lunedì 20 ottobre 2014

Torta al latte caldo



Un sacco di parole.
Di questo è fatto il blog che avete davanti.
Ho cominciato a contarle per una stima approssimata.
Fermata subito, che ho avuto paura del numero.
E la stima era per difetto.
Un sacco di ricette, anche.
Qualche foto.
Ora, io ho proprio capito tutto male, che pensavo tutti guardassero solo le figure.
Le parole sono state allegre.
Qualche volta meno.
Ironiche, mi dicono.
Sarcastiche, me lo dico da sola.
Che cosa abbiano detto, lo sa solo chi ha letto.
Un po' di vita, un po' di morte.
Miracoli no, ancora non ne abbiamo fatti.
Augusto consorte, sorella, mamma, papà, gatto.
Un po' di Arabia e un po' di Roma.
Un po' di tanti altri posti.
Un po' di idee e tanti no comment.
Burro e zucchero due tra le più ricorrenti.
Il terrore, diciamolo, che mi leggano quelli sbagliati.
E invece no.
Si vede che mi hanno letto quelli giusti.
Giusti per me, si intende.
E questo blog lo scorso weekend ha vinto il Food Blog Award.
Categoria Best Writing.
Migliore scrittura, pare significhi.
No, vabbè.
E' uno scherzo.
Forse no, dato che una collega (e posso dire amica ;) foodblogger bella e brava è andata a ritirare il premio al posto mio.
Lei è Thailandese.
Io vivo in Arabia.
Ma scrivo in Italiano.
Boh, forse non è uno scherzo.
Ma sicuro sembra una barzelletta :D


Festeggiate con me? E come festeggiare se non con una torta.
Ma una semplice, buona, che sappia di casa e di colazione in cucina.
Una torta normale.
Beh, quasi normale. Questa ha il latte caldo dentro, invece che nella tazza a fianco.
Viene fuori una consistenza particolarissima...e se vi fidate ancora delle mille parole di questo blog, fatela al volo ;)
 


TORTA AL LATTE CALDO
da The Cake Book di Tish Boyle
per uno stampo da 22 cm

3 uova intere
170 g di zucchero
170 g di farina
8 g di lievito per dolci
un pizzico di sale
120 ml di latte
60 g di burro
una bacca di vaniglia



Montare con le fruste elettriche le uova intere con lo zucchero per cinque minuti di orologio.
Intanto mettere latte e burro insieme alla bacca di vaniglia sul fuoco e far arrivare ad ebollizione, quindi spegnere.
Unire con una spatola e con delicatezza farina, sale e lievito setacciati  al composto di uova.
Unire subito il composto di latte caldo sempre usando la spatola.
Versare immediatamente nella teglia foderata con carta forno e cuocere in forno preriscaldato a 175 gradi per circa mezz'ora.
Servire la torta a temperatura ambiente, spolverizzata con zucchero a velo.


NOTE

- la torta ha una consistenza unica, grazie al particolare procedimento. Ricordarsi di lavorare solo con la spatola nel momento in cui vanno unite le polveri ai liquidi.

- si conserva perfettamente per diversi giorni, coperta con l'alluminio.

- il dolce viene benissimo anche con l'aggiunta di qualche aroma tipo scorza di arancia, oppure limone, o ancora un pochino di cannella a seconda dei gusti.

107 commenti:

  1. Mi piace molto la torta al latte caldo!!!!
    Ne avevo fatto una versione qualche tempo fa ed ora provo di sicuro la tua!! :)
    E ancora complimenti per il premio meritatissimo!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Ma sono la prima? Ne, tanti auguri per il premio. Meritatissimo! La torta la conosco, ottima:) buona giornata carissima!

    RispondiElimina
  3. Sembra talmente soffice, grazie!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Complimenti, avevo già visto del premio! Meritatissimo, sei davvero brava!
    Orami lascio sempre meno commenti, ma i tuoi post non me li perdo mai.
    Questo dolce non lo conosco, mi piace questa particolare tecnica. Una volta ho fatto dei dolcetti cotti nel latte ed erano buonissimi. La proverò. Baci!

    RispondiElimina
  5. E' certo che festeggiamo insieme a te e meriti il premio di sicuro e questa torta è un modo sublime per festeggiarti!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  6. Premio strameritato!!!!
    Brava!!!

    :))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piero, pensavo giusto a te quando ho ritirato il premio per Stefi! Si, si, pensavo a te che dicevi: brava brava.. però mò esagera di meno col burro ;-)

      Elimina
  7. Certo che te lo meriti il premio, eccome, scrivi in modo accattivante e divertente: Brava!
    La torta me la segno.
    ciao Su

    RispondiElimina
  8. Beh...congratulazioni per il premio e festeggio volentieri con te e questa meravigliosa torta!!!
    Un bacio...Raffa

    RispondiElimina
  9. Non mi stupisce affatto che tu abbia vinto non un premio qualsiasi ma QUESTO premio!!!
    La tua è decisamente una sana autocritica ma io che ti leggo, come tanti direi, quel che apprezzo di te, oltre le tue ricette, è il modo in cui ci fai vivere la tua realtà con tutte le sfaccettature belle e/o brutte.
    Ti leggo in modo piacevole ed appassionato ed ogni volta che vedo un nuovo post so che riuscirai a catturare la mia attenzione, su qualsiasi cosa tu mi/ci voglia raccontare.

    Quindi ti meriti tutti i complementi che ricevi ^_^

    La torta mi incuriosisce parecchio, latte caldo dentro...non avevo mai visto/letto.
    Voglio provare con le mie sostituzioni del caso e poi ti faccio sapere.

    RispondiElimina
  10. complimentissimi per tutto!!!
    a presto ;)

    RispondiElimina
  11. Festeggiamo tutti con te per questo premio che hai meritato !
    Prendo una fetta di questa magnifica torta

    RispondiElimina
  12. Vengo a scriverteli anche qua i miei complimenti :-) Davvero meritato come premio, al di là della tua modestia ti assicuro che è un piacere leggerti. Un abbraccio :-)

    RispondiElimina
  13. Quando la faccio, la casa profuma di buono, di dolce :D
    E' buonissima :D

    RispondiElimina
  14. Complimenti per il premio te lo meriti tutto! Questa torta la conosco ed è davvero buona!

    RispondiElimina
  15. Premio meritatissimo, lo ribadisco ancora una volta!!!
    Senti ma la consistenza di questa torta unica e particolarissima la potresti svelare?? Grazie <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :)
      Allora, difficile descriverla...conosci la Japanese Cotton Cheesecake? Ecco, una cosa simile...morbida morbida, ma non spugnosa...oddio, mi mancano le parole (mi sa che si riprendono il premio :D

      Elimina
    2. La Japanese Cotton Cheesecake??? Oddio noooooo, neanche sapevo che esistesse!!! quindi adesso ho ben 2 torte da provare... che dire, Grazie, nééé !!!!
      Tranquilla per il premio, non lo diciamo a nessuno che ti sono mancate le parole... oh mica sarà il blocco dello scrittore!!!! ;-)

      Elimina
  16. premio stra meritato amica mia!
    davvero complimenti!
    E che dire di questa torta?! Che mi ispira un sacco, ecco!

    RispondiElimina
  17. Mi piace un sacco: il tuo blog e la torta!
    Mi sa che oggi la preparerò subito :)

    RispondiElimina
  18. Ma ci credi che questa torta avevo in programma di prepararla proprio oggi pomeriggio, dopo tanto che la "corteggio"? E' un segno del destino :D
    Ancora super complimenti cara, premio strameritatissimissimo :)))

    RispondiElimina
  19. avrei preferito vedere te al ritiro del premio piuttosto che Vaty ma spero ci saranno altre occasioni.
    ps. premio meritatissimo quindi super complimenti!!! :-)

    RispondiElimina
  20. E chi, più di te si meritava il premio, scusa?!!?

    un bacione grande!

    RispondiElimina
  21. Complimenti! premio strameritato senza ombra di dubbio! la ricetta da provare assolutamente!

    RispondiElimina
  22. Io mi fido ciecamente delle tue ricette: riescono anche a occhi chiusi e non sono mai banali, anzi, fanno proprio venire voglia di sperimentarle subito! Congratulaziooni per la vittoria del food blog award: nessuna più di te la meritava!

    RispondiElimina
  23. Stefania ma chi premiare se non te?! Sei fantastica, e sono sincera :)
    La torta al latte caldo la amo, l'ho postata anche io sul blog qualche tempo fa (http://www.mielemandorle.blogspot.it/2014/09/la-torta-al-latte-caldo-di-tish-boylee.html) e, devo dire che è una delle mie preparazioni preferite.
    Un abbraccio,
    Sabrina.

    RispondiElimina
  24. perchè la semplicità paga sempre!Brava!

    RispondiElimina
  25. Festeggiamo eccome! te l'ho detto...questo premio, straordinario, mi ha fatto saltellare per giorni...ma anche perchè ero stata premiata con te, che ammiro e leggo da sempre, da prima di aprire il mio blog...quante risate mi hai fatto fare, e quante ancora ce ne regalerai...tutto questo va certamente festeggiato insieme, ecco perchè sono qua! Un abbraccio, un bacio, e complimenti per la vittoria meritatissimissima! ps: anche io mi sono sempre chiesta: ma Stefy non ha paura di essere letta da quelli sbagliati? Vabbhè, ridiamoci su, che ti hanno letta quelli giusti!!!!!!! :D

    RispondiElimina
  26. Sei brava, le tue ricette una garanzie, le tue parole sempre divertenti!
    Bravissima Stefy, il tuo premio è stra-meritatissimo!
    Un abbraccio e mi raccomando, anche se non sono come dice Aria, "tra i lettori giusti" mi auguro di leggerti in tanti altri post ancora!
    :-*

    RispondiElimina
  27. MI sono già congratulata su fb ma ti faccio tanti complimenti per il premio anche qui!
    La torta mi ispira molto e la voglio provare. Ti chiedo giusto una cosa perché purtroppo non ho molta dimestichezza con le bacche di vaniglia (mai usate finora): quando dici di mettere sul fuoco latte e burro insieme ad una bacca di vaniglia intendi aprire la bacca e versarci dentro i semini, vero??
    Grazie e perdona la domanda stupida.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessuna domanda è stupida, che dici! No, qui intendo di mettere la bacca intera, che poi asciugo e riutilizzo.
      Non è facile procurarsele nel deserto...;)
      E grazie.

      Elimina
  28. Auguri, Stefania, è davvero sempre divertente, interessante e bello leggere i tuoi post.
    E questa torta la conosco bene, fatta già tante volte, merita davvero di essere provata.

    RispondiElimina
  29. Stefania... complimenti!!!!!!! Premio meritatissimo, e non solo per le parole... :)
    La torta con il latte caldo è una novità per me, ed io non so resistere alle novità golose :)D

    RispondiElimina
  30. Congrats! Felice per te! Copio la torta subito! Baci.

    RispondiElimina
  31. Complimenti, premio meritatissimo. Sai che io apro le tue pagine solo per leggere quello che scrivi? Poi se la ricetta miintriga leggo pure quella ;P

    RispondiElimina
  32. Brava Stefi.Un giusto riconoscimento alla tua bravura semplicità ed ironia.E che dire di questa torta? La metto in programma subito

    RispondiElimina
  33. Congratulazioni per il premio, meritatissimo!!! :) e che dire di questa torta?!da provare di corsa! :)

    RispondiElimina
  34. Congratulazioni anche da parte mia!!!!!!! :-))) E complimentoni per questa golosissima torta! Adoro il latte!!!!!

    RispondiElimina
  35. Tanti tanti complimenti! Adoro leggerti, mi ci perdo quasi :)
    E buonissima la torta <3

    RispondiElimina
  36. Ti meriti il premio che hai ricevuto perché leggerti ci piace parecchio :-)

    RispondiElimina
  37. Non poteva essere una barzelletta perché era ovvio che dovessi vincere tu!.-)
    Un abbraccio, Araba, te lo sei stra-meritato, di vincere, perché sei la migliore!
    Cinzia

    RispondiElimina
  38. Leggerti è sempre un piacere,hai il dono di far arrivare a tutti, attraverso la tua scruttira "leggera", anche le notizie più difficili e terribili. Festeggio subito con te con questa torta che va dritta nella cartella ricette da provare.
    Brava Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo in pieno con le parole di Enrica..

      Elimina
  39. Qual è la frase meno simpatica da dire al mondo? "Te l'avevo detto!"
    Congratulazioni Arabafelice :-)

    RispondiElimina
  40. Oltre a farti delle ovvie congratulazioni x il premio stra-meritato,ti dico anche che ho fatto la torta oggi pomeriggio, anzi ho fatto la dose doppia e ne sono uscite 3 !Ottima,particolare e molto semplice da fare: ho solo dovuto farle cuocere per 45 ' circa invece di mezz'ora ( spesso va cosi': ogni forno è un forno a sé ;)!) e l'ho " aromatizzata" come da tuo suggerimento con del confit di limone. Ora devo testare le altre varianti, compresa quella della crema di cocco montata come farcitura suggerita nei primi commenti:)!Aspettando ansiosa&festosa sicuramente in numerosa compagnia, le tue nuove proposte, ancora BRAVA e grazie dei tuoi post.

    RispondiElimina
  41. In primis congratulazioni per il premio...ho seguito passo passo la competition e sono rimasta felice ma non sorpresa nel vedere chi avesse vinto la categoria best writing....ti leggo sempre con molto piacere e ti sei diversificata, se si può dire, anche nella presentazione della tua vittoria. Sei una forza Stefà!
    La torta, nvece, l'ho letta da qualche altra amica blogger, se l'hai provata anche te, mi hai convinta, la proverò anche io ;-)
    Bacioni,
    Vale

    RispondiElimina
  42. Congratulazioni! Te lo meriti tutto questo premio, mia cara: perché sei proprio brava. E se ti sembra buffo che dall'Arabia ti arrivi un premio per interposta amica tailandese, a noi poco interessa: ci importa solo che continui con le tue parole. Non le conteremo...
    Un caro abbraccio,

    Sabrine

    RispondiElimina
  43. Sembradavvero soffice!! Complimenti per il premio meritatissimo!! Questa torta è assolutamente da provare!!;)

    RispondiElimina
  44. su questo è certo sullo scrivere nessuno ti batte!congratulazioni e un'ottima torta per festeggiare!

    RispondiElimina
  45. Mia cara te lo meriti davvero! Devo dirlo, le tue ricette mi piacciono sempre, ma in genere ricerco subito per leggere ciò che scrivi! Quindi vedi, non è uno scherzo!!
    Continua sempre!
    Un abbraccio e complimenti!

    RispondiElimina
  46. Ciao Stefania complimenti x il premio, bhe se ti seguo, anche se non commento spesso, il merito e' anche x ciò che scrivi ;)!!! Questa torta mi aveva incuriosito e quindi già provata, grazie xché così la rifaccio!!! Buona giornata Luisa

    RispondiElimina
  47. festeggio molto volentieri con una fetta della tua torta e mi segno pure la ricetta!!!

    RispondiElimina
  48. che il premio sia meritato che te lo dico a fare.... facciamoci la torta che è meglio

    RispondiElimina
  49. Non ti stupire, le cose belle saltano subito all'occhio. Quello che scrivi non è mai scontato e ha sempre un'ironia di fondo: complimenti!

    RispondiElimina
  50. Leggo sempre il tuo blog con grande piacere e, ti dirò, penso che il premio che ti è stato assegnato sia non solo giusto, ma assolutamente scontato. E, detto,ciò, complimenti, non solo a te, ma anche a quanti hanno saputo apprezzare e premiare la tua scrittura. A me, più prosaicamente, una fetta di torta...;)

    RispondiElimina
  51. Non sono affatto sorpresa di questo premio prestigioso, te lo meriti tutto
    Congratulazioni!

    RispondiElimina
  52. Carissima,
    e se ti dicessi che la thailandese era tanto commossa quanto te per aver avuto l'onore di ritirare il premio, in nome e per tuo conto?

    Eh si mia cara..per me è stato un grande ONORE, perchè già diversi anni fa, quando ho aperto il mio modesto blogghino (ai tempi, senza arte nè parte), il mio appuntamento quotidiano era venire qui da te. Per vedere se avevi pubblicato qualcosa di nuovo, una nuova ricetta, un nuovo racconto.

    Perchè già adoravo i tuoi incipit, i tuoi racconti, le tue parole.
    Venire qui significava leggere il post tutto d'un fiato perchè ogni riga richiamava inesorabilmente quella successiva e uno non si sentiva saziato se non si leggeva il post completo, fino all'ultima parola.

    Perchè come racconti tu le tue esperienze, i tuoi vissuti, i tuoi ricordi, non lo fa nessuno.
    Perchè solo le persone con una grande intelligenza come la tua sono in grado di catturare i lettori dall'inizio alla fine: che si parli di situazioni comiche o di situazioni importanti, che si parli di frammenti di vita sarcastica o di episodi gravi e simil-tragiche.

    E come scordarsi di certi tuoi post epici, come le "cammellate" come ripieno :D; le ricette "furbissime" (tanto da essere oggetto di plagio in tv come la ricetta "araba" ;-); i tuoi racconti delle donne che vedi (o meglio che NON vedi); le tue lezioni ai banchi della scuola internazionale a domare certi figli di sceicchi; i tuoi confronti in palestra tra lavoro cardiovascolare e idee culinarie ? :-)

    E ancora ricordo, proprio come se fosse ieri, un post di almeno due anni fa, quando raccontavi della "tua Roma".. dei tuoi ricordi di infanzia, delle tue sensazioni quando ritornavi a passeggiare tra le vie della tua città..ad ogni ritorno-

    E se non è "best writing" questo?

    Grazie a te, cara amica.
    Oggi il tuo premio è in viaggio.
    Dalla Thailandia (passando per Bergamo-Roma) all'Arabia con tanto.. affetto. <3
    Vaty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero, un altro caso in cui non so che dire e mi limito a rileggere ciò che scrivi.
      QUesto premio non fa altro che togliermi...la favella :)
      Grazie Vaty, davvero.

      Elimina
  53. ..e sai già come la penso :P Con affetto sincero. M.

    RispondiElimina
  54. Stefania io non sono brava con le parole ... ma posso scriverti e lo faccio di cuore perchè mi spiacerebbe non lasciarti un segno della stima che nutro per te. Della gioia che mi procuri ogni volta che ti leggo, della goduria che mi generi tutte le volte che seguo una tua riceta (e sai quante volte l'ho fatto!) ...ecco...sappi che con questa torta avrai una nuova tacca ;-P
    Un abbraccio forte e ancora complimentissimi!

    RispondiElimina
  55. sai come si dice tanti complimenti a te e la torta a me :-)
    scherzi a parte complimenti sia per il premio che per la torta

    RispondiElimina
  56. festeggio eccome per te e con te, per tutto.
    complimenti davvero per tutto, anche per la torta.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  57. Complimenti per il premio.
    Oggi ho provato la torta. Molto buona, semplice esecuzione e consistenza soffice come ovatta.

    RispondiElimina
  58. Torta ottima e non per giudizio personale quanto per quello di mio nipote 7anni...."10 e lode e +". Se lo capiscono anche i piccoli quanto sei brava non sarà difficile arrivare agli adulti ed io non ti faccio i complimenti perchè li avrai solo quando vedrò pubblicato il tuo libro, con la "tua storia" tra dune, ricette, matrimonio, fitness e famiglia. Lo sostengo da sempre e mi dispiace che un tntativo fatto che nemmeno sai sia andato a vuoto. Un giorno dirai che avevo ragione...e non sono un viisionario io... Io aspetto fiducioso, qualcuno che capisca di editoria si faccia avanti please....se qualcuno conosce...spargete la voce...qui di materiale quanto ne volete per una enciclopedia lunga quanto la vita di una ragazza in gamba come poche e con del talento.

    RispondiElimina
  59. Ma quando un bel post su tutti i feriti che fai in palestra?! :D

    RispondiElimina
  60. Complimenti per il premio, meritatissimo sia per le ricette, semplici, ben spiegate e mai banali, che per quello che scrivi che mi piace sempre e a volte mi diverte. Ogni volta che apro il computer la prima cosa che faccio vado a vedere se tu hai pubblicato una nuova ricetta! Un abbraccio

    RispondiElimina
  61. complimenti, te lo meriti di sicuro!
    bellssima questa torta!!! ciao
    Francesca

    RispondiElimina
  62. Chi ti segue lo sa che te lo meriti tutto, per il tuo modo di scrivere e per le tue ricette, sempre perfette e semplici al punto giusto.
    Sei brava, intensa e capace di trasmettere a chi ti legge tutta la tua passione!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  63. cara stefania, tanti tanti complimenti per questo premio strameritato!!!!!!!
    è un onore conoscere una persona fantastica come te :)))
    la torta col latte caldo mi ispira un saccoooooooooo!
    un abbraccio grande

    RispondiElimina
  64. Ciao,
    ma hai messo una sorta di moderazione?
    ho fatto un commento, schiacciato pubblica e puffffff! sparito, non l'ha pubblicato.....
    Comunque, il succo era che ho provato la torta ed è buonissima :-)
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, Sara, non c'è moderazione :) e grazie!

      Elimina
  65. Adoro le torte tradizionali, la loro schiettezza e sincerità.
    Il procedimento che usi gli assicura una sofficità incredibile e poi quel composto di latte, burro e vaniglia è il core del suo sapore.
    Complimenti.

    RispondiElimina
  66. Auguri, te lo sei meritato!!
    E' sempre un piacere leggerti, ed una goduria seguire le tue ricette!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  67. Complimenti per il premio Stefania, è strameritato! Leggo molto volentieri il tuo blog, sia per le bellissime ricette che ci regali, che per gli aneddoti fantastici che racconti! Grazie davvero per condividere con noi molte cose della tua vita!
    P.S. Mi piace molto l'alzata per dolci che hai usato per questa deliziosa torta: sono sfacciata se ti chiedo di che marca è? Grazie. Tamara

    E' il terzo tentativo di pubblicare il post, non riuscivo ad inviarlo, scusa se dovessero poi arrivare anche gli altri commenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mille grazie Tamara!!! :)
      L'alzatina è di Ceramiche Toscane, così c'è scritto sul retro.

      Elimina
  68. ha decisamente un aspetto favoloso :)

    RispondiElimina
  69. Passo in ritardo terribile, ma spero mi perdonerai. Prima di tutto complimenti per il foodblogger award, sono d'accordo sulla vittoria perchè i tuoi post sono tra i pochissimi che mi fanno ridere, emozionare e sognare. Festeggio volentieri con te se la torta in questione è questa delizia qui! Bacioni

    RispondiElimina
  70. Ho fatto la torta...che dire, se non che è favolosa??? Davvero squisita, è piaciuta a tutti, i miei bimbi e il marito l'hanno davvero apprezzata, Grazie grazie!

    RispondiElimina
  71. Salvo la ricetta, la torta con il latte caldo mi stuzzica molto. Complimenti.

    RispondiElimina
  72. Ho fatto la torta al latte ed è venuta buonissima. Io l'ho farcita con la solita crema di nocciole e cioccolato e i nipotini l'hanno gradita un sacco con delle facce....Avresti dovuto vederli! Grazie Stefy

    RispondiElimina
  73. non avevo commentato per farti i complimenti?!?! ma che vergogna!!!
    non c'era bisogno di questo premio per confermare la tua abilità narrativa, ma i premi fanno lo stesso piacere, come ogni riconoscimento.
    che ci si appassioni a leggere i tuoi post è cosa nota, e io li leggo sempre, anche se non commento tutte le volte.
    per tacer poi delle ricette che, furbe o meno furbe, riescono sempre.
    insomma, quest'araba felice in cucina non è un blog molto conosciuto ma sarà bene tenerlo d'occhio ;-)

    bellina questa torta al latte caldo. mi viene subito voglia di sglutinarla!
    ti saprò dire cosa viene fuori...

    e di nuovo...COMPLIMENTI!!!!!!

    RispondiElimina
  74. complimenti per il premio e per questa torta che, con la sua semplicità, ha conquistato tutti !

    RispondiElimina
  75. questa sera la preparo e domani gli ospiti del mio B&B sono sicura si leccheranno i baffi
    complimenti

    RispondiElimina
  76. Sembra davvero buonissima ! Secondo te si può fare usando lo stampo da ciambellone e aggiungendo le gocce di cioccolato? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso proprio di si, stai solo attenta a non smontare tutto quando aggiungi le gocce all'ultimo :)

      Elimina
  77. Ciao Stefania... io non posso usare il burro... ma se sostituisco con l'olio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino di si anche se forse verrà leggermente meno soffice...metti 40g di olio al posto dei 60 di burro :)

      Elimina
    2. Benissimo!!!!! Prossima settimana provo..e ovviamente ti farò sapere!!! Grazie cara... e buon w.e.

      Elimina
    3. Fattaaaa.... e pure assaggiata! Veramente una bontà.. e non so come sia con il burro..ma con l'olio è strasoffice lo stesso! Consistenza non so come spiegare.. tipo un pan di spagna ma molto più soffice!!! Grazie di cuore... Ho aggiunto anche una manciatina di gocce di cioccolato :-P... Appena la pubblico ti avviso.. così passi a vedere emi dici cosa ne pensi.. smack

      Elimina
  78. Ok, cedo anche io al latte caldo: la torta è già in forno.. non vedo l'ora di assaggiarla :-)

    RispondiElimina
  79. Pubblicata adesso!!!!!!!!!!!!! :-*

    RispondiElimina
  80. You are the best ! Always and forever ! Kiss

    RispondiElimina
  81. Complimenti Stefania, ormai non posso fare a meno di sbirciare ogni giorno, ma che dico ogni giorno, ogni 10 minuti, il tuo blog. Domani proverò subito questa ricetta, ho solo un dubbio, ma aggiungendo il latte caldo
    non si smonta il tutto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, un pochino si smonta, ma è così che deve essere. Vedrai, ha una consistenza unica :)

      Elimina
    2. Ciao Stefania, ti seguo dai tempi di coock, e quando sei sparita, ti dico la verità mi sembrava di aver perso una cara amica, poi quando ti ho ritrovato su fb ed ho iniziato a leggere il tuo blog, mi sembrava come di essere tornata a casa, lo sai già che adoro i tuoi racconti e le tue ricette, e sono davvero felice, che ti abbiano assegnato questo premio, nessuno più di te lo merita. Continua così, carissima, Un grande abbraccio

      Elimina
  82. Complimenti! Fantastica 😉
    Secondo te per una teglia da 26cm bisogna raddoppiare le dosi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse è troppo...proverei aumentando le
      Dosi di un terzo :)

      Elimina
    2. Grazie 👍 ti faccio sapere come viene ☺️

      Elimina