martedì 1 dicembre 2009

Gamberi in pasta spring roll


Siamo quasi a Natale...e la Vigilia per me ha sempre voluto dire mangiare pesce. Ora pero' e' anche vero che io il pesce l'ho gia' cucinato in ogni maniera possibile! Quindi nell'eterna ricerca di nuovi piatti, vi propongo questa ricetta facilissima e deliziosa, per la vista ed il palato.
Me l'ha passata una signora thailandese proprietaria di un ristorante.

GAMBERI IN PASTA SPRING ROLL

gamberi, a seconda dei commensali, puliti del carapace ma con la codina
pasta da spring rolls, o fogli di brick ( o al limite pasta phillo)
uovo per spennellare
olio per friggere
salsa agrodolce per accompagnare, o salsa di soya

Tagliare i fogli di pasta da spring roll in quadrati di circa 15cm di lato, a meno che non abbiate trovato quella gia' tagliata come fortunamente e' stato per me.
Piegare il quadrato a triangolo ed adagiarvi il gambero con la codina in su. Arrotolare, piegando anche la base, come mostrato in foto, e sigillare aiutandosi con dell'uovo battuto.
   
    

Ora friggere i gamberi in olio caldo, scolarli su carta da cucina e servirli con la salsa scelta.

NOTE:
- i gamberi avvolti nella pasta e non fritti possono essere conservati una notte in frigo, coperti con pellicola
- possono essere fritti con qualche ora di anticipo, una passata in forno a 190 gradi li fa tornare come nuovi!
- da prove e prove, la migliore in assoluto per questa preparazione e' la pasta brick.

21 commenti:

  1. ciao bellissima ricetta ed anche buonissima come al solito con te capita di ripetersi .....vorrei rifarla ma dovrei trovare la pasta fillo...a milano (adesso sono a NY).
    un saluto Francesco

    RispondiElimina
  2. Grazie! A Roma avevo trovato la pasta phillo nei supermercati SMA, puoi provarci anche a Milano...a presto

    RispondiElimina
  3. mi son persa per troppo tempo il tuo blog e ora, viste le meraviglie è ora di rifarsi! complimenti!
    ciao!

    RispondiElimina
  4. L'idea che hai presentato la porteremo sulla tavola di Natale, amiamo alla follia i gamberi ed in questo modo non li abbiamo mai mangiati!
    Un baciotto
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  5. Questa è per caso la pasta con cui si fanno gli involtini primavera? phillo si chiama quindi! Dove si può comrpare?

    RispondiElimina
  6. @ Luca and Sabrina: grazie! spero vi piacciano!

    @ Occhi di Notte: è proprio la pasta degli involtini primavera. A Roma è stata trovata nei supermercati SMA, nel reparto surgelati, ed anche alla COOP.

    RispondiElimina
  7. Wow, veramente è bellissima ricetta!!...Ho visto questo link dalla Paoletta Anice&Cannella....Complimenti!!!

    RispondiElimina
  8. Fantastici!!! Complimenti davvero per la ricetta e per il bellissimo blog!! Passerò spesso a trovarti ;D Buon anno nuovo!!

    RispondiElimina
  9. Grazie mille! E auguri di un bellissimo 2010!

    RispondiElimina
  10. wow! e davvero ben riuscita queta ricetta! comunque la pasta per gli spring rolls puo anche essere fatta in casa, io la faccio solo con 250 g di farina, sale, un uovo e acqua fredda per impastare.... Semplice e buona, complimenti
    J

    RispondiElimina
  11. Che idea mi hai dato, ci provero'!

    RispondiElimina
  12. ciao Stefania....spring rolls oppure pasta fillo? che differenza? grazie a presto

    RispondiElimina
  13. E' praticamente lo stesso, come risultato finale, sono entrambi valide alternative.
    La pasta spring roll e' leggermente piu' consistente della phillo, piu' facile da maneggiare e per questo la preferisco, personalmente.

    RispondiElimina
  14. Anch'io li ho fatti, prova a tagliare la pasta come se fossero tagliolini, poi avvolgi i mazzancolli nella pasta e friggi!La foto la puoi vedere sul post dei 40 anni di matrimonio!!!!Sei bravissima e bellissima!!!!!Sono vecchia, quiandi te lo posso dire!!!!!Buona giornata deny

    RispondiElimina
  15. Vado subito a vedere, deny. Un bacio e grazie :-)

    RispondiElimina
  16. Una meraviglia!!!
    Questi devo assolutamente provare a farli!!

    RispondiElimina
  17. Sono una scemenza, ma danno un sacco di soddisfazione. Grazie ;-)

    RispondiElimina