giovedì 30 maggio 2013

Filetti di salmone al forno con panatura di senape e prezzemolo



Venti minuti in totale.
Non vi si chiede altro.
Beh, tranne comprare gli ingredienti.
E nello stesso tempo potrete preparare la cena ai vostri familiari in un baleno.
Oppure servire un piatto chic agli ospiti.
Organizzare una cenetta romantica.
Tutto senza sbattimenti.
Senza sporcare.
Fate solo bella figura ;-)
Tutto merito di Lorraine Pascale, pare.
E la ricetta?
Sul blog dello Starbooks!

72 commenti:

  1. Ho il salmone i freezer.
    ci aggiungo il tempo dello scongelamento e stasera la cena è pronta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti puoi immaginare il successo! Ne parlerò.. :-*

      Elimina
  2. Ho appena letto la ricetta! è buonissimo! Chissà se riesco a rifilarlo al marito? è un tipo sospettosissimo ahahahahah!

    RispondiElimina
  3. Ormai aspetto con trepidazione le tue ricette :-) il giov e il lunedì sono li che clicco con finta leggerezza sull'icona Arabafelice istallata al centro del desktop. Quando vedo una nuova pubblicazione, parte il sorriso.. E la curiosità di sperimentare:-) ciao Stefania, grazie e buon Arabian w-end!
    @Nikita

    RispondiElimina
  4. Melassa che non saprei dove trovare e non ci turbano i sapori agrodolci, quindi zucchero di canna per me e considera la ricetta copiata, grazie.
    Ciao

    RispondiElimina
  5. mi piace! semplice e gustosa!!!

    RispondiElimina
  6. WOWWWWW la panatura "aromatica" vado a leggerti ^_^

    RispondiElimina
  7. Quanto mi piace questa ricetta...la farò al più presto.
    Baci

    RispondiElimina
  8. apperò, mi piace questa cosa della melassa con lo zucchero, non ce l'ho ma è un'ottima scusa per andare a cercarlo da castroni. eppoi mi piace da matti il salmone. Ho la senape (che tra l'altro mi scade regolarmente prima di finirla quindi approfitterei) tipo quella forte che non è dolce, dici che va bene?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cri da Castroni il brown sugar ce l'hanno, te lo dico per certo ;-) quanto alla senape forte va benissimo.

      Elimina
  9. a noi il salmone piace molto e cerco sempre nuove idee, vado a leggere la ricetta!
    buona giornata
    Alice

    RispondiElimina
  10. Buonissimo! E' una panatura che faccio spesso per il pesce e devo dire che su salmone e tonno ci sta benissimo!

    RispondiElimina
  11. Ottima ricetta per un'amante del salmone. E poi vogliamo mettere la praticità del forno, senza che la casa sappia di pesce per un sacco di tempo?
    Mi aggiungo con piacere ai tuoi followers!
    A presto
    Alessia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. INfatti e' una ricetta comodissima sotto molti aspetti. Benvenuta!

      Elimina
  12. Davvero bellissima questa ricetta e sono sicura anche buonissima!!! Lo Starbooks di questo mese sta portando ricette davvero interessanti!!!
    E tu sai esaltarle al meglio!!

    RispondiElimina
  13. la sfiziosità della foto non mi aveva ingannato, ricetta perfetta :)

    buona giornata

    RispondiElimina
  14. veloce estrepitoso... cara Stefy passare da te è sempre una certezza.. c'è sempre qualcosa di buono.. un bacio FAby

    RispondiElimina
  15. me ne hai fatto venire una voglia!!!

    RispondiElimina
  16. andata per domani che ho gente a pranzo..dopo un primo di asparagi e gamberi..questo salmone (ma se trovo userò la trota) sarà un ottimo secondo insieme alle verdure gratinate :D
    ti adoro!!

    RispondiElimina
  17. hai usato delle parole mediche!! fare bella figura senza sbattimenti ne sporcare.
    ottima ricetta per inviti a cena.
    a presto nahomi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah parole che funzionano anche con me :-)

      Elimina
  18. mi piace molto questa tua presentazione del salmone pesce pregiato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pregiato che diventa ancora piu' ricco con questa panatura.

      Elimina
  19. Io adoro lorraine pascale!

    RispondiElimina
  20. Buonoooo!!! Un'idea davvero facile e veloce!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti e' davvero a prova di ...chiunque.

      Elimina
  21. Questa ricetta ce la annotiamo subito, di tanto in tanto cuciniamo il salmone, anche perchè alla nostra Pupattola piace molto e ti confesso che non ho molta fantasia su come prepararlo, resto quasi sempre nel classico, panatura classica, cottura in forno, stop. Mi piace la tua proposta e sarà così che lo porterò in tavola la prossima volta.
    Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me questa versione le piacera' ;-)

      Elimina
  22. buonissima idea questa ricetta :)

    RispondiElimina
  23. Non sono una superfan del salmone. Dici che verrebbe bene anche con il tonno?

    RispondiElimina
  24. Splendida, corro subito a leggerla ....

    RispondiElimina
  25. wow che insieme di ingredienti contrastanti ma assolutamente intriganti...volo, volo a leggere che ho già attesa troppo (è dalla pubblicazione su FB che cerco di arrivarci)!!! prima volevo mandarti un abbraccio!

    RispondiElimina
  26. prima di tutto il pesce lo adoro e questa ricetta visti anche i tempi è strepitosa!

    RispondiElimina
  27. pochi ingredienti, veloce, gustosa.. ehm, altro?
    no.. da fare!
    baciotti

    RispondiElimina
  28. Molto gustoso, mi piace la panatura che hai fatto :)

    RispondiElimina
  29. Ma allora corro a leggere la ricetta! Mi piace un sacco il salmone preparato così :-) Bacioni Stefy :-)

    RispondiElimina
  30. Vorrei rivolgerti una domanda che non c'entra nulla con il post ... Come sta Macchia ora?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che gentile sei, Emma!
      Macchia sta benissimo, ora, si è ripresa alla grande. Dorme sulla sua copertina preferita qui davanti a me, in questo momento, e se potesse ti ringrazierebbe : lo faccio io per lei :-)

      Elimina
  31. Per senape di Digione intendi quella a granellini scuri? Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella con i granellini mi pare si chiami "a l'ancienne", questa invece è quella classica :-)

      Elimina
  32. unasuseimiliardi4 giugno 2013 15:44

    Ciao! Sono una lettrice novella, nonché sposa novella, nonché apprendista cuoca novella! Ho provato questa ricetta ieri sera (pur con qualche variante...) e il mio augusto consorte ha approvato la cosa....Il salmone era favoloso....e la rapidità di preparazione non ha prezzo...!
    Complimenti per le ricette e per il blog, è davvero un piacere leggere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie, mi fa davvero piacere che la ricetta ti sia stata utile :-)

      Elimina
  33. Ciao stefania, non ti scrivo mai ma leggo sempre il tuo blog , i tuoi post mi piacciono da matti e molte delle tue ricette sono state accuratamente salvate, non senza essere prima state testate e approvate da mio moroso aka "assaggiatore ufficiale"!la frase "amore, ma araba felice consiglia d farlo così " ormai riesce a tranqullizzare il suo animo un po`diffidente.. . Del resto è normale essere un po`guardinghi davanti alle novità! Specialmente se prima di presentarle in tavola mi dilungo in valutazioni e ragionanenti di cui lo faccio partecipe.. ..;)
    Quindi ecco: x noi sei un mito! Sappilo. Ma
    veniamo al sodo:il salmone al forno l ho fatto una volta sola ripromettendomi di non farlo mai più! Ma non che non piacesse, era delizioso! Ma l odore mi è rimasto in casa x giorni e giorni.. .tu hai qualche accorgimento o eviti semplicemente di invitare gente i giorni successiv? :-D un bacio stefy, di cuore! Lov ya!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh mamma che gentile sei! Grazie!
      Guarda, sull'odore non so che dire...non mi è parso che fosse più "puzzolente" di altre preparazioni simili (e in questo momento sto lessando un pesce, in effetti :-)
      Unico accorgimento è che cerco sempre di cucinare con la finestra aperta, ed elimino subito la carta forno usata nel cassonetto fuori casa!
      Più di questo non saprei...
      Ciao!!!

      Elimina
  34. adoro il salmone. complimenti per le tue ricette, ti seguirò volentieri.
    fai un salto da me se ti fa piacere.
    sebastiano

    RispondiElimina