giovedì 10 febbraio 2011

Bomboloni alla crema



Non dico che ci voglia intelligenza.
Nemmeno l'aver fatto chissà quali studi, o frequentato chissà quali master.
E neanche l'aver letto chissà quali libri, o frequentato chissà quali persone.
E' che basterebbe il caro, vecchio, dimenticato buon senso, che pare caduto ultimamente parecchio in disuso.
E si, altrimenti non si spiega che la signora appena arrivata nel nostro centro residenziale per passare un paio di settimane con il marito che lavora qui mi abbia chiesto se ci sono saloni di bellezza con solarium.
Credetemi, chiedere di un solarium in Arabia è come chiedere dove si può comprare la macchina del ghiaccio in Finlandia.
Probabilmente le è sfuggito che le nostre case, la sua compresa, hanno una piscina con tanto di sdraio in giardino, e soprattutto sole a picco ed ora, nei terribili giorni della merla, un degnissimo 28 gradi segnato sul termometro.
Non si spiega nemmeno come abbia potuto vedere, a suo dire, una chiesa cattolica in pieno centro: peccato che qui il praticare una religione diversa dall'Islam sia considerato reato, ed addirittura il proselitismo punito con la pena di morte.  Per quanto le spieghi che, probabilmente, è stata tratta in inganno dalla cupola della moschea continua a guardarmi come una povera idiota.
Poi siamo arrivati alle lamentele perchè qui non c'è niente. Il "niente" in questione era il latte, che a suo dire non trovava al supermercato: al consiglio disinteressato ( o interessato, fate voi, è che mi ero stufata di fornirglielo io) di cercare quelle bottiglie bianche con la scritta milk ha chiesto con innocenza sincera perchè non fosse scritto in italiano.
Ammetto che qui mi sono cadute le braccia, ma mi ha fatto pure una certa tenerezza: d'altronde non dev'essere facile essere catapultati per il primo viaggio della vita, ad una certa età, in un posto un po' strano, del quale non solo non si parla la lingua ma non si conosce nulla di abitudini, regole, storia e tradizioni.
Ma poi, nel momento stesso in cui ho deciso di essere più indulgente, la mazzata.
Stefania, posso farti una domanda molto personale?
Mi sono sentita morire. Se vuoi farmi una domanda fammela, ma l'annuncio e l'attesa della stessa mi fanno precipitare in un tunnel di ansia senza uscita. 
E dico si.
Ma tu in bagno come fai?
Voglio sprofondare, ma soprattutto non ho alcuna intenzione di parlare con una perfetta sconosciuta dell'argomento, qualunque cosa intenda.
Rimango sul vago: a cosa ti riferisci? Ed ho veramente paura della risposta.
Ma si, per pulirsi...col fatto che qui la carta igienica non c'è.
Non conoscendomi, so che è difficile immaginarmi: ma provate a pensare ad una statua di sale.
Non so se devo ridere o mettermi le mani nei capelli, o meglio ancora correre al supermercato e mostrarle  il fornitissimo settore, dove ci si può sbizzarrire con i colori, la morbidezza, il super rotolone e pure quella profumata. Ah, c'è pure quella stampata con i loghi di Gucci, Louis Vuitton o Chanel, se interessa il genere.
La prossima volta andiamo insieme e te la mostro, ok?
Non riesco a dire altro. Anche perchè ho la mente ottenebrata da una domanda assassina: ma nella settimana già passata, come diavolo ha fatto? 
E non voglio sapere la risposta :-)

Cosa c'entra tutto questo con i bomboloni? E' che la signora non ha creduto assolutamente che li avessi fatti io, e continua a sospettare che ci sia una pasticceria, da qualche parte tra le dune, di cui custodisco gelosamente il segreto.
Quello che custodisco gelosamente, piuttosto, è il libro di Luca Montersino da cui sono tratti: sono i più buoni che abbia mai mangiato, dovete farli per forza. E smetterete di andare in pasticceria...

BOMBOLONI ALLA CREMA di Luca Montersino (per circa 10 pezzi)

300 g di farina
75 g di zucchero semolato
217 g di uova intere ( sono circa 4 o 5, peso senza guscio)
75 g di burro
10 g di lievito di birra fresco ( o 4 g di lievito di birra secco)
la punta di un cucchiaino di sale
olio essenziale di limone, o buccia grattugiata

per la crema pasticcera di Luca Montersino (gluten free)

200 g di latte intero fresco
50 g di panna liquida fresca
75 g di tuorli
75 g di zucchero semolato
10 g di amido di mais (maizena)
semi di vaniglia

Comincio col dire che l'impasto è molto morbido ed è preferibile usare un'impastatrice con gancio per realizzarlo.
Mettere nella ciotola la farina, lo zucchero, la buccia di limone, il lievito. Cominciare ad impastare aggiungendo poco alla volta le uova leggermente battute a parte. Non aggiungete troppo uovo tutto insieme, o l'impasto diventerà liquidissimo e sarà irrecuperabile.
Appena finito di unire le uova impastare per almeno 5 o 7 minuti. Solo a questo punto unire il burro morbido, un pezzetto alla volta, e per ultimo il sale.
L'impasto sarà molto morbido, anzi morbidissimo,non preoccupatevi. Versatelo sulla spianatoia bene infarinata e raccoglietelo a palla, copritelo con pellicola e mettetelo subito in frigo per un'ora.
Quindi riprendere l'impasto e stenderlo con il mattarello ad uno spessore di 2 o 3 cm, non più sottile.
Tagliare i cerchi della dimensione desiderata, reimpastando velocemente i ritagli.



Adagiare i bomboloni in teglia coperta con carta forno generosamente infarinata e farli lievitare per almeno 2 o 3 ore, coperti leggermente.



Mentre lievitano, preparare la crema: far bollire il latte con la panna e la vaniglia. A parte montare tuorli e zucchero fino a che saranno spumosi, ed incorporare l'amido (originariamente metà di mais e metà di riso, io solo amido di mais) sempre montando.
Versare il composto sul latte bollente, sul fuoco, ed aspettare che si formino dei piccoli "vulcani" dovuti al latte che sale. A questo punto girare tutto con una frusta e levare dal fuoco.


Friggere quindi i bomboloni  in olio ( io di semi, Montersino consiglia oliva o strutto) non troppo caldo: al massimo 160-165 gradi. Se troppo caldo brucerete i bomboloni fuori e rimarranno crudi dentro.
Passarli velocemente nello zucchero semolato ed infine farcirli con una tasca da pasticceria , incidendoli sul lato.
Servire appena tiepidi.



NOTE:

- ho provato a congelare i bomboloni crudi, non lievitati. Li ho poi lasciati a temperatura ambiente circa 4 ore, ed infine ho fritto: come appena fatti!

- sono buonissimi anche con marmellata, Nutella, e tutto quel che volete: ma anche niente ;-)


188 commenti:

  1. Wowww sono la prima!!!! Mi hai convinta Stefania quando hai detto che li dobbiamo fare per forza :-) Un bacione!!!!

    RispondiElimina
  2. I tuoi post sono sempre uno spasso ma questi bomboloni ci lasciano con la lingua sulla tastiera ;)
    Noi abbiamo della pasta frolla da offrirti in cambio se vuoi ...;))
    Un bacione dai golosi :)

    RispondiElimina
  3. bravissima, ti sono venuti una meraviglia... chissà che soddisfazione fare colazione con questi di produzione propria... complimenti ancora!

    RispondiElimina
  4. ...stefania è ovvio che questi bomboloni non li hai fatti tu perchè la farina in arabia non c'è e nemmeno il lievito, per non parlare dello zucchero! hai scelto il negozio giusto e hai fatto una bella foto! brava...e basta vantarti delle tue qualità di cuoca..sei stata smascherata!!!!
    ahahahahaha

    RispondiElimina
  5. Prevedo vita moooolto breve per questa signora in Arabia!!!
    Mi hai fatto venirte voglia di bomnboloni, mannaggia.
    Allora sabato si va al mercato!! ;-))

    RispondiElimina
  6. Capisco non conoscere la lingua ma forse la signora aveva bisogno anche di un paio di occhiali nuovi! La carta igienica si riconosce!!!!!!!!
    Montersino?!?!? Mi pungi sul vivo :D! Un bacione

    RispondiElimina
  7. Sei una clamita per strani personaggi!
    Sorvolando sulla signora e sulla questione su come abbia fatto senza carta igienica questa settimana.... voglio dirti che questi bomboloni sono un meravigliaaa!!!
    A me non sono mai venuti così bene!
    Ora me li farai anteporre al budino, visto che è quasi Carnevale.
    Ho deciso, li farò a mia sorella quando tornerà per fine mese. Ottimo il consiglio di congelarli, io non ci avremi mai pensato.
    Grazie utilissima e spassosissima amica.!

    RispondiElimina
  8. Vabbè .. ciao e grazie, io per questa mattina ne ho abbastanza di scartoffie e computer e corro al panificio a comprarmi un bombolone anche se non sarà mai così buonoooooo!
    Stefy che dolore (in senso buono,anzi,buonissimo!!) stamattina ho dovuto fare leva su tutta la mia (pochissima) forza di volontà per dare retta al profumino che si sentiva nell’aria e tirare avanti all’entrata del suddetto panificio…
    Adesso che vedo questi tuoi quasi mi pento..cosa darei per affondarci i miei dentini, che meraviglia!
    Bacissimi
    PS … non farti domande della quali non sei sicura di voler conoscere la risposta…ahahahahah!pazzesco…

    RispondiElimina
  9. Tesoro non vale... ho anch'io quel libro e avevo messo il segnalibro proprio in quella pagina (194) volevo farla in questi giorni... è una ricetta golosissima e come si suol dire sono delle vere "bombe", li farò anch'io mi tentono troppo... ti sono venute perfette, bravissima!!! Baciotti *-*

    RispondiElimina
  10. no vabbè, sono una meraviglia!!!!

    RispondiElimina
  11. O_O (non dico altro sulla signora)...
    Ho deciso! Adatto questi "senza glutine", grazie :-)

    RispondiElimina
  12. Io Le avrei detto che i primi tempi la carta igienica non era concessa ma bisognava farne domanda per poterla comprare...e li per sopperire "amorevolmente" alle sue mancanze le avresti regalato un bel pacco di giornali patinati a copertina rigida! :P ahahahahhahaha
    Scherzi a parte, la cosa mi fa ridere ma preoccupa anche. Diciamo che non si può e non si deve fare di una erba un fascio ma è anche colpa di persone così se gli erotomani quasi ottantenni vanno in giro impuniti :P ahahahhahahhaah
    Tornando alle tue ricette, questa è da segnare ma come tutte del resto se non altro perchè hanno la tua validazione ;)
    Come ben sai non amo molto quell'autore...che a ben vedere è un bravissimo professionista...ma di tanto in tanto mi sa di "furbetto" del quartiere :PP
    PS
    Sabato ti organizzi con Lydia per la spesa in differita?! :P ahahhahahahhah

    RispondiElimina
  13. vogghiu mòriri(il senso si capisce no? XDDD)
    per i bomboloni solo una cosa vorrei sapere, perchè visto che hai riportato quantità umane vorrei proprio provarci: che tipo di farina hai usato?
    mi piaaaaaaaaaaace! :***

    RispondiElimina
  14. E' vero sono buonissimi anche con nulla, ma con la crema sono la fine del mondo!!!!Bravissima un bacione!!!

    RispondiElimina
  15. oddio..... non puoi tentarmi così!!!! sei tremenda stefania :)
    hanno un aspetto che è ben oltre l'invitante!
    b

    RispondiElimina
  16. la foto parla da se..io aggiungo solo bravissima..baci

    RispondiElimina
  17. Sai Stefania io non mi chiederei come ha fatto la signora.. magari il cambiamento di clima; lo stress per il viaggio hanno fatto in modo di ritardare il presentarsi del problema... io mi preoccuperei del marito che è lì da più tempo!!!!!
    :-)))))))))) Per i tuoi bomboloni solo un clap clap golosissimo. Byee

    RispondiElimina
  18. Ti leggo sempre e commento poco, quindi questo è un GRAZIE per tutti i tuoi post precedenti. Ho iniziato a seguire il tuo blog per le ricette ma ora devo ammettere che i tuoi "stralci di vita" mi piacciono quanto le ricette! Ti prego raccogli i tuoi "racconti" in un libro: sono stupendi e il tuo modo di scrivere è impareggiabile.

    RispondiElimina
  19. Ahahah, povera signora. Chissà che colpo le verrà quando leggerà il tuo post! Sapere che c'è anche quella firmata LV!!!
    Montersino è una garanzia. Anche io ho provato questi bomboloni, ma mi sono fatta ingannare dall'impasto mollo e ho aggiunto farina, rovinando il tutto. I tuoi sono perfetti, e le foto deliziose come sempre!
    Baci

    RispondiElimina
  20. Pienamente daccordo su i bomboloni di Montersino , complimentoni i tuoi sono precisi ai suoi :-)
    e la bontà si ....vede !
    Per quanto riguarda la Signora ... non ho parole !
    Purtroppo anche a me all'estero è capitato di vedere cose che voi umani ......però la signora in questione è veramente il top ! baci

    RispondiElimina
  21. Cara Stefy come sei riuscita a rimanere impassibile e non ridere??? sei proprio sicura di volerla accompagnare alla ricerca della tanto desiderata cartigienica????? i bomboloni sono stratosferici!!!!! un bacio

    RispondiElimina
  22. Ad alcuni quesiti di "sopravvivenza" in stile carta igenica mancante, sarebbe meglio non pensare minimamente alle possibili risposte....
    I bomboloni sono magnetici e sembrano appena usciti dalle mani sapienti di "Giorgio" che tradotto è una della pasticcerie più stratosferiche di Firenze ^_^

    Bacio

    RispondiElimina
  23. Ahahahah Stefania sei impareggiabile..un vero spasso leggere i tuoi post ed una goduria vedere le tue ricette ^_^
    I tuoi bomboloni sono stupendi!!
    Mi hai fatto venire voglia di farli :)
    Ciao!

    RispondiElimina
  24. Anche in casa mia i bomboloni vanno alla grande, ti sono venuti meravigliosi! Per quanto riguarda la signora probabilmente era partita da casa con così tanti pregiudizi che non riusciva a vedere che la realtà è ben diversa! Saranno stati i troppi solarium in Italia a rincoglionirla! Bacioni e buon we

    RispondiElimina
  25. O.O oh Signur, mi chiedo davvero come abbia fatto senza carta la settimana prima...
    Bomboloni belli e certamente buoni quasi quasi faccio un salto in Arabia. Porto anche un trolley per la Signora con una fornitura italianissima di pura cellulosa ;D
    Ti aspetto al Contest perBene...
    Sonia

    RispondiElimina
  26. Ora non ho tempo di leggere tutto il post...lo leggo più tardi durante il pranzo che anche se scappa da ridere in ufficio non se ne ha a male nessuno ;) però non potevo non dirti che una vista così di prima mattina è una vera cattiveria!!! ora resterò con la voglia di un bel bombolone soffice e fragrante per tutto il giorno :(((

    RispondiElimina
  27. non ho parole per la signora in questione...:-)))

    una goduria questi bomboloni...e le foto meravigliose!!!!!!!!!!!!
    baci!

    RispondiElimina
  28. Decisamente recentemente ti capita di incontrare tipi strani assai... io davanti alla domanda personalissima sarei scoppiata a piangere, sì... ma da ridere!
    Sono perfetti i tuoi bomboloni e ci credo che la signora in questione non creda che siano opera tua, data la sua tara su ciò che si può e non si può trovare in Arabia (solarium incluso *_*)

    Buona giornata,


    p.s. se in Arabia hai dei vecchi ricettari stile anni ottanta, mi piacerebbe molto vedere il tuo estro all'opera per il mio contest ^_^

    RispondiElimina
  29. chedirti mi fa ridere, ma poi tutto sommato penso che mi comunichi anche un poìdi tristezza tutto questo suo strvolgimento e il marito che ha questo punto non l'aiuta....poverina chissà come ha rimediato!per i bomboloni mi hai fatto venire una voglia!

    RispondiElimina
  30. sorvolo sull'empasse toilettaro della signora e concordo pienamente con te con il non andare pu' in pasticceria, un po' come loZio ieri..
    E' che quando si capisce che a farle da se, vengono meglio di quelle in vendita in tante pasticcerie a giro, diventi allergica a quei posti..

    ps. li devo provare, sti bomboloni?
    ;-)

    RispondiElimina
  31. Non gliel'hai detto alla signora che hai un blog, vero?? Chissà se dovesse riconoscersi in questo post...
    I tuoi bomboloni sono troppo invitanti! e mi ricordano le mie estati in Versilia... sigh sigh...

    RispondiElimina
  32. Dunque.....i bomboloni sono la cosa che preferisco di più in vita mia...non sai come mi hai fatto felice con questa ricetta!!! :-)
    Penso li preparero al mio patatone per san valentino.... :-)

    RispondiElimina
  33. ROTFL. Grazie alla signora e a te che ne hai scritto, mi avete fatto iniziare la giornata con una bella risata. Anzi più di una.
    Brava però la pasticciera nascosta tra le dune :)

    RispondiElimina
  34. Stefy o mamma la signora in questione secondo me una volta arrivata in arabia avrà spento il cervello perche come si puo chiedere di un solatium in un posto dove il sole anche se stendi il bucato ti ustiona?D!!!va be un po di pazienza e sui bomboloni....mamma mia che voglia che mi hai fatto venire sono uno spettacolo perfetti e poi tu e montersino una coppia imbattibile!!baci imma

    RispondiElimina
  35. ahahahahahhaha
    secondo me lì ci sono anche i rotoloni con i cammelli stampati!
    Scusa Arabella....potevi chiederle :" ma tu come fai senza?"
    ahahhahahaha
    Cmq, passando ad una cosa più dolce e buona....questi bomboloni li ho amati da quando li vedo sulle pagine del libro di Montersino!
    Io non ce l'ho, ma sono stata un 'ora in libreria a vedermelo, sembravo una bambina davanti ad una foto di whinnie the pooh, la commessa me lo ha tolto di mano!:O

    cmq....grazie...adesso so dove trovare la ricetta!:P
    smuakkkkkkkkkkkkkk...li rifarò di certo!

    RispondiElimina
  36. Ciao Stefania, mi hai fatto morire dal ridere con il post! Ora che sono qui anch'io mi rendo conto che chi lascia la cara Italia per un paese islamico e' piena di preconcetti (basta sentire tutte le domande che mi fanno le mia amiche romane) ma bastano pochi giorni per capire come funziona (meglio del nostro paese) e che c'e tantissima scelta di tutto! Basta munirsi di un dizionario se non si conosce l'inglese!!! Ho provato il lievito che mi hai consigliato ed e' andato benissimo!!! Provero' domani a fare questi buonissimi bomboloni, visto che e' festa, mi consigli un lievito particolare da comprare? Grazie per tutti i tuoi suggerimenti!

    RispondiElimina
  37. ma quanti hanni ha questa signora ???.. sembra uscita dall'età della pietra.
    Bellissimi questi bomboloni e non ci sono dubbi che siano anche favolosi :)

    RispondiElimina
  38. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  39. Buonissimi!li faccio spesso anche io!appena mi rimetto in forma, friggo!
    Nel frattempo te ne rubo uno!

    RispondiElimina
  40. Mamma mia quanto sò bbbboni i bomboloni alla crema! Io li avevo fatti (non con questa ricetta) con la pasta mare: non ti dico che tripudio papillifero...;)

    Fantastica la signora...Come sappiamo essere provinciali noi italiani, non ci riesce nessun'altro...E perchè quelli che vanno, che so, in Finlandia e cenano al ristorante italiano per poi lamentarsi ingenuamente che la pasta non la sanno fare ridacchiando con gli amici nella spiegazione minuzionsa di come era fatto il sugo alla bolognese e storcono il naso indignati di fornte ai piatti tipici nazionali senza averli neanche assaggiati?

    RispondiElimina
  41. La tua vicina mi ricorda con tenerezza un'ebete di cugina acquisita che mi ritrovo, che, paracadutata in Mozambico, dove risiede in totale nullafacenza, in una villa sul mare con servitù, mentre il marito dirige la trivellazione di non so quale falda petrolifera, l'ultima volta che è tornata in Italia mi ha candidamente confidato che in spiaggia non si sente di andare, perché ci sono gli abitanti locali, quindi per trovarsi qualcosa da fare si è dovuta abbonare a "Donna Moderna". Ma si lamentava del fatto che la compagnia per cui il marito lavora concede un solo abbonamento per il familiare accompagnatore e che quindi sente molto la mancanza di "Intimità della Famiglia".
    Grazie per le tue parole di ieri, so che mi capisci fin troppo bene, per esperienze fin troppo recenti...

    RispondiElimina
  42. BUAHHA HHH troppo forte! Come hai fatto a trattenere le risate??
    Li ho visti i bomboloni, mi riprometto sempre di farli ma poi penso sia troppo casino...ma vedendo questi mi sono proprio decisa a farli. sembrano...professionali (dì la verità: li hai comprati nella pasticceria tra le dune ;-)
    Ciao
    cinzia

    RispondiElimina
  43. Santo cielo!Ma questa è davvero fuori come un balcone!Sei stata davvero carina tu, nonostante tutto.Ed ammiro come riesci a fare tutte queste prelibatezze , con la stessa maestria di un pasticcere.Sono davvero ammirata!Dulcis in fundo..che voglia di bombolone alla crema!!!!

    RispondiElimina
  44. Ciao cara,complimenti per queste delizie...una vera bomba di bontà.

    complimenti.

    un bacio.

    RispondiElimina
  45. pensavo che la carta igienica fosse internazionale?!?!?!meno male che nn si e'confusa con la carta vetrata!!!
    skerzooooooooo
    ma buoni i bomboloni!!

    RispondiElimina
  46. Ah beh, ma allora dillo! tra le cosine aeree presentate con il salame dell'altro giorno e questi bomboloni conditi da una tipa fuori di testa devo dire che ce la metti tutto per sollevare il mio umore e perfino i miei succhi gastrici direi! Ti vorrei come vicina di casa a questo punto, cara la mia signora delle dune Baci
    Dani

    RispondiElimina
  47. Ma come si fa?!??! e la domanda si riferisce in egual misura alla storditezza della sciura e alla bellezza di questi bomboloni. Mi sono già salvata la ricetta, non so se li farò a breve perchè poi dovrei digiunare 3 giorni per compensare, ma sono magnifici! :)

    RispondiElimina
  48. Ste sono bellissimi, li proverò sicuramente presto! :-D
    Per la storia che hai raccontato oggi, mi hai riportato alla mente qualcosa di poco piacevole per me....pensa che io ho sopportato gente di questo tipo per un mese intero a Gafsa, senza via di scampo...appena potevo andavo a chiudermi nei locali dell'Università, ma non è che servisse a molto :-( questa signora è mille volte più civile di quei buzzurri e se non altro, lei ha le attenuanti...i miei compagni di viaggio non ne avevano proprio se non l'ignoranza, la chiusura mentale e lo spirito di adattamento sotto zero.
    Come dici tu, non servono master, ma solo un pò di normalità e buon senso...:-)
    Bacissimi cara Stefy :-D

    RispondiElimina
  49. Favolosi questi bomboloni. Come si intitola esattamente il libro? Grazie :-) marina

    RispondiElimina
  50. Ah ah ah!La pasticceria tra dune......
    I bomboloni li ho in mente da un po',particolarmente dopo averli adocchiati in un libro di Bertinet.Il problemino e' che io sono gia' riuscita a rovinare un paio di ricette del povero sig. Bertinet...
    Vuoi vedere che ti rovino anche questa..?
    Un bacio,sei spassosissima!

    RispondiElimina
  51. Ma la signora veniva da Marte? Vabbè è meglio parlare dei tuoi bomboloni, decisamente più interessanti e gustosi

    RispondiElimina
  52. Ci sono persone al mondo che non hanno filtri tra cervello e lingua, e credono che si possa dire tutto ciò che si pensi. E per di più queste persone hanno spesso un senso di disadattamento a tutto ciò che non è la loro vita abituale. E non credo c'entri la lingua. Non voglio pensare come abbia fatto la signora esigente ad asciugarsi per una settimana. Forse voleva da te il bene placido per continuare ad ovviare alla carta! ahahah ;)
    Meglio pensare ai tuoi bomboloni buonissimi! Devo farti i complimenti: i tuoi posts, oltre che ben raccontati sono sempre corredati da ricette originali e ben fotografate!!!
    Proprio brava!!!
    Un abbraccio,
    Dada ^.^

    RispondiElimina
  53. Stefania la tua educazione supera ogni immaginazione! Quanto ai bomboloni, ho l'acquolina, ma davanti al fritto sono peggio della signora con le bottiglie "milk" :-(
    livia

    RispondiElimina
  54. Dunque, a parte il fatto che ormai ho deciso! le prossime vacanze le vengo a passare lì da te, così stiamo vicine vicine, immagino già che sarai al settimo cielo per la notizia ma te la sei proprio cercata :D
    E' che il residence dove vivi tu ormai lo immagino come uno dei posti più divertenti del mondo e ora chi me lo toglie dalla testa ?
    Mentre invece vorrei tanto riuscire a toglirmi dalla testa questi bomboloni. Pensa che le rare volte che vado in pasticeria mi giro dall'altra parte per non guardarli e non essere tentata a comperarne una decina :D
    Ormai sono anni che non ne mangio, ma se me li metti così sotto il naso e per di più fatti da te non sono sicura di riuscire a tenere fede al patto con me stessa :D
    Questi bomboloni sono divini!
    Un bacione

    RispondiElimina
  55. Pensa a noi quà che con connazionali così tocca averci a che fare tutti i giorni!!! ;-)))

    Il bombolone è uno dei miei comfort-food prediletti, anche se....detto tra noi... odio friggere!!
    Grazie a te e a Montersino!

    P.S.: Mi fa un po' sorridere i 217 gr. spaccati di uova nella ricetta eheheheheheheh :-)))

    RispondiElimina
  56. Dunque: io mi sarei piegata in due dalle risate, non so come tu sia riuscita a contenerti...
    Come sempre i tuoi resoconti sono molto divertenti..
    Luca Montersino, a mio avviso, è un grande quindi non ho dubbi sulla bontà di ciò che prepara.
    In ultimo, i tuoi bomboloni sono una favola!
    Bravissima e porta pazienza :-)
    Buona serata...

    RispondiElimina
  57. Senti Stefania.....la prossima volta che prepari delle robe così...devi bannare il sito "VIETATO ALLE DONNE INCINTE"!!!!!
    NON è GIUSTO!!!! E ORA COME FACCIO????? :-((((
    ;-)

    RispondiElimina
  58. Spettacolari! Se si guardano un pò più a lungo si sente l'odore e la fragranza di questi dolcetti meravigliosi! Bravissima! (dai su dicci qual'è la pasticceria segreta!!! ihiih hihihi)
    Cara se ti va di dare uno sguardo sul mio blog ci sarebbe il mio primo contest! Se vuoi ti aspetto!

    Ciao ciao

    RispondiElimina
  59. ahahaha ma quella signora è troopo forte! aiuto :)
    però non mi puoi far vedere queste delizie subito dopo mangiato, mi ritorna fameeee! :) tentatrice!!

    RispondiElimina
  60. Santa Felice D'Arabia.....!!!! Che pazienza hai avuto!!! La storia mi ricorda quel popò di pregiudizi con cui arriva un sacco di gente qui in Sicilia... E meno male che non hai specificato che sono di Montersino... già me la immagino alla ricerca della pasticceria Montersino! ahahaahaha...

    RispondiElimina
  61. Belli!!! Con la striscia in mezzo!!!
    Così devono essere!!!

    /Senti, posso farti una "domanda personale"?
    Ma tu, in bagno, come....
    ahahahahahaah
    Troppo divertente l'amica tua. Poi quella del solarium è epocale!!! Nel senso che viviamo proprio in un epoca dove tutto è diventato artificiale, pure il sole per la tintarella!!!

    RispondiElimina
  62. Senti ma questa come ci è arrivata in Arabia? no perchè c'è anche da chiederselo?! sei stata anche brava a darle corda con tranquillità...noi certo non ce l'avremmo fatta!
    sei un mito!
    wow..sei stata magica: i tuoi bomboloni sono super! perfetti, lievitati e ricchissimi di crema!
    un bacione

    RispondiElimina
  63. A certe persone dovrebbero sequestrare il passaporto...non farle assaggiare questi bomboloni per nessuna ragione!

    RispondiElimina
  64. Stefania sei un mito,i tuoi post sono deliziosi....e i bomboloni idem!!!!!!buon proseguimento!!!!!!!

    RispondiElimina
  65. ...ma roba da matti...................ahahahahah!!!
    E' proprio vero che la gente è parecchio strana!
    I tuoi bomboloni però sono davvero da manuale...certo è, che anche Montersino è una garanzia!
    bacioni

    RispondiElimina
  66. ciao! mi chiamo Erika...ho scoperto, per caso, da qualche giorno questo tuo bellissimo blog! e non riesco più a smettere di "sfogliarlo" :)...

    i post sono divertenti..le ricette stupende...e le foto meravigliose!

    sono anch'io un'appassionata (dilettante) di cucina e fotografia!

    complimenti...ma una domanda...(faccio come quella signora ahahah)...ma il marito della signora non vive mica in quella casa con lei? perchè mi chiedo, lei riterrà pure che la carta igienica in arabia non esiste...ma il marito (che suppongo sia li da più tempo)..come faceva a non averne in casa?? :) e sopratutto...lei non gliel'ha mai chiesta??? :) :) :) ahahha

    RispondiElimina
  67. Oddio O.O ma che tipa!
    Questi bomboloni sono... la fine del mondo. Braverrima! :D

    RispondiElimina
  68. Buoni i bomboloni, una botta calorica, ma impareggiabili! Ma scusa, posso farti una domanda personale???....Ma come ti viene voglia di friggere a quelle temperature?????? ;))
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  69. Mammaaaaaaaaaaaaaaaa che goduria, stò qui fissando il monitor con quei bomboloni , bravissima ti sono venuti una favola!! adesso non te la prendere con me se trovi ditate hihi ^_*
    baci Anna

    RispondiElimina
  70. ma sai che leggendo i tuoi racconti mie torna alla mente un film di cui non ricordo il nome dove la vita reale di un personaggio era ripresa e faceva parte di tutta una messainscena? mi fai morire e mi domando davvero come possano esistere a volte persone come quelle strane che incontri tu :-)))) e tu sei divina nel raccontarlo come sono divini questi bomboloni ripieni e lisci!!! mi piace l'idea di surgelarli! baciii Ely

    RispondiElimina
  71. meraviglia delle meraviglie...
    stiamo sbavando sul pc! fantastici, per questi faremo uno strappo alla regola il fritto solo al ristorante :)
    p.s. l'hai visto questo meritatissimo premio per te?
    http://labandadeibroccoli.blogspot.com/2011/02/anche-la-banda-ha-il-suo-blogger.html
    a presto

    RispondiElimina
  72. ma tutte a te capitano????!!!! mi hai fatto morire dal ridere!!!!!!
    comunque complimenti per i bomboloni...

    RispondiElimina
  73. Ottimo che si possono congelare, stavo gia' pensando a come ridurre le dosi, grazie! La crema pasticciera mi sembra divina. Le tue storie sono sempre troppo forti ma questa signora me la immagino in India dove la carta igienica bisogna saperla trovare al supermercato e mica tutti ce l'hanno ah ah ah ma non quella firmata e nemmeno cosi tante varieta', povera donna immagino lo sconforto. Mi piace molto la tua pasticceria nascosta tra le dune!

    RispondiElimina
  74. Belli, molto. Certo, Montersino e' una garanzia.
    Qui gli stomaci barbugliano, hai mai pensato di arrotondare vendendo queste meraviglie?

    Ma la signora non ha trovato in bagno la classica cesta di ciottoli, secondo le prescrizioni del Profeta? Quando l'hanno detto a me ho pensato "e questi dove li trovano i ciottoli nel deserto?".

    RispondiElimina
  75. temevo di avere l'esclusiva dei disadattati ... ma fortunatamente non e' cosi!! ;-)

    i bomboloni sono favolosi!!

    RispondiElimina
  76. già all'episodio Milk ero rimasta...come dire...stupita (a voler usare un eufemismo).
    ma quando hai scritto della carta igienica..e nooooo! aiuto!!!!!!

    ps: e svela una volta per tutte sta pasticceria/ristorante tra le dune!! magari è proprio dietro la chiesa in centro, e la tizia non se n'è accorta :)

    RispondiElimina
  77. Dissacrante la carta igienica coi loghi di Gucci, Vuitton o Chanel, ah ha!

    RispondiElimina
  78. Bomboloni perfetti Stefania! E chissà quanto erano buoni...!!!

    Ma non hai chiesto alla signora in questione, come avesse provveduto al "problema" carta igienica il marito prima del suo arrivo?!?!?

    RispondiElimina
  79. adoro i bomboloni
    la crema di montersino è ormai la mia crema da un po', come mi viene così non mi è mai venuta

    cosa aspetto a riadattare l'impasto alla nostra maniera?

    oggi???

    subito???

    RispondiElimina
  80. Ma sei mitica e che avventure!
    Bacio

    RispondiElimina
  81. Mi sembra la brutta versione del piccolo principe caduto dallo spazio nel bel mezzo del deserto..........ma dico io tutte tu te le trovi? Avrai mica una calamita?????
    I bomboloni di Montersino "e te credo che so boni!!"

    RispondiElimina
  82. Per la signora ci vuole un mega "No comment"
    in quanto ai bomboloni è impossibile non crederci, tu sei bravissima e Montersino non sbaglia mai, altro che pasticceria!!

    RispondiElimina
  83. In Russia ho sentito lamentazioni sull'assenza di pasta, di caffé e il desiderio di visitare "una Chiesa delle nostre, finalmente", (e noi eravamo in estasi nella cattedrale di San Basilio!). In Egitto ho visto una coppia farsi cucinare sul battello che risaliva il Nilo solo spaghetti al pomodoro per una settimana. Su Booking.com, ho letto critiche negative ad un bellissim hotel di Londra,motivate dal fatto che "alla reception non parlano italiano". Chissà perché molti italiani pensano di vivere in un microcosmo di perfezione unica...e non vedono a un palmo del loro naso!
    Scusa, toglimi un dubbio...ma la signora in questione è la moglie del tizio in canotta e bermuda? No, perché mi sembrerebbero ben assortiti!!
    Questi bomboloni però sono "troppo" perfetti! Dai, confessa, la signora una qualche ragione per dubitare ce l'ha!!!

    RispondiElimina
  84. ma allora se li DEVO FARER PER FORZA TI OBBEDISCO SUBITOOOOOOOOOOOOO.
    SAN VALENTINO é VICINISSIMO E UNA BOMBA CI STA PROPRIO BENE:
    SMACK!!!!!!!!

    RispondiElimina
  85. ahahahah, che soggetta la tua vicina!!!!!

    Bellissimi i bomboloni! Avevo visto una ricetta sull'ultimo numero di Alice ma mi sa che farò i tuoi... risultato garantito!!

    Un abbraccio,
    Eli

    RispondiElimina
  86. GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE, grazie perchè mi hai fatto ridere , ho le lacrime da quanto sto ridendo per la signora che non trova il latte al supermercato, ma vede una chiesa cattolica e .................dulcis in fundo cerca il solarium ahahahahah
    ti va di parteciapre alla nostra raccolta con i bomboloni?
    http://blunottelive.blogspot.com/2011/01/ha-fatto-luovo-la-gallina-per-la-bella.html
    a presto
    tamara

    RispondiElimina
  87. Stefi, che belli, con quello zucchero (rigorosamente semolato) tutt'attorno, quella crema di cui sento già il profumo e quell'aspetto favoloso...cic redo eccome che siano i più buoni da te mangiati, santo montersino! e comunque la casa con piscina e sdraio, 28°...quante volte te l'ho già detto che sono invidiosa????:-)))vedrò di farmela passare con un bombolone, vah, per questa volta ti perdono.....

    RispondiElimina
  88. ahahahahaha che personaggio assurdo! comunque sono buonissimi i bomboloni con la crema, complimenti a te(e complimenti alla pasticceria in cui li vai a comprare furtivamente!ahah :D)
    Buona serata

    RispondiElimina
  89. Se lo dici tu...beh..li farò di sicuro.... ma a fine mese.,..con tutto quello che c'è in ballo in questi giorni!!Ho appena toppato 8 albumi per fare le mini pavlove...tutto nella spazzatura..ora mi carico e riprovo!!! :D

    Bacioni, Flavia

    P.S. ....ti prego quando mostrerari la cartaigienica con il logo di Gucci...devi fotografare la sua faccia...ti prego!!!Bacioni, Flavia

    RispondiElimina
  90. ahahahahahah
    come al solito è più difficile con te capire se sia più bella la ricetta o il post!!!
    Tanto ormai lo sai: come penso la maggior parte di noi qui, si viene da te per principio. Tu potresti anche postare la ricetta delle patate lesse che tutti entreremmo a fiotti per leggerti!
    Smack!

    RispondiElimina
  91. Io adoro questi dolci!!!!!! :D :D
    Sono curiosa di provare questa ricetta, nel frattempo la salvo e...accumulo! :)
    Sempre bravissima, Stefania! :)

    p.s.: che ridere questa signora!!

    RispondiElimina
  92. Uh Signur!!! Un pò riferito alla signora stramba, ma soprattutto riferito ai bomboloni!!!

    RispondiElimina
  93. grazie, il tuo calore arriva anche qui davanti al video, i bomboloni sono sempre i bomboloni, e per il resto che ci vuoi fà...
    ciao matteo

    RispondiElimina
  94. beh, lo sai, noi di queste parti in pasticceria non ci andiamo più da un pezzo, però entrerei volentieri in quella tra le dune :).... stefi, ci credi che ancora non ho il kenwood? in compenso ho la cuffia dell'ammortizzatore della macchina rotta dai bei tempi del corso di adriano e paoletta... affitto due bei bicipiti e metto una pietra sopra al KW? dove glielo ficco il gancio?
    confido in un prossimo pomeriggio dallo zio a far bomboloni (col suo KW ovviamente...) ziooooo... quando????? :D:D:D

    RispondiElimina
  95. oh mio dio sono morta dal ridere....credo che questo sia il post più divertente che io abbia mai letto!!! E' che lavoro in un hotel, e me la immagino la signora. Perchè tanti ne passano dalle nostre "normalissime" parti, a farti domande che ti lasciano pietrificata...a pensare se ti stanno prendendo in giro o se sono seri davvero...La risposta purtroppo, è sempre la seconda. Leggendo il tuo post, capisco perchè la signora è venuta a trovare il marito, e non ci vive insieme!! ahahah I bomboloni....ci credo che li hai fatti tu!!! E so anche una cosa..che io li ho provati un paio di volte e non mi sono mai riusciti così!!! Quindi...se prendo un aereo e prometto di spaparanzarmi al sole beatamente vicino alla piscina, trovare la carta igienica e il latte alla prima, non interessarmi minimamente alla presenza di chiese e affini dalle tue parti...posso averne uno??

    RispondiElimina
  96. ma il marito l'ha abbandonata subito? e anche lui senza carta igienica? mah!!!
    i bomboloni sono spaziali!!! che tentazione, non posso guardarli, che voglia...

    RispondiElimina
  97. Grazie! E' più di un'ora che sono nel tuo blog. Mi sono divertita tantissimo... sei di una simpatia spumeggiante! E' bellissimo leggerti :)
    Naturalmente trascriverò la ricetta dei tuoi bomboloni alla crema nel ricettario che sto scrivendo per la mia nipotina. Ne sarà felicissima!

    RispondiElimina
  98. troppo belli i tuoi bomboloni!!viene l'acquolina in bocca solo a guardarli...e se solo immagino il profumo..!!bravissima

    RispondiElimina
  99. Oddioo ahahahahahahah
    smetto di ridere solo per rispetto verso i tuoi bomboloni :D

    RispondiElimina
  100. no, Stefania...come ha fatto...non lo vogliamo sapere!
    ci fa piacere sapere invece come tu hai fatto questi stupendi bomboloni!
    grazie della ricetta.

    RispondiElimina
  101. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  102. Quante risate con questo post!!!
    I bomboloni ti sono venuti spettacolari!

    RispondiElimina
  103. La signora ha fatto la finta tonta perchè aveva sentito il profumo dei bomboloni e voleva mangiarseli. Come biasimarla? Voglio farli anch'io mi ricordano le vacanze estive durante la scuola quando si poteva rincasare tardi e l'ultima sosta era sempre il bombolone. Che nostalgia. Bravissima. Sonia

    RispondiElimina
  104. E meno male che state in mezzo al deserto: ma i tipi strani capitano tutti a te !?!?! :-)

    Ma la carta igienica se l'era portata, no ?! Come Totò !!! hahahahaha


    I bomboloni??? Faccio finta di non averli visti ;-D

    RispondiElimina
  105. Primo: perche' le hai mostrato quei bomboloni???
    Il piano di azione dovrebbe essere "smollarla" piuttosto che attrarla irresistibilmente :)
    -Secondo: mio marito ringrazia entusiasta per la ricetta, adesso non posso piu' esimermi dal prepararli (Montersino e' il top!)
    -Terzo: ti consiglio di non permetterle mai piu' domande, di nessun tipo!
    -Quarto: quanto hai corso dopo? :D
    Un abbraccio..

    RispondiElimina
  106. Sei proprio simpatica mi sembra proprio di vederla la faccia smarrita della nuova vicina!
    E sei anche parecchio golosa (just like me!!!). Questi bomboloni non si possono nemmeno leggere perchè ti fanno venire voglia di pesare la farina e iniziare a preparare!
    Ho fatto il plum-cake con il latte condensato ed è venuto umido dentro, ma non poco cotto, direi e, come avevi avvertito, ha ceduto al centro, nonostante fosse in uno stampo stretto e lungo. Forse non abbastanza stretto!?! Comunque solo una questione di forma perchè è buonissimo!

    RispondiElimina
  107. hai fatto bene a non indagare.. a volte è meglio rimanere all'oscuro, chiudere gli occhi e sferrare un morso ad un bombolone meraviglioso!

    RispondiElimina
  108. Meravigliosi,domenica li provo.
    Baci

    RispondiElimina
  109. letteralmente morto dal ridere, ma vedo che sei pronta a tutto, stai facendo un buon allenamento!!! :-)))))))

    Con questi bomboloni avrai conqueistato tutti sopratutto gli arabi che sono golosi di dolci

    RispondiElimina
  110. Meravigliosi questi bomboloni!! neanche in pasticceria li vedi così belli e colmi di ripieno!! Io ne vado pazza!! anche se adesso sono diventati per me cibo proibito!! Sei molto brava,
    complimenti, ha come vorrei essere ospitata anche io!!!

    RispondiElimina
  111. Solo per dirti che sei un mito, Stefania. Sotto tanti profili. Mi stavo perdendo questo post...e questi bomboloni...non me lo sarei perdonata :-)
    buon weekend
    simona

    RispondiElimina
  112. cercavo una ricetta di bomboloni alla crema e ho trovato il tuo blog e questo racconto molto ... simpatico! la ricetta è molto diversa da quelle che ho sbirciato fino ad ora e promette bene anche se sembra un po' "difficile" e io non sono una cuoca provetta ... ma mi piacciono le sfide. poi torno a visitare il tuo blog! a presto

    RispondiElimina
  113. ma davvero favolosi questi bomboloni alla crema! una meraviglia!
    come fa la signora a non crederti? ma nessuno le ha detto che sei una super-chef??? :D

    RispondiElimina
  114. Voglio la carta iginica firmata, anche ioooooooo!!!
    I bomboloni glielo avevo visti fare e vorrei provarci in versione gluten free... adesso sono proprio obbligata da mio figlio! ;)

    RispondiElimina
  115. Li conosco benissimo.....sono una goduria!!!! Certo che il mondo è pieno di gente strana....magari lei in bagno aveva una bella pianta a foglia larga!!!! bravissima, baci

    RispondiElimina
  116. uahauhauauhauhauhaaaaa ma 'sta svampita dove l'hai pescata!?!?! per me il solarium in Italia le ha bruciato gli ultimi 2 neuroni che le erano rimasti...e poi passi il latte, la chiesa pure...ma la carta igienica!?!?! ihihi per me te l'ha chiesto dopo aver finito tutti i fazzolettini da naso (SPERO!!!) ehehehe

    Stè sei formidabile! E questi bomboloni sono perfetti per il carnevale in arrivo...ma direi che li troverei appropriati pure per Ferragosto, se li avessi sotto mano!!! ;P Smack

    RispondiElimina
  117. Non sai che voglia di imprimere i denti in uno di questi capolavori :-D

    OT: ho in frigo 2,5 litri di budino-bonet! Stasera il marito golosone ha attaccato quello piccolo che avevo preparato come tester e quasi cadeva dal divano alla prima cucchiaiata per quanto è buono!!!

    RispondiElimina
  118. Ma lo sai che il mio pc sta proprio accanto alla porta della stanza dei bimbi e che ogni volta che passo da te mi fai ridere rumorosamente col rischio di svegliarli?
    Si fanno queste cose?!!!
    Si si ti prego falle sempre.;-)
    Anche questi bomboloni così perfetti che l'aliena era incredula, avresti dovuto farle vedere le foto passo passo.
    Il pds della zia mi è venuto perfetto. Grazie!
    Bacioni!

    RispondiElimina
  119. grazie! ; )
    http://biancifiore.blogspot.com/2011/02/bomboloni-alla-crema.html

    RispondiElimina
  120. i bomboloni sono meravigliosi. e cmq sei stata troppo buona, io l'avrei guardata dritta negli occhi e le avrei detto "sshhhhh non si parla di questo argomento!! usare la cartaigienica è reato!!... imparerà i metodi alternativi.. quando potrò fidarmi di lei, la porterò al mercato nero della cartaigienica" :D

    RispondiElimina
  121. Ha..Ha..Ha..!Questo racconto è molto divertente...!Dovresti scrivere un libro sui personaggi strani che passano li' da te..!
    Bomboloni...golosissimi..sembrano quelli dei mercatini dell'Alto Adige...!!Kiss x 3...Civette

    RispondiElimina
  122. ihihihih....Io sono certa che chiuncque lavori anche solo un anno a contatto diretto col pubblico(io ho fatto la barista per anni,e tutt'ora lavoro nel nostro agriturismo!)alla fine si possa considerare laureato con "honoris causa" in psicologia sociale!...Ce ne sono davvero per tutti i gusti!!!P.S. questi Bombo-loni sono atomici!

    RispondiElimina
  123. ma ce la fa?? e cmq no... non vogliamo sapere come ha fatto la scorsa settimana!! ;D
    buoooooonissimi questi bomboloni, mon amour mi implora sempre di farli, dici che devo arrendermi e farglieli?
    bacione! ale

    RispondiElimina
  124. Che goduria! Questi li vogliamo provare!
    ps: i tuoi racconti sono davvero divertentissimi, brava!

    RispondiElimina
  125. Mamma che voglia di bomboloni che mi hai fatto venire! Mi ricordano i tempi del luna park la domenica pomeriggio!!!!!!
    Mi sa che in questi giorni li preparo anch'io!!

    RispondiElimina
  126. L erisate che mi faccio da te non me le faccio neanche guardando zelig... ok ti invidio per il bel tempo,la piscina,lo scenario,hai anche la carta firmata... ,ma certo non ti invidio quando la signora ti ha stretto la mano dicendoti... piacere.... no non voglio immaginare! Mi stavo per fare un caffè ma quasi mi era passata la voglia se non era la bella immagine che accompagna questo post...
    PS: Per fortuna che non hai pubblicato una ricetta con il cioccolato :-((
    Baci baci
    Donatella

    RispondiElimina
  127. Impossibile limitarmi a guardare le fotografie, leggere la ricetta e restare a bocca aperta davanti allo schermo.
    Sono andata in cucina e li ho fatti.
    E chi li compra più?!
    Da sballo!
    Naturalmente li ho messi tra le ricette perfette:

    http://spelucchino.blogspot.com/p/le-vostre-ricette-perfette.html

    RispondiElimina
  128. @ maria61m: e' che tu sei sempre troppo buona come me...:-)

    @ I VIAGGI DEL GOLOSO: beh, lo scambio lo faccio volentieri!

    @ raffy: beh, non posso negarlo!

    @ sulemaniche: infatti!!! mi hanno beccato!!!

    @ Lydia: lo so, e' che non sai quanta voglia avevo io ogni volta che aprivo il libro di Montersino...

    @ Federica: guarda, non so che dire. La signora rimane un mistero!

    @ Natalia: il fritto vince sul budino, lo so...:-)

    @ meggY: ma no,resisti e preparateli tu, che almeno si bruciano le calorie mentre si prendono gli ingredienti...;-)

    @ Sar@: io li ho a una pagina diversa, mi sa che abbiamo edizioni diverse...ma non conta, l'importante e' che erano ipnotici e devo dire, a ragione!

    @ Giovanna: li dobbiamo assolutamente fare insieme ;-)

    @ Felix: meraviglioso se potessi adattarli, grazie!

    @ Gambetto: infatti diciamo che ci facciamo due risate ma ci sarebbe davvero da piangerci su per un mese minimo. Montersino so che non ti e' simpatico, ma per questa ricetta ti consiglio di fare un'eccezione...;-)
    E per la spesa con Lydia gia' siamo in contatto!!

    @ cinzietta: normalissima farina 00 :-) baci!

    @ rossella: senti, sono buonissimi in ogni modo, purtroppo...:-)

    @ Babs: lo so, lo so :-))))

    @ Scarlett: grazie, ma il merito va a Montersino ;-)

    @ Chez Denci: ma sei tremenda!!! son piegata in due!!! :-)

    @ annaelle: ma ti ringrazio!!! e ti mando un bacione :-)

    @

    RispondiElimina
  129. @ Stefania: dubito che mi leggera' mai. Il computer per lei e' un'arma di distruzione di massa...:-)

    @ Chiara: si, se ne vedono delle belle...

    @ Fabiana: gia' fatto, purtroppo. Probabilmente la cosa meritera' un post apposito...

    @ Letiziando: wow grazie, che bel complimento!!! E mi piacerebbe passare dalle parti di questo Giorgio...

    @ Mary: ecco, quello era il mio scopo ;-)

    @ Le pellegrine Artusi: probabilmente e' proprio come dici tu ;-)

    @ SUNFLOWERS8: lascia perdere, va, che ne ha comprata pure da regalare...no comment :-)

    @ elenuccia: ma no! si va a casa e si impasta ;-)

    @ Federica: grazie!

    @ Tiziana: sulle tare della signora non commento, pero' non ho nemmeno i ricettari che dici...:-(

    @ lucy: infatti il marito rimane un mistero...

    @ Gaia: beh, con una premessa cosi', come potresti evitare? ;-)

    @ cristina b.: la signora a mala pena sa che esistono i computer...

    @ Taty: e chissa' come sara' contento...

    @ manineinpasta: grazie...e non baro, eh! ;-)

    @ Imma: ma infatti...anzi secondo me e' gia' partita a cervello spento...

    @ Cranberry: sai che cammellata non l'ho mai vista? ma se la trovo potrei cedere all'acquisto!

    @ Alessandra: spero di arrivare in tempo, ma sicuramente avrai risolto con il lievito. Io mi trovo molto bene con il Fermipan oppire il Saf-Instant, da te si trovano queste marche? Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  130. @ i fiori di loto: sara' sulla cinquantina, ma l'eta' credimi non giustifica tanta...demenza!

    @ NIGHTFAIRY: ma piu' che volentieri! Nutella o crema? ;-)

    @ Alessandra : :-)

    @ Trattoria da Martina: com'e' vero cio' che dici...ma credimi, in quanto all'essere provinciali anche inglesi ed americani se la giocano bene ;-)

    @ Onde99: sono allibita, ma non e' che e' la stess signora???perche' come genere ci siamo...ti abbraccio!

    @ Cinzia: ma no, non e' un macello. Basta solo non scoraggiarsi quando si vede l'impasto morbidissimo ;-)

    @ Saretta: e' che con le ricette di Montersino e' difficile sbagliare...;-)

    @ Alice4161: mille grazie!

    @ Mirtilla: sarebbe stato bello!!!

    @ daniela: magari!!!! E sono certa che non cercheresti il solarium...:-)

    @ Passiflora: ma no, se ne mangi uno solo no serve digiunare...;-)

    @ Ago: santo cielo, e che gente era???? non ho parole!

    @ QCne: "Croissant e Biscotti", ma questi bomboloni li ha fatti anche nella trasmissione su Alice :-)

    @ Edith Pilaff: e perche' dovresti rovinarla??? magari la migliori, vai a sapere!

    @ valerioscialla: no, dal pianeta Papalla...

    @ Dada: grazie, quante parolem gentili...non quelle per la signora, ma d'altronde e' un dato di fatto!

    @ Livia: ma su, il fritto e' talmente buono che si puo' anche fare il sacrificio di prepararlo, ogni tanto...:-)

    @ viola: gia' so che se venissi ci divertiremmo un mondo: rideremmo parecchio, per non piangere...;-)

    RispondiElimina
  131. Quella signora è assolutamente disarmante, povera a trovarsi in un luogo nuovo, senza conoscere altra lingua se non l'Italiano, sarà rimasta sconcertata alquanto. Chiedere del solarium effettivamente è pazzesco, quando fuori casa ha sdraio e piscina (che goduria, non si può chiedere di più), ma sulla carta igienica siamo scoppiati a ridere, vabbè, anche sul latte!
    e ci credo che davanti a quei bomboloni non abbia creduto ai suoi occhi, se pensa che lì non si trova niente!
    Noi invece ci siamo lustrati gli occhi per bene, perchè i bomboloni sono la nostra passione, un piacere come pochi!
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  132. @ Nanninanni: noooooo non si puo' odiare friggere, altrimenti il fritto non si mangia mai, ed e' un peccato...e per la ricetta, la pasticceria e' una scienza esatta, o no? Parli proprio tu ;-)

    @ Sonia: porto pazienza, e bomboloni, ultimamente :-)

    @ Fiorella 72: ops...ma nemmeno uno piccino???

    @ sandramilu': grazie della segnalazione :-)

    @ Cris: :-)

    @ maniamoreefantasia: magari invece la sta cercando...:-)

    @ Ziopiero: guarda, non so se la signora mi fa piu' ridere o piangere...

    @ Manuela e Silvia: anche io me lo chiedo, non mi sareio stupita se per sbaglio si fosse imbarcata sul volo, che so, per Nairobi :-)

    @ Strawberryblonde: eheheheeh vero!

    @ Vanessa: grazie :-)

    @ Mari e Fiorella: troppo buone!

    @ Simo: ma infatti, con Montersino non si puo' sbagliare ;-)

    @ Erika: benvenuta! Guarda, la storia del marito ce la siamo chiesta tutti, ma dato che i cdue coniugi non vanno molto d'accordo magari le avra' fatto un dispetto...:-)

    @ Your Noise: mille grazie :-)

    @ ELel: ma in questo periodo il tempo e' bellissimo...28 gradi di massima, e 17 di minima...il paradiso, anche per friggere :-)

    @ ranapazza65: eh no, ora vieni a togliere le ditate :-)))

    @ Ely: guarda, anche io ogni tanto mi guardo intorno alla ricerca delle telecamere ;-)

    @ labandadeibroccoli: mille, mille grazie!

    @ littledessert: uhm...si :-)))

    RispondiElimina
  133. ...non ci posso credere...anch'io gli ho fatti, proprio quelli di Montersino ...vabbe' li posterò un'altra volta ...comunque sono buonissimi!

    RispondiElimina
  134. Ciao Stefania, sei simpaticissima... quando vengo a visitarti mi ricordo del sempre del nostro viaggio di nozze in Kenya per il quale abbiamo fatto scalo e visita a Jeddah: tutto un altro mondo. Comunque sei speciale anche in cucina, qualcosa l'ho provata!!! :)))

    RispondiElimina
  135. @ chamki: davvero? allora le consiglierò un viaggio dalle tue parti :-)

    @ Corrado T: è che i bagni alla "moda" del Profeta non ci sono più da un po'...mentre i ciottoli ci sono eccome, ma non nei bagni, ma nelle parti non sabbiose del deserto :-)))

    @ maia: no, credimi, ti faccio compagnia io!!!

    @ Alice: mi hai scoperta. Lavoro dietro la Chiesa :-)))

    @ sgrisole: per usare un eufemismo ahahahahah

    @ Ale only kitchen: me ne sono ben guardata...

    @ La Gaia celiaca: no, prima di subito!!!!

    @ katia : un bacio a te :-)

    @ Zia Elle: calamita? non lo so, ma comincio a pensarlo :-)

    @ Tery: grazie, mi cara :-)

    @ Patrizia: no, i due non sono imparentati, anche se effettivamente sarebbero stati bene insieme...:-)

    @ rossella: brava, così si fa ;-)

    @ Il Gamberetto: Montersino è una garanzia, credimi ;-) non ti deluderà!

    @ blunotte: grazie della segnalazione, ed un bacione!

    @ Aria in Cucina: se vieni a trovarmi li facciamo insieme, ok? ;-)

    RispondiElimina
  136. Cosa vedono i miei occhi buonissimi

    RispondiElimina
  137. @ EvaKendall: riferiro' al pasticcere segreto :-)))

    @ EliFla: ah, pensavo volessi vedere la carta igienica, non la faccia della signora :-)

    @ Robjana: scommettiamo che se posto le patate lesse non trovo piu' un lettore nemmeno per sbaglio? sei un angelo :-)

    @ Ilaria Pit-Lane: prova, prova, vedrai che soddisfazione...

    @ Elga : :-)

    @ matteo: ai bomboloni non si resiste, lo so...

    @ Cristina: io non avrei dubbi. Il kenwood a costo di mettergli le ruote e usarlo pure come mezzo di trasporto :-)

    @ Silvia: ma hai usato la stessa ricetta? perche' se vieni, piuttosto che offrirtelo, li facciamo insieme :-)

    @ Acquolina: sulle dinamiche familiari non siamo edotti...ma siamo mooolto maligni :-)

    @ Barbara: grazie, e che onore!

    @ ingredientesegreto: e' effettivamente una ricetta ottima!

    @ Erica: i bomboloni sono impresssionati da cotanto onore!

    @ Eleonora: sicura? io mica tanto...

    @ lerocherhotel: mille grazie :-)

    @ l'albero della carambola: ehm...finta tonta non direi. Avrei un altro paio di episodi che ti leverebbero il dubbio ;-)

    @ JAJO: e' questo il bello...non aveva pensato a portarsela!!! :-)

    @ Katia: ho dovuto mostrarglieli, c'era il profumo per tutta la casa!!! Ma ho corso parecchio, questo si ;-)

    @ Gianna: che gentile, grazie! Quel plumcake e' un mistero: spesso si buca al centro, ma non so il perche'...quanto alla morbidezza, e' proprio il suo pregio. Ti ringrazio!

    @ Valeria: si, ottenebriamoci con il bombolone, che e' meglio! :-)

    RispondiElimina
  138. Cara il tuo racconto è divertentissimo!!! Ma dove pensava di essere la signora? Hihihi ;D
    Io cmq ci credo che li hai fatti tu, sei bravissima!
    Buon s. valentino!

    RispondiElimina
  139. @ germana: grazie, aspetto di sapere se ti piaceranno!

    @ Gunther: guarda, ormai ho un repertorio che posso scrivere un manuale di sopravvivenza..:-)

    @ maria luisa: se dovessi passare da queste parti, sarebbe un piacere. Giuro che te li preparo :-)

    @ l'albero della carambola: un mito...della carta igienica :-))) mille grazie, ti abbraccio!

    @ biancifiore: devo dire che te la sei cavata alla grande, e senza impastatrice...i miei complimenti ;-)

    @ Gio: non direi..e' un po' scettica su tutto ;-)

    @ fantasie: infatti, ora DEVI ;-)

    @ Gianni: scusa ma mi hai fatto proprio ridere!

    @ UnaZebrApois: guarda non so che dire, ma appunto spero che avesse mooolti fazzolettini al seguito :-)

    @ F~Mezzaluna: grazie, ed un saluto a te :-)

    @ Cmdd: ma dai, mi fa piacere!!!! che bello che l'hai preparato!

    @ gloria cuce': grazie per averlo provato, e non svegliare i pupi, eh! ;-)

    @ Vero: sarebbe stato come sparare sulla Croce Rossa...non ne valeva la pena :-)

    @ civette: mille grazie :-)

    @ dolcete': verissimo. L'esperienza "sul campo" e' impagabile :-)

    @ ViaggiandoMangiando: arrenditi, arrenditi...

    @ Innamoratincucina: mille grazie :-)

    @ More: ma si, tanto e' quasi carnevale, periodo di fritti...:-)

    @ ilcucchiaiodoro: ecco, mi hai fatto alzare per rilavarmi le mani!!! :-)

    @ Barbara: grazie mille :-)))

    @ Luca e Sabrina: ma infatti la signora si commenta da sola. I bomboloni che dire, sono la passione di tanti mi sa ...;-)

    @ Manuela: no dai, postali! Vero che sono buonissimi?

    @ Anonimo: ah santo cielo, allora avrai visto...;-)

    @ sissi : :-)

    @ EllY: che dire...era un po' spaesata, con rispetto parlando...;-)

    RispondiElimina
  140. ohi ohi Stefy...mi viene fame solo a vederle queste meraviglie!!!!!!!!!
    credo proprio che li proverò presto ;)
    magari qualcuno anche vuoto, visto che io non vado matta per crema!
    un abbraccio forte
    Mile

    RispondiElimina
  141. ciao stefania!!! mi piace sempre leggere le tue "premesse" prima delle ricette, ma questa della signora è da urlo!!!!:-D
    complimenti a te e al tuo self control!!
    ottimi questi bomboloni, li proverò!!
    baci!!!

    RispondiElimina
  142. ti credo che non ci credeva....son perfetti!!! usciti dalla pasticceria...daiiii dillo ;)
    bravissima!

    RispondiElimina
  143. Stefania sono strepitosi....Luca Montersino è un grande....e anche tu.....grazie di cuore...le tue ricette sono sempre buonissime e mi fanno fare una bella figura con le amiche....
    Ti volevo chiedere se li faccio la sera, e invece di farle lievitare 2-3 ore, li metto nel frigo tutta la notte e al mattino li faccio lievitare un paio di ore che dici veranno buone uguali?
    Grazie un bacio Maddy

    RispondiElimina
  144. @ Milena: anche io li preferisco vuoti, o se devo peccare con la Nutella ;-)

    @ gioella: mille grazie, un bacione a te!

    @ terry: si si, lo dico :-))))

    @ Maddy: si potrebbe provare, ma diminuirei un pochino il lievito...poi fammi sapere, eh!

    RispondiElimina
  145. Que espectáculo!!!! una delicia!!! me encanta tu blog ;) besos desde Barcelona

    RispondiElimina
  146. Mille grazie anche a te, e benvenuta :-)

    RispondiElimina
  147. Non sarebbe un sacrificio, è la mia assoluta nullità in materia a sconsigliare l'esperimento :-(
    Livia

    RispondiElimina
  148. Ma no, non ci vuole niente. Si schiaffa taaaanto olio in una pentola e poi si prova ;-)

    RispondiElimina
  149. Ciao Stefania ho fatto i bomboloni lasciandoli tutta la notte in frigo, ho diminuito il lievito, ho messo 7 grammi, al mattino l'impasto si è presentato bello gonfio e ancora un pò molliccio....devo dire che ho avuto dei dubbi sulla buona riuscita, pensavo di doverli buttare,...mi è sembrato troppo molle... invece sono venuti STREPITOSI...hanno assorbito pocchissimo olio, erano leggeri, profumati, veramente ottimi...
    Grazie ancora un bacione Maddy

    RispondiElimina
  150. Sono contentissima, Maddy. La morbidezza dell'impasto è una caratteristica, che si li rende meno facilmente lavorabili ma alla fine dà un risultato fenomenale, viene un fritto molto leggero, vero?
    Per curiosità, dopo la notte in frigo quanto hai fatto lievitare i bomboloni a temperatura ambiente?
    Un bacione e grazie a te :-)

    RispondiElimina
  151. Stefania sono leggerissime....non credevo anzi pensavo il contrario cioè essendo un impasto molto morbido credevo che si inzupasse di olio invece non si sono per niente inzuppate....dopo la notte in frigo sono state neanche due ore a lievitare....
    Buona domenica Maddy

    RispondiElimina
  152. Perfetto, proverò anche io con il tuo metodo allora. MI dispiace sempre congelare i lievitati ;-)

    RispondiElimina
  153. ciao Stefania!!
    mi aggiungo al coro delle fan dei bomboloni e gli amici della scuola di ballo di ieri sera ringraziano!!!
    erano fantastici anche se................facendo la crema e chiacchierando al tel ho pasticciato con le dosi.. ma sarò sincera.. nonostante il pasticcio una crema così buona non l'avevo mai fatta!!!!!

    ho apportato qualche piccola modifica anche io.. è sempre così e devo dire che la lunga lievitazione in frigo è eccezionale.. io ho impastato al mattino e ho fritto la sera........ supermegafantagoduriosi!

    RispondiElimina
  154. Sono contentissima, grazie a te ed ai colleghi della scuola, allora!!!

    RispondiElimina
  155. Sei stata molto convincente li farò!!
    Saluti Daniela

    RispondiElimina
  156. Grazie Daniela, spero saranno di tuo gradimento :-)

    RispondiElimina
  157. ho letto questo post in ufficio, non ti dico la fatica che ho fatto per non ridere davanti a tutti (così tutti capivano che stavo a fare tutto tranne che lavorare), mi sono uscite solo le lacrime. troppo forte. ciao by manu

    RispondiElimina
  158. @ Manu: mi fa piacere...ma spero non ti scoprano :-)

    RispondiElimina
  159. Ciao Stefania, li ho sempre voluti fare ma dato che non friggo mai niente credo di non essere capace. Senza forno sono perduta!! :D

    Bellissimo post, come al solito! :)

    RispondiElimina
  160. Ma dai, Monica, per imparare a friggere si deve...solo friggere :-) Con un po' di pratica vedrai che non è così complicato!

    RispondiElimina
  161. i bomboloni è una di quelle ricette che non mi è mai, ma dico MAI riuscita! Proverò anche i tuoi, congelandoli come hai suggerito per consumarli ogni tanto(invece di andarli a comprare). Grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  162. @ Eruru: anche io ho provato molte ricette prima di approdare a questa, che per ora non cambio ;-)
    Ciao e fammi sapere se ti piacciono!

    RispondiElimina
  163. Ok, la ricetta dei bomboloni di Luca è sicuramente una garanzia (anche se io non amo friggere.... quindi mi sa che resterà un sogno...) MA LA SIGNORA!!!!E' un ora che passo da un post all' altro leggendo quante meravigliose avventure ti fa passare......... WOOOOWWWW falle pure i complimenti da parte mia..... è veramente unica (E per fortuna mi sento di aggiungere...)!

    RispondiElimina
  164. Inoltro i tuoi complimenti. Altro che unica...;-)

    RispondiElimina
  165. ciao, sono anna, ho provato la ricetta mi sono venuti bene, belli e buoni ma senza buco per far spazio alla crema; sapete dirmi dove ho sbagliato? grazie

    RispondiElimina
  166. Ciao Anna, non ho mai controllato se lo spazio per la crema ci sia o no: buco con la siringa e farcisco senza farmi troppi problemi....;-)

    RispondiElimina
  167. Ricetta fantastica :) ho solo 15 anni ma una grande passione per la cucina, in particolare per i dolci, e quando l'ho letta ho deciso che non potrò non prepararla :D ho soltanto un dubbio: ma le uova si pesano con il guscio o senza? Grazie... p.s.: complimenti davvero, le tue ricette sono sempre una garanzia... :) dopo aver preparato il tuo fantastico cheesecake se cerco una ricetta vengo da te... :)

    RispondiElimina
  168. Grazie Mila, mi fa piacere :)
    Quanto alle uova, si pesano senza guscio.
    Buoni esperimenti!

    RispondiElimina
  169. cara stefania vorrei sapere se l'impasto verrebbe lavorato bene ugualmente con il bimby, visto che non ho l'impastatrice, o addirittura a mano.(sono molto brava a lavorare manualmente i lievitati), una volta ho lavorato l'impasto delle brioches di julia child nel bimby, e il risultato è stato pessimo. il boccale si era surriscaldato e l'impasto è rimasto molto liquido, motivo per cui ho dovuto aggiungere parecchia farina, alterando ovviamente le dosi.ciao e grazie virginia.

    RispondiElimina
  170. Ciao Virginia, allora non avendo il bimby non so che dirti...non so nemmeno come sia fatto quindi non ho idea. Se comunque lo usi normalmente per impastare non vedo perchè non dovrebbe andar bene.
    Montersino sconsigliava di lavorare a mano, ma forse perchè si rivolge ad una platea numerosa dove non tutti sono esperti.
    Proverei magari con mezza dose nel bimby, così vedi come va...che ne dici?

    RispondiElimina
  171. cara stafania, sabato pomeriggio, sono riuscita finalmente a fare i bomboloni, buoni sicuramente, è filato tutto liscio nella lavorazione al bimby, nella crescita, ma il risultato finale non è stato comunque come mi aspettavo. ritengo che ci siano troppo uova, che si sentono e si vedono, visto il colore interno giallo intenso. credo che la prossima volta sperimenterò la ricetta di adriano continisio di profumo di lievito, in cui ci sono meno uova, che quanto a lievitati dovrebbe essere una garanzia. per domenica a pranzo ho invece preparato come antipasto il salmone affumicato home made, preparato dal mercoledi sotto la miscela di sale e zucchero, e messo in ammollo nel latte freddo dal venerdi, squisito. l'ho servito su un letto di indivia tagliata a striscioline sottili, su cui ho disposto il salmone condito con una citronette, fatta con un pò di lime, arancia, limone, sale e olioe pepe. mio marito l'ha letteralmente divorato. come dolce invece, non avendo avuto il tempo per prepararlo in anticipo dal sabato, essendomi cimentata nei krafen, ho fatto la spidy al cioccolato arricchendola con una manciata di noci tritate grossolanamente e aggiunte alla fine nell'impasto amalgamato, e completata con uno strato di panna montata spesso quanto quello della torta, decorato con gherigli di noci intere. grazie come sempre virginia.

    RispondiElimina
  172. A volte è questione di gusti, a me questi piacciono molto e li rifaccio spesso ma non è che possano piacere a tutti :-)
    Sono contenta che invece il salmone abbia incontrato i vostri gusti, e che addirittura abbia fatto nuovamente la torta: l'aggiunta delle noci sarà stato delizioso, per non parlare della panna...ne so qalcosa ;-)
    Grazie a te.

    RispondiElimina
  173. Ammetto che i bomboloni non li ho quasi guardati, anche perchè se la ricetta è di Montersino e se li hai fatti tu, saranno sicuramente perfetti.
    Mi ha fatto troppo ridere il tuo racconto però... Povera signora... una settimana!!!!!!

    RispondiElimina
  174. Ma mandare la tipa in giro con un rosario al collo no?
    La pena di morte sarebbe sempre troppo poco per lei hehehehehe
    E poi io le avrei detto: "Carissima, cosa vuoi fare? Qui le cose vanno così... Io mi arrangio con la carta vetrata" :-D
    Scherzi a parte.... i bomboloni sono FANTASMAGORICI !!!! :-D

    RispondiElimina
  175. Che ridere questo racconto ovviamente non vedendoci il velo un pò triste della situazione!! Adoro i bomboloni alla crema, da me si mangiano spesso, proverò anche questa ricetta che sicuramente sarà ottima! Complimenti per il blog, buon weekend!

    RispondiElimina
  176. tu mi rovinerai, dopo le phrappe sento un impulso urgente di fare questi bomboloni.....

    RispondiElimina
  177. Stefi, smak!! sono buoni già da vedere, figurati da mangiare... :) LA signora è fantastica! stai collezionando profili umani meravigliosi, uno meglio dell'altro. Una galleria di varia umanità preziosa ed eterogenea.. senza la quale non solo tu, ma anche noi, ci annoieremmo molto di più ;)Bacio!!! Nikita

    RispondiElimina
  178. Stefà, son sempre io, quella a cui non vengono le ricette...ma poxxxxxxx... Dunque, vediamo se mi puoi aiutare, perchè per due volte non mi son riusciti...
    Premetto che uso il lievito madre, ma di solito, non ho problemi...la prima volta li ho stesi forse troppo sottili e sembravano delle sottilette...grrrrrr...
    L'ultima volta li ho stessi a 2 cm, li ho lasciati lievitare e tutto, ma al momento della frittura, sono diventati degli sgorbi, facendo delle punte vulcaniche..in più dentro erano crudi...ma tu suggerivi che dipendeva dalla temperatura dell'olio...senza termometro come mi faccio a regolare?!? Ti ringrazio in anticipo per la pazienza...
    Cmq, dopo che li ho fatti (mezzi crudi) ho visto godon ramsey in tv che diceva che per sapere se sono cotti, bisogna batter su col cucchiaio e sentire un rumore di vuoto insomma...ti getto questa perla va!!!!!! ;) ciaooooo

    RispondiElimina
  179. Mi spiace Giovanna, in effetti un modo per regolarsi sarebbe buttare un pizzico di farina nell'olio: se sfrigola subito la temperatura è giusta, se va a fondo senza bollicine è troppo freddo.
    Non capisco la cosa delle punte vulcaniche...non è che il lievito madre per qualche motivo non va bene per i fritti??? Solo un'ipotesi, eh, non ne so nulla!
    Consiglierei di provare con lievito di birra per levarci il pensiero...altrimenti, ne studieremo un'altra! :-)

    RispondiElimina
  180. Punte vulcaniche eruttantii impasto...si si...
    Effettivamente, se li rifaccio provo col lievito di birra e vediamo un po'... Tendo a complicarmi la vita!
    Grazieeeeee!!!

    RispondiElimina
  181. Ciao,
    potresti, per cortesia, darmi il titolo del libro di Montersino da cui hai tratto la ricetta?
    grazie.
    Ele

    RispondiElimina
  182. ciaooooo....sono la numero 2064!!!...e i bomboloni li devo fare per far ingrassare il maritozzo americano....tie'!....grazie per la ricetta!!!

    RispondiElimina
  183. A parte il rosicamento e lo sconforto nel leggere i 28 gradi con la piscina... questi bomboloni sembrano davvero una meraviglia!!!!

    RispondiElimina
  184. Ciao Stefi
    Questo post non è recente e non so nemmeno se ce l'hai ancora come vicina a questa signora particolare, mi ha fatto parecchio ridere :D Ma poi, perché non ti doveva credere... ? Boh...
    Stupendi i tuoi bomboloni, grande Montersino !

    RispondiElimina