lunedì 15 settembre 2014

Concorsi a base di Like? NO GRAZIE!



Oggi, 15 settembre 2014, è stata organizzata una protesta contro quei concorsi in cui i vincitori non sono scelti da una giuria, ma sono decretati dai "Mi piace".
Se aderisci alla protesta, condividi questo post e, se hai un blog, pubblicane il testo anche lì.
Perché siamo contrari ai concorsi a base di LIKE?
- perché non premiano la bravura e la competenza;
- perché rappresentano per eccellenza l’anti-meritocrazia;
- perché sono la versione facebookiana delle lobby, del nepotismo, delle baronie;
- perché danneggiano anche l'azienda che vi si affida (che finisce per fare spam e non pubblicità).
Molto meglio una sana e golosa competizione a suon di mestoli, pentole e assaggi visivi, ma soprattutto… che vinca il migliore!

Diciamolo che non se ne può più.
Elemosinare pseudo voti per pseudo concorsi mi fa venire in mente solo una cosa.
Una pseudo bravura.
La gara a chi fa cliccare più gente è penosa, a dirne poco.
E quindi, facciamola finita.
Con un grazie infinito a Teresa De Masi per averlo finalmente detto a gran voce ed avermi coinvolta.

16 commenti:

  1. Hai ragione non vince ci è più bravo ma chi ha più conoscenze e poi sono davvero fastidiose le richieste continue quindi quoto pienamente!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  2. Brava! Odio gli pseudo concorsi di "popolarità" e le relative richieste di elemosina!

    RispondiElimina
  3. Più d'accordo di così non si può essere!! I concorsi a base di Like sono non solo svilenti ma anche fastidiosi, anti meritocratici e dannosi per qualsiasi foodblogger e azienda che si ritenga seria!!
    Il mio post di condivisione parte fra un pò ;)

    RispondiElimina
  4. Quale antiFB convinta non posso fare altro che essere d'accordo!!!
    Complimenti a Teresa per l'idea ed a te, Stefania, che divulghi.
    Besos

    RispondiElimina
  5. Chiamiamoli concorsi! Sono veramente qualcosa di tristissimo!
    Pienamente d'accordo!!!!!!

    RispondiElimina
  6. condivido in pieno le tue parole.
    <3

    RispondiElimina
  7. Condivido in pieno quanto hai scritto e aggiungo...quale soddisfazione si può ricavare dal vincere elemosinando like da ogni dove??? Viva l'onestà, sempre!
    Buona giornata cara.

    RispondiElimina
  8. Sono totalmente d'accordo con te. A giugno scorso ho quasi discusso con una amica a questo proposito: i concorsi si vincono in maniera leale, non chiedendo il voto nelle piazze a colpi di preghiere, pietismi e conoscenze!

    RispondiElimina
  9. Non sapevo di questa protesta ma protesto con voi con questo mio commento, sono d'accordissimo con ogni parola!!!!

    RispondiElimina
  10. Condiviso anch'io e ti ho anche citata. Ciaooo buona giornata

    RispondiElimina
  11. Condivido alla grande e aggiungerei anche offerte con cambio di prodotti anziché un onorario adeguato! Anche la passione ha un prezzo... ciao Marica

    RispondiElimina
  12. condivido completamente anche perchè, spesso, sono stata una vittima....delle baggianate....ci sono anche siti con profili fasulli che mettono like a tutti.....che stupidaggine!!!!

    RispondiElimina
  13. Da concorsista di lungo corso non posso che confermare!

    RispondiElimina