giovedì 28 luglio 2016

Insalata di farro al tonno e certosa



Una ricetta da mare oggi ...o d'amare? Entrambe le cose, visto che è buonissima, facile e comodissima da trasportare anche in spiaggia.
Ho preso spunto dall'insalata di farro vista qui ma invece di utilizzare la mozzarella l'ho arricchita con la certosa: sentirete che bontà! 



 INSALATA DI FARRO AL TONNO E CERTOSA
per 4 persone

250 g di farro perlato (peso a crudo)
200 g di tonno sott'olio
200 g di pomodorini ciliegia
un piccolo cipollotto, solo la parte bianca
dieci foglie di basilico, più qualcuna per decorare
160 g di certosa
sale
olio extravergine d'oliva



Versare il farro in una pentola con abbondante acqua fredda leggermente salata, portare a bollore, abbassare il fuoco e coprire con un coperchio. Calcolare circa 20-30 minuti di cottura, quindi scolarlo e lasciarlo da parte.
Tagliare a metà i pomodorini lavati e mescolarli al tonno ben scolato dall'olio, al cipollotto tritato fine ed alle foglie di basilico spezzettate con le mani.
Condire quindi con sale ed olio.
Appena il farro sarà raffreddato unirlo al condimento e farlo riposare in frigo un'oretta.
Guarnire con la certosa appena prima di servire e portare in tavola.

NOTE

- il farro può essere lessato in anticipo e tenuto in frigo in un contenitore ermetico per un paio di giorni. Basterà quindi unirlo al condimento prescelto per un piatto express!

- l'insalata è ancora più buona se preparata il giorno prima e fatta riposare, ma la certosa unitela solo prima di portare in tavola.

- il farro cotto ma non condito può anche essere surgelato. Di solito lo divido in monoporzioni in modo da poter tirar fuori ogni volta solo ciò che mi serve, senza sprechi.

4 commenti:

  1. non avevo mai pensato a surgelare il farro cotto...grazie del suggerimento.
    Piatto estivo davvero invogliante...buono sia come pranzo che come aperitivo.

    RispondiElimina
  2. Appetitosa ^___^ e ...se avessi saputo prima che si poteva surgelare il farro cotto !!! Geniale come sempre :D

    RispondiElimina
  3. Ne sai sempre una più del diavolo.
    Fresca, gustosa e facile da assemblare.
    Ottima in monoporzione per un apericena con amici, no?

    Ma riesci a trovare la certosa nel deserto?
    Avrai sicuramente corrotto qualche addetto al banco frigo del super ;-P

    RispondiElimina
  4. un piatto sempre molto gradevole che si abbina con la bella stagione

    RispondiElimina