giovedì 28 maggio 2015

Ghiaccioli di frutta, quelli furbissimi ;)


Niente, non so dove appoggiarli.
Fatemi trovare un bicchiere, un vaso, qualunque cosa.
La mia mano davanti all'obiettivo, non ci siamo.
Serve un modello.
Anzi, IL modello.
L'augusto consorte pare non aspetti altro da anni e si arma del sorriso migliore.
Ma non ti prendo anche la faccia, che credi.
Che sia un filo di delusione quella che mi sembra di scorgere?
Impossibile, troppo schivo.
Così schivo che comincia a fare smorfie tali che forse si, dovrei immortalarle per dispetto.
Le mani, ti prego.
Ferme, vicine, lontane, muovile, tienile.
Manco fossimo sul set di America's Next Top Model.
La fotografa sbuffa.
E il modello prova a metterci del suo.
Serve una lingua?
Strabuzzo gli occhi, santo cielo, no.
La lingua non serve.
No, per animare la foto.
Allora facciamo che mi piacciono le nature morte.
Il sole, l'ombra, la luce, il mobile.
E come spesso accade, è l'ultimo minuto quello decisivo.
Aspetta, li devo appoggiare.
Non se ne parla.
Se non faccio una foto che sia almeno a fuoco non sei libero.
Una crescente (detto tra noi: giustificata, ma negherò di averlo scritto io) insofferenza.
Mi prude il collo.
Tragedia.
Lui non ha mani.
Ed io le ho occupate.
L'ultimo scatto, prima di grattare.
E fu quello buono :D


Allora, mica sarà una ricetta questa, è un'idea che trovo perfetta per mangiare la frutta in modo diverso e soprattutto farla mangiare anche ai bambini, visto che diventa un ghiacciolo buonissimo.
E con il liquido giusto, anche molto goloso!
Sfizio perfetto per colazioni estive, se amate il genere, o pomeriggi al mare.
Li provate? ;)



FRUIT SALAD ICE POPS
da un vecchio numero di Living di Martha Stewart

frutta di stagione, quella che preferite
un liquido a scelta (acqua, succo di frutta a piacere, per me Sprite Zero)


Lavare la frutta (in questo caso fragole, mirtilli, mango, pesche, kiwi) sbucciare quella che necessita dell'operazione e tagliarla in pezzi NON piccoli. I mirtilli sono interi, i kiwi a fette come pesche e mango e le fragole a metà.
Riempire gli stampi per ghiaccioli MOLTO BENE, la frutta deve stare ben stretta.


Aggiungere pian piano il liquido scelto facendo attenzione che penetri per bene fino in fondo.
Meglio versarne un po', aspettare che scenda bene, e continuare finchè lo stampino sarà ben pieno.
Mettere in freezer una notte.


NOTE

- il liquido scelto è assolutamente libero. Nel caso usiate come me la Sprite Zero versatela molto piano vista l'effervescenza.

- per la frutta potete sbizzarrirvi, potete anche metterne un solo tipo.

- se non avete gli stampi per ghiaccioli no problem, usate un bicchiere di carta e uno stecco di legno. Non avete nemmeno gli stecchi di legno? Conservate e lavate quelli dai prossimi gelati acquistati che mangerete ;)




28 commenti:

  1. Ha haaa!!! Li conosco e confermo che sono troppo buoni! Direi una mano santa durante l'estate :)
    So bene cosa vuol dire sfruttare il consorte per le foto...il mio ormai si è rassegnato :D

    RispondiElimina
  2. Meno male che non ho buttato gli stampini per i ghiaccioli !!! ;) La foto è venuta benissimo ...Anche merito del consorte questa volta :D

    RispondiElimina
  3. Sicuramente userò la frizzina dolce (cioè la sprite nel gerco delle mie nipotine) per provare questi ghiacciolini, sono perfetti per i bimbi. Loro mangiano solo i lamponi (mica sceme...) in versione "nature" ma sono sicura che così se li litigheranno

    RispondiElimina
  4. Ahahah che ridereeeee
    Il povero maritino sperava in un photobook dedicato a lui, invece solo le sue mani....mannaggia Araba, anche te però...ihihihih
    I ghiaccioli mi intrigano da morire!!!
    Ho giusto degli stampi mai usati e queso è il momento giusto per provare ^_^

    PS: ma che belle mani ha l'augusto consorte ehhhh ;-P

    RispondiElimina
  5. Mhm io non ho mai provato, chissà se il mio di consorte si presterebbe, già sbuffa quando non può addentare perché devo fotografare, figurarsi se fosse lui l'ostacolo dell'assaggio 0_O
    Comunque questi ghiaccioli sono particolari, uno specchio inverso, direi, il contenuto che si affaccia dal ghiaccio circostante...devo acquistare le formine che le attuali fanno pena.

    RispondiElimina
  6. Ma che belli così colorati .... Da provare !
    Complimenti al model - consorte .

    RispondiElimina
  7. ME-RA-VI-GLIO-SA!!! E' sufficiente per descriverti la delizia e la furbizia di questa ricetta? Mamma mia appena fado a fare la spesa mi organizzo e la rifilo agli ometti!!!!!
    Grazieeeeeeeeeeeeeeeeee

    RispondiElimina
  8. Tesoro ma che freschezza questi ghiaccioli e poi tutta frutta quindi anche sani e diciamo che alla fine la foto è venuta perfetta,merito anche del modello:-)!!!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  9. Sarebbe stato carino una foto del consorte con camicia aperta su petto villoso, croce d'oro penzolona a vista, occhiali a goccia infilati sopra e mignolo rigorosamente alzato!!!.....perchè privarci dell'eleganza.....della finezza meridionale....che l'Augusto sicuramente saprebbe emulare con tanto di sottofondo di Gigi D'Alessio sotto....:P....
    PS
    Se usassi la CocaCola zero....con un goccino di rhum...o di sherry....maroooooooooooo....devo farli!!!!! :P ahahahahahaahah

    RispondiElimina
  10. E viva la frutta, mangiamola di gusto in tutti i modi. La tua versione è molto fresca e golosa !

    RispondiElimina
  11. una ricetta molto furba, mi hia convinto, la provero' quanto prima!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  12. ne ho fatti anche io un tipo molto simile lo scorso anno per Taste & More, e da lì ogni anno li ripropongo e nel mio freezer non mancano mai...sono golosi, leggeri e coloratissimi, il che non guasta! ;)
    Bacione e buon pomeriggio

    RispondiElimina
  13. frutta a volontà...ops volevo dire "frutta ghiacciolata" ha volontà per le mie belve!
    Un sentito ringraziamento mi pare il minimo. Anche per lo sforzo sostenuto dal tuo consorte :)

    RispondiElimina
  14. Quest'araba felice che non si e' ancora aggiunta ai miei followers mi rende infelice assai!!! :(
    Hahahahahha... ma davvero io sto ancora aspettando :(
    Nel frattempo mi faccio un ghiacciolo alla frutta visto che mi pare di avere da qualche parte le formine!!
    Ciao... :)

    RispondiElimina
  15. Ahahahaha, povero il tuo consorte...mi sa che sono tutti uguali!!!! Il mio è ancora in attesa e ogni tanto mi lancia ancora la proposta di "posare" come modello insieme a qualche piatto...prima o poi dovrò esaudire il desiderio...intanto mi gusto con gli occhi questi splendidi ghiaccioli!!!! Dai, è stato proprio bravo!!!!! Complimenti allo chef e al modello!!!!!!

    RispondiElimina
  16. Ma come ci " sopportano " i nostri mariti?
    Siamo senza speranza....
    Grazie per i tuoi " spassosi " racconti e per questa bella ricetta.

    RispondiElimina
  17. E dopo questo post adoro anche il consorte della mia spacciatrice di furbate :D :D

    RispondiElimina
  18. no vabbè....tu sei furbissima!!!!! e questi ghiaccioli bellissimi :)

    RispondiElimina
  19. E comparvero le mani! Un saluto all'augusto consorte. I ghiaccioli sono super scenografici con un impegno inesistente, vanno provati subito :)

    RispondiElimina
  20. Uh, il consorteeee!
    Da quel che si (intra)vede non si può che dire che non sia bello abbronzato, deh!!
    ;-)
    bacioni

    RispondiElimina
  21. Mi hai colpita e affondata ^___^ grande Stefania <3

    RispondiElimina
  22. Stupendi!!!!!!!li faro' prestissimo!!!!

    RispondiElimina
  23. ahaah..sempre troppo simpatica..io c'ho provato una volta a coinvolgere il maritino ma me ne sono amaramente pentita U.U
    Ottima idea quello del ghiacciolo con la frutta intera..pensa che io quando non avevo gli stampini adatti, usavo un bicchiere usa e getta e i cucchiaini da cocktail (quelli lunghi) :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti l'ho suggerito, bicchiere di plastica e via, lo facevo anche io ;)

      Elimina
  24. Li ho fatti ieri e ho finito di mangiarne 1 ora...allora che ti adoro è un fatto, e dato che che siamo in massa ad adorarti, e che sei pure "araba"; percio' potresti concederti la poligamia... non è che vorresti sposarmi, ahaha?Grazie, sono squisiti, facilissimi&bellissimi!Non smettero' mai di rifarli&propinarli a chiunque :è assodato!Aspetto con l'impazienza di una cavia entusiasta la prossima proposta;)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo nell'Islam la poligamia è concessa solo agli uomini, temo dovrò rimanere con il mio unico marito :D sono contenta ti siano piaciuti, grazie!

      Elimina
  25. Una cialtronata genialissima, e fighissima per l'estate.. segnata!!

    RispondiElimina
  26. Fatti ieri sera con sprite zero e kiwi (avevo solo quelli :P). Non vedo l'ora di tornare a casa stasera per assaggiarli! Grazie <3 penso che mi salveranno la vita quest'estate :D

    RispondiElimina