina !!
    ma non voglio privarmi di questa meraviglia, ormai mi si è insinuato sotto pelle, se facessi un frosting al philadelphia tu che dici, sconsigli o consigli?

    RispondiElimina
  83. Appena ho letto "caramello salato" gli occhi mi si sono alargati e la salivazione mi ha indicato che ero prontissima all'assaggio!
    Adoro il sale nei dolci (ne metto sempre un po' di più del solito pizzico), ma il caramello salato è estasi pura.
    E se poi al tutti unisci la gustosità del tuo modo di raccontarcelo... ecco che il tutto diventa irresistibile. Salvo i dolcetti più tentatori DEL MONDO!

    RispondiElimina
  84. che belli *____* e se c'è il cioccolato, sono sicuramente da provare! complimenti per il blog!

    RispondiElimina
  85. Dolce Arabafelice, è un bel pezzo che seguo il tuo blog (per non parlare dei tempi di cookforum), ma oggi non potevo non lasciare un commento. Perchè...questo gennaio anch'io sono andata a Dubai col mio amore, anch'io ho visto il Burj khalifa, l'acquario (è quello dell'Atlantis, giusto?) e il Dubai Mall. Anch'io sono stata in quella libreria (intendi quella giapponese, vero?), ho cercato la sezione cucina, ci sono rimasta un secolo e, infine, in questi giorni meditavo anch'io sul libro di Martha Stewart sui cupcakes . Lo so, ci sono tanti anch'io ed è per questo che ti volevo scrivere.Ti auguro tante belle cose, tante belle ricette e complimenti per il tuo modo fantastico di presentarci le ricette. Non avrei mai neanche preso in considerazione un dolce col caramello salato. Adesso invece...
    Valentina

    RispondiElimina
  86. Adoro le librerie e ci sto dentro le mezze giornate, se dovessi venire li...mi segnalerebbero su "Chi l'ha visto!"
    Ho appena regalato il libro della Stewart a mia figlia, tutti quei cupcakes sono una favola!
    Questi ti sono venuti benissimo! :)

    RispondiElimina
  87. Urca...voi vi amate ma se non vi amaste avrei pensato a un sistema per liquidare il consorte...gli fai leggere tutto nigella e cosi´gli viene un attacco di colesterolo, poi lo scuoti nel centro commerciale e alla fine bang !
    Beh certo la libreria piú grande del mondo.....sono pure un po' invidiosa....
    Baci Stefania ;)
    Ah il cupcake...mo devo farlo gluten free...

    RispondiElimina
  88. carino il tuo racconto! E forse ancora di più i cupcakes!
    Evviva il fleur du sel

    RispondiElimina
  89. Spassosa e divertente la microstoria e fantastici questi scrigni ripieni di saporita magia.

    Un bacione bella

    RispondiElimina
  90. Come sempre tutto ben spiegato, il fior di sale so dove trovarlo o almeno credo, mi dovrei mettere a studiare per provare a farli (senza glutine e senza latte).
    grazie!

    RispondiElimina
  91. mai assaggiato il caramello salato! devo provarlo!!!!dalla foto sono da svenimento!!!!!!!

    RispondiElimina
  92. @ manu: :-)

    @ Shade: provalo...fidati ;-)

    @ EliFla: no. non credo ;-)

    @ Genny: ci trasferiamo? :-)))

    @ L'economa domestica: certo che puoi!!! va benissimo al limite anche il sale normale ;-)

    @ Nepitella: sicuramente e' tra quelli in corsa per il titolo ;-)

    @ Gaia: speriamo piacciano come la torta meringata, allora!

    @ dolci a gogo: effettivamente merita. E poi con tutti quei negozi per attrezzatura di cucina...;-)

    @ Kat: anche tu ce l'hai?? infatti e' un libro stupendo, quasi come i nostri mariti ;-)

    @ jose manuel: grazie, non nego che siano favolosi!

    @ terry: allora devi essere iniziata al caramello salato!!!!

    @ madama bavareisa: daro' un'occhiata :-)

    @ Manu: basine a confiture invece nulla, a Dubai. Ma come vedi mi sono consolata in altro modo :-)

    @ Tery: brava, un immendo parco dei divertimenti ;-)

    @ Vero: grazie :-)

    @ Sara: di piu'!!!!

    @ Lory B.: che carina, e che simpatica sei :-)

    @ elenuccia: non ci crederai, ormai sa (quasi) tutto :-)))

    RispondiElimina
  93. Wow che classe!....Abbiamo molto da imparare da te...sia x le ricette,sia x la perfezione della fotografia...Ciao Civette

    RispondiElimina
  94. @ maria61m: sempre troppo buona!!!

    @ Fabiana: no, quello di sicuro non conta...prova questo ;-)

    @ Saretta; merito non mio, di Martha Stewart piuttosto ;-)

    @ Vanessa: grazie :-)

    @ pagnottella: grazie a te!

    @ gloria cuce': li vedo perfetti per un compleanno. Se li merita? ;-)

    @ Edda: ahahahahaha grazie! :-)

    @ Mirtilla: grazie :-)

    @ raffy: credimi, uno non basta :-)

    RispondiElimina
  95. COme si fa? io volevo iniziare la dieta!!!!!!!!!bacione!

    RispondiElimina
  96. povero marito! prima o poi lo faranno santo ahahahah
    però è stato ben ripagato della sfacchinata a quanto ho capito e mi sa pure che la prossima volta sarà ben felice di farsi il giro del centro commerciale più grande del mondo!!! :D
    cupcakes favolosiiii...
    baci.

    RispondiElimina
  97. oh mio dio cosa vedono i miei occhi! che delizia!

    RispondiElimina
  98. sto prendendo un tè che ne dici... portamene un piccolo vassoio. Baci Francesco

    RispondiElimina
  99. Ah.. la libreria del mitico Dubai Mall.. mio marito mi ci molla e mi da un limite da spendere.. haha altrimenti sa che svaligio tutto il dipartimento cucina :) Vivo qui da 3 anni e ancora devo vederli tutti i negozi di quel centro commerciale.... i 50 chilometri non sono azzardati!! Anche io ho fatto quei cupcake.. uno dei primi libri di martha che ho preso.. una goduria!!!

    RispondiElimina
  100. Cara, che dire.....PERFETTI!!!!!!! Brava come sempre e grazie per le tue storie così divertenti, non smettere, aspetto sempre con ansia mi hai fatto sognare in quel centro commerciale......sognerò un giorno di andarci e magari ti vengo a trovare..... Un baciotto da Palermo.

    RispondiElimina
  101. Ciao! ma che belli questi cupcakes! son venuti davvero motlo bene e ci piace questa sorpresa all'interno dal gusto tutto particolare!
    bravissima!
    baci baci

    RispondiElimina
  102. Beh io sarei forse potuta venire a Dubai in primavera 2011 con i bollini del supermercato, ma dovrebbero arrivare 2 nanerottoli e mi sa che salto! :-)
    Dimenticavo, mai provato il caramello salato, ma così non so se posso dire di no.
    Ah, e mio marito è un altro che si chiede perchè impazzire e spendere 5 euro per un sacchettino di sale... non può capire! ;-)

    RispondiElimina
  103. Une merveille de petits gâteaux.
    Une vraie gourmandise.
    Je note.
    Bonne journée et à bientôt.

    RispondiElimina
  104. @ valerioscialla: no, allora devi assolutamente provarlo!!!

    @ Cucina di Barbara: grazie, un saluto a te:-)

    @ Zucchero&Farina; ho aggiunto la misura nella ricetta :-)

    @ Francesca: grazie!!! per tutto ;-)

    @ Giovanna; sai qual e' il problema..;-)

    @ steval: mille grazie!

    @ astrofiammante: hai il libro del caramello e l'hai dimenticato??? eresia :-)))

    @ Simo: beh, non sono durati molto...;-)

    @ Ely: non credere, il piu' grande del mondo poi non vuol dire il piu' bello ;-) Un bacione!

    @ dario: ed ecco il piu' gentile del mondo!!!! grazie, e vai a sapere qual e' il segreto della Nutella...

    @ viola: trovata la palestra? ;-) perche' meritano davvero!

    @ Alice: con uno di questi resusciti...;-)

    @ Cuocopersonale: grazie :-)

    @ Claudia: ed io invidio a te il tuo week-end! non siamo mai contenti, eh?

    @ Cristina: grazie :-)

    @ meggY: credimi, entrambe le cose sono indescrivibili :-)

    @ SAra: vedrai, si abbina bene a molti altri dolci, secondo me :-)

    @ zio Piero: sara' che devo essere stata un cartone animato, in un'altra vita :-)))

    @ kristel: eh si, che energie per girarlo tutto ne servono parecchie!

    @ FairySkull: :-)

    @ Claudia: hai azzeccato il punto, le due cose ci compensano a vicenda ;-)

    RispondiElimina
  105. @ Lydia: si, una droga stupenda :-)))

    @ Cristina: uhm, qualcosa mi dice che tua figlia ed io andremmo molto d'accordo...;-)

    @ Gio: merita davvero, quindi se ci stai pensando...compra ;-)

    @ Dajana: anche io lo centellino solo per preparazioni speciali, come questa :-)

    @ littledesserts: beh, poi con un nick come il tuo...;-)

    @ Your Noise: la "scorrettezza" mi piace :-) ma e' solo per farvi correre in cucina a tempo di record ;-)

    @ Patrizia: pensavo di essere la sola a mettere le dita nel fior di sale!!!

    @ laura: prendo in considerazione per la prossima volta ;-)

    @ Gambetto: ahahahaha allora i canotti ai piedi vanno di moda :-) A parte gli scherzi, il frosting non e' mica obbligatorio, anche se devo dire che ci sta bene. Colaci sopra altro caramello salato, o u ciuffo di panna semimontata, e nessuno si lamentera' ;-)

    @ ELel: ma su!!! proprio perche' ti voglio bene ho postato la ricetta...;-)

    @ Chiara: ricambio il saluto, e grazie!

    @ il sapore del verde: aspetto con ansia ( la carta di credito invece e' meno ansiosa!)

    @ Cindystar: insisti, insisti...non ve ne pentirete ;-)

    @ NIGHTFAIRY: mille grazie :-)

    @ blunotte: altrettanto a te, e grazie.

    @ Lucia: gli tocca, gli tocca ;-)

    @ Onde99: a voglia!!!! Nirvana ad ogni boccone!

    @ dauly: ma certo, fai il frosting che preferisci, o anche nulla ;-)

    @ (parentesi culinaria): anche io metto un po' piu' di sale del dovuto nei dolci, ed anche dove non sarebbe richiesto ;-)

    @ Alice: mille grazie :-)

    RispondiElimina
  106. Siamo andati a dare un'occhiata a questo megagalattico centro commerciale, nessun dubbio sul fatto che è il più grande del mondo, che avrete fatto almeno cinquanta chilometri, siamo affascinati da tutto questo, soprattutto dal tuo modo di raccontare e da quei meravigliosi cupcakes che sono la quintessenza della golosità!
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  107. Cara Araba,
    devo dire che, ricetta a parte, adoro davvero il tuo modo di scrivere! Quindi, oltre ad essere brava a cucinare, hai uno stile davvero meraviglioso!
    Non so, non credo, riuscirò mai a fare questi cupcakes... Ma di sicuro mi hai messo una voglia addosso di cercare il fior di sale!
    Un bacione

    RispondiElimina
  108. ils sont magnifiques et très réussis en plus bien gourmands, j'adore
    bonne soirée

    RispondiElimina
  109. sono ipnotici, ho paura di dover accelerare la ricerca del fleur de sal che dalle mie parti sembra non esistere... ma, cavolo, se l'hai trovato tu!!!

    RispondiElimina
  110. Ciao Stefy, ma ricevi i miei commenti?
    Un bacio Arabella

    RispondiElimina
  111. @ Anonimo/Valentina: non ho parole, hai azzeccato tutto!!! Incredibile, eh!!! Auguri di tutto il meglio anche a te, e chissa', la prossima volta che passi per Dubai ci vediamo, se anche io sono li'!!!

    @ eli: l'hai regalato?? vai subito a rubarglielo :-)))

    @ Glu.fri: nel libro c'e' qualche cupcake anch per te, vedrai ;-)

    @ Marta: concordo, evviva il fleur de sel :-)

    @ Letiziando: grazie mille ed un bacione a te:-)

    @ Fabipasticcio: spero vengano bene. Altrimenti puoi aspettare quelli gluten free che pubblichero' presto :-)

    @ federica: credimi, una lacuna che va colmata ;-)

    @ Civette: ossignur, lascia perdere...per imparare meglio altrove, qui...solo per divertirsi :-))) e grazie!

    @ colores: certo, basta mangiarne uno solo e non venti :-)

    @ Betty: si e' ripreso, il caramello salato da' molta energia :-)))

    @ sweetmaremma: eheheheh grazie!

    @ Francesco: :-)

    @ Nicole: non hai ancora esplorato tutto il Dubai mall?? Gravissimo!!! :-) Scherzo, e vero che questi cupcakes sono da svenimento???

    @ memmea: magari, sarebbe bellissimo!!! e grazie!

    @ manuela e silvia: grazie ragazze :-)

    @ Vicky: lo so, che sei impegnata in qualcosa di meglio ;-) Sui mariti che dire...pero' si riesce ad educarli, credimi ;-)

    @ Nadji: merci. You'll see, they just disappear!

    @ Luca e Sabrina: diciamo che meglio mangiare un paio di cupcakes prima di affrontarlo...;-)

    @ Robjana: innanzitutto grazie per i (troppi) complimenti, ma perche' non devi riuscire a fare i cupcaked? sono semplici, ed alla fine la copertura puoi anche sostituirla con semplice panna. E' il cuore che non ti puoi perdere ;-)

    @ Fimere: merci, they are much easier then what you could think...

    @ Valeria: di dove sei? non e' possibile, vedrai che c'e'!!!

    @ Anonimo/Arabella: non so, questo e' il primo qui che leggo...ne avevi mandati altri? :-)

    RispondiElimina
  112. I complimenti sono tutti sinceri e meritati ;)
    Ma non posso credere di avere scritto fior di sale!!! ahahahah
    Comunque devo cercarlo questo fleur de sel: ormai sono curiosissima!
    Va bene provo a fare anche i cupcakes................................... Un giorno!!!

    RispondiElimina
  113. Be, quello e' il nome!!!
    A presto, ed ancora grazie :-)

    RispondiElimina
  114. Sono incantata ammirata ed ingolosita da queste piccole meraviglie e dal tuo racconto!

    RispondiElimina
  115. non posso perdermi questa delizia!bravissimaaaaaaa!!

    RispondiElimina
  116. Li ho fatti stamattina, buoni buoni. Ma in realtà l'assaggio vero sarà domani perché il caramello si sarà rappreso...
    una domanda: ma lo sciroppo deve arrivare a 181°? io l'ho fatto arrivare a 118° come per la meringa all'italiana e non ho avuto problemi, forse solo che il mio caramello non tendeva a rapprendersi. Tra l'altro ho messo il caramello avanzato in frigo, hai idea di come si conservi o se posso congelarlo? grazie mille
    PS quando li pubblico da me ti avviso

    RispondiElimina
  117. pubblicati!! PS problema cottura caramello risolto: ho studiato la cottura dello zucchero ;-) http://www.lericetteperfette.com/

    RispondiElimina
  118. ...una meraviglia.. mi piace il contrasto dolce-salato.. e come ti capisco per il fleur de sel!!! io nn sn capace di trovare i semi di papavero!! ho trovato il sale rosa, lo zenzero!! oro!!! :-D
    ..mio marito sarebbe rimasto in hotel! a te almeno ti ha seguita :-D

    RispondiElimina
  119. @ Linda: arrivo in ritardo, ma si, il caramello doveva arrivare a 181, Martha non sbaglia!!! Ma ho visto che hai risolto e ti sono venuti magnificamente!

    @ vickyart: ahahahahah, no mio marito mi segue. Sa che potrebbe sempre succedere quacosa degno di essere raccontato ai suoi amici :-)))

    RispondiElimina