lunedì 28 ottobre 2013

Crocchette velocissime di ceci



Esce dalla cassa del supermercato insieme alla scontrino e nemmeno quasi me ne accorgo.
Me lo porge il commesso tutto contento.
Now! Now!
Dice che devo fare qualcosa ora.
Ah, compilare il coupon.
Tutto in arabo, ovviamente, ma permette di partecipare ad un'estrazione a premi organizzata dal centro commerciale.
Beh, proviamo, una volta d'altronde non ho già vinto un carrello di spesa gratis?
Nell'unico giorno della mia vita in cui avevo comprato un quinto del solito, ma vabbè.
Guardo meglio.
E' uno scherzo, vero?
Il premio in palio è un'automobile.
Bellissima, di quelle che si vedono solo da queste parti.
Super accessoriata.
Il commesso non capisce perchè esito a prendere la penna.
E anche se la vincessi, cosa dovrei farci?
Glielo chiedo solo perchè mi esce la frase da sola dalla bocca.
Lui ride.
La regali a tuo marito.
Ecco, mi sembra giusto.
Perchè potrei farci di tutto, dalla gabbia per uccelli a nuova casa per il gatto ma guidarla da queste parti proprio no.
Lo scorso sabato sarebbe dovuto essere, a proposito, il giorno deputato alla grande manifestazione delle donne saudite al volante sfidando il ridicolo divieto.
Dire che non se n'è fatto nulla non è proprio corretto.
Diciamo che non se n'è fatto nulla in grande stile.
Ma una sessantina di coraggiose, ognuna per i fatti suoi, si sono filmate guidando anche per pochi minuti e postando i video su Youtube.
Poche, e sparpagliate.
Quindi più difficili da prendere.
E si che il Ministero dell'Interno aveva minacciato gravi rappresaglie per chi fosse stata scoperta guidare.
Non solo: anche per chiunque le avesse supportate, anche solo a parole.
Se solo sapeste quanto possono essere convicenti da queste parti...
Eppure, in tutta l'ottusa follia che circonda questo problema, una luce.
Un comico.
Saudita.
Che da queste parti gli uomini non sono tutti accigliati, urlanti, barbutissimi e musoni.
Ha postato un video favoloso.
Vi prego, guardatelo ed ascoltatelo.
Soprattutto leggete il testo, tre minuti.
Pregate che non lo arrestino, ora.
Che non arrestino me per averlo condiviso qui!
Che dite, una risata li seppellirà? ;)


Ricetta ultra-rapida, e ultra-gustosa: qui l'hanno spazzolata con uguale voracità adulti affamati, augusti consorti sempre dubbiosi, schizzinosissimi figli di amici.
Provatele perchè sono veramente buone, oltre a non richiedere grossi sbattimenti.

Ed oggi la proclamazione dei vincitori dello Starbooks Redone di questo mese: se siete curiosi, è tutto qui! 




CHICKPEA FRITTERS
da Everyday Food di Martha Stewart
per 6 crocchette

un barattolo di ceci (oppure 260g di ceci lessati da voi, peso da scolati)
abbondante cipollotto tritato
un mazzetto di prezzemolo (oppure coriandolo fresco)
un uovo intero
70g di farina
un cucchiaino circa di sale o comunque a piacere
succo di limone, per servirle

Mettere i ceci scolati nel robot con le lame insieme al cipollotto ed al prezzemolo. Frullare brevemente usando la funzione pulse, non deve diventare una pasta.
Unire quindi l'uovo intero, la farina ed il sale.
Di nuovo, va frullato davvero poco e sempre a intermittenza, altrimenti il composto diventa davvero molle!
E' comunque morbido, è così che dev'essere: con le mani infarinate formare sei palline da schiacciare fino ad avere delle crocchette piatte.
Cuocerle in padelle con poco olio ben caldo, qualche minuto per parte finchè saranno ben dorate.
Servire spruzzate con del limone, se piace.

NOTE

- le crocchette sono buonissime anche fredde o scaldate al micro: solo leggermente meno croccanti.

- l'impasto è molle ma non aggiungete farina, o vi verrebbero più dure.

173 commenti:

  1. ahaha immagino che non woman no drive può essere interpretato in vari modi... quindi si può salvare, se ha un buon avvocato :-). Prova con la macchina, magari vinci anche l'autista!

    Le crocchette di ceci mi piacciono da matti :-).

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  2. E se ci trasferissimo tutte in Arabia con 4 ruote a corredo e guidassimo una giornata intera, attaccate una all'altra, a farci scudo, e parcheggiassimo sui marciapiedi, e ci passassimo il rossetto mentre siamo ferme al semaforo, e viaggiassimo a centro strada, e parlassimo al cellulare mentre con una mano spanniamo il vetro e con l'altra consultiamo la lista della spesa, e ci mettessimo in coda dietro un camion non superandolo manco a pagarci a peso d'oro, e non accendessimo le luci di notte che tanto a che servono ma perché ci sono le luci sulle auto?
    non è una buona idea eh?
    invece le crocchette sono un'ottima idea, grazie!!

    RispondiElimina
  3. Bellissima ricetta.....in bocca al lupo per la vincita dell'automobile!Spero veramente che i cervelli ottusi si illuminino e tu possa farti un bel giro! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sai perche' gli arabi hanno questa usanza? Perche' donna al volante pericolo costante...hanno paura!Scherziamoci su.... ^_____^

      Elimina
  4. Risposte
    1. Queste al forno sono un po' meno buone...

      Elimina
  5. Buonissimi queste polpette. Ottima idea anche per farli mangiare ai bimbi!

    RispondiElimina
  6. Sembrano buonissime quanto facili! Un'ottima ricetta per grandi e piccini :)

    RispondiElimina
  7. ....si potrebbe girare lì un video di " Donna Avventura"?? Mi sa di no ....
    Resto sempre senza parole :((
    Splendide crocchette per una nuova tua ricetta che sono sicura mi godrò!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  8. i tuoi post mi fanno sempre riflettere...sulle condizioni delle donne nel mondo...
    Caspita, se dovessero impedirmi di guidare sarebbe la fine! Come farei a fare tutto?! In questo periodo di blocco forzato per la schiena sto impazzendo a non poter fare le mie commissioni da sola...
    ottima idea le crocchette, ho giusto dei ceci in scatola che mi aspettano!!! Come al solito mi salvo la tua ricetta.
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le limitazioni della libertà personale sono tutte orrende nello stesso modo, purtroppo :(

      Elimina
  9. adoro queste cucine velocissime ed easy....mi piace la tua proposta odierna!
    bacione cara

    RispondiElimina
  10. Le crocchette son molto interessanti, ma quello che mi interessa di più del tuo blog spesso è quello che racconti. Con ironia, ma ci regali un bello sguardo su quel mondo che spesso è troppo carico di pregiudizi e quindi facciamo un po' fatica a capire davvero.

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  11. Incrocio le dita per il comico e per te!Non finirò mai di sorprendermi per l'ottusa follia di cui sopra :/ Favolose queste crocchette, stuzzicanti e facili, gnam gnam!Buona settimana!

    RispondiElimina
  12. Il video è eccezionale! Non c'è arma più sacrosanta della comicità e del sorriso come mezzo di denuncia!

    E che dire di queste crocchette? SUPER! :)) Vanno subito nella mia lista dei pranzi da ufficio! :)

    RispondiElimina
  13. Si inizian la lettura dei tuoi post con il sorriso, ma alla fine resta sempre l'amaro in bocca.
    Si, seppelliamoli con una risata, ma anche con una bella sgommata!

    Ricatta segnata!

    RispondiElimina
  14. uso molto poco i ceci, devo rimediare, perchè solo a vederle mettono l'acquolina!!Buona settimana <3

    RispondiElimina
  15. Anche tu sei in giro spericolata con la macchina? :) Massimo sostegno qui!

    RispondiElimina
  16. ahahah, il video è troppo divertente, anche se ironizza su una situazione non certo positiva.

    p.s. facci sapere se poi vinci l'auto! :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Così posso regalarla al marito??? :D

      Elimina
    2. ♫ ♪ no, woman no drive ♫ ♪

      :D :D :D

      Elimina
  17. Credo che, talvolta, valga la pena rischiare. Questo grande personaggio magari rishia un pochino, ma.... che messaggio! ^_^ Molto simpatica la forma, grandissima esecuzione (non sto facendo una recensione, ahahahahah) e speriamo sia efficace!!
    Ma io ero arrivata qui per le polpette di ceci ^_^ Tu, come sempre, sei una grande e anche con queste delizie hai saputo emergere. Deliziosissima proposta, complimenti!

    RispondiElimina
  18. Ahahah fantastico il video! Dovresti offrire a questo coraggioso qualcuna delle tue polpette!! Portandogliele a piedi però!!! XD

    RispondiElimina
  19. Il video e il suo autore sono veramente molto simpatici! Peccato che la situazione lì da te sia raccapricciante... cosa sperare, se non che almeno quest'ironia deliziosa serva a qualcosa?

    Avendo provato ieri il "prosciutto di lenticchie", non posso certo farmi mancare le crocchette di ceci! :D
    Mi piacciono moltissimo gli sfizi a base di legumi e la spruzzatina di limone che va fatta su queste crocchette me le fa amare da subito!
    Le proverò senz'altro, Stefy! Grazie come sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il prosciutto di lenticchie mi manca O_O

      Elimina
  20. fortissimo "no woman, no drive". alla parte delle ovaie sono morta..;-)))
    queste crocchette le voglio provare! ho un marito che fa colazione con ceci (si, si colazione.. no comment! è la dieta di tale dott. Mozzi che impelaga da un pò da queste parti e mio marito si vanta di conoscerlo da anni, prima che diventasse famoso).
    e sì, quindi per questo, nella nostra "riserva nucleare" abbiamo una dispensa intera con barattoli di ceci..
    io non riesco proprio a mangiarli, cosi, solo con olio e sale. Quindi la tua ricetta mi viene in soccorso!
    ps no, no, io non li mangerò a colazione ;-)
    un abbraccio Stefi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Colazione con i ceci??? Questa mi è nuova, davvero!

      Elimina
  21. Il video è fantastico, ammiro questo comico, senso dell'umorismo e mente illuminata che spero riescano a fare luce nel buio dell'ottusità generale. Adoro quelle crocchette, semplici e gustose!
    Buona settimana e poi facci sapere se vinci l'automobile
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  22. Fantastico video!! Incredibilmente coraggioso qs ragazzo, spero che possa continuare a far sentire la sua voce a lungo e soprattutto, in tutto il mondo...

    (Fantastica qs ricetta, la provo sicuramente al più presto!)
    Mari73

    RispondiElimina
  23. Io rimango sempre basita dai tuoi racconti.
    Certo sono cose che si sanno ma della serie sembrano cose distanti.
    Poi quando qualcuno che conosci, anche solo virtualmente, racconta queste cose diventano reali e boom ti esplodono in faccia.
    Mah. Ecco.
    Per il resto mi piacciono un sacco queste crocchette, adoro i legumi quindi devo provare!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, sembra tutto lontano e poco reale .)

      Elimina
  24. Simpaticissimo (!) il comico e interessanti le tue crocchette. chissà se marito e figlio si accorgeranno di cosa sono fatte ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui l'augusto consorte non ha battuto ciglio, hai buone speranze...

      Elimina
  25. beh...avresti potuto metterla di fianco a casa tua e tenerci tutte le caccavelle in grande stile!
    ah ah ah
    squisite le crocchette!

    RispondiElimina
  26. per fortuna ci sono anche uomini ironici, bellissimo il video :-)
    e le crocchette perfette per mio marito, grazie!

    RispondiElimina
  27. Sfiziose!! Queste le devo provare per i piccoli così gli rifilo i ceci e non se ne accorgono!
    Io creso che al gatto non dispiacerebbe una casetta così.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi lo sa, se vinco glielo faccio provare :D

      Elimina
  28. Magnifico. In un mondo ancora coperto da un velo pare impossibile vedere uomini così coraggiosi nella loro intelligenza, cercare di cambiare qualcosa. Un video davvero fantastico e grazie a te per averlo condiviso! Un abbraccione. Pat

    RispondiElimina
  29. In Arabia esisstono i comici?????
    E' più difficile da credere questo che non che tu posso vincere un'auto...
    Ora vado a gustarmi il video.
    Le frittelle mi intrigano parecchio...ma se le facessi cuocere in forno? Non sono un'amante del fritto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, sono passate in pochissimo olio...in forno non vengono altrettanto bene :(

      Elimina
  30. Ok, mi son dovuta ricredere!!!
    Questo video è carico di significato ma in chiave ironica!
    Che sia l'inizio, seppure minimo, di un vento di cambiamento...I hope I believe ^_^

    PS: scusa per l'italiano "correggiuto del commento precedente......

    RispondiElimina
  31. corro subito a vedere...ma tu quindi giri con i mezzi pubblici? :O

    RispondiElimina
  32. nemmeno tu puoi guidare, quindi? ah, beh, che te lo chiedo a fare...sei coraggiosa, a vivere lì, seppur con i "privilegi" che a te sono concessi. Sai che ho appena fatto queste polpettine? a mio modo, senz al'uovo, ma veramente molto simili. i miei bimbi le divorano e ne devo sempre fare doppia dose!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi mi confermi anche tu la loro bontà, grazie!

      Elimina
  33. Io non mi stupisco più di sentire certe cose! Però tu sei fenomenale! Io adoro i ceci, di solito ci faccio degli hamburger, ma provo di sicuro la tua ricetta bella veloce ;)!

    RispondiElimina
  34. Beh la prima volta che le ho provate ho fatto un pasticcio, ho frullato troppo...poi ho usato i ceci secchi e lasciati a bagno nell'acqua per una notte, non cotti e sono venute davvero buonissime! Ricordavano un pò i falafel di ceci :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah certo, non cuocere i ceci ammollati è proprio il procedimento dei falafel infatti!

      Elimina
  35. Se è il comico del *No woman no drive*.... lo abbiamo avuto ospite in tv anche in Italia.
    Arc ha spiegato al suo babbo che lui le sapeva già queste cose su come le donne in Arabia vengono trattate.... e chiediamoci perchè ;-)
    Queste invece le faccio senz'altro, stasera se riesco o al massimo mercoledì sera.... e si mangeranno in un fiat!
    Baci
    Nora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' lui, non sapevo fosse noto anche da noi! Bacino ad Arc ^_^

      Elimina
  36. ahahahah il video l'ho visto proprio ieri al TG.
    Pensavo che le donne straniere fossero esonerate!! Non finirà mai di stupirmi quell'incomprensibile paese!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io pensavo che le donne straniere fossero esonerate! Avevo già visto il video tramite ANSA, il tipo ha anche del coraggio, oltre che del talento

      Elimina
    2. Macchè esoneri, qui le regole sono regole :(

      Elimina
  37. ops ho dimenticato il complimento alla ricetta che fra l'altro è una delle mie pietanze salva-cena!!!!
    Slurp!

    RispondiElimina
  38. Ceci....più ne ho sottomano più ne mangerei. Ci ho fatto anche gli hamburger una volta. Le servirò domenica guardando la partita. Che meraviglia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche qui sul blog ho un paio di ricette di burgers di ceci, sono un legume davvero versatile!

      Elimina
  39. Vado subito a dare un'occhiata al video!
    Ottime ste frittelline, ne mangerei 4,5,6,7...

    RispondiElimina
  40. Sfiziose e veloci queste crocchette!
    vado a vedere il video :)
    buona giornata
    Alice

    RispondiElimina
  41. quindi la spesa da quelle parti vanno a farla accompagnate da uomini al volante? mi auguro almeno che siano pazienti, non come il mio che pur di uscire in fretta mi dice che non gli serve nulla ... grrrr
    queste le provo di sicuro.
    Maura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, puoi sempre prendere un taxi o avere un autista che sia pagato per aspettarti ;)

      Elimina
  42. Grande! simpaticissimo e coraggioso, gli auguro ogni bene! Gabriella

    RispondiElimina
  43. Sto ancora ridendo per il video anche se purtroppo con il solo sorriso non si possono combattere dei pensieri assurdi!
    La tua proposta di oggi mi piace tanto, in questi giorni voglio anche provare a fare i ceci salati con la tua ricetta collaudata.
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, il sorriso non cambia le cose ma chissà, magari è un punto di partenza....

      Elimina
  44. ho iniziato a usare i ceci proprio nelle crocchette per lo svezzamento dei pupi, l'unica cosa usavo il passaverdure così eliminavo la pellicina e l'abitudine mi è rimasta! ora vado a vedere il video :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima idea spellarli, lo faccio con l'hummus ma con le crocchette lascio perdere :D

      Elimina
  45. Ciao Stefania,
    ti leggo da un sacco di tempo, ma questa è la prima volta che scrivo un commento.
    Innanzitutto ti ringrazio per la possibilità che mi dai di aggiornarmi sulle usanze di altri paesi.
    Credo che vivere all'estero conferisca all'essere umano una marcia in più.
    Detto questo, volevo far presente alle signore che tanto si scandalizzano (e che hanno scoperto da poco la complessità della situazione femminile nei paesi arabi) che ci sono ancora zone nel nostro evoluto paese dove una donna non si azzarda ad entrare in un bar a prendere un caffe' da sola, pena essere considerata una "facile". certo non è paragonabile alla violenza delle frustate nella pubblica piazza, pero' la sudditanza psicologica c'è e rimane. Un bacio. Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lì c'è una legge di uno Stato che infligge tanto di sanzione e galera, è molto diverso!

      Elimina
    2. Brava Pellegrina, la situazione e' seria non si tratta di cattiva reputazione.Purtroppo non si riesce a far nulla....speriamo bene!

      Elimina
    3. Entrare nei bar comunque è permesso, ed essendo una persona che si è sempre infischiata del giudizi altrui sicuramente non mi intimidirebbe...invece essere frustata a sangue non mi ispira molto :(

      Elimina
  46. forte il video, grazie per averlo condiviso e che dire di queste crocchette stuende...andranno dritte nella mia lista di things to do...grazie stefy, sei forte come al solito!

    RispondiElimina
  47. MI piacciono tantissimo, da provare!!! grazie e un bacione

    RispondiElimina
  48. Meraviglioso Hisham!!!!! Un video si sarcastico ma drammaticamente reale. Credo che abbia avuto un bel coraggio a postare questo video su youtube ce ne vorrebbero di uomini così. Brava Stefy e grazie perchè se non fosse stato per te io non avrei mai avuto l'occasione di vedere questo video e di conoscere questo magnifico personaggio. Polpette di ceci?? Perchè no, io amo i ceciiiiiii!!!!!!!! Ciao Ste e buona settimana. YES, WOMAN YOU DRIVE!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  49. e' una buonissima ricetta!!!! con tanta fatica, ma secondo me ce la farete! arriveremo al WOMAN YOU DRIVE!!! sei sicura che li gli uomini non sono tutti musoni e accigliati??

    RispondiElimina
  50. Non c'è niente da fare, l'ironia è sempre 10 passi avanti!
    Bellissime le tue crocchette di ceci.. da provare!

    RispondiElimina
  51. Il video è simpaticissimo. No woman no drive mi ha fatto sorridere, ma mi viene anche da piangere a pensarci.
    Non ho mai pensato che si potessero fare le crocchette con i ceci. Brava! :-)

    RispondiElimina
  52. Stefi ma se al posto che il robot, si usa la forchetta o qualche strumento distruttivo, uno schiacciapatate, e si fanno cuocere un po' piu' i ceci (quelli del barattolo si cuociono ancora un pochino invece) cosi' che diventino piu' morbidi e piu' facili da distruggere, queste polpette possono anche cadere nella categoria mia preferita, no? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci ho pensato, non credere, e anche provato...ma vengono un po' grossolane comunque :(

      Elimina
  53. Continuo a scuotere al testa, tu non mi puoi vedere, ma io la tiro a destra e a sinistra.....mah!
    Il cecio, poi, ha sempre un suo perché figurarsi in una polpetta...quasi quasi inserisco più farina, preparo dei 'proiettili' e mi vengo a fare un giretto con la mia macchinina settenne e le tiro un po' a destra e un po' a manca, sperando di colpire qualcuno...chissà!!!!

    RispondiElimina
  54. ci sei ancoraaaa???? :D
    bel video :D
    certo che da quelle parti sono strani forti...
    mi piacciono queste polpette e mi chiedevo: posso usare la farina di ceci secondo te?

    a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ancora si :D
      Secondo me ti verrebbe un composto troppo molle usando la farina di ceci al posto dei ceci che si, sono frullati, ma non a crema...

      Elimina
  55. Ricetta veloce e gustosa: proprio quello che mi ci vuole in questo periodo un po' convulso....!!!

    RispondiElimina
  56. Che buone,ne sento quasi il sapore.Grazie Stefania!!!

    RispondiElimina
  57. Sì! buonissime, mi piacciono! Ora vado a vedermi il video...

    RispondiElimina
  58. è indispensabile una risata per seppellire gli ottusi...hai ragione!!! fantastiche le tue falafel....con l'uovo, ancora piu saporite!!!! le proverò prestissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però questi non sono falafel, è che farli con i ceci lessati e l'uovo da queste parti suona come una bestemmia :D

      Elimina
  59. Sono I viaggio, ma una Volta a casa le faro in omaggio al tuo coraggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mio, pochino. Il coraggio è tutto loro .)

      Elimina
  60. assolutamente le adoro!!!devo rifarle e in casa mia finirebbero subito!

    RispondiElimina
  61. Le ho preparate ieri sera. Messe in una piadina arrotolata con un po' di insalata. Buonissime! È la prima volta che realizzò una tua ricetta e ne sono entusiasta! Per una anemica come me sono l'ideale!!!! Simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie, mi fa piacere che la prima ricetta provata sia stata un successo! :)

      Elimina
  62. Ho visto il video ieri e ti ho pensata!
    Ottime le polpettine di ceci!

    RispondiElimina
  63. puoi vincere la macchina da regalare a tuo marito :-))))
    divertente la canzone anche le regine non guidano neanche i re se è per questo, secondo me bisogna mettergliela giù diversamente, le donne guidano per fare un piacere al marito e alla famiglia, non per essere indipendenti ed emancipate, siccome che guida è davanti rischia di più in caso d'incidente, mentre chi è seduto dietro rischia di meno, forse cosi la comprendono meglio a un linguaggio più a loro comprensibile, ridiamoci su và
    Polpette di ceci molto interessanti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Idea molto interessante!
      Tra parentesi e soprattutto mutatis mutandis, far piacere al marito e alla famiglia fu la parola d'ordine con cui in Francia le donne cominciarono a fare alpinismo "di massa" nell'Ottocento.

      Elimina
    2. In effetti è un'ottima idea...

      Elimina
  64. proprio sfiziose, ne sai sempre una in più degli altri! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  65. Ciao , bello il video :)
    Per quanto riguarda i ceci e se li metto a bagno per una notte poi li devo cuocere ?
    buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, così come i ceci in barattolo sono lessati :)

      Elimina
  66. Video geniale nel titolo e nella realizzazione. L'ironia in questi casi è un'arma molto potente e hanno fatto bene ad utilizzarla. Crocchette velocissime, perfettamente a tema automobilistico e sicuramente ottime.
    Non mi resta che augurarti in bocca al lupo per il concorso :-D

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avevo pensato che sembrassero...ruote :D

      Elimina
  67. ma allora tu non puoi guidare ????giusto???bellissimo il video e anche le tue polpettine di ceci che io amo

    RispondiElimina
  68. Alhamdulillah ci sono uomini come lui anke in Arabia Saudita.....vedrai prima o poi kuesto divieto cadra'.....ti mando un abbraccio.ma'salama Stefania....Dani (Dubai)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' solo questione di tempo, ne sono sicura.

      Elimina
  69. Ciao Arabafelice!
    Leggo da un po' il tuo blog...ma questa volta devo proprio commentare :-) 1) bellissimo il video! 2) fantastiche le crocchette! Le ho fatte ieri sera...non avevo prezzemolo e allora ho messo il sedano e visto che mi mancava anche il limone le ho servite con una salsina improvvisata a base di Yogurt e Za'tar (lo usano anche in Arabia Saudita? Io lo adoro specialmente con l'agnello)...dava quel gusto acidulo che mancava...ho fatto subito doppia porzione e le seconde le ho spadellate con un po' meno di olio...ma la crosticina non è venuta bella uguale...quindi mi sa che in forno non verranno un granché vero? A meno di spennellarle con un po' di olio? Ci proverò...Bellissimo blog comunque, grazie per tutti gli spunti! Eleonora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo zathar spopola anche qui, da dove scrivi tu?
      Al forno vengono mollicce, non particolarmente esaltanti...vanno fritte per farle buone :)
      E grazie!

      Elimina
    2. Scrivo da un posto che non ha nulla a che vedere con lo Za'atar...ma dove si trova di tutto a livello di spezie...ovverosia dalla Svizzera!malgrado gli stereotipi di mucche formaggio e cioccolato in realtà siamo un popolo di curiosi soprattutto a livello gastronomico :-) ora mi leggo i tuoi due ultimi post...

      Elimina
  70. Immagino che i sauditi abbiano introdotto questa proibizione dopo aver visto guidare me... a parte gli scherzi: che sciocchezza, poi, se è come nello Yemen magari guidano i ragazzini di dodici anni...
    Le crocchette di legumi non le faccio da un po', mi hai dato un'ottima idea!

    RispondiElimina
  71. le preparo anch'io, mi piacciono tantissimo le polpette di ceci! ma davvero le donne non possono guidare? giuro non lo sapevo.. abituata a dubai credevo fosse come li e invece...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui e Dubai siamo come...il giorno e la notte, non hai idea ;)

      Elimina
  72. toh, è il primo mediorientale con la faccia simpatica sto Fageeh :) Davvero, speriamo non lo arrestino.... Invece le polpettine son fighissime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è che assomigliano tutti a Bin Laden :D

      Elimina
  73. Le ho fatte ieri sera accompagnate da patatine fritte, maionese e ketchup fatti da me...sono state un successone!!!! Grazie per la ricetta!!!

    RispondiElimina
  74. Non è possibile!!!!!!!!!!!!!!!! Ho visto il video indicato, ancora è presente e non lo hanno cancellato! Un saluto affettuoso
    M.G.

    P.S.
    Ricettina deliziosa, come sempre, sicuramente da provare.

    RispondiElimina
  75. Fatte in versione senza glutine, in pratica ho sostituito la farina con un tot (una manciata?) di pan grattato senza glutine, e le ho anche passate nel pan grattato prima di cuocerle, cosi' hanno fatto una crosticina buonissima. Mia figlia settenne (la deglutinata) ha detto che da ora in poi le chiamerà "Pappa buona" e me le ha richieste per lunedi' di settimana prossima, mia mamma, di solito molto critica, se ne è spazzolata un piattone, ed è pure venuta in cucina a chiedermi la ricetta (difficile, sapessi che difficile!!), il marito vegetariano ringrazia e io pure. Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutta la famiglia contenta, un record! Grazie ^_^

      Elimina
  76. Ah, per quanto riguarda il video, l'avevo già visto ed apprezzato, meno apprezzati invece vari commenti che ho visto sul sito dove lo avevo visto la prima volta, dove molte persone non si erano accorte che era ironico...
    Ma poi mi chiedevo, se non si fanno guidare le donne per preservarne la moralità (oltre che la salute ovarica, chiaro), non è moralmente piu' pericoloso mandarle in giro con gli autisti? Intendo dire, gli autisti saranno mica tutti eunuchi, no?
    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti questo è uno degli argomenti a favore della guida....insomma, mandi tua moglie/figlia con un estraneo?
      Vedremo!

      Elimina
  77. Fatte e spazzolate da tutti. Domani provo in forno però. Mi consigli di passarle nel pangrattato prima di infornare?

    RispondiElimina
  78. Sto provando proprio in questo momento, dopo essere arrivata qui tramite il post di Drusilla, Mamme nel Deserto!
    grazie della ricetta!
    Quanto al resto...che tristezza!

    RispondiElimina
  79. Ricetta super facile e deliziosa... Io ho provato ad aggiungerci anche il mais e le zucchine grattugiate e sono venute ancora piu' buone! Puo' essere un'alternativa ogni tanto!

    RispondiElimina
  80. Ciao Stefania la tue ricette sono deliziose ma sopratutto velocissime. Sabato ho portato queste crocchette ad una cena con amici....le hanno divorate :)
    ma sopratutto le ho preparate in tempo record (assieme alla crostata salata furba). Grazie ancora

    RispondiElimina