lunedì 5 luglio 2010

Hummus, alla terza


Come nascono i post?
Sono casuali, in realtà mi si scrivono da soli in testa nel momento in cui cucino la ricetta in questione.
C'è sempre immancabilmente qualcosa che mi viene in mente, che pulsa nel cervello costringendomi a scriverla.
Ma questa volta disobbedisco.
Cancello quindi il post dolceamaro che al titolo del post era stato dedicato, e che mi è tanto caro, e lo spiegherò in un'altra occasione.

D'ora in poi invece quest'hummus sarà legato ad una giornata...zuccherata, alla persona molto speciale che l'ha resa possibile, alle simpaticissime compagne di prove, appiccicume e pasticci, all'unico, esilarante compagno di avventura , ed ad una vecchia/nuova conoscenza con il quale mi sono fatta un paio di risate degne di queste nome ;-)

Grazie, a ciascuno singolarmente, e ciascuno sa per cosa.
Ed ovviamente, ormai l'hummus è almeno alla...sesta?

Hummus, nome così esotico, in realtà in arabo vuole dire semplicemente ceci. La preparazione prende quindi il nome dall'ingrediente principale, ma si è prestata nel tempo ad innumerevoli varianti.
Ve ne presento tre, le più classiche forse, ma anche le più buone a mio parere, quelle che offro indifferentemente a chi già conosce la cucina araba e chi ci si avvicina per la prima volta, perchè gli amori, anche nel cibo, devono poter essere a prima vista... :-)
Quello classico con i ceci è quello che vedete in primo piano nella foto, in seconda linea la variante al tonno ed infine quello con le melanzane, che è l'unico ad avere un nome proprio: Baba Ghanouj.

HUMMUS CLASSICO DI CECI ( per 4 persone)

300 g di ceci lessati da voi ( o in scatola)
un grosso spicchio d'aglio
tahine (pasta di sesamo) circa due grossi cucchiai
acqua di cottura dei ceci, o liquido di conservazione per quelli in scatola
succo di mezzo limone
sale

Lessate i ceci senza sale dopo averli tenuti a bagno una notte in acqua fredda. Fateli raffreddare e scolateli dal liquido di cottura, che conserverete.
Se usate i ceci in scatola, scolateli, sciacquateli, e conservate il liquido.
Ora, non mi uccidete, ma la prima ed unica operazione noiosa da fare è sbucciare i ceci cotti. Dovrete rimuovere la pellicina esterna che li ricopre, tutto qui.
Si potrebbe evitare, ma l'hummus risulterebbe meno vellutato.
Mettere quindi i ceci nel mixer con l'aglio, e frullare per almeno un minuto. Aggiungere la pasta di sesamo e ricominicare a frullare. Dopo due minuti, aggiungere a filo e con le lame in funzione l'acqua di cottura (o conservazione), fermandosi quando l'hummus avrà la consistenza di una maionese. Unire il succo di limone e del sale, frullare ancora ed assaggiare, regolandolo a proprio gusto.
Conservare in frigo ma tirarlo fuori almeno 20 minuti prima di servirlo, con pane arabo, crostini, o su di una bella pizza bianca romana :-)


HUMMUS BI SAMAK (hummus con pesce)

350g circa di tonno sott'olio, o qualunque pesce cotto vi sia avanzato
2 cucchiai di pasta di sesamo
mezzo cipollotto, oppure aglio se lo preferite
succo di un limone
poca acqua
sale

Frullare tonno, senza scolarlo troppo dall'olio, e cipollotto ( o aglio) nel mixer, aggiungere il limone e la pasta di sesamo e frullare ancora. Con le lame in funzione aggiungere poca acqua, in modo da ottenere una consistenza morbida.
Aggiustare di sale e servire su pane o crostini.


BABA GHANOUJ (hummus di melanzane)

3 belle melanzane
uno spicchio d'aglio
prezzemolo
poco olio
succo di un limone
3 cucchiai di pasta di sesamo
sale

Bucherellare le melanzane con una forchetta e cuocerle in forno a 190 gradi per circa 45 minuti, o finchè saranno morbide.
Appena intiepidite, dividerle a metà e ricavarne la polpa, che andrà nel mixer con tutti gli altri ingredienti.
Frullare, aggiustare di sale e servire con pane o crostini.

NOTE:
- l'aglio può essere aumentato a piacere, in realtà io ne metto almeno due spicchi con queste dosi. Idem per il cipollotto.

-può essere preparato con un giorno in anticipo, e conservato in frigo, ma vanno serviti non troppo freddi. D'altronde nascono in una terra caldissima, ed in tempi in cui i frigoriferi certamente non c'erano...;-

- in frigo solidificano leggermente, quindi date una bella rimescolata prima di servirli in modo da ripristinare l'originaria cremosità.

- svolta della vita: Tamtam assicura che per sbucciare i ceci basta passarli al passaverdure, ed elenuccia conferma.  Proverò!







87 commenti:

  1. ...e io questo hummus me lo sono letteralmente divorato!!!!
    Poi, quando ho visto lo sguardo disperato di Cristina, allora mi sono fermato...come dire? "Per educazione?"
    :D :D :D

    /Fantastico, Ara'

    RispondiElimina
  2. Io ho assaggiato per la prima volta l'Hummus in un ristorantino arabo di New York e mi è ò la tua piaciuto da morire...ho provato a rifarlo ma senza grande successo....provererò la tua ricetta....mille baci Anna.

    RispondiElimina
  3. Immagino ci sia stato un incontro...e deve essere stato anche bello e importante..
    Buoni i tuoi hummus, alla terza!
    Buon inizio settimana, bacioni

    RispondiElimina
  4. Che buone queste cosine semplici, semplici!!!!Ma appetitose!!!!!Grazie mille per le idee, per me assolutamente nuove.Buona giornata. deny

    RispondiElimina
  5. confermo la bontà di tutte le varianti! ;P!

    RispondiElimina
  6. Che belle idee...hummus in tutte le salse...:):) Buon inizio settimana!!!

    RispondiElimina
  7. mai provato l'hummus pero mi ha sempre tentata e qui c'è ne da scegliere....adesso mi selgo una variante e la provo mi sa che è arrivato il momento:D!!
    bacionissimi imma

    RispondiElimina
  8. che bello che hai parteciapto! e l'hummus..io credevo fosse solo uno:DDD

    RispondiElimina
  9. non ne ho mai fatto uno ci credi? qui c'è l'imbarazzo della scelta ;-)

    RispondiElimina
  10. una cosa semplicissima l'hummus! peccato che mi è sempre venuto una schifezza!!! forse perchè il tahine l'ho fatto in casa con risultati altrettanto disastrosi? ma non desisto, copio la tua ricetta e lo riprovo! anche nella variante di melanzane che mi stuzzica parecchio!!!

    RispondiElimina
  11. Mi sembra fantastico! Ho provato solo la variante classica con il kebab e mi sono leccata i baffi. Proverò a farlo a casa, mi incuriosisce molto quello al tonno :-D

    RispondiElimina
  12. Piero, diciamo che più che per educazione ti sei fermato per pietà.... i miei occhi ti imploravano di lasciarmi godere un altro pò per lo spuntino di mezzanotte in solitudine...
    Buono stefania... stavolta posso decisamente garantire... baci a tutti!

    RispondiElimina
  13. L'hummus al pesce e alle melanzane mi macavano, bravissima!!!! Li devo proprio provare!!

    RispondiElimina
  14. devono essere deliziosi non ho mai assaggiato l'hummus (non sapevo neanche che cosa era)
    ti rubo la ricetta e provo
    baci e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  15. Ciao Stefania,non conoscevo l'hummus con pesce,che mi sembra interessantissimo!
    Per quanto riguarda il babaganouj,se lo facessero in KFC buckets,non avrei problemi....
    Un bacione!

    RispondiElimina
  16. Assolutamente da provare! Brava Stefania...ottima idea per realizzare bruschette da leccarsi i baffi! :-)

    RispondiElimina
  17. ieri sera ho preparato un post sull'hummus per i prossimi giorni..... ho leccato anche il contenitore.... lo adoro, in ogni sua forma!
    persino quello in verde che pubblicai lo scorso anno.....
    ciao stef!

    RispondiElimina
  18. Sono così buoni ma così buoni. Li conoscevo già e li faccio praticamente sempre durante l'estate.
    Piacere di averti conosciuto anche se solo per telefono.....Ti aggiungo tra i miei preferiti!
    ciao.

    RispondiElimina
  19. GRAZIE GRAZIE GRAZIE:
    Sono felicissima che ci abbia postato queste ricette che adoro, io l'ho provato sempre a Londra difatti ogni volta che ci vado la compro, pensa che spesso me ne porto 2 barattoli.
    La prima volta non ci credevo che dai ceci si potessero ricavare creme così buone.
    Brava brava e ancora grazie
    Gloria
    P.S.
    Non è che sai anche come si fa la taramosalata?

    RispondiElimina
  20. Complimenti davvero interessante la ricetta, ma soprattutto complimenti per il log è bellissimo.
    Lucia

    RispondiElimina
  21. Non l'ho mai provato, credo che mi piacerebbe parecchio. Copio la ricetta anzi, le ricette e mi organizzo.
    Grazie e buona settimana!

    RispondiElimina
  22. E ora si' che mi straprendi per la gola..adoro l'Hummus..qui in inghilterra se ne trova anche di buono..adoro quello di melanzane...insomma,mi hai regalato 3 grandi ricette!
    ciao,de

    RispondiElimina
  23. L'hummus classico ed il baba ghanouj li conosco e li adoro..il marito egiziano di una mia collega mi iniziò anni fà a queste droghe!!! ;)
    Quello con il tonno è da provare!!! "tahinerei" molte cose da quanto mi piace quella salsina di sesamo!;)
    baci

    RispondiElimina
  24. Addirittura non uno...ma tre tipi di hummus!!! che dirti cara, sono tutti da provare!!!! un bacione e brava!!!!

    RispondiElimina
  25. quello al tonno è miooooo!!!!!!!!!
    io amo i ceci ma con l'hummus tradizionale non esagero mai perchè io e l'aglio non andiamo tanto d'accordo. però lesinare quando la ricetta ne prevede una bella quantità mi sembra di fare un torto alla cucina araba!!
    un bacio :)

    RispondiElimina
  26. Non mancherà di provarle tutte e 3 visto che ho finalmente trovato la pasta di sesamo.vorrei provarle con del pane arabo ma sto ancora cercando la ricetta migliore...
    Donatella

    RispondiElimina
  27. Cara Stefania, un post al cubo di cui ti sono immensamente grata: queste creme sono perfette per i buffet d'estate... E un grazie pieno d'affetto per quanto mi hai scritto oggi.
    Un abbraccio

    Sabrine

    RispondiElimina
  28. ...eccomi!
    i tuoi "hummus" li ho gia' copiati da un altro sito...ma questo col pesce mancava,quindi, e' da fare assolutamente!
    baci!

    RispondiElimina
  29. adoro l'hummus!!! non ho mai pensato di farlo da me. complimenti sei bravissima
    kiss
    Pina

    RispondiElimina
  30. grazie per questa bella ricetta e soprattutto per le varianti

    RispondiElimina
  31. e la pasta di sesamo dove la trovo?
    se vado qui in un negozio e la chiedo chiameranno la NATO (!) perchè mi prederanno per extraterrestre (e questa mo da dove esce con 'sta pasta di sesamo?!?!?)
    Con cosa si potrebbe sostituire?
    bellissime tutte e tre le versioni, mi piacciono molto.
    baci e buona settimana.

    P.s. certo che sbucciare tutti i ceci... che faticaccia!!!

    RispondiElimina
  32. Grazie per queste creme cosi' seducenti e presentate da te assumono ancora più significato e sapore. Baci

    RispondiElimina
  33. Che buoni!!! io l'hummus lo spalmo sul pane e la pasta di sesamo anche...mi piacicono tantissimo...devo avere qulcosa di arabo, amo troppo questa cucina...
    scusa tanto Stefania, ma i ceci basta passarli al passaverdure e le bucce rimangono tutte lì, non c'è bisogno di sbucciarli, prova, così ti risparmi questa fatica!!! un abbraccio...

    RispondiElimina
  34. Io adoro l' hummus,lo faccio spessissimo.
    Però solo in versione classica.
    Le altre due sono assolutamente da provare....
    Molto interessanti....
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  35. Stefania che bello l'hummus, o meglio che buono..per frequentazioni medio orientali in casa é un classico..non l'avevo mai fatto con il pesce pero', ne ho fatto una versione con i fagioli che tra un po' mettero' in un post...Ma sei in Italia? Ovviamente si, domanda cretina..che effetto ti fa?...Baci

    RispondiElimina
  36. Ma quante belle ricette?! E noi che disdegnavamo l'humus (un po' ignoranti perchè non lo abbiamo mai assaggiato ;)), queste tre versioni fanno veramente venir voglia di provarlo! Quello con le melanzane ci piace particolarmente.
    baci baci

    RispondiElimina
  37. Ciao Stefania, l'hummus di ceci lo faccio come te spellando i ceci: tutta un'altra storia, il baba ganush lo preparo spesso, ma l'hummus di pesce mi mancava.
    Ottima dritta, da fare presto, grazie

    RispondiElimina
  38. Ciao! Ogni tanto passo a leggerti, ma forse è la prima volta che ti lascio un commento (non ricordo... dopo i quaranta la memoria comincia a far cilecca :-D). Il tuo blog è uno dei più originali in circolazione e qualitativamente elevati: mi piace, non mi annoia mai e spesso imparo qualcosa di nuovo (il che non guasta). Insomma... BRAVA!

    RispondiElimina
  39. Io faccio di questi tre solo il baba ganush come te;)) Altre due per me sono nuovi devo provare quello di pesce!
    Un bacione
    P.S. Stranno che nonposta quasi nessuno le ricette con il fegato: in Italia lo mangiano;)

    RispondiElimina
  40. I tuoi post sono sempre pieni di fascino! Quanto mi ispirano questi...spero di trovare la pasta di sesamo :-)

    RispondiElimina
  41. oì marò... ho letto tutti i commenti e mi son scordato cosa volevo scrivere io...

    RispondiElimina
  42. ah sì ecco:
    ostregheta quant'è bòno l'hummus dell'araba! giuro! da farsi arrivare la lingua fino alle orecchie...
    e pensare che io credevo si trattasse di un fertilizzante... :-)

    vabbè scusa, ma perchè stavi piegata in due se non per il mal di pancia?
    1) stavi facendo aerobica;
    2) t'è caduto qualcosa e lo stavi raccogliendo;
    3) stavi aprendo la botola per andare nella torrefazione clandestina di sugna. sssssshhh...

    grazie per l'«esilarante compagno di avventura»... (addirittura esilarante?) però adesso basta a farci i complimenti sennò non ci crede più nessuno che ci siamo divertiti come i bambini delle elementari col pongo... :-)

    ciao araba

    RispondiElimina
  43. Ciao Stefania
    sempre fantastiche le tue ricette
    io l'hummus non lo conoscevo, però devo dire che quando uso i tuorli sodi per fare i canestrelli, faccio una crema di ceci per presentare delle uova ripiene in tavola ed è molto simile al tuo hummus ed è veramente fantastica ........ quindi proverò sicuramente l'hummus del resto i ceci sono buonissimi

    Grazie
    smack Manu

    RispondiElimina
  44. Che spettacolo queste ricette! L'hummus mi ha sempre incuriosita ed ora ecco qui la ricetta! Me la segno subito! Baci

    RispondiElimina
  45. delizioso, così semplice!! ottimo in queste calde giornate italiane.
    Un abbraccio
    Pat

    RispondiElimina
  46. Carissima, queste ricette me le segno e le preparo al più presto. L'hummus è noto a tutti ma proprio per questo ce ne sono infinite varianti, la tua, così autorevole (!), voglio assolutamente assaggiarla. Mi piace pazzamente! Grazie, ti farò sapere... Baci. Deborah

    RispondiElimina
  47. Eh sì, l'ho visto ed ho letto anche dalla bravissima Cristina... ma che belli questi incontri! Mi piace anche l'idea di fare l'hummus in più versioni differenti... visto che non sempre mi riesce di apprezzare i ceci. Non mi resta che cercare in rete la pasta di sesamo. Grazie per le sempre interessanti e gustose ricette! ;D

    Bacissimi...

    Ele :)

    RispondiElimina
  48. appena ho letto la facilità di queste meraviglie sono corsa subito a vedere se in casa ho tutto l'occorrente...acc, mi mancano i ceci secchi, che faccio, saro' meno purista se uso quelli in scatola??

    RispondiElimina
  49. Ma guarda! mi è caduto un mito...e io pensavo che "Hummus" fosse chissà quale termine da mille e una notte per definire un patè ahahahahah!
    Non mi dirai che "baba ghanouj" vuol dire melanzana eh?

    Scherzi a parte, non avevo mai visto l'hummus di pesce, lo proverò. La pasta di sesamo si può sostituire con semi di sesamo frullati?
    Ciao ;)

    RispondiElimina
  50. amch'io sbuccio sempre i ceci, gonfiano meno. proverò le tue ricette, senz'altro testate e autentiche!
    Ciao!

    RispondiElimina
  51. Ciao Stefania il tuo hummus è proprio fantagmagorico... provero a rifarlo!
    Bacio (tua compagnetta di corso da Cri)
    Eva

    RispondiElimina
  52. sto controllando un po' dei commenti che ho lasciato perchè oggi blogspot soffre il caldo, si perde i commenti per strada !!
    ne avevo lasciato uno anche a te ma non lo vedo...ufffffiii.....

    RispondiElimina
  53. Ma sul serio vanno sbucciati i ceci uno ad uno? E'terribile! ;-)

    RispondiElimina
  54. Dunque il classico lo conosco, il caviale di melanzane pure...ma quello col pesce mi mancavaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa. Ma è una cosa geniale, ma come ho fatto a non arrivarci in tutti questi anni? Ma magari l'avrò mangiato e non me n sarò accorta? Ma come non accorgersene? Mi hai illuminata. Sai che la prossima settimana ho una cena e volevo preparare dei piatti mediorientali? Magari vengo ad attingere alla tua fonte se mi dai il permesso. Sbaciuzzi
    Sciopina

    RispondiElimina
  55. Vaaaaa bene, provo anche queste!

    RispondiElimina
  56. e' proprio interessante questo hummus, confesso mai provato anche se qui lo vendono in diverse versioni al grocery. Ma sara' la stessa cosa? I tuoi mi ispirano decisamente di piu'! Trovare la pasta di sesamo la vedo un'impresa ardua...
    Bacioni

    RispondiElimina
  57. Ahhh, la babaganush...che goduria!!!
    Io però cuocio le melanzane in forno avvolte nella carta di alluminio senza bucherellarle, così non perdono il loro succo e poi come te abbondo di aglio, ma meglio abundare quam deficere, non credi?!?
    Proverò sicuramente la versione "pesciosa", mentre ti confesso di aver provato ultimamente un'alternatina all'hummus "cecioso", del quale non sono una gran fan (nonostante adori i ceci in tutte le altre salse!!!!)
    Semplice semplice: basta sostituire i ceci con dei cannellini, senza l'aggiunta di tahine, con olio, sale, pepe, prezzemolo, aglio (tanto), limone e con una spolverata abbondante di cumino in polvere...sul pane tostato e accompagnato da pomodorini confit è veramente super!
    Un abbraccione

    RispondiElimina
  58. Ciao! Questa e' la mia prima visita... complimenti per il tris di hummus, quello di pesce ad esser sincera lo ingnoravo del tutto, mi sembra comunque un'ottima variante. Tengo sempre la tahini in frigo e lo provero' presto in questa versione fishy.
    Un bacione e a presto :)

    RispondiElimina
  59. Che bella giornata trascorsa in compagnia! Hummus da favola ;)

    RispondiElimina
  60. Hai già salvato il tuo blog? Vai sul mio ai preferiti clicchi su timoemaggiorana. Ale ti dice cosa fare. Avvisa anche gli altri. deny

    RispondiElimina
  61. Non vedo l'ora di provare quello di melanzane, grazie! Come sempre sei perfetta!

    RispondiElimina
  62. Incredibile rimango sbalordita dalle novità che proponi..Bravissima!!
    Elisa

    RispondiElimina
  63. @ Ziopiero: l'ho scritto, con l'hummus è (quasi) sempre amore a prima vista :-)

    @ Kiss Kiss Anna: prova, prova...se ti è piaciuto la prima volta deve piacerti ancora ;-)

    @ Simo: incontro? diciamo un corso accellerato di decorazione, ma temo di essere stata rimandata...troppe chiacchiere e risate, l'allieva era distratta :-)))

    @ deny: semplici, ma non banali. Grazie!

    @ Giovanna: non vale, tu sei di parte!!!

    @ Giovanna: e non è finita qui, conl'hummus si può andare avanti a varianti all'infinito! Ciao.

    @ Imma: ma DEVI provarlo! E se ti piace, non lo molli più :-)

    @ Genny G: solo uno? in pratica infiniti...no limits :-)

    @ Micaela: e provalo allora, non sia mai ti venisse la voglia di cece...:-)

    @ Shade: devo dire che il tahine fatto in casa non ha mai, almeno per quello che ho visto, la consistenza ed il sapore di quello comprato. Riprova ;-)

    @ Zucchero e Farina: vedrai, se ti piace quello di ceci ti piacciono di sicuro anche gli altri ;-)

    @ Cristina: la mia maestra preferita!!! baci Cri!

    @ Zia Elle: grazie mille, fammi sapere se ti piacciono!

    @ seval: sono contenta di avertelo fatto conoscere, sentirai che buono!

    @ Edith Pilaff: vedrai, anche per quello al pesce i KFC buckets non saranno mai abbastanza...ciao!

    @ Ramona: proprio così. Pochi minuti di lavoro e metà antipasto è pronto!

    @ Babs: vedo che rigurdo all'hummus dovremmo gemellarci :-)

    @ cinzietta: è stato un piacere anche per me, passo subito dalle tue parti...virtuali ;-)

    @ gloria cucè: ecco, ora non hai più bisogno di andare a comprarlo a Londra!
    per la taramosalata avrei una ricetta, ma quello che non trovo (o non capisco) sono che razza di uova di pesce ci vadano!!!

    @ LUSI: ma grazie, davvero!

    @ Nanninanni: qualcosa mi dice che ti piacerà, e parecchio ;-)

    @ Daisy: vero, in Inghilterra con il cibo etcnico ci sanno fare. Ciao!

    @ terry: anche io. La tahine è buona anche solo con la maionese!

    @ Luciana: grazie, un bacione!

    @ Alice: sono certa che la cucina araba non si offende se usi poco aglio...ciao!

    @ ilcucchiaiodoro: spero di postare non troppo in là un pane adatto per mangiarli. Intanto ti assicuro che anche con della semplice focaccia nostrana sono da urlo!

    @ Sabrine d'Aubergine: risolvono mezzo antipasto in un attimo, come dicevo. E grazie a te :-)

    @ kucciola: eheheheh ma qui c'è la novità ;-) un bacione!

    @ PROVARE PER GUSTARE: è proprio una sciocchezza, prova!

    @ giulia pignatelli: grazie a te :-)

    @ betty: la pasta di sesamo è insostituibile in questa ricetta, purtroppo. Però a Roma l'ho vista nei negozie etnici, nei negozi Naturasi ed anche in un paio di supermercati...prova!

    @ Edda: grazie a te. "seducente" è proprio la parola adatta per la consistenza vellutata dell'hummus.

    RispondiElimina
  64. @ Tamtam: come vedi ho già aggiunto il tuo consiglio nella ricetta, grazie al cubo :-)))

    @ viola: bene, è arrivata l'ora di allargare l'orizzonte hummus, allora!

    @ Glu fri cosas varias sin gluten: che effetto mi fa? di un salto in Paradiso :-)

    @ manuela e silvia: non vi ispira, quindi...ma provatelo, e vedrete ;-)

    @ Lydia: mi fa piacere tu sia d'accordo con me, la differenza si sente eccome! Grazie ed un abbraccio.

    @ Lucia: ma che bella cosa hai scritto, mi imbarazzi, quasi...un bacio.

    @ Oxana: devi provarli assolutamente allora!!! Un bacione, e per il fegato, anche io non mi do spiegazione...

    @ Dada: come dicevo, si trova nelle erboristerie, nei negozi di prodotti etnici ed a volte al Naturasì. Grazie!

    @ spaz: sei spaz...iale. E con questo basta davvero con i complimenti :-)))

    @ Manu: grazie mille, interessante anche la tua cremina...

    @ Lauradv: davvero non l'avevi? allora mi fa piacere essere stata io a passartela :-)

    @ Patricia: e nelle ancor più calde giornate arabe. Un bacione!

    @ il sapore del verde: autorevole magari è troppo, ma diciamo che ho ottime fonti :-)))

    @ dElecoiusLy: anche in erboristerie, negozi etnici e Naturasì hai possibilità di trovarla...un bacione, e se sperimenti fammi sapere :-)

    @ dauly: nessuno saprà mai che hai usato quelli in scatola, però spellali, eh? un bacione!

    @ eli: eh si, chiamare la crema "ceci" farebbe perdere un po' di poesia, eh? Baba Ghanoush però va giaà meglio, almeno non vuol dire melanzana: baba vuol dire padre, e Ghanoush è un termine arabo arcaico che probabilmente indica un nome proprio. Quindi " Padre di Ghanoush"...e potremmo ricamarci sopra all'infinito. Ciao!

    @ Acquolina: come dicevo prima, diciamo che ho fonti di primissima mano :-))) Ciao!

    @ Eva: ma grazie, compagna di appiccicume :-)))

    @ dauly: si blogspot ha fatto i capricci ieri...

    @ Onde99: un po'si :-))) però il tempo in Medio Oriente ha un concetto ed un'idea molto diversi da ciò a cui siamo abituati noi...è affascinante anche fare qualcosa senza pensare al tempo che passa, ma solo badando al rituale antico che perpetriamo...pietà, momento filosofico :-)))

    @ sciopina: sarà solo un onore se verrai ad attingere qui :-) Un bacio!

    @ Carlotta D: e speriamo ti piaccia, allora!

    @ kat: ma no, negli States non avrai alcun problema a trovare la tahine, te lo dico al 100%. Un bacione.

    @ fran.df: diciamo che fai un hummus...alla fran.df :-))) E ottimo anche il suggerimento per cuocere le melanzane. ciao!

    @ Katia: benvenuta allora, e sono contenta tu abbia trovato subito qualcosa che ti ispira :-)

    @ SUNFLOWERS8: in giornate simili e soprattutto compagnia simile si può andare a pane a acqua senza che minimamente manchi null'altro ;-)

    @ deny: grazie della dritta, ogni tanto lo salvo anche io :-)

    @ Perla: troppo buona!!!

    @ Elisa: ma figurati...anche tu troppo buona, come sempre. Ciao!

    RispondiElimina
  65. oh accidenti..!! se ne fai altri di così gustosi io ti concederei anche hummus alla quarta, alla quinta.. e così via!!

    RispondiElimina
  66. ammazza e pensare che io neanche quello classico so fare!! eheh grazie mille tesoro!! sei figlia delle muse ispiratrici tu!! :D smack

    RispondiElimina
  67. sò che non finirò mai d'imparare...ma è questo il bello della cucina!!non l'ho mai fatto...è ora di darmi una mossa..è molto molto invitante!!
    baci!

    RispondiElimina
  68. Ho letto il rsoconto di Cristina....mi sa che vi siete proprio divertiti un bel po' a questo corso!!!
    Che dire....l'hummus...booooooono...da provare anche le versioni alternative.

    Confermo...per sbucciare i ceci si va di passaverdure :)

    RispondiElimina
  69. che bella la tua idea !! tengo presente. A presto, Ale

    RispondiElimina
  70. fantasticiii!! non so quale provare per primo!! tu che dici?
    dai un occhio intanto, se ti va, a www.modemuffins.blogspot.com

    RispondiElimina
  71. Ho gia detto a Cri che mi sarebbe piaciuto tanto essere lì con voi...è stato di sicuro un incontro fantastico....tu poi sei splendida!!
    ciaooooooo

    RispondiElimina
  72. ci vuole proprio un post come questo in una afosa,tormentata e lunga giornata di lavoro per recuperare il sorriso. sono esagerata va bene me lo dico da sola ma mi sono commossa a leggere,che ci posso fare!domani avrò un matrimonio ed un funerale,saprò meglio domattina a che ora sarà il secondo quindi non so bene l'ordine della giornata. così bello amare la vita e le persone che ci danno quei piccoli ma grandi motivi di sorridere.l'hummus di ceci e quello di melanzane li ho fatti e li adoro,veramente troppo buoni.mentre mancava alla mia lista quello di pesce che provvederò a fare,ti saprò dire com'è!grazie cara,non sai il bene che fai con questo blog!buona vita
    giulia-sempre quella

    RispondiElimina
  73. Eccolo il vero hummus! Anche io oggi ne ho postato uno ma mi son detta: senza tahina che hummus è? E se me lo conferma "una che sa"... :)
    Passerò ancora a trovarti. Bel blog ricco di profumi.

    RispondiElimina
  74. Aspetto la tua ricetta del pane,grazie!

    RispondiElimina
  75. Il primo e il terzo li conoscevo, ma il seccondo assolutamente no! Assolutamente da rifare!!!

    RispondiElimina
  76. je fais souvent la version classique. les 2 autres version me plaisent beaucoup aussi.
    Bon weekend et à bientôt.

    RispondiElimina
  77. @ Fiordivanilla: addirittura allora arriviamo ..all'ennesima potenza? :-)

    @ Roberta: allora devi provare, non hai scuse, è troppo buono per privarsene!

    @ Federica: come ho scritto a Roberta, davvero merita di essere assaggiato ;-)

    @ elenuccia: ho subito linkato anche te tra i geni che confermano questa dritta, mi avete svoltato la vita :-)

    @ Ale: grazie, ed un bacione!

    @ MMM: sicuramente quello classico, l'originale ai ceci. Ciao!

    @ Lady Cocca: sarebbe stato splendido poterti conoscere. Speriamo in una nuova occasione. Un bacio!

    @ Giulia: davvero, mi metti in imbarazzo. Se a chi legge arriva la metà di quello che arriva a me da voi che scrivete, allora posso ritenermi contenta :-)

    @ (parentesiculinaria): ti ringrazio, e vengo a sbirciare i tuo :-)

    @ ilcucchiaiodoro: aspetta solo che torni alla base, e mi rimetto al lavoro ;-)

    @ fantasie: sono contenta di avervi fatto conoscere qualcosa di nuovo. Un bacio.

    @ Nadji: have a nice weekend, too. And thanks as usual :-)

    RispondiElimina
  78. Stefy le tue ricette sono fantastiche, tutte quelle che ho provato sono buonissime.
    Sono contenta di averti conosciuta.
    Grazie e un saluto da Anna di Vasto (CH)

    RispondiElimina
  79. Anna, fa piacere a me che tu mi abbia scritto e che le mie ricette riescano.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  80. hummus di pesce mi mancava non vedo l'ora di provarlo, sonmo degli anti pasti sempre molto graditi

    RispondiElimina
  81. Buongiorno, carissima. Avevo piacere di dirti che ho fatto l'hummus e nell'ultimo post ci sono tutti i riferimenti del caso alla tua ricetta.
    E' buonissimo con la tahine!
    Grazie e buona giornata :)

    RispondiElimina
  82. @ Gunther: grazie, sentirai che sorpresa di sapore!

    @ (parentesiculinaria): ho sbirciato, sei stata bravissima :-)

    RispondiElimina
  83. ciao
    seguo sempre con interesse il tuo blog perchè sei bravissima davvero.
    Questa ricetta l'avevo adocchiata da parecchio tempo perchè sono cose che mi piacciono molto. Poi a dicembre per lavoro sono stata 2 settimane nello Yemen e lì mi sono innamorata ancora di più di queste cremine deliziose, anche di Sana'a veramente!!! Comunque finalmente ho trovato in un negozio la tahine e quindi sono corsa a scrivermi per bene la tua ricetta e non vedo l'ora di farla. ora devo trovare il burghul perchè anche il taboule è eccezionale!
    grazie e a prestooooo

    RispondiElimina
  84. Ma dai, sei stata a Sana'a...in pratica sotto di me!!!
    Buoni esperimenti, allora!

    RispondiElimina
  85. grazieeeee! ti farò sapere i commenti della famiglia, che è già stata avvisata dell'imminente cena in stile!!!
    a prestoo

    RispondiElimina
  86. Ste ho appena fatto l'hummus ed è da svenire... Domani vorrei preparare i panini magici per accompagnarlo ;) non vedo l'ora!

    RispondiElimina