Fudge facilissimi agli Oreo

lunedì 2 novembre 2020

 

 

Voi in quasi-lockdown, noi no: qui in Arabia il coronavirus non ha ancora deciso di colpire con la seconda ondata o forse funzionano bene quelle pene severe per chi non rispetti le effettivamente poche regole che ci consentono di portare avanti una vita normale.
Il "nuovo" normale, si intende, quello in cui siamo sempre mascherati, testati, distanziati, disinfettati, vaccinati.
Ma insomma, si può fare ;)
Cosa non si può fare è pensare a cuor leggero ad un rientro in Italia almeno per Natale: sarà il nostro Paese di nuovo in liste nere o nerissime? Sarà chi ci passa di nuovo bandito dall'Arabia Saudita come all'inizio della pandemia?
E chi lo sa.
Quindi vi prego: rispettate le regole perchè dopo praticamente un anno che non possiamo rientrare il pensiero di non poterlo ancora fare è veramente devastante.
In mio soccorso arriva una lettrice e collega di blog, Deb.
Mi scrive che ha letto una ricetta che contiene in un colpo solo tutti gli ingredienti che mi piacciono.
Accidenti, se ha ragione.
E accidenti, che brutta fama mi sono fatta.
Insomma, Deb ci ha azzeccato e non la ringrazierò mai abbastanza.
Fatela anche voi, e la ringrazierete a profusione pure voi ;)



OREO FUDGE
da Suburbansimplicity.com
per una teglia quadratada 20 cm di lato

una lattina di latte condensato da 397 g
24 biscotti Oreo
340 g di cioccolato bianco di buona qualità

 

Mettere 20 Oreo (lasciarne 4 da parte) in un sacchetto e con l'aiuto di un mattarello o di un bicchiere romperli in pezzi non troppo fini.
In un pentolino scaldare latte condensato e cioccolato bianco su fuoco molto basso, mescolando continuamente finchè il cioccolato sarà fuso e ben amalgamato.
Versare immediatamente le briciole di biscotti, mescolare e versare il tutto nella teglia foderata con carta forno.
Ora spezzettare grossolanamente i 4 Oreo lasciati da parte e spolverizzarli sulla superficie, pressandoli un poco.
Mettere in frigo qualche ora ed infine tagliare a cubetti con un coltello a cui avrete scaldato leggermente la lama.

NOTE

- non so se in Italia si trovino le barrette della Hershey al cioccolato bianco gusto "cookies&cream": bene, queste sono la quasi-perfetta imitazione. Se vi piacciono quelle, adorerete questi fudge.

- si mantengono benissimo in frigo e potete anche surgelarli. Anche a temperatura ambiente, se non fa troppo caldo, vanno benissimo e possono essere confezionati per la scatole di Natale (no, non mi ricordate il Natale, va...)

- per quanto la ricetta sia una vera e propria cialtronata non fate l'errore di usare un cioccolato bianco di bassa qualità: si scioglie male e rischiate di ritrovarvi una marea di grumi nel latte condensato. A quel punto è irrecuperabile!


12 commenti

  1. Normalità, che parola dal suono dolce... Come lo è la speranza che tutto passi, un giorno.
    :-) Bye

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sicuramente grazie alla ricetta da te mandata questa "nuova" normalità è stata sicuramente più dolce...;)

      Elimina
  2. Buongiorno,
    stamattina ho giusto aperto la dispensa ed una lattina di latte condensato mi guardava.....ed ho pensato "che cosa posso preparare?" Ora trovo questa golosissima ricetta: ma questa è telepatia :-)

    RispondiElimina
  3. Azzz questa ricetta capita proprio a fagiolo per lenire la preoccupazione per la situazione. Questi fudge devono essere da sballo, quelle godurie che ti fanno dimenticare tutti i problemi...un po' come la polverina di Pollon :-)

    RispondiElimina
  4. Stefania, ecco trovato il tuo personalissimo comfort food: la ricetta sembra nata per tirarti sù il morale!!
    Comunqnue fidati che anche a me fa male pensare al Natale senza la famiglia...
    Ti abbraccio virtualmente mitica omonima!!!
    ^_^

    RispondiElimina
  5. Buongiorno, quale latte condensato hai usato? Vivo in francia e qui c é zuccherato oppure no. Grazie mille

    RispondiElimina
  6. Quale cioccolato bianco è di buona qualità?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho usato un Valhrona ma anche un Lindt va bene :)

      Elimina
  7. Che porcata cosmica! D'altronde ci vuole in tempi di lockdown!

    RispondiElimina

I tuoi commenti mi fanno molto piacere! Ricordati che se lasci un commento acconsenti alla pubblicazione del link al tuo profilo Google. Consulta la Privacy policy prima di commentare. Grazie!

Arabafelice in cucina! © . Template by Berenica.