lunedì 18 agosto 2014

Gelato furbissimo al limone, senza gelatiera



E' sempre estate, no?
Estate anche se in Italia fa freddo.
Estate anche se le vacanze sono state più movimentate di sempre.
Estate se devi andare a trovare invece che gli amici, un sacco di dottori.
Estate se ad ogni singolo viaggio ti perdono i bagagli, tutti,  battendo ogni record nel settore sfiga.
Che il settore disservizi è già in overbooking.
Estate se al check-in ti dicono che il tuo biglietto è, inspiegabilmente, cancellato.
Quello dell'augusto consorte, pure.
Quando si dice nella buona e nella cattiva sorte.
E nel caso ogni tanto mi scordi che è toscano me l'ha ricordato il numero e genere di improperi che è stato capace di generare nel giro di un secondo.
Estate i gelati che non ho mangiato.
Estate le persone che non ho visto.
Estate il sole a Londra,  la pioggia a Roma e la tempesta ad Istanbul.
Estate quella telefonata ad una amica che in realtà è un topo, e solo lei si riconoscerà.
Estate anche quella telefonata che non sono riuscita a fare, e tanto lo so che non mi si crede quando dico che il tempo vola via mio malgrado.
Estate le novità che ho letto nell' email, ed a cui spero ci sarà risposta.
Estate un vestito nuovo che mia mamma avrebbe assolutamente dovuto poter vedere.
Estate una decina abbondante di chili di formaggi, a ricordarmi che se si gioca all'emigrante bisogna farlo bene.
Estate una felicissima sera.
Estate quello che è appena finito.
Estate quello che ho visto appena cominciare.
E per cui spero miriadi di belle stagioni :)



Nessuno badi al delirio qui sopra, che come tale è comprensibile solo al pazzo che lo scrive e i pochi che attorno tentano di curarlo :D e buttatevi sul gelato al limone più buono del mondo: giuro che non esagero! PIù facile di così non si può, riesce sempre e tutto ciò di cui avete bisogno è un robot da cucina.
La ricetta è già apparsa sul blog dello Starbooks quando si testava il libro da cui è tratta: da allora è stato replicato senza sosta.
Vi va di scoprire perchè? ;)




SUPER LEMON ICE CREAM
per circa un litro di gelato
da The Perfect Scoop di David Lebovitz 

la buccia grattugiata di due limoni bio
100 g di zucchero
125 ml di succo di limone appena spremuto
500 ml di panna fresca da montare
un pizzico di sale


Versare lo zucchero in un robot da cucina insieme alla buccia di limone grattugiata. 
Far andare le lame finchè la buccia risulterà molto fine.
Aggiungere quindi il succo di limone e azionare per circa un minuto, facendo sciogliere lo zucchero.
Aggiungere la panna ed il sale, quindi far girare le lame per circa un minuto e mezzo, due, finchè il composto risulterà cremoso perchè la panna comincerà a montare.
Far raffreddare in frigo, quindi mettere in gelatiera oppure mettere in freezer, avendo cura di girare ogni mezz'ora circa per mantenere il gelato cremoso.

NOTE

- se il vostro robot non è abbastanza capiente rischiate di fare un pasticcio perchè montando uscirà inevitabilmente dal coperchio :) meglio lavorare in due volte, se non siete sicuri che ci stia tutto.

33 commenti:

  1. Che meraviglia questo gelato, furbo e buono...grazie!!

    RispondiElimina
  2. Slurp!!! Deve essere proprio buono!

    RispondiElimina
  3. Dicono che sia ancora estate......io non l'ho vista però. Il tuo "delirio" impersona meravigliosamente questo tempo fragile e confuso :). Mi piace Lebovitz, ho provate alcune sue ricette e le ho trovate deliziose....come questo gelato furbo e perfetto! Un saluto grande, Angela

    RispondiElimina
  4. Bè il delirio mi ha attirato molto più del gelato, posso dirlo?!

    RispondiElimina
  5. Genio indiscusso delle ricette furbe .. e delle altre anche!! :)

    RispondiElimina
  6. ...estate anche con mezzo metro di grandine il giorno di ferragosto :(
    Ma con questo gelatino mi passan tutte le paturnie :) io da sempre lo volevo provare ma il limone con la panna mi faceva pensare al caglio e invece che meraviglia

    RispondiElimina
  7. Estate sfigata...come ti capisco carissima omomina ;-)
    Per fortuna che non devo elencarti tutte le mie, altrimenti ti incollerei allo schermo per parecchio tempo.

    Il gelato furbo mi piace da matti, ho giusto un cestino di limoni raccolti sull'alberello davanti casa: assolutamente bio a 360° ^_^
    Ovvio che mi butto sulla panna vegetale, avendo la certezza che il risultato sia ottimo comunqnue!!!

    La tua estate travagliata farebbe un baffo a Bear Grylls...

    RispondiElimina
  8. Ciao Stefania. Ricordo bene la tornata dello Starbooks dedicata al libro di David Lebovitz, e quello al limone è stato il primo dei gelati che ho provato a fare in casa senza gelatiera. Un grande successo: buonissimo e davvero facile da fare. Grazie per avermi ricordato che è da troppo tempo che non lo preparo!
    A presto
    Giulia

    RispondiElimina
  9. è sempre uno spasso leggere i tuoi post: brillanti, divertenti e intelligenti! e le ricette sono sempre fantastiche! Da toscana quale sono, confermo: nei momenti di "sconforto" siamo in grado di generare delle simpatiche perifrasi di sdegno che lascerebbero atterriti anche i più coraggiosi! XD

    RispondiElimina
  10. Adoro tutti i gelati furbissimi che proponi...toccherà provare anche la versione al limone :)

    RispondiElimina
  11. Adoro le tue furbate Araba, sei sempre il top :)

    RispondiElimina
  12. Sicuramente da provare...grazie!!!

    RispondiElimina
  13. "Tornerà un altro inverno, cadranno mille petali di rose, la neve coprirà tutte le cose e forse un po' di pace tornerà"...così cantava Bruno Martino...
    Questo gelatino deve essere buonissimo, fresco e profumato...
    Un abbraccio!
    Ila

    RispondiElimina
  14. Mi dispiace per le disavventure ma come sempre tu riesci a "prendere" il lato bello delle cose che ti circondano, faccio tanti incrocini per tutto e ti auguro miriadi stagioni felici costellate da ricette buone e furbissime by Araba Felice. Un abbraccio grande Enrica

    RispondiElimina
  15. Estate...decisamente strana....ottimo il gelato spero che tiri su l'umore!

    RispondiElimina
  16. Ohibò te ne son successe di cotte e di crude eh Stefà?.....la vita è anche questo purtroppo....spero che tu possa recuperare presto, anche se non in estate con un'altra vacanza.....gelato goloso come tutte le tue ricette super veloci!

    RispondiElimina
  17. estate strana per tutti ma con tanti "disguidi" la pazienza salterebbe a chiunque, mi spiace, però è un piacere rileggerti e con una ricetta al limone che apprezzo moltissimo, ciao!

    RispondiElimina
  18. I toscani ne sanno una in più del diavolo! Ogni tanto il mio ne tira fuori una nuova...forse è per questo che il tempo è cambiato? Adoro i gelati easy and yummy come questo
    Ciao Isabel

    RispondiElimina
  19. E' estate si e a noi lo ricorda il libro delle vacanze con i compiti da finire :)...per fortuna c'è ancora un po' di tempo prima della scuola e con questo gelato di festeggia alla grande, grazie ai limoni portati dal mare ;)! Ciao Stefania e bentornata seppur con un qlc disavventura! Ciao ciao Luisa

    RispondiElimina
  20. E' sempre estate se si tira fuori la grinta, l'ottimismo e se si è capaci di sdrammatizzare in maniera ironica come hai saputo fare tu :) Leggerti è sempre un piacere ed è un piacere scoprire,sempre grazie al tuo blog, ricette così rapide, furbe e deliziose :)

    RispondiElimina
  21. "Estate se devi andare a trovare invece che gli amici, un sacco di dottori."
    Ah, già, questo è pezzo che ho scritto io, aahahahah.-)))
    Ciao Araba e...appena spunterà il sole, proverò questo ottimo gelato!.-)
    Buona giornata, ciao!
    Cinzia

    RispondiElimina
  22. La nostra donna delle ricette furbissime!! Fantastica come sempre Stefy!!! :*

    RispondiElimina
  23. Sono certa che le "belle stagioni" arriveranno presto!! Buona fortuna.:-). .........e grazie del gelato.

    RispondiElimina
  24. Anche qui l'estate non è estate ma a Bilbao non ci fanno caso e si divertono lo stesso....l'unica che si lamenta sono io come sempre! Il tuo gelato e' da provare immediatamente ;-)
    Grazie mille ilaria

    RispondiElimina

  25. Hello I'am Chris From France!!
    You Have A Wonderful Blog Which I Consider To Be Registered In International Blog Dictionary. You Will Represent Your Country
    Please Visit The Following Link And Comment Your Blog Name
    Blog Url
    Location Of Your Country Operating In Comment Session Which Will Be Added In Your Country List
    On the right side, in the "green list", you will find all the countries and if you click them, you will find the names of blogs from that Country.
    http://world-directory-sweetmelody.blogspot.com/
    Happy Blogging

    RispondiElimina
  26. un gran bel gelato al limone, molto interessante

    RispondiElimina
  27. E' estate è l'appuntamento ormai familiare è saltato con mio grande dispiacere. Confido in un dicembre clemente e maggior tempo per te! E' un peccato non "viaggiare" insieme! :D
    Grazie per avermi ricordato questo gelato. E' una di quelle ricette da congelare in sempiterna memoria. Baci grandi.

    RispondiElimina
  28. Ciao Stefy, questa estate pazzerella è stata strana anche per me. Mi butto sul gelato che è meglio, una delizia che cura tutti i mali :-9 Baci!!

    RispondiElimina
  29. Posso chiederti se ti riferisci al temporale del 7 agosto a istanbul?
    Io sono arrivata il giorno dopo e ho avuto non pochi disagi.
    Complimenti per le tue ricette ma soprattutto per come le racconti.
    Mi sei mancata........quando aprivo il pc e lo trovavo fermo allo stesso post mi intristivo ma poi pensavo a quanto ci avresti raccontato al ritorno e mi tornava il sorriso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio quella!!! C'eri in mezzo anche tu quindi? Un incubo :D

      Elimina
  30. Ciao cara, secondo te se aggiungo un pochino di limoncello il gelato ghiaccia meno? Saluti afosi dalla Brianza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, puoi aggiungerne un pochino :)

      Elimina
  31. Sempre invitanti e furbissime,le tue ricette!! Brava,Stefania...;)

    RispondiElimina