giovedì 7 gennaio 2016

Biscotti al burro di arachidi....con la sorpresa dentro!



Avete presente cosa voglia dire vedere una ricetta.
Pensarci.
Ehm, altro che pensarci: non riuscire a levarsela dalla mente.
Tutto rema a favore.
Nel supermaket nel deserto appaiono i cioccolatini che servono qui.
Le mini peanut butter cups.
Un guscio di cioccolato con un cuore di burro di arachidi.
Mini, sia chiaro.
Che i peccati a farne tanti e piccoli c'è più gusto che uno solo grande.
Soprattutto è a farli da soli che non si gode.
Quindi si coinvolge una amica carissima e paziente.
E golosa.
Una a cui piace il burro di arachidi tanto quanto me.
Ovvio, solo per la scienza, sia chiaro.
Due prove sono meglio che una.
Si scambiano messaggi.
Foto.
E confessioni di quanti cioccolatini finiscano in pancia prima di vedere un biscotto.
Pochi, diciamo la verità, che tanto siamo entrambe fitness addicted ;)
La paura che diventi un blob di cioccolato sciolto.
Niente, va tutto liscio.
Come sospettavamo, vista la provenienza della ricetta.
Sono buoni?
Sono favolosi.
La droga.
Attenti voi che li doveste preparare.
Che i propositi di dieta possono finire ancora prima di iniziare :D


Se vi piace il burro di arachidi fateli di corsa, ma a vostro rischio e pericolo: non rispondo di visite compulsive al vassoio mentre si raffreddano....e se non trovate le miniature che ho usato io sbizzarritevi con altri cioccolatini, facendoli sempre congelare prima dell'uso.
Saranno graditissimi alle feste dei bimbi (e degli adulti, credetemi).
Croccantini fuori, morbidi dentro e con questo cuore scioglievolissimo.
D'altronde non siamo al count-down per le feste di Carnevale? ;)




PEANUT BUTTER SURPRISE COOKIES
per una trentina di pezzi circa
da un vecchio numero di Everyday Food di Martha Stewart


125 g di burro di arachidi (quello cremoso)
56 g di burro a temperatura ambiente
200 g di light brown sugar (leggere la nota)
2 uova grandi
un cucchiaino di estratto di vaniglia
un pizzico di sale
170 g di farina
un cucchiaino di lievito per dolci
mini peanut butter cups ghiacciate come quelle della foto oppure un cioccolatino a vostra scelta, purchè SURGELATO 
zucchero semolato per rotolare i biscotti crudi


Usando un mixer con le fruste oppure le fruste elettriche battere il burro a temperatura ambiente con il burro di arachidi per qualche minuto, finchè il tutto sarà amalgamato e cremoso.
Unire il brown sugar e sbattere ancora. Unire quindi le uova e la vaniglia, sempre girando con le fruste.
In una ciotola a parte setacciare insieme farina, lievito e sale.
Unire questo mix al composto di burro con le fruste a bassa velocità, in due volte.
Il composto è morbidissimo, non spaventatevi, è così che dev'essere.
Mettere in una ciotola, coprirla con la pellicola e mettere un'ora in frigo.
Dopo un'ora il composto sarà più lavorabile: staccandone delle cucchiaiate lavorarle tra le mani per dare una forma rotonda e passare ogni pallina nello zucchero semolato:




 Rimettere la teglia con i biscotti crudi in frigo per circa 20 minuti mentre il forno si scalda a 177 gradi.
Cuocere i biscotti per 7 minuti, quindi estrarre la teglia ed inserire un cioccolatino surgelato in ognuno, premendo bene.
Cuocere altri 7-8 minuti e tirare fuori dal forno.


I biscotti saranno ancora morbidi, non toccateli assolutamente ma fateli raffreddare del tutto prima di spostarli: prenderanno la giusta consistenza, tranquilli ;)



NOTE

- i cioccolatini usati qui sono le mitiche Miniatures della Reese's, ovvero un guscio di cioccolato con un cuore di burro di arachidi: la droga :) In Italia potete prenderle online , oppure fare delle prove con dei cioccolatini diversi, ricordando sempre di surgelarli prima: scatenatevi :)

- il brown sugar non è zucchero di canna ma zucchero semolato addizionato di melassa. Se non lo trovate ecco come farlo in casa .

- i biscotti sono morbidissimi appena tolti dal forno. Resistete alla tentazione di stracuocerli e fateli semplicemente raffreddare. Saranno croccanti fuori, morbidi dentro!

- si conservano anche 5 giorni, purchè tenuti al riparo dall'umidità.


15 commenti:

  1. Questi biscotti sono a dir poco strepitosi <3 grazie Stefania :D

    RispondiElimina
  2. Ciao Stefania,
    non avercela con me ma in questo preciso momento ti odio: reduce dalle feste tu posti una simile tentazione goduriosa???
    Per oggi ti perdono, se mi prometti che il tuo prossimo post sarà "salutare".
    Un bacio

    RispondiElimina
  3. Non ho mai visto questi cioccolatini, ma scommetto che sono buonissimi - non potrebbero non esserlo, dall'aspetto! Prendo nota della ricetta da provare con altri cioccolatini... E' un'idea veramente golosa e originale. Poi ultimamente ci ho preso gusto a fare i biscotti...

    P.S. Però farò passare un po' di tempo, sai prima vorrei smaltire i pandori rimasti dalle feste... :-D

    RispondiElimina
  4. Prima di comprarli on-line vedrò in giro, sperando nella grazia di qualche supermercato.
    Essendo più junk che fitness addicted ho il presentimento che i cioccolatini finirebbero nello stomaco prima dei biscotti; ma alla fine tutto finisce nello stesso stomaco, quindi...
    Buon anno in ritardo :)

    Alice

    RispondiElimina
  5. da provare assolutamente, mi piace il burro d'arachidi :-)

    RispondiElimina
  6. Sfiziosissimi! Sto prendendo il caffè e uno di questi biscotti ci starebbe alla grande!

    RispondiElimina
  7. Oddio...potrei uccidere per dei biscotti così! Si, pure io adoro il burro di arachidi...

    RispondiElimina
  8. Bellissimi e tanto golosi , nonché molto profumati !

    RispondiElimina
  9. ecco questi sono una doppia tentazione! Buon anno!

    RispondiElimina
  10. io sono a dieta!!! Sei una terribile tentatrice!
    auguri di buon anno

    RispondiElimina
  11. Leggo la tua ricetta mentre mangio un cioccolatino, vuoi vedere che mi tocca metterlo dentro un biscotto ?
    Brava,buon 2016 a te.

    RispondiElimina
  12. diviniiiiiiii!!!!!! e conosco anche questi cioccolatini lussuriosi!!! bravissima mia cara e Buon Inizio, per tutto !!!

    RispondiElimina