lunedì 24 agosto 2015

Pancakes senza latticini, senza farina e senza zucchero!



Non so chi abbia detto che dei cuochi magri non bisogna fidarsi.
Non ispirano.
Non fanno venire fame.
Mangiano solo sedano.
E sedano cucinano.
Forse un finocchio ogni tanto.
Allora, sfatiamo un mito.
A me in realtà fanno un po' impressione quei cuochi debordanti che scoppiano dalle loro divise, ma è questione personale.
I cuochi magri hanno fame tanto quanto gli altri, ne sono certa.
Forse hanno un ottimo metabolismo.
Forse fanno una marea di esercizio fisico.
Forse mangiano le cose giuste.
Forse un po' tutte queste cose insieme.
Così ogni tanto puoi sgarrare.
Così di sicuro fa Lorraine Pascale, ex top model convertita in bellissima chef.
E non si dica che i suoi libri non sono pieni di golosità.
Le piace da morire il cheesecake.
Ed il fitness.
La adoro perchè abbiamo gli stessi gusti.
Gli stessi leggings.
E mostra che nella vita è tutta questione di equilibrio.
Un pezzo di torta, dieci flessioni.
Dieci burpees, un'altra fetta.
Che pure i magri mangiano.
Hanno i loro trucchi.
Ma non sono affatto tristi.
Fidatevi ;)


PROTEIN PANCAKES
dal canale Youtube di Lorraine Pascale 
per 8 piccoli pancakes

3 uova medie
40 g di fiocchi di avena
un grosso dattero denocciolato
un pizzico di sale
zenzero, noce moscata e cannella in polvere a piacere
30 g di proteine in polvere oppure una cucchiaiata extra di fiocchi d'avena
un cucchiaino di lievito per dolci

Mettere tutti gli ingredienti nel frullatore e far girare fino ad ottenere una pastella.
Se non usate le proteine in polvere mettete un cucchiaio extra di fiocchi d'avena, e regolatevi un pochino per la consistenza (se troppo liquido aggiungete poca avena, se troppo denso un pochino di acqua)
Ungere leggermente una padella antiaderente e cuocere il composto a cucchiaiate, pochi secondi per lato.
Servire subito con sciroppo d'acero, yogurt, miele, frutta...e tutto quello che volete.

NOTE

- qui da me si trovano fiocchi d'avena certificati gluten free. Fate attenzione che lo siano anche i vostri se la preparazione è destinata ai celiaci.

33 commenti:

  1. Ottimo ma devo provare a farli solo con l'albume il tuorlo mi da un pò di allergia. Proverò. Buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li faccio solo con albumi, avena e gocce tic dolcificante, vengono buonissimi ;)

      Elimina
  2. io adoro Lorraine per gli stessi motivi. Praticamente penso a lei per motivarmi quando la mattina alle 6 mi vesto per andare in palestra :D Questa ricetta mi era sfuggita, ma la farò sicuramente. Secondo te si prestano ad essere congelati?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho provato ma direi che si può tentare :D

      Elimina
    2. allora faccio un tentativo! sarebbe comodissimo averli già pronti per le colazioni settimanali! Grazie, disponibilissima come sempre!

      Elimina
  3. io ADORO Lorraine Pascale!! e sono d'accordo con te al 100%! io faccio ginnastica ogni giorno proprio per poter mangiare ciò che voglio, certo non sono poi così magra, più normopeso che filiforme come la splendida Lorraine e te ma la filosofia che inspira voi ispira anche me. Brava Stefania!! E poi non sapevo esistesse avena certificata, qui da noi forse non ne abbiamo... pancakes deliziosi! buona settimana

    RispondiElimina
  4. Al di là dell'utilità della ricetta "senza" mi piacciono proprio per la golosità degli ingredienti.... e durante l'inverno in casa mia si vive spesso di pancakes!
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  5. Di te mi fido, e questi pancakes li faccio per me e per Arc che (ahimè) è a dieta come mamma.....
    Mi piace! Proverò a farle per le prossime colazioni.
    A presto
    Nora

    RispondiElimina
  6. Stefy ma con cosa potrei sostituire il dattero che proprio non è nelle mie corde?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si sente per nulla, serve solo a dare dolcezza allìimpsto...puoi sostituirlo con zucchero o dolcificante a piacere.

      Elimina
  7. quanti ne vengono con queste dosi... ?? l'idea dell'albume al posto del rosso non è male..anche perchè alla lunga il colesterolo sale...:-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Otto, come è scritto sotto il titolo e prima degli ingredienti. Comunque gli ultimi e più recenti studi hanno riabilitato il povero tuorlo, ed in mancanza di patologie particolari può essere comsumato tranquillamente...;)

      Elimina
  8. Sono negata... È due volte che scrivo il commento e al posto di pubblicarlo non ho capito cosa combino! Comunque non vedo l ora di fare i pancakes ma mi chiedevo al posto del dattero posso utilizzare il miele? Ed è meglio prepararli la sera? Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meglio prepararli quando vuoi consumarli, ci vuole talmente poco! Quando al dattero, è per dolcificare oltre ad essere ricchissimo di principi nutritivi. Il miele renderà il composto un pochino più fluido, regolati quindi con l'avena. Ciao!

      Elimina
  9. Cara Stefania,
    Visto il titolo ho pensato: per meeeeeeeee!!
    Invece...i fiocchi di avena posso sostituirli con i fiocchi di grano saraceno?
    Spero tanto di si...mannaggia a me :-(

    Per il resto ci vuole equilibrio, sia nella vita che nella cucina ;-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come dicevo nelle note qui si trovano fiocchi di avena certificati gluten free, e da una rapida ricerca on line ho visto che diverse marchi li commercializzano anche in Italia. Non so onestamente come possa funzionare la sostituzione...si potrebbe provare :)

      Elimina
    2. Proverò...per me neppure l'avena....che pizza.....
      besos

      Elimina
    3. Nemmeno l'avena :( ma che palle....

      Elimina
  10. basta, domenica faccioquesti per colazione ho deciso! :)

    RispondiElimina
  11. Sono semplicemente fantastici! Ti seguo da un po' e mi piace molto il tuo sito!!!
    Mi farebbe davvero molto piacere se passassi da me, anche solo per un saluto. Ti andrebbe di iscriverci ai rispettivi blog? :)
    A presto,
    Ale
    www.golosedelizie.com

    RispondiElimina
  12. meraviglia!!! direi che una di queste domeniche me li faccio per colazione :) grazie!

    RispondiElimina
  13. Ma nell'avena c'è il glutine...come fa ad essere senza glutine?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'aveva non contiene glutine di per sè ma purtroppo viene spesso lavorata in stabilimenti dove viene contaminata dalla presenza di altri cereali. Per questo ho specificato nelle note di comprare quella certificata gluten free se la preparazione è destinata ai celiaci.

      Elimina
  14. I pancake non li ho mai fatti!!!!! Sono velocissimi da fare! Mi devo mettere alla ricerca dei fiocchi d'avena.
    Adoro Lorraine Pascale, il suo fisico, la sua eleganza e le sue ricette! Anche i cuochi magri sono ottimi cuochi, fanno solo più movimento e proprio per questo sono un esempio da seguire.
    Baci

    RispondiElimina
  15. da provare assolutamente, mi procurerò un buon dattero, non è mica facile come lì trovarli buoni ; )
    poi mi vado a sbirciare il video è davvero bella e sembra anche simpatica, altro punto in comune con te a quanto pare! Quanti ne conosco di magri mangioni...
    saluti Su

    RispondiElimina
  16. Anche io adoro Lorraine, anzi l'ammiro, quanto mi piacerebbe somigliarle anche solo un pochino! Elegante, brava, simpatica, ottima cuoca e sempre in forma, una donna perfetta :) Adoro le sue ricette e non mi farò scappare questi gustosi pancakes...e chissà che dopo averli mangiati non mi sentirò un po' più top & chef anche io ;)

    RispondiElimina
  17. io invidio molto i cuochi magri...e pure a me quelli troppo debodarti mi lasciano un po così, Bella qs ricetta. visto che in puglia ho mangiato tanto...come se non ci fosse un domani...mi tocca impegnarmi un pò. Comunque io sono convinta che meno cucini più ingrassi e saper preparare piatti sfiziosi a volte sazia prima.

    RispondiElimina
  18. devo dire che non conoscevo la L. Pascale, grazie della dritta, effettivamente una ricetta molto interessante

    RispondiElimina
  19. Sono proprio d'accordo con te hai ragione!!!!Deliziosa ricetta

    RispondiElimina
  20. Da magra amante del fitness e della buona tavola non posso che essere d'accordo con te, anzi: con voi! Questi pancakes sono assolutamente da provare, anche se so già che saranno squisiti.
    Adesso che mi appresto a riprendere appieno l'attività sportiva, "dritte" come questa sono quello che ci vuole: gustose e sane. Grazie, buon allenamento e... buon appetito, anche! :-)

    RispondiElimina
  21. Ottimi, fatti stamattina con qualche piccola variante personale (bicarbonato di sodio + limone al posto del lievito comperato, mezza banana matura al posto di una delle 3 uova e quindi niente dattero). Da rifare sicuramente!
    Grazie Stefy!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere ti siano piaciuti anche con le modifiche, grazie!

      Elimina