lunedì 9 novembre 2015

Anatra arrosto con le susine



Al volo che più al volo non si può un piatto per far bella figura se avete ospiti, o se l'ospite siete voi e volete viziarvi.
Cuocere l'anatra non è difficile, fa tutto da sola, e la ricetta è perfetta anche per un principiante.
Nuore, impressionate le vostre suocere questo Natale ;)
Giuro, è buonissima!


ROAST DUCK WITH PLUMS
ispirata ad una ricetta su un vecchio numero di Saveur e da me riadattata

un'anatra da circa 2 kg, 2.5 kg
4 cipolle di media grandezza
4 spicchi d'aglio
4 rametti di timo
un bastoncino di cannella
circa 800 g di  susine mature , senza nocciolo e tagliate a metà
sale e pepe


Salare e pepare generosamente l'anatra e metterla in una teglia da forno con il petto verso l'alto.
Aggiungere 250 ml di acqua alla teglia ed infornare il tutto a 180 gradi per un'ora.
Aggiungere quindi le cipolle a spicchi, il bastoncino di cannella, e l'aglio attorno all'anatra quindi rimettere in forno per altri 45 minuti, bagnando ogni tanto con i liquidi rilasciati in cottura.
Aumentare quindi la temperatura del forno a 220 gradi ed aggiungere le susine.
Cuocere per circa un'altra mezz'ora, finchè l'anatra apparirà ben scurita.
Trasferirla su un tagliere e farla riposare 10 minuti coperta con l'alluminio prima di tagliarla.
Trasferire susine e cipolle in una ciotola.
Aggiungere poca acqua alla teglia e grattare il fondo di cottura sul fuoco, facendo addensare leggermente. Togliere cannella e aglio.
Rimettere susine e cipolle nella teglia facendole ricoprire con il sughetto.
Servire l'anatra con il suo contorno di susine e cipolle ed il sughetto di cottura.

NOTE

- i tempi di cottura possono variare a seconda della grandezza dell'anatra, fate quindi attenzione.

- usare susine ben mature, se troppo sode non risulteranno buone.


12 commenti:

  1. Un piatto perfetto per le feste natalizia, e non solo!!

    RispondiElimina
  2. perché tu fai sembrare tutto semplice? :) Buona settimana Stefy!

    RispondiElimina
  3. WOW!!! Con questo piatto potrei davvero chiudere definitivamente 10 a zero la battaglia ai fornelli tra me e mia suocera! ;-)

    Ma Stefy, visto che hai riadattato la ricetta, credi si possa fare anche con altri volatili (o, per esempio, con un'arista)?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho riadattato la ricetta nell'esecuzione, non negli ingredienti...nasceva proprio con'anatra. Però direi che si può provare ;)

      Elimina
  4. Suocera preparati: la prossima volta che vieni a cena faccio l'anatra!!

    RispondiElimina
  5. Tutte contro le suoccere...che ridere!!!
    Comunque mi faccio già il mio personale film...io che la suocera ce l'ho a pranzo per Natale...
    Ho giusto poco più di un mese per fare le prove ;-D
    Grazie omonima, di cuore!!!

    RispondiElimina
  6. Più semplice ancora, per chi - come me - non è capace poi di tagliare e porzionare nè anatra nè pollo nè gallina: ..... petto d'anatra con le susine (io aggiungo anche le albicocche)
    Claudette

    RispondiElimina
  7. E se a Natale le susine non ci sono??? Tipo nella pianura padana, per fare un esempio a caso, possiamo azzardare con le prugne secche secondo te?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente viene tutta un'altra cosa, il tocco della frutta fresca è del tutto diverso dal sapore che dà quella secca....:)

      Elimina
  8. Proprio una bella ricetta...masai che io qui i volatili non li trovo? :(((

    RispondiElimina
  9. ottimi consiglia sia sulla grandezza dell'anatra sui tempi di cottura e sulle susine devono essere mature

    RispondiElimina
  10. ciao e grazie per la bella ricetta; mia suocera è una donna adorabile, ma comunque non mi dispiacerebbe sfoggiare la ricetta a Natale... :)
    domanda solo apparentemente oziosa; che tipo di susine? quelle rosse tipo sangue di drago, o quelle viola tipo prugne? mature quanto? concordo con Isabella, qui si trovano a fatica. qualcosa all'esselunga, ma oramai sta per finire la stagione, e poi non sono mai molto mature....

    RispondiElimina