lunedì 21 novembre 2016

tOREOmisù!

Ok, un tiramisù.
Mezzo sorriso mentre leggo, perchè la vita nel deserto aiuta a stipare per tempo il frigo di tutto ciò che si può trovare solo in quel famoso supermarket che dista da casa mia, tra andare e tornare, ottocento chilometri.
Pieno di mozzarelle, scamorze, formaggi francesi.
Ti chiedono un riscatto per venderteli ma tant'è, vuoi mettere?
Savoiardi compresi
Mascarpone compreso.
Tronfia apro la confezione da mezzo kg che conservo gelosamente.
Me la caverò con poco, cosa credi che ci voglia per la mia idea cialtrona.
Cialtrona, aspetta, non doveva essere sexy?
Accantono per un attimo il dilemma perchè non credo ai miei occhi.
Un liquido giallino ed un odore sinistro.
Dimmi di no.
In effetti il mascarpone non è scaduto, assolutamente.
Forse solamente mi odia.
E vola nella spazzatura.
Rimettiamo tutto in dispensa, corriamo ai ripari.
Fatemi capire, mi devo fare il mascarpone in casa???
Due giorni di lavoro per buttarci dentro gli Oreo.
Eppure a me l'idea piace eccome.
La prima era stata bocciata, quando vaneggiavo di tè verde e geishe e l'augusto consorte ha detto no, il tè verde nel tiramisù no, pietà! 
Facciamolo cookies&cream allora.
Come quel gelato che adoriamo.
Con quei biscotti che non durano due giorni in casa nostra, e per questo non vengono mai acquistati.
Cioè, aspetta, fai il mascarpone in casa e poi ci metti biscottacci del super?
Assolutamente si.
Perchè nessuno ha mai insinuato che noi si abbia gusti normali.
Ci vorrebbe lo psichiatra.
No, aspetta.
Quando la follia è a certi livelli ci può solo il neurochirurgo.
Chiamate il mio preferito, però ;)


Pezzetti di biscotto al cioccolato con un non so che di salato che incontrano una meravigliosa crema al mascarpone, e qui e lì il ripieno dei biscotti a solleticare il palato. Follia pure, ma giuro che funziona :)
Con questa ricetta partecipo a MTChallenge di questo mese in cui ci divertiamo a reinterpreare la ricetta del tiramisù classico ma in chiave sexy di Susy del blog Coscina di Pollo.




OREO TIRAMISU'

per 6 coppe grandi

biscotti tipo Savoiardi
250 g di mascarpone, comprato o fatto in casa
80 g di zucchero
2 uova
12 biscotti Oreo (meglio ancora se Double Stuff)

per la bagna alla vaniglia
 100 g di zucchero
100 g di acqua
3 cucchiaini di estratto di vaniglia

per la bagna al cacao
 100 g di zucchero
100 g di acqua
un cucchiaino di cacao 

per il mascarpone fatto in casa, preso da qui 
 500 ml di panna fresca
un cucchiaio di succo di limone

 Per il mascarpone: mettere la panna fresca in un pentolino di acciaio a fondo spesso e su fuoco molto basso. La ricetta originale prevede l'uso del bagnomaria ma non ho avuto problemi settando il mio fornello (ho le piastre elettriche) su un calore moderato. Cuocere mescolando ogni tanto fino a che raggiunge la temperatura di 85 gradi, che va controllata con un termometro da pasticceria.
Aggiungere quindi il limone e continuare a cuocere mescolando tenendo sempre la temperatura ad 85 gradi per circa 5 minuti. Il composto sarà più denso.
Togliere dal fuoco, far raffreddare a temperatura ambiente e poi coprire e mettere in frigo per 12 ore.
Trasferire quindi il tutto in un colino a maglie fitte rivestito con un canovaccio pulito e posto sopra una ciotola. Chiudere il canovaccio legando i 4 lembi con un elastico e appenderlo usando un mestolo sopra una pentola alta (al link indicato vedete le foto)
Far riposare altre 24 ore in frigo e la parte solida restante sarà il mascarpone.


Per le bagne: preparare quella alla vaniglia mettendo gli ingredienti in un pentolino e facendo bollire per 4 minuti. Far raffreddare e lasciare da parte.
Il procedimento è identico per quella al cacao, facendo bene attenzione che non bruci altrimenti il cacao prende un sapore molto amaro

Preparare il dolce: cominciare separando i biscotti dal loro ripieno. Mettere il ripieno in freezer per 15 minuti, quindi spezzetttare i biscotti ma in modo grossolano, senza polverizzarli.

Montare i tuorli con lo zucchero quindi unire il mascarpone e montare ancora un po'.
Unire i biscotti sbriciolati, il ripieno dei biscotti passato in freezer e sbriciolato con le mani ed infine gli albumi montati a neve.

Bagnare i savoiardi per la base nella bagna alla vaniglia e versare sopra una parte della crema. Fare uno strato ulteriore di biscotti questa volta bagnati nella bagna al cacao e completare con il resto della crema.
Decorare con un po' di Oreo polverizzati e volendo un biscotto tagliato in due.
Far riposare almeno 6 ore prima di servire.

NOTE

- il dolce deve assolutamente riposare diverse ore, meglio una notte, in modo che i pezzetti di Oreo si ammorbiscano e si fondano con la crema.

- i pezzetti di ripieno non si scioglieranno in questo modo, e quando vi capiteranno in bocca ringrazierete :D


19 commenti:

  1. A me serve qualcuno che mi rianimi !!!! La vista di questo tiramisù .....prima o poi .... lo sto già immaginando...tentatrice !!!!

    RispondiElimina
  2. Sei una forza!!!! Meravigliosa questa ricetta .... forse non la farò mai visto che sono in Italia e che mio marito andrà presto in pensione, ma non si sa mai... mettiamo anche questa tra i Preferiti. Ciao e un bacio dal mare.

    RispondiElimina
  3. Come sempre per la Ste/Arabafelice non esiste "Mission Impossible"!!!
    Al colore giallino già mi stavo sganasciando dalle risate ;-D
    Sei troppo avanti per me, tua sfigatissima ed intollerantissima onomima ^_^
    ...ma se riesci ad avere un appuntamento con tuo neurochirurgo preferito per un consulto chiamami che mi corro da te!!!
    Sono curiusa di sapere come l'augusto consorte ha commentato il tuo tOREOmisù.
    Miticissima Ste!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ha commentato? Come al solito, dicendo che era poco :D :D :D

      Elimina
  4. ogni volta che ti leggo mi chiedo come fai a produrre queste meraviglie nel deserto!!!
    Sei fantastica e anche io amo gli Oreo.... quindi 10 e lode per questo tiramisù

    RispondiElimina
  5. mi sto prefigurando la ola della famiglia
    di mia figlia, per gli Oreo
    di mia sorella, per il bel chirurgo
    di mia suocera, perche' come l'Araba, non ce n'e':)
    Il che, mi trova perennemente d'accordo :)

    RispondiElimina
  6. Spettacolo! Sabato ho a cena un amico di mia figlia pazzo per gli Oreo e lo rifaccio subito! Sei sempre super!!!

    RispondiElimina
  7. Bellissima la tua ricetta, dovrò rifarla per i miei figli! Per loro dopo gli Oreo, c'è solo il paradiso!!!

    RispondiElimina
  8. ti pare che non la salvo questa ricetta ^___^ grande Stefania!

    RispondiElimina
  9. Leggerti è sempre un piacere e mi fa capire come sia difficile vivere nel deserto....ma mi chiedo anche, forse, le tue meravigliose ricette non sarebbero altrettanto meravigliose se fatte in un'altro luogo, perchè la necessità aguzza l'ingegno...ne è la prova questo meraviglioso mascarpone fatto in casa
    un grande abbraccio ^__^

    RispondiElimina
  10. Sono del partito Strangelove! Anzi, siamo. Mia figlia ed io, che non ci perdiamo una puntata di Grey's Anatomy e che alla dipartita del nostro amato dottore, siamo state in lutto per svariate settimane. E poi gli "Orio", i biscotti preferiti della peste, che finalmente sono arrivati anche qua, nel nostro super, e che se potesse li metterebbe anche nel panino la mattina a colazione (però...potrebbe essere un'idea).
    Non è cialtrone, non è strano...è grandioso!
    Solo tu ovviamente.....

    RispondiElimina
  11. Tu sei fantastica e non lo dico così per dire eh.
    Quando le mie figlie diventeranno un po' più grandi il tuo blog verrà bannato, lo sai vero? Se no mi ritroverò con una portaerei al posto del culo.
    Sul tuo tiramisù non ho niente da dire, è da ricovero in neurochirurgia.

    RispondiElimina
  12. Ecco se gentilmente dici al tuo neurochirurgo di portarmi una ciotolina del tuo toreomisù mi faresti un grandissimo regalo!!!
    Bravissima

    RispondiElimina
  13. Quanto ne devo mangiare per far arrivare il neurochirurgo??? dammene 9 porzioni! Sembra ottimo http://unamammachecucina.blogspot.it

    RispondiElimina
  14. Faccio pubblica ammenda: mai vista una puntata di Grey's anatomy, ma manco per sbaglio.. e dire che guardo milioni di miliardi di serie tv, dal medical al thriller a che diavolo ne so.. pure il fantapolitico! Ma quella non mi ha mai incuriosito, manco per il dottore.
    Il bel tiramisù, invece.. ;)

    RispondiElimina
  15. come Giulietta, qui sopra, faccio ammenda anche io, mai guardato Grey's anatomy, ma lui mi piace eccome...ma mi piace ancora di più l'idea di togliere il ripieno degli Oreo e congelarlo per poi spezzettarlo nella crema. Ma come ti vengono???
    Quei biscotti sono una vera rovina, infatto ho smesso di comprarli, perchè me li ritrovo tutti intorno al girovita e già sono una mongolfiera, non vorrei diventare un dirigibile.... complimenti, davvero di cuore. Un saluto a te, al signore che vive con te, e al deserto.... Giuli

    RispondiElimina
  16. che meraviglia Stefy!!! mi piace leggere della tua vita li, proprio non saprei immaginarmela altrimenti!!! secondo me dovresti farci una serie televisiva!!!! ;) bacioni! ti leggo sempre volentieri!

    RispondiElimina
  17. Cara aspettavo con ansia la tua proposta, no dico ma ti rendi conto che l'Araba Felice, farà la MIA sfida MTC....scusami ma ancora non ci credo, d'altronde te sei un mito indiscusso della cucina, e poi te ne vieni furoi con un tiramisù così???? no scusa, cioè io TI AMO ALLA FOLLIAAAAAAAAA, W GLI OREO E CHI LI HA CREATI!!!!.
    E condivido con te quella certa passione per quel gelato...il marito se potesse ci camperebbe .
    Quindi quando gli ho detto che tu avevi fatto il tiramisù con gli oreo....è partita la ola e non ci sono scuse, adesso il tiramisù lo vuole soltanto così!.
    Hai aperto il vaso di Pandora...eppure mi sembrava di non aver fatto nulla di male! ahahahahaha!!!.
    Sul bel chirugo, devo dire che non sono fan di Grey's Anatomy, ma da un dottore come Patrick mi farei visitare senza alcun problema.
    Super Tiramisù complimenti!.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un mito della cialtroneria, sono :D ah di quel gelato a periodi ci abbiamo veramente campato....un bacio e grazie!

      Elimina