martedì 27 ottobre 2015

Biscotti magici in tre ingredienti...e una forchetta (e qualcosa di me :)



Questi biscotti sono magici, perchè vengono sempre.
Non necessitano di ingredienti strani.
O di procedimenti infiniti.
Fattibili dalle Alpi alle Piramidi.
Dall'Artico al deserto.
Insieme alla storia di come ci sono finita, nel deserto.
Con un grazie gigante alle Amiche di Fuso e alle Mamme nel deserto che oggi mi ospitano!

19 commenti:

  1. ho letto il post tutto di un fiato, bellissima storia e tanto coraggio! Ma davvero riesci a leggere e scrivere l'arabo? Sei un mito!
    a presto
    Alice

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. In primis...catapulto...sorry

      Sapevo che fossi una davvero tosta, ma ora ho la convinzione che tu sia una donna con le palle!!!
      Scusa il francesismo ma rende perfettamente.
      Hai trovato il tuo augusto consorte in tempi record, in tempi altrettanto record hai lasciato famiglia, amici e il tuo mondo per vivere in un posto dove tutto è l'esatto contrario di tutto.
      In mezzo al nulla sei rinata come la fenice, ti sei creata il tuo piccolo paradiso tra le dune ed hai fatto di necessità virtù diventando insegnante a 360 gradi.
      Sei fantastica Stefania, ti ammiro davvero molto e sono felice del fatto che tutti riconoscano che sei una donna unica ed eccezionale (tranne quei pochi che ti mandano mail minatorie, ma sono degli imb-----i ;-P ).
      Mitica, inossidabile ed affascinante Stefania ^_^

      Elimina
  3. Post bellissimo, lo dico sempre sei unica, coraggiosa e piena di risorse :D

    RispondiElimina
  4. Non conoscevo la tua storia e mi ha fatto piacere che tu abbia scelto di condividerla, soprattutto con qualcuno che come te vive lontano e deve imparare ad arrangiarsi "the very next day" come dicono gli inglesi.
    I biscotti manco a dirlo paiono buonissimi, a prescinder da Mary Berry, anche se nel mio cuore ci sono sempre quelli con la maionese :-)

    RispondiElimina
  5. Se potessi te ne ruberei un paio dallo schermo del pc!

    RispondiElimina
  6. Una donna con gli attributi, non c'è che dire :-) e che sa anche cucinare in maniera divina. Scommetto che nel compound le cene a casa arabafelice sono più gettonate

    RispondiElimina
  7. Sei una donna ammirevole.. La tua storia e la tua vita e ammirevole..
    Lia

    RispondiElimina
  8. Bellissimi i tuoi biscotti e altrettanto bella la tua storia :-))
    baciotti ^__^

    RispondiElimina
  9. Sono squisiti i biscottini, immagino molto friabili !

    RispondiElimina
  10. sei fantastica Stefy, e mi strabili ogni volta. Ps: è sempre bello leggere delle tue avventure, sai sempre emozionare e far sorridere al contempo!

    RispondiElimina
  11. Sei favolosa sono tutti i punti di vista!!!! Un bacione

    RispondiElimina
  12. Non solo sono belli, ma buonissimi. Ieri li ho visti su Fb e li ho fatti. In 20 minuti (5 per impastare, 15 per cuocere) avevo tra le mani una roba da svenire. Grazie! Inoltre mi ricordano quelli di mia nonna perché anche lei li schiacciava con la forchetta. Quindi quasi quasi mi sono commossa.... Mi hai fatto un grande regalo! Un abbraccio, Giovanna

    RispondiElimina
  13. Grazie a te donna speciale di averci aperto le porte di casa tua, di averci regalto la forza per credere in una scelta che molte di noi hanno fatto e che ogni tanto fa paura. Poi mia figlia ti ringrazia per i biscotti che lei i dolci non li ama...ma i biscotti eccome....grazie grazie...

    RispondiElimina
  14. raccontarsi un po fa bene e rende le ricette più aggreable

    RispondiElimina
  15. io senza parole lo sai ,io ti adoro e leggere la tua vita e come sei finita nel deseto ,non fa altro che farmi ancora avere più stima di te...
    amo questi biscotti li conosco da quando ero piccola la mia nonna li faceva e ora qui hanno un sapore universale
    sei unica stefania

    RispondiElimina
  16. Carissima i tuoi biscotti li ho già rifatti parecchie volte e ora li ho preparati vestiti a festa ;-)
    se ti va di vederli ti lascio il link:
    http://pasticciaconme.blogspot.com/2015/12/biscotti-tre-ingredienti.html

    RispondiElimina