lunedì 10 maggio 2010

Cheesecake al limone e latte condensato (senza cottura)


I cheesecakes, da quando li ho scoperti, mi fanno impazzire.
 Infatti non ne preparo quasi mai, e solo se ho molti, moltissimi ospiti con cui dividerlo, e sia assicurato che gli eventuali avanzi sono ridotti al minimo.
A dire il vero, solo quelli cotti in forno che per me, un po' talebana delle ricette, rispecchiavano il vero Cheesecake, con la C maiuscola, quello di New York, per intenderci...
Ogni lustro si cambia gusto? Non lo so, sta di fatto che la prima volta che ho assaggiato questo cheesecake senza cottura, me ne sono innamorata contro ogni previsione.
La texture e' perfetta, il sapore quanto di piu' vicino ad uno cotto in forno mai sperimentato.
Unico problema: la cuoca aveva deciso di non mollare la ricetta. O meglio, di mollarla a pezzi, indizi, questo ci va, anzi no, non ti ho detto della gelatina?
Fino ad un fatidico giorno.
Comincio col dire che non sto raccontando certo una delle mie gesta piu' edificanti...a casa della suddetta signora, in un pomeriggio caldissimo, fantasticavo di raffinate tecniche di tortura a cui avrei potuto sottoporla, mentre lei, evasiva come sempre, torturava me, vaneggiando di latte condensato, ma lo zucchero ci va o no? E prende il suo piccolo block-notes, dove tiene il prezioso scritto...
Ora, a volte le cose che accadono nei film accadono anche nella vita reale, per cui e' veramente squillato il telefono, e lei si e' veramente dovuta alzare a rispondere, lasciando veramente il block notes sul tavolo.
Ed io, con la velocita' di un felino, ho veramente ed impunemente sbirciato.
Non si dice d'altronde, che il fine giustifica i mezzi?

Con questa ricetta partecipo al contest di Dolci a gogo,  " Cheesecake...dal dolce al salato! ", ed alla raccolta di Menta e Cioccolato, " Summer Cakes"

CHEESECAKE LIMONE E LATTE CONDENSATO 
(stampo da 20/22 cm di diametro)

500 g di formaggio Philadelphia
70 ml di succo di limone, appena spremuto
un barattolo di latte condensato zuccherato da 397 g
7 g di gelatina in fogli
125 g di biscotti Digestive
60 g di burro
lamponi o fragole, per decorare e per il coulis


Preparare la base: ridurre i biscotti in polvere nel mixer, amalgamarli al burro fuso e pressare il composto ottenuto con le mani sulla base di una teglia a cerniera (io ho usato un anello da pasticceria).
Mettere la teglia in frigo per mezz'ora.
Intanto ammollare la gelatina in acqua, e versare il Philadelphia freddo di frigo in una ciotola.
Sbatterlo per un minuto con le fruste elettriche, dopodiche' aggiungere, sempre battendo, il latte condensato a poco a poco.
Scaldare a bagnomaria il succo di limone, e scioglierci la gelatina scolata e strizzata.
 Mi raccomando, il composto deve solo appena intiepidirsi, la gelatina scioglie subito. Lasciare riposare qualche minuto ed incorporare al limone e gelatina un paio di cucchiai del composto di Philadelphia (serve a far si che la gelatina non faccia poi i grumi una volta unita al resto).
Unire quindi i due composti, girando bene. Versare il tutto sulla base di biscotti e lasciare qualche ora in frigo, meglio tutta una notte.
Al momento di servire, decorare a piacere con lamponi, fragole o altra frutta.
Per il coulis: frullare lamponi o fragole con succo di limone e poco zucchero a velo, a seconda dei gusti personali.


                                          

NOTE:

- si pu' preparare con anche due giorni di anticipo.
- dato che si taglia perfettamente, si presta anche ad essere preparata in teglia rettangolare per tante mini porzioni singole.
- se mai dovessi venire a casa vostra, e non vorrete darmi qualcuna delle vostre ricette, nascondete i quaderni in cassaforte :-)


112 commenti:

  1. stefy che dire......divina!!!!!!!!!!!!!!da sciogliersi in bocca e poi cosi compatta cosi golosa con quel coulis.....meraviglosa!!!baci imma

    RispondiElimina
  2. E' vero il fine giustifica i mezzi! ahahah!
    Hai fatto bene a "prendere in prestito" questa ricetta...
    sembra davvero buonissima!

    RispondiElimina
  3. buonissima questa cheesecake!:)i pochi avanzi me li invii?:D

    RispondiElimina
  4. Mi sembra una scena da Desperate Housewives. Hai fatto bene, le ricette non si nascondono, si condividono. Io ti faccio guardare tuuuuuuuuutte le mie ricette in cambio di una fetta di questa cheesecake (ti avverto solo che non sono tutte in Italiano e Inglese :)))). Penso proprio che dovro farla per il compleanno di mio marito che è fra una settimana. Un bacio

    RispondiElimina
  5. Irresistibile questa cheesecake!!!
    Guarda se vieni a casa dovrei allestire una stanza per mettere tutti i libri che ho di ricette (solo di libri ne ho 250) per non parlare di contenitori da ufficio pieni zeppi di ricette stampate...e poi i giornali..vieni pure a sbirciare...alla fine sarei io quella che chiede a te le ricette!! Sei così brava!

    complimenti!!buona settimana!

    RispondiElimina
  6. :-DDDDD Stefy :-DDDDD questa storia è da sbellicarsi dalle risate!!! :-DDD
    Ma fammi capire...te la sei stampata in testa questa ricetta???
    Io ho provato una volta a fare una cosa del genre in Posta...facevo la fila, avevo il mio numerino e stavo dando un'occhiata ai libri del PosteShop...c'erano dei tartufini deliziosi e semplicissimi che mi avevano stregato letteralmetne ed allora iniziai a ripetermi mentalmente tutte le dosi...erano 4 ingredienti di conto, ma uscita da lì, me li son dimenticati :-((((
    Certo, volendo posso sempre tornare e rimemorizzare, ma per dirti...:-P
    Immagino che sapore delizioso debba avere con il latte condensato...alla prossima cena lo metto sicuro tra i dolci! :-***

    RispondiElimina
  7. hahaha!!! ladruncola che non sei altro... appoggio in pieno il malfatto, altrimenti come avremmo avuto questa deliziosa ricettina?

    RispondiElimina
  8. ....Ero io al telefono con la signora...ahahaha !! Sai che non ne ho mai preparato uno ?? Ho paura che si senta troppo il sapore del formaggio...mah !!!
    Proverò magari dimezzo le dosi.
    Bacio cara e buona settimana :-)

    RispondiElimina
  9. Ahahah!Bellissima la tua storiella!
    La cheesecake sembra proprio ottima...
    Se venissi a casa mia,i miei quaderni saranno aperti,no problem!
    Ciao :)

    RispondiElimina
  10. Ma che delizia!!! Senza cottura è anche più semplice!! E la scelta dei lamponi.... Gnamm!!!!
    Bravissima!!
    Franci

    RispondiElimina
  11. sembra veramente la scena di un film.
    Buonissima questa cheesecake, ci credo che volevi per forza la ricetta!

    RispondiElimina
  12. MAGNIFIQUE!!!!!!!!!!!!!!!!!
    BRAVO!
    Je serai bien passée chez toi en goûter un morceau.
    A bientôt.

    RispondiElimina
  13. Meraviglioso!!!!! hai ragione, dalla foto sembra quasi un cheesecake cotto. Concordo, il fine giustifica i mezzi :)

    RispondiElimina
  14. Cara Stefania tutte le volte che uso il latte condensato penso a te, l'ho scoperto grazie alle tue ricette su cook :-) e con questi dolci senza cottura ci sta una meraviglia!

    RispondiElimina
  15. Carissima è da tantissimo che non passo a trovarti... e devo dire che mi sono persa dei piattini favolosi.. (dovrò prendere ripetizioni)... ma meno male che non mi sono persa questa meraviglia!!!! un bacio

    RispondiElimina
  16. Favolosaaaaaaaaaa!!!!!!!!Ti copio anche questa,anch'io adoro le cheesecake ma preferisco quelle senza cottura e quindi la tua la devo per fooorza fare,PS ma è la stessa amica della parata che ti da le ricette a gocce???PPS se mai dovessi venire a casa mia ti darei quello che vuoi,sei fantastica,un bacione grosso.

    RispondiElimina
  17. ah ah ah!fortunato momento, sennò anche noi rimanevamo a bocca asciutta!!!E complimenti per le foto, sono davvero molto belle!!!Un bacio!

    RispondiElimina
  18. mi sembra di vedere una puntata di Desperate Housewives in cui Bree fa di tutto per avere la ricetta della meringata al limone perfetta! certo che se doveva rispondere al telefono...grazie per averla condivisa con noi!
    il raggio di sole che illumina il lampone mi ha conquistato...

    RispondiElimina
  19. Ha un aspetto fantastico, brava hai fatto prorio bene a sbirciare nel block-notes. Ahahah già ti immagino intenta, con il collo proteso...che riddere!

    RispondiElimina
  20. Allora vuoi proprio sentire i gorgoglii del mio stomaco fin là vero?
    Ma che foto hai tirato fuori?? Con la salsina che cola... Cioè davvero mi vuoi morta stamattina?? Goloso e scioglievole questo cheesecake con latte condensato ancora devo provarlo, trovo carina l'idea della teglia rettangolare x le miniporzioni

    RispondiElimina
  21. Uh, sapessi quanto non sopporto i pasticceri che se la tirano sulle ricette, te lo dico... non te lo dico... hai fatto benissimo a copiare!
    Al latte condensato non avevo mai pensato... vuoi vedere che mi apri un nuovo orizzonte? ;-)
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  22. dev'essere buonissimo, ho una lattina di latte condensato che chiede di essere consumata entro breve... approfitterò di questa ricetta! un bacione.

    RispondiElimina
  23. AHAHAHAH
    Faccio così anche io..
    le ricette che mi piacciono le facciosolo quando ho taaaaaaaaaaaaaaaaaaanti ospiti..altrimenti le mangio tutte io..
    e pure per le ricette..
    aahahaah

    RispondiElimina
  24. Eccomi qui! Scusami, Stefy, per la mia assenza;))).....
    Bellissima cheesecake!!!!! Da noi si usa tantissimo nelle dolce il latte condensato! Lo fanno anche bollire per qualche ore (2-3) nella scattola senza aprirla......
    Un bacione!

    RispondiElimina
  25. Mamma mia che cheese cake spettacolare!! Questa me la segno subitooooo!!!! Grazie per averla condivisa con noi! Bravissima!

    RispondiElimina
  26. Stefania sei troppo forte :-) ti immagino mentre sei li che fai l'indifferente e cerchi di carpire le ricette alle tue amiche...ma questa è la stessa del Napoleon? Presto proverò questo cheesecake,è il mio dolce preferito.
    Un bacio!

    RispondiElimina
  27. Adoro la scena, è come un film di W. Allen nel cuore dell'Arabia!! Sai che mi piace molto, lo immagino più fresco di quello cotto... Provare!!!
    A presto
    Patricia

    RispondiElimina
  28. quel primo piano con la colata è una crudeltàààà!!!!
    :* tesoro sei bravissima!

    RispondiElimina
  29. Anche tu con la cheesecake? Questa è una congiura. Io che sono una capra coi dolci come faccio? Me ne lasci una fettina???

    RispondiElimina
  30. Non l'ho mai fatto il ceesecake senza cottura deve essere buonissimo ma..... con il latte condensato non rimane troppo dolce?
    ciao e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  31. Ciao! ma che delizia questo cheesecake! è semplicemente eprfetto e golosissimo con la colatura della fragola! ottima l'idea del tocco di limone...
    bravissima!
    baci baci

    RispondiElimina
  32. Ha un aspetto delizioso, ci credo che ti sei rubacchiata la ricetta!!!!!
    E poi che male c'è, stava per dartela lei!!!!

    RispondiElimina
  33. Ma grande! Si' si' il fine giustifica i mezzi, poi basta guardare il risultato.
    Ciao Katia

    RispondiElimina
  34. @ Imma: grazie cara, è buonissima, credimi!

    @ Marjlou: guarda, se l'assaggi capisci il perchè dell'insano gesto...

    @ Giuky: questa è una casa dove avanzi nemmeno a pagarli!

    @ Dajana: nooooo!!! se non sono in inglese, italiano o francese non valeeeee :-)))

    @ Federica: allora a casa tua devo venire attrezzata di una bella fotocamera...

    @ Ago: uno dei miei pochi pregi è una memoria da elefante, quindi non è stato complicato. E poi ci tenevo troppo!!!!

    @ Cristina: grazie...complice :-)

    @ emilia: ecco, è stato merito tuo allora!!! la cheesecake o si odia o si ama, va provata assolutamente...almeno una volta nella vita ;-)

    @ Edith Pilaff: grazie! allora da te mi comporterò bene...

    @ Francesca: è uno scherzo prepararla, non ci vuole nulla davvero!

    @ Alem: avevo ragione, eh?

    @ Nadji: merci!!!

    @ Alice4161: grazie mille!!!

    @ elenuccia: guarda, è davvero il più simile ad uno cotto che abbia mai assaggiato!

    @ furfecchia: si, credo di averne incentivato un pochino le vendite :-)))

    @ Fabiana: ti ringrazio tantissimo!!!

    @ nitte: non è la stessa della paratha, questa è russa...un bacione e grazie!

    RispondiElimina
  35. Ciao Stefania, ma sai che il primo cheesecake che ho fatto era proprio senza cottura, tipo questo senza il latte condensato ma con la panna montata, buonissimo, belle le foto
    un abbraccio

    RispondiElimina
  36. mi immagino la scena.... io dopo 5 minuti non mi sarei più ricordata nulla :-)))) buonissima e freschissima!!! quante belle ricette in questo contest!

    RispondiElimina
  37. foto bellissima. la posso copiare anche io :), i frutti di bosco sono i miei preferiti...meraviglioso quella goccia di coulis di lamponi vero? ciao Stefy

    RispondiElimina
  38. Giustificatissima!

    .. e, a quanto pare, ne valeva la pena!!

    ciao

    RispondiElimina
  39. Gulp! Sono rimasta folgorata! E' splendido!

    Grazie per le tue ricette le sbircio sempre :-)

    RispondiElimina
  40. ci credi che non ho mai assaggiato il latte condensato?? e nemmeno l'ho mai visto al supermercato se non in tubetti tipo concentrato di pomodoro... quindi la latta da quasi mezzo chilo di cui parli tu sarà d'ora in avanti l'ingrediente misterioso da cercare!!
    hai un bel blog, ti leggo spesso, ciao!

    RispondiElimina
  41. Chapeau!!
    E' meraviglioso...
    Tu usi spesso il latte condensato...devo iniziare a farlo anche io!!
    baci e buonanotte

    RispondiElimina
  42. questo cheesecake deve essere ottimo! sei stata fortissima a sbirciare... chi non lo avrebbe fatto?!?

    RispondiElimina
  43. Stefania, sei troppo forte, mi piace!! BRavissima, avrei fatto anch'io la stessa cosa!
    A proposito, ho fatto la paratha! :-))) Buona, buonissima, grazie per la ricetta!
    UN bacione

    RispondiElimina
  44. Che bello! Ti seguivo dai tempi di cookaround e sono molto felice di aver trovato il tuo blog oggi! Una ricetta migliore dell'altra! Complimenti!

    RispondiElimina
  45. Densità, cremosità e profumo...non si puo' resistere! Buon inizio settimana

    RispondiElimina
  46. E' davvero perfetta e irresistibile questa cheese cake! Il fine giustificava in tutto e per tutto i mezzi ;) Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  47. ottima mi viene voglia di mangiarla tutta.complimenti

    RispondiElimina
  48. che dire, ne avrò fatti a decine e sai che lo amo da morire il cheesecake ma bello così come nella foto non mi è mai venuto!

    RispondiElimina
  49. ahahah mi sto immaginandola scena..troppo divertente!!!
    la foto della fettina fa venire proprio l'acquolina in bocca brava

    RispondiElimina
  50. @ UnaZebrApois: giuro, e'successo davvero! E meno male che quel telefono e' squillato!

    @ Acquolina: vero, mi sono ricordata Bree da sola...che ci sia da preoccuparsi???

    @ Castagna: immagini proprio bene :-) e non solo il collo era proteso!

    @ Elisakitty's Kitchen: no, non ti voglio morta...e se ti fai questa tortina vedrai che resusciti. Grazie!!!

    @ Nanninanni: aprire a te un nuovo orizzonte vuol dire in pratica arrivare su altro pianeta di bonta'...staro' in allerta ;-)

    @ Micaela: allora DEVI farla!

    @ michela; mi sa che siamo in tante...;-)

    @ Oxana: grazie! anche la mia amica russa infatti lo usa tanto, specie per la sua versione di Napoleon...un bacio!

    @ Nel cuore dei sapori: grazie mille, spero la proverai.

    @ maria61m: bravissima ci hai azzeccato!!! e' lei!!!!

    @ Patricia: mi hai fatto ridere :-))) Guarda, e' molto fresco e tutti gli ospiti lo hanno preso almeno 2 volte...

    @ Alice: e tu gentilissima, un bacio :-*

    @ da Sergio: ma figurati, questa cheesecake e' una scemenza, a prova di chiunque ;-)

    @ steval: ti assicuro di no, non e' troppo dolce. Il succo di limone ed il formaggio bilanciano alla perfezione.

    @ manuela e silvia: grazie ragazze, sono contenta che vi piaccia.

    @ Zia Elle: beh, forse voleva darmene una...diciamo...modificata...;-)

    @ kat: grzie mia cara, e' quello che mi sono detta anche io :-)))

    @ Cristina: grazie, invece io li facevo tutti cotti...

    @ Ely: guarda, per fortuna ho un'ottima memoria, e poi ci tenevo troppo!

    @ Francesco: si, coulis di lamponi...vedrai che buono!

    @ maia: eccome se valeva!!!

    @ felix: troppo, troppo buona.

    @ ViaggiandoMangiando: come non l'hai assaggiato? attenta, allora, o si odia o da' dipendenza...comuqnue anche in Italia ho visto la lattina della dose richiesta, della Nestle', se non sbaglio.

    @ Simo: uuuuhhhh...si e' notato che lo uso spesso??? Sara' per questo che come hobby mi dedico alla corsa...

    @ sweetmaremma: eh si, non ho resistito...

    @ Giulia: sono tanto contenta che l'abbia provata, ma grazie!!!

    @ Valentinute: che gentile sei, grazie e benvenuta :-)

    @ Edda: grazie carissima, un abbraccio :-)

    @ Federica: eh si, diciamo cosi'...almeno mi sento un po' meno in colpa...

    @ lucy: grazie mille, effettivamente finisce in un baleno...

    @ Giovanna: solo perche' non ti sei applicata ;-)

    @ paolo, grazie, chef ;-)

    RispondiElimina
  51. Mia cara,
    non fosse stato per questa tua impresa di spionaggio culinario, come saremmo entrati in possesso di siffatta, preziosa ricetta? Bene hai fatto a carpirla: anche perché la signora si è meritata la tua sbirciatina...
    Ciao!

    Sabrine

    RispondiElimina
  52. ^__^ chissà che faccia farebbe adesso la signora se sapesse che il segretuccio è stato svelato...ih ihihihh (risatina diabolica!)
    Buono però, accidenti hai fatto benissimo a sbirciare ;)

    RispondiElimina
  53. Vi siete messe tutte daccordo.......
    oggi vedo cheesecake dappertutto.....e sto sbavando!!!
    Poi se dici che questo somiglia al cheesecake cotto in forno......mi sciolgo......
    complimenti!!! come sempre!
    baci

    RispondiElimina
  54. Ah ben ...proprio pe rme ch emi attaccato al tubo di latte condensato..se mi trovo questa davanti me la pappo tutta io!!!
    tentatrice:)
    bacioni...è meravigliosa!

    RispondiElimina
  55. Quando ho letto "latte condensato" me ne sono subito innamorata: il latte condensato ha il potere di rendere ottima qualsiasi preparazione e se già la base è quella del cheese cake posso immaginare che risultato da sogno!

    RispondiElimina
  56. anch'io mi sono innamorata di questo dolce da un paio di mesi, mi piace cosi' tanto che domenica l'ho preparato per una cena e siccome non me ne era avanzata neanche una fetta lunedi lo rifatto...
    certamente provero' anche il tuo; mi incuriosisce l'uso del latte condensato!

    RispondiElimina
  57. Furbetta furbetta, hai visto mò come hi recuperato la ricetta??..hiihi!!..brava Stefania..ora noi la rubiamo a te!!dev'essere squisito!!

    RispondiElimina
  58. Eccezionale! Una torta squisita e bellissima... Mi piace l'idea del non dover utilizzare forni e fornelli... Bravissima e ..."scaltra"!! ^_^
    Baci. Deborah

    RispondiElimina
  59. c'est vrai que la fin justifie les moyens..
    avec du lait condensé ça ne peut qu'être succulent
    bravo
    bonne journée

    RispondiElimina
  60. @ Sabrine d'Aubergine: che dire, un po' in colpa mi sento nonostante il comportamento poco carino della signora...e poi passa ogni volta che assaggio questo dolce!

    @ SUNFLOWERS8: il fatto che non parli italiano e non sappia che ho un blog mi fa stare tranquilla per ora, poi...chissa' :-)

    @ maetta: si, gli assomiglia parecchio...grazie.

    @ terry: anche io faccio la stessa cosa...un bacio e grazie.

    @ Onde99: abbiamo un punto in comune allora, l'amore scellerato per il latte condensato!

    @ Shade: e' stata un sorpresa anche per me, vedrai che buono!

    @ Morena: certo che la dovete "rubare", mica ho fatto tutta sta fatica per niente!!! ;-)

    @ il sapore del verde: scaltra e' un complimento, forse impicciona mi si addice di piu'? grazie!!!

    @ Fimere: thanks, maybe I should be ashamed but I just don't :-)))

    RispondiElimina
  61. ecco, se prima avevo dei dubbi, ora ho ufficialmente fame :D bellissimo!

    RispondiElimina
  62. altro che araba felice... ARABA FELINA!!! fenomenale, bel colpo Stefy

    RispondiElimina
  63. Bonne fin semaine Stefania.

    RispondiElimina
  64. Ladra!!!!
    AHAHAHAHAHAHAH bè io questa cosa di nascondere,non condividere davvero non la capisco,anche quando lavoravo sai quanti ragazzi giovani chef,rimanevano a bocca aperta quando cercavo di spiegare come e perchè,questo si quello no,a bocca aperta perchè non era facile ai tempi trovar qualcuno che ti svelasse qualche trucchetto,o che davvero aveva voglia di starli a sentire?
    Negli anni ho condiviso un sacco di ricette anche legate strettamente alla mia famiglia perchè penso sia giusto condividere ;-)
    Questa cheese però è davvero uno spettacolo,dovrò provare a rifarla,pensa, se tu non lo avessi fatto avrei avuto la scusa di arrivare sino li aspettando che un telefono squillasse ;-)))

    RispondiElimina
  65. Ciao ho scoperto il tuo bellissimo blog tramite l'altrettanto meraviglioso "tagli e intagli". Siete fantastiche!
    Ti metto subito fra i miei preferiti, verrò spesso a prendere spunti quando ho ospiti (nel quotidiano sono sempre a dieta, ahimè!!!!)

    A presto
    Rosa

    RispondiElimina
  66. Carissima, questa ricetta è perfetta per la raccolta..è già la prima della lista...grazie!!

    baci baci

    RispondiElimina
  67. @ sara b: mi hai fatto ridere. Grazie!

    @ Valeria: wow, bello araba felina, il mio gatto sarà contento di vedere che comincio ad assomigliargli :-)))

    @ Nadji: merci, and have a nice weekend, too.

    @ Lory: GRAZIE, sei troppo gentile. Le tue parole mi trovano totalmente d'accordo, ma purtroppo la generosità non è di questo mondo...un bacio.

    @ miro.Shabby e dintorni: grazie, benvenuta allora!

    @ Morena: grazie mille!!!

    RispondiElimina
  68. Buon pomeriggio araba!ti seguo in maniera altalenante causa impegni di lavoro,ma sono sempre enusiasta di leggerti!ti scrivo dalla toscana,ti ho letta le prime volte su cookaround ma appena mi registrai io eri già assente dal sito e mi spiacque moltissimo. quel che conta è poter continuare a scoprire tue continue fatiche culinarie!grazie del blog,lo trovo molto stimolante,buona giornata!!
    giulia

    RispondiElimina
  69. Meravigliosa! Ed il fatto che tu l'abbia "rubata" la rende ancora più speciale! :-DDDD
    Sei stata grande, davvero! Un applauso di tutto cuore :-)

    RispondiElimina
  70. Che delizia,complimenti!!!

    RispondiElimina
  71. @ Giulia: ma grazie, mi fa piacere che le mie ricette ancora ti interessino. Un bacio :-)

    @ Muscaria: beh, grande magari no...ma il block notes era aperto...ho sbirciato, non rubato, mettiamola così :-))))

    @ Vera: ti ringrazio!

    RispondiElimina
  72. ciao stefy, non sai quanto odio le persone che non mollano le ricette, neanche custodissero i segreti dell'FBI, questo cheese lo provo, ciao!!

    RispondiElimina
  73. Gioella, sapessi...mi raccomando, fammi sapere!!!

    RispondiElimina
  74. bellissima!

    e dev'essere veramente squisita!

    il latte condensato nei cheese cake non l'avevo mai sentito, ma ne posso capire ilsenso.

    RispondiElimina
  75. ahhh ma lo avevi già postato :) lo avevo già salvato questo :)

    da come mi avevi scritto credevo fosse una ricetta nuova... e di un cheesecake cotto :)

    diciamo che i cheesecake senza cottura... sono sicuramente ottimi... ma preferisco quelli cotti :) comunque la prossima volta che devo usare il latte condensato provo anche questo, promesso :) mi sono anche convertita al cinese... sono dell'idea che una volta nella vita bisogna provare tutto :)

    grazie Stefy

    :*

    RispondiElimina
  76. Mannaggia Sere, scusa, pensavo semplicemente non l'avessi vista...anche io come te preferisco i cheesecakes cotti, ma per questo faccio un'eccezione ;-)

    A presto!

    RispondiElimina
  77. Buonooo...lo proverò sicuramente!!!! Grazie di aver "rubato" la ricetta!! ;-)

    RispondiElimina
  78. ciao stefania, tanti complimenti, ti seguivo già su cook e adesso che ti ho ritrovata non ti mollo più!!! volevo chiederti una cosa: secondo te potrei rivestire questo stupendo cheesecake con la pasta di zucchero per farlo diventare una torta valigia???? Tu che ne pensi, magari provo con un cheesecake con cottura???

    RispondiElimina
  79. @ Silvi: ;-)

    @ maria: ciao! Allora, non credo si presti molto ad essere ricoperta, è una torta "morbidosa"...ed anche il cheesecake cotto mi sembrerebbe poco stabile...insomma, se devi provare, meglio sicuramente uno cotto, anche se continuo ad avere perplessità sul fatto che regga...un bacione.

    RispondiElimina
  80. grazie mille Stefania, ascolterò il tuo consiglio e mi orienterò su una classica base pan di spagna e farcitura di crema...la torta è commissionata e non mi va di fare figuracce!!!! Però il tuo cheesecake lo proverò sicuramente alla prima occasione, deve essere buonissimo!!!

    RispondiElimina
  81. per carità, se la torta è commissionata niente esperimenti dell'ultimo minuto...vai di pan di Spagna che nn sbagli.
    Un bacione :-)

    RispondiElimina
  82. ma è una meraviglia!!!! Io ho una ricetta collaudatissima di una cheesecake cotta che è una meraviglia. Dato che il mio forno se n'è andato, sigh sob, e volevo preparare una torta senza cottura ho cercato su google la cheesecake. Ho visto la tua e, a parte la foto dello sciroppo che cola che mi ha fatto letteralmente sbavare, mi ha sedotto il latte condensato come ingrediente. Purtroppo non ho trovato ne' il topping ai frutti di bosco, ne' more, ne' lamponi freschi, ma non mi sono fatta fermare da questi dettagliucci e ho comprato il topping al caramello. Avevo mille dubbi sul fatto che venisse stucchevole, e invece.............
    UNA RIVELAZIONE! Ho la fetta davanti a me e la sto mangiando mentre ti scrivo! La consistenza è perfetta (un'altra volta un cheesecake senza cottura mi si è spetasciato nel piatto assumendo le sembianze di un latte rigettato da un neonato in fase di digestione), ogni boccone è una delizia, per niente stucchevole, in poche parole è STRE-PI-TO-SA! Grazie per aver rubato la ricetta in siffatta maniera, ora sei tra i miei miti! ;))))

    RispondiElimina
  83. Grazie kokoro, come dico sempre e' una gioia quando le mie ricette vengono provate e piacciono.
    Almeno mi consolo pensando di essere una specie di Robin Hood, ho rubacchiato ma per il bene di tutti :-))

    Ciao ed ancora grazie!

    RispondiElimina
  84. Tesoro, hai ribato anche per me! Io sono una cheesecake addicted, e in più devo confessarti una cosa di cui quasi quasi mi vergogno! Non ho mai assaggiato il latte condensato!però, sentendone sempre parlare, la settimana scorsa l'ho comprato e non sapevo come utilizzarlo..ORA LO SO!!!! un bacio!

    RispondiElimina
  85. Ehehehe lo sapevo che era per una buona causa :-)

    Vedrai che buono...;-)

    RispondiElimina
  86. Ciao Stefania, ho fatto il tuo cheesecake, è stato un successone, grazie mille per la ricetta!!! Bacioni!

    RispondiElimina
  87. la farò lunedì assolutamente... *-* spero di riuscire a fare il latte condensato in casa!

    RispondiElimina
  88. Grazie, fammi sapere se ti piace! :-)

    RispondiElimina
  89. Ciao.. devi sapere che circa una decina di anni fa, ad un pranzo di pasqua in un ristorante vicino Como,io e la mia famiglia abbiamo mangiato una cheesecake deliziosa, e da allora è scoppiata la ricerca della ricetta perfetta... per mesi un giorno sì e uno no si faceva una cheesecake, cotte crude, con panna e senza panna, con ricotta, mascarpone e chi piu' ne ha più ne metta.. insomma tutti i tentativi di ricreare QUELLA cheesecake sono fallite, e invece adesso eccola qua!!! L'ho fatta ieri ed è davvero perfetta, nessun sapore predomina E' LEI!!Grazie cara araba, tutte le tue ricette si rivelano sempre vincenti e fattibili anche da chi ha poco tempo (io l'ho fatta mentre i bambini facevano colazione)!
    Bacioni Manuela G.

    RispondiElimina
  90. Ma grazie, Manuela, mi fai tanto piacere!!!
    Sai, nemmeno io ho tanto tempo, qui di rado troverai preparazioni laboriose...insomma, sono contenta se ti sono stata utile.
    Ti abbraccio :-)

    RispondiElimina
  91. Stefy, mi devi absolutely trovare un sostitutivo della gelatina in fogli...
    Ale P.P.

    RispondiElimina
  92. ciao,apprezzo molto le tue ricette e proverò senz'altro questa cheesecake. volevo però chiederti una cosa: non sarebbe possibile mettere l'opzione di stampa? così sarebbe più facile avere tutte le tue ricette e poterle catalogare in ordine. grazie

    RispondiElimina
  93. Ammetto la totale ignoranza in materia, ma provo ad applicarmi :-)

    RispondiElimina
  94. ehm,sono sempre io: quanto devo moltiplicare questa dose per servirlo a circa 12/15 persone? :) grazieeee

    p.s.:io accumulo tutti ituoi consigli e poi,nel tempo,agisco! :)

    RispondiElimina
  95. Ciao Ilaria, dipende dallo stampo che decidi di usare...con questo da 20 faccio in genere 8-10 fette, è un dolce sostanzioso.
    Direi per te almeno 28 cm di diametro, se non 30...non sono brava con le proporzioni e avendo sempre paura che la roba non basti raddoppierei...in caso avanzi qualcosa ti fai una tortina piccola di riserva ;-)

    RispondiElimina
  96. L'ho preparata ed era buonissima!!!! Ho fatto una dose e mezza ed è bastata! :) GRAZIEEE!!!!! :D

    RispondiElimina
  97. Sono contentissima, Ilaria, grazie!!!

    RispondiElimina
  98. l'ho fatta diverse volte e devo dire che è strapiaciuta ogni volta!! fatta il giorno prima è ancora meglio!!!

    RispondiElimina
  99. Ciao Stefania! Ieri ho pubblicato il post con la tua ricetta e ti ho ringraziato pubblicamente su fb, ma non vorrei ti fosse sfuggito e pensassi che non ti abbia citata a dovere, quindi te lo dico anche qui: GRAZIEEEE! Un altro cheesecake divino, da rifare al più presto! :D

    RispondiElimina
  100. Cara Arabafelice, ho appena capito che dovrò fare una cartellina appositamente dedicata alle tue ricette!!! Sono tutte belle, buone e in sintonia con il nostro gusto... Abbiamo appena pubblicato la tua super ricetta dei mashmellows (ovviamente citandoti). Avevamo un sacco di pregiudizi e invece ci siamo ricredute alla grande. Grazie, grazie, grazie
    A presto
    TRiziana

    RispondiElimina
  101. Grazie Stefania, questo dolce è buonissimo

    RispondiElimina
  102. Ciao Stefania, ho già preparato 2 volte questo cheesecake e ogni volta complimenti a gogo! Mi sono permessa di ripubblicarne la ricetta sul mio blog (con qualche nota mia) ovviamente citandoti e mettendo il link al tuo blog. GRAZIE mille ti leggo sempre con piacere CIAO - SONIA

    RispondiElimina
  103. Ciao Araba! Un consiglio: secondo te è possibile sostituire la gelatina con l'agar agar in polvere? Se sì, sapresti anche in che proporzioni? Grazie mille! Diana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso sia possibile, ma purtroppo non utilizzando l'agar agar non saprei in che proporzioni sostituirlo...

      Elimina
  104. Grazie comunque per la (velocissima!) risposta. Ti seguo sempre con piacere, attendendo con curiosità sia i piccoli, spassosi aneddoti introduttivi che racconti con tanta maestria, sia le infallibili ricette. I miei complimenti più sinceri!

    RispondiElimina
  105. Ciao! che grandezza hai usato per lo stampo? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da 22 cm, come è scritto subito prima degli ingredienti sotto il titolo :)

      Elimina
  106. Ciao Stefy, ho provato anche questa solo ho fatto tantissime modifiche mi è piaciuta un sacco !! Come sempre sei una grandeeeee

    RispondiElimina
  107. Fatta per ferragosto e, manco a dirlo, un successone!!!! Coulis ai frutti di bosco e il resto pari pari alla ricetta tua! Per essere la mia prima cheesecake direi che hai fatto nascere un'amore!!! 😘😊 grazieeeee!!!

    RispondiElimina
  108. Ciao,anch'io ho preparato questa delizia con il bimby TM5. Se vuoi vederla fotografata passo passo è nel mio sito chiaramente con il link al tuo blog. Grazie Stefy. http://www.food4geek.it/cheesecake-limone-latte-condensato-tm5/

    RispondiElimina