lunedì 26 novembre 2012

Arancini...cammellati!







Che mi squalifichino, a questo giro, ma non ce la faccio.
Gli arancini a casa mia sono sempre stati tali, e arancinE non riesco proprio a dirlo.
Legati al ricordo di tanti viaggi verso la Sicilia per le vacanze estive.
In macchina, con mamma, papà e sorella.
Non finivano mai, che l'Italia sarà un Paese piccolo ma è tanto lunga.
Attraversando lo stretto di Messina, un rito.
L'arancino sul traghetto.
Storcete pure il naso.
Alzate le sopracciglia.
Eppure erano di un buono senza pari.
Sarà che eravamo stanchi.
Sarà che eravamo affamati.
Sarà che per tutto l'inverno non ne vedevamo.
Sarà per questo che la ricetta dell'MT Challenge di questo mese mi ha folgorato.
Arabi e Siciliani, uniti dalla loro Storia.
Lo saranno anche in questo piatto.
L'ho pensato.
E l'ho fatto.
Il pezzo di carne comprato con un sospiro, ed il macellaio con un sorrisino.
Lo fotografo di nascosto, che anche fare le foto da queste parti non si può.
Ci prova da anni, a rifilarmelo.
Macinato due volte, non sia mai.
Stacco l'etichetta mentre torno a casa.
Cancello ogni prova evidente.
Da lì in poi, una passeggiata.
L'augusto consorte che esulta per il fritto non previsto.
Un paio di amici ad assaggiarli entusiasti.
Li rifai, vero?
Mea culpa, mea culpa.
Mea maxima culpa.
Amore, so che leggi, quindi scusa.
Ma non ho mentito sul ripieno.
Semplimente non me lo avete chiesto, cosa ci fosse dentro.
Non lo faccio più (forse :-)


Dunque, arancini con ragù, udite udite, di cammello! 
Ma GIURO che non si è accorto nessuno della cosa, perchè a dire il vero il cammello somiglia un po' al vitello, come sapore, quindi fate voi...
Se il cammello non fa per voi basterà usare il maiale come indicato da Pupaccena nella sua ricetta perfetta (e che non ringrazierò mai abbastanza, mi sono venuti arancini spettacolari!) :-)


 



ARANCINI...CAMMELLATI!
per circa 13 arancini
metà dose della ricetta di Pupaccena

mezzo kg di riso originario
un litro e mezzo circa di brodo vegetale
una bustina di zafferano
25g di burro
25 g di parmigiano grattugiato
una cipollina
olio extravergine, sale

per il ripieno

50g di macinato di vitello
50 g di macinato di cammello 
50 g di piselli
100 g di polpa di pomodoro
un cucchiaino di concentrato di pomodoro sciolto in poca acqua
poco vino bianco per sfumare
sedano, carota, cipolla
una foglia di alloro
olio extravergine
sale

per la lega

500 ml di acqua
250 g di farina
sale
 pangrattato, per la copertura

Preparare il riso:  In una pentola capiente dare un giro d'olio e far appassire piano piano la cipolla tritata. Versare quindi il riso, farlo tostare e versare parte del brodo vegetale in cui sarà stato scolto lo zafferano.. Continuare a cuocerlo regolandosi per l'aggiunta di liquido perchè risulti ben compatto.
Togliere immediatamente dal fuoco e mantecare con burro e parmigiano.
Versare il riso in una teglia, coprirlo e metterlo in frigo almeno per 4 ore.
Preparare il ripieno: versare i piselli in una pentola con un giro d'olio in cui sarà appassita un po' di cipolla. Versare poca acqua e far cuocere finchè saranno teneri.
In una pentola capiente rosolare in poco olio un trito fine di sedano, carota e cipolla insieme alla foglia di alloro.
Aggiungere le due carni e far rosolare, sfumare quindi con il vino.


Appena evapora versare la polpa di pomodoro e il concentrato sciolto nell'ascqua.
Salare e far cuocere a fuoco basso per circa mezz'ora, fino ad ottenere un ragù piuttosto asciutto.
Togliere dal fuoco, far intiepidire e aggiungere i piselli.
Far raffreddare del tutto.
Formare gli arancini: prelevare piccole porzioni di riso, modellarlo in una palla e formare un buco all'interno il pollice, cercando di allargarlo. Farcire con abbondante ragù e richiudere.
Mescolare acqua e farina per la pastella insieme a del sale, e passarvi gli arancini scolandoli bene prima di rotolarli nel pangrattato.
Friggerli quindi in abbondante olio di semi, finchè ben dorate.
Servire caldissime!

NOTE:

- se il cammello non, ehm, è nelle vostre corde seguite alla lettera la ricetta di Pupaccena che al suo posto prevede il maiale!

- la ricetta sembra indaginosa ma in realtà può essere comodamente "rateizzata": ho preparato il ragù un paio di giorni in anticipo, il riso un giorno prima. Quindi il giorno stesso mi è rimasto solo da formare e friggere!

- ho congelato alcuni arancini crudi, già passati nella pastella e pangrattato. Basta farli scongelare in frigo una notte e friggerli, sono come nuovi.

- la ricetta originale prevede che con queste dosi vengano circa 9 arancini, a me ne sono venuti di più quindi deduco di averli fatti più piccoli degli originali :-)



124 commenti:

  1. Ma davvero? Macinato di cammello!! Non sapevo nemmeno che esistesse!
    Come sei astuta cara araba. Ottimi gli arancini, anche se nella tua versione sarà ben difficile riuscire a replicarli. Per curiosità che sapore ha il cammello?

    RispondiElimina
  2. Non ci posso credere...l'hai fatooo!!!! :DDDD
    L'arancin- al cammello passerà alla storia dell'MTC!!!

    RispondiElimina
  3. Stavolta l hai presa la carne:) io li mangerei sono sempre curiosa di assaggiare cose nuove e viste le richieste buoni dovevano essere buoni!!!!
    Baci

    RispondiElimina
  4. Que delicia, te han quedado de lujo

    RispondiElimina
  5. OMG... Unbelievable :O
    ... E non e' una.. Cammellata!! ;-)
    Araba sempre Piu felice e sorprendente!

    RispondiElimina
  6. alla fine l'hai fatto, sei meravigliosa! E pensare che all'inizio avevo letto caRAmellati! :-)

    RispondiElimina
  7. sei grandiosa! e poi visto che nessuno se n'è accorto e il risultato è statao ottimo.brava!

    RispondiElimina
  8. Ho letto il titolo diverse volte... c'è proprio scritto caMMellati... gli arancini di cammello, se decidessi io per me avresti già vinto ;-)))))

    RispondiElimina
  9. °__° Ho letto e riletto e mi tornava la parola "caramellati" :D :D Per me hai vinto, non c'è competizione...

    RispondiElimina
  10. Ma anche noi diciamo arancini e non arancine, mica sbagliamo, vero? Gli unici cammelli che abbiamo qui sono quelli del presepe, quindi bisogna ripiegare su un po' di maiale come hai detto tu, noi comunque li avremmo assaggiati anche conoscendo gli ingredienti del ripieno e la cosa certa è che erano buonissimi, visto che ti hanno chiesto il bis!
    Bacioni e buona settimana da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  11. che mitoooo... :))! sei un mito e basta :)))!!

    RispondiElimina
  12. Bellissimi gli arancini e la loro "mascotte,ma il post mi ha fatto ricordare un incubo...Il viaggio Roma-Catania che feci nei primi anni 80!
    22 ore e mezzo! Fu una cosa cosi fantozziana,che non me la dimentichero' mai...
    Ti diro',vista la foto,a me la carne di cammello ispira,se poi l'hai cucinata tu ,ogni dubbio sparisce... Un bacione!

    RispondiElimina
  13. Anche per me erano "caramellati"... E cercavo questo zucchero ostinatamente. Venendo da te, doveva essere un connubio .. Furbissimo! :) l'originalita' era invece nel cammellato.. Elementare Watson, mi sono detta, lei oltre che felice e' l'araba! :). La mitica araba oserei dire, capace di mixare input gastronomici unici e affreschi smart e buffi di un mondo lontano e vicino. Continua così e grazie dei tuoi posts che sono veri regali!!!! Nikita

    RispondiElimina
  14. poche parole per farti i complimenti che ti meriti bravisima merida

    RispondiElimina
  15. stefania, penso che il dubbio sull arancino del traghetto sia rimasto insoluto per tutti .. sta di fatto che in quella data circorstanza le arancine dello stretto sono sempre state buonissime!

    RispondiElimina
  16. sto morendo dal ridere. povero marito! ahahahaha
    qui una volta fu Pablo che voleva provarla la carne di cammello...ma l'abbiamo fatto desistere!! :D
    Ma non si trova di certo al super, solo nelle medina e molto raramente!
    ah! in bocca al lupo per dopo la lettura del marito...
    bacio

    RispondiElimina
  17. Di una cosa sono felice... che qui non vendono il cammello! :D

    RispondiElimina
  18. leggo questo post e serrido davanti alla mia tazza di latte ed il pc...tu sei unica stefania ,io leggevo ma mica avevo capito carne di cammello,io sono aperta a tutti i fronti sulla carne deve essere squisita MARITO DI STEFANIA! PERDONALA COME SI FA AD ARRABBIARSI CON UNA MOGLIE COME LEI :)

    RispondiElimina
  19. Che ridere Stefania, non potevo credere a ciò che stavo leggendo!

    RispondiElimina
  20. Steee sono bellissimi, devo provre questa ricetta!!! :_D Gli arancini sul traghetto sono tra i migliori che abbia mai mangiato anhce io e tutti dicono la stessa cosa, quindi non c'è niente di cui perdonarti, è verissimo!!! :-D
    ...e comunque...sto pensando all'augusto consorte :-))))))))))))) poverinooo!!! :-DDDD

    RispondiElimina
  21. E' vero, sono spettacolari, con il cammello
    poi... geniale!!!!
    Complimenti!
    A presto!

    RispondiElimina
  22. uhm.... mai assaggiato il cammello, mi incuriosisce...davvero strano!!! ;)

    RispondiElimina
  23. Ahahahahhahahaha!!! Io spesso nascondo ingredienti a mio marito....ma mai un cammello!!! :D
    In bocca al lupo per quando lo leggerà!

    RispondiElimina
  24. Devono essere squisiti, anche con la variante "cammello"!!!

    RispondiElimina
  25. ahahahaahah! Stefy, alla fine l'hai fatto!!!! hai ceduto al sorrisetto beffardo del macellaio e hai preso la carne di cammello!!!!
    :)
    bellissimi i tuoi arancini ma..davvero la carne di cammello è buona? :)
    mai assaggiata...

    RispondiElimina
  26. guarda io il cammello lo proverei pure, mi disturba solo un po' la gobba.

    PS ma sai che ho sentito gente narrare che gli arancini del traghetto sono i più bbbuoni mai assaggiati in vita loro??

    RispondiElimina
  27. ti sfottono da che ho memoria sulla carne di cammello e finalmente hanno avuto ció di cui paventavano! :-)
    che ora sia chiaro a tutti che non temi neanche piú di comprare il cammello dal macellaio XD

    RispondiElimina
  28. Sul nome al maschile hai perfettamente ragione, io sono nata a Catania e da noi sono sempre stati "ARANCINI" suona male anche a me al femminile... se mi dici che il cammello è come il vitello ci faccio un pensierino sull'assaggio... Complimentissimi per l'originalità e per tutto il post... brava, brava, brava... per me hai già vinto! ;-)

    RispondiElimina
  29. ma stai scherzando? guarda che in grecia un salume il pastourmas nella sua versione più pregiata e pure molto rara da trovare è fatto proprio con la carne di cammello, ma io non l'ho mai trovata.
    comunque anche per me sono arancini! :)

    irene

    RispondiElimina
  30. Tanto hai detto che l'hai fatto!

    RispondiElimina
  31. Ciao Stefania,
    io, per metà siciliana (CT), adoro letteralmente gli arancini siciliani DOC.
    Mi ricordo quando ero piccola, che andavamo sempre giù per le vacanze dai miei nonni, che mio nonno andava a comprarci per colazione arancini e gelato (e poi c'era la bellissima e divertentissima faccenda del cestino dal balcone che mia nonna gli calava dal 3° piano dove abitavano).

    Buona settimana,
    Sara

    RispondiElimina
  32. Stefy tu sei troppo avanti! il cammello mi mancava ... ma proprio dall'immaginazione!:D Complimenti! sempre originalissime proposte accompagnati da racconti che ti rallegrano la giornata! bacione:*

    RispondiElimina
  33. Vaiii che sei una grande! Adesso chi ti ferma più? Unico timore: se vinci tu ci imporrai di far il polpettone di dromedario?
    Brava, so che mi ripeto: sei di un'altro mondo (o pianeta!)
    Nora

    RispondiElimina
  34. Eh però giuro.. gli arancini di cammello, li assaggerei! Vuoi mettere il fascino esotico! XD

    RispondiElimina
  35. ahahahahahah il macinato di cammello prima o poi doveva arrivare!! Però la cosa fa veramente ridere :P
    Sarei proprio curiosa di assaggiare la carne di cammello, ma visto la reazioen dei commensali direi che non c'è troppa differenza dalla solita carne! :-)

    RispondiElimina
  36. Forse ci fa strano questo tipo di carne perchè pensiamo al cammello in mezzo al deserto che cammina con fare maestoso e lento con in groppa un qualche beduino, quando invece da quelle parti si alleva per il macello come da noi i bovini e i maiali, ogni posto ha le sue tradizioni.
    Gli arancini non li ho mai assaggiati ma non disdegno l'idea di provare, e tu mi lanci sempre delle "provocazioni"...
    Povero marito: deve scoprire leggendo qui cosa mangia ;-))

    RispondiElimina
  37. Ohhhhhh mamma, Stefania!
    Che abbaglio, avevo letto caramellati e non ci capivo nulla nella lettura;solo alla fine, come una rimbecillita, ho capito.
    Sarà perché sono reduce da un mega evento con 150 persone, sarà la presbiopia da "vecchiaia", ma mi allettava proprio questa idea di arancino caramellato, che, sinceramente, da parte tua non mi meravigliava!

    RispondiElimina
  38. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  39. Da noi il cammello non si trova, per cui li faremo con il ragù di maiale. Non so se sapendolo, riuscirei a mangiare questa carne. Buona giornata.

    RispondiElimina
  40. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  41. Anche per me è lo stesso, con mia mamma siciliana, gli arancini sono stati sempre tali e solo al pensiero di doverli chiamare arancine mi sembra di fare un torto a tutti i siciliani! D'altronde paese che vai usanza che trovi! E io, gli arancini che al primo morso ti fanno socchiudere gli occhi dalla goduria li ho sempre e solo mangiati in sicilia! Perciò forever Arancini! A presto Angela

    RispondiElimina
  42. Oh Cieloooo!!!E io che pensavo fosse solo un modo simpatico d'intitolare il post!!!Vabbeh sì, che è una barriera mentale alla fine un animale vale l'altro, tant'è che non se n'è accorto nessuno! Cmq non te la prendere mai io preferisco il povero maiale nazionale, anche se i tuoI arancinI hanno proprio un bell'aspetto! Bacioni! P.S. avendo tu un account Google + non dovresti finire lo spazio, io l'avevo e poi l'ho soppresso xchè non mi piaceva e ieri sera ho pedalato, o meglio ho costretto la mia Cavia, a cercare una soluzione che poi abbiamo risolto con l'aiuto di Muscaria.

    RispondiElimina
  43. Stefania, leggendo il titolo a tutto avrei pensato tranne alla carne di cammello, che poi a ben pensarci un povero maiale dovrebbe farci la stessa pena, a parte il gusto che io non conosco! Riguardo gli arancini (anch'io li chiamo al maschile, ma forse solo perché non sono siciliana al 100%) anch'io fui invitata da un gentile signore siciliano a far colazione sul traghetto con gli arancini, secondo lui tra i migliori, e debbo dire che erano veramente buoni!! Ma sicuramente lo saranno anche i tuoi, buon inizio settimana!!

    RispondiElimina
  44. Cmq la carne di cammello noooooooooooooo! Sei proprio una pazza! A pensarci bene io potrei farli ripieni di coscette di rana! Blaa! :)

    RispondiElimina
  45. La carne di cammello tesoro mi è nuova però io amo sperimentare ma credo pòroprio che da questi parti è davvero introvabile...cmq i tuoi arancini hanno un aspetto davvero invitante!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  46. Ahahahah! Ma perché non hai mai pensato di fare la spia di professione ? Tipo 007 in gonnella: insegui audace ma silenziosa il macellaio. Ad un tuo sguardo di intesa lui ti passa, sottobanco, la merce sconosciuta ai più e proibita (emotivamente) ai molti; tu veloce torni nel tuo covo, cancelli ogni traccia e, subdolamente, camuffi il tutto sotto forma di ragù ;-))))))) Ahahaha Sei sempre più mitica!.
    Bellissimi arancini però: grazie Stefi e buonissima settimana!

    RispondiElimina
  47. EVVIVA gli arancini a km zero!!!! Finalmente! Sono invidiosissima e curiosissima del ripieno al cammello. Hai reso felice il tuo macellaio, poco ma sicuro. E poi perché tutto questo timore? Il cammello ha un'aria cicciosa e tenera, no?
    L'arancino sullo stretto l'ho mangiato spesso anche io, trovandolo squisito. Me ne ricordo una scorpacciata in gita scolastica, con i compagni di classe che facevano un'aria perplessa davanti a quelle meravigliose pallone che non conoscevano. Ma una meraviglia!!!

    RispondiElimina
  48. semplicemente deliziosi mia cara....ottimi!
    bacio

    RispondiElimina
  49. Pensa, avevao letta caRAmellati ... e invece leggo che finalmente hai avuto l'ardore di proporre il cammello per l'MTC!!!

    RispondiElimina
  50. ciao Stefania
    ...abbagliata dalla parola chiave avevo letto "caramellati"!! Poi l'animaletto posto nel piatto mi ha riportata alla realtà!!!!!!!!
    be' certo qui non lo comprerei mai (ammesso che si trovi) come non ho mai comprato la carne di struzzo ma..sai...paese che vai usanza che trovi e quindi hai fatto bene a cedere alle lusinghe insistenti del macellaio che , sornione, con nascosta soddisfazione finalmente è riuscito a rifilartelo ahahah
    baci

    RispondiElimina
  51. davvero particolari.. i tuoi arancini..qua la carne di cammello non si trova ma sarei curisa di assaggiarla

    RispondiElimina
  52. Innanzitutto appoggio in pieno la questione arancini. Quando leggo "arancine" mi vengono i brividi, con tutto il rispetto per chi preferisce chiamarli in maniera diversa.
    Che già se penso a "Gli arancini di Montalbano" trasformati in "Le arancine di Montalbano" non solo inorridisco ma mi vien persino da ridere perché sembra che si stia parlando delle sue parti anatomiche :-)
    Insomma, a me arancine non piace. Mi rifiuto.

    Per quanto riguarda il cammello, trovo geniale questo sincretismo.
    E, a proposito, come tipo di carne puo' assomigliare a qualcosa che conosciamo o è un mondo a parte tipo cavallo, struzzo, etc?


    RispondiElimina
  53. Bhe, che dire.. sei un'Araba Diabolica!! :-) cosa non si farebbe per San MTC, lo sappiamo solo noi che tutti i mesi ce ne inventiamo una!!
    Però tu ci batti tutte con la tua inventiva, la tua bravura e..la tua fantastica pazzia!! :-)
    Buona giornata,
    Francy

    RispondiElimina
  54. wow con il cammello!! io l'ho mangiato sinceramente non ho trovato niente di schifoso anzi una carne saporita!!! buonissimi questi arancini (li chiamo anche io così)complimenti

    RispondiElimina
  55. Gli arancini di cammello so trooooppo forti!!! :D :D :D
    Bacioni!

    RispondiElimina
  56. Ho mangiato la carne di cammello tanti anni fa e ti dirò che non mi è dispiaciuta per niente. Evviva gli arancini dell' Araba!!

    RispondiElimina
  57. Ahahha di cammello!!! E non se ne sono accorti. Ma che erano buoni s'è proprio capito è :-) Bacioni!!

    RispondiElimina
  58. oddio non ci posso credere!!! il cammello! Sei una grande, assolutamente! Ma c'è il cammello giovane e quello più anzianotto, come vitello e manzo?
    ussignur che ridere!!!!!!!!!!:)

    RispondiElimina
  59. Questo segnerà una svolta nel rapporto con il tuo macellaio, suppongo....vabbè in fin dei conti che male ha fatto il vitello per meritare di essere mangiato che non abbia fatto anche il cammello....

    RispondiElimina
  60. macinato di cammello...ahahahhaha il premio di Alessandra questo mese non te lo toglie nessuno!!ahahahahhaha

    RispondiElimina
  61. Ahahaha chissà quanto era contento il macellaio di avercela fatta finalmente!

    RispondiElimina
  62. Devo dire che inizialmente avevo letto "caramellati", poi ho aguzzato la vista e ho letto bene.
    Sarà che tendo a provare tutto, ma non ci trovo niente di strano. Hai fatto benissimo a provare. Finalmente il cammello è entrato in una ricetta :-)
    Fabio

    RispondiElimina
  63. Prima ho letto: " arancini ( e) caramellati ( ahi la vista!!!!) e subito ero avida di sapere come li hai caramellati...poi ho riletto " arancini ( e) cammellati e mi sono detta: ed ora Araba che si è inventata?
    Sempre originale,direi unica!!

    RispondiElimina
  64. l'ho sempre detto che troppo avanti!!! Davvero originali e favolosi questi arancini!! buona settimana!

    RispondiElimina
  65. Mi piacerebbe vedere le faccia di tuo marito alla lettura di questo post:)
    Sei fantastica, così come i tuoi arancini!!! Un bacione

    RispondiElimina
  66. Credo che solo a Palermo si chiamano arancine ,lo dicevano Ficarra e Picone, se vale come prova......originalissimi sei sempre un passo avanti.Pero muoio dalla voglia di sapere della reazione del consorte.Un caro saluto

    RispondiElimina
  67. Belli e scommeto squisiti
    Il ripieno non mi sconvolge più di tanto, in fondo se lo mangiano non può essere cattivo (in più sembra che il cammello abbia un caratteraccio...)

    Ci dici la reazione del consorte dopo aver saputo la verità?

    Ah e il macellaio: ora ti lascerà sempre delle belle "cartate" di cammello macinato ;)

    Laura Pennydue

    RispondiElimina
  68. Stefania mannaggia a te e alle risate che mi fai fare!!! gli arancini cammellati sono meravigliosi!!! Ho mio cognato che vive a Manama ma quando sono andata a trovarlo a marzo non mi ha fatto adegustare il cammello, checchè mi avesse raccontato anche lui fosse simile al vitello. sono parecchio curiosa! Intanto ti faccio i complimenti per questa ricetta e per la tua solare simpatia!! un carissimo abbraccio e a presto, Clara

    RispondiElimina
  69. Stefania bravissima...però il cammello no...non ce la fare, dovresti darlo anche a me senza dirmelo!
    un abbraccio
    Sara

    RispondiElimina
  70. Ahahah, non ci posso credere...alla prima occhiata ho letto "caramellati", proprio un lapsus freudiano, non ci potevo credere!
    Però, perchè no? Vabbè che io assaggerei qualunque cosa, sono curiosissima, mi sta bene anche il cammello! (Poraccio però...a me un po' di pena la fa....)

    RispondiElimina
  71. Faccio come te quando preparo qualcosa che, visti gli ingredienti, anche il solo assaggio verrebbe rifiutato ;-) Gli arancini mi sa che li abbiamo fatti delle stesse dimensioni, ne sono venuti 13 anche a me :-)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  72. Senti, a me va bene tutto. Se non mi dici cos'è ed è buono, mando giù tutto come uno struzzo. L'importante è, in questo caso, non dare indizi. E non mi fare una arancina con le gobbe please!
    Sei troppo forte (e tuo marito? voglio sapere la reazione!).
    Un bacio grandissimo, Pat

    RispondiElimina
  73. avevo dimenticato gli aranci cammellati!!! sono ritornata :D ..in fondo è carne, io non ci vedo niente di strano, li assaggerei volentieri sono sicura che sono buonissimi! ciao cara!

    RispondiElimina
  74. Era ora!!!! Da quant'è che ti leggo?! Bè era da quel momento che aspettavo una ricetta con il cammello!!

    RispondiElimina
  75. tesoro caro....io avevo letto caramellati dalla blogrolle quando sono arrivata alla pagina intera...ho pensato...no, l'ha fatto davvero! Brva, era giusto così. Dovevi, prima o poi. ma era buono? vogliamo sapere!!!!

    RispondiElimina
  76. Allora,il cammello mi sta simpatico alla grande,forse perchè il mio cognome guarda caso lo richiama....ne ho anche una piccola collezione in casa,di cammellini...miniature eh,sia chiaro!Quindi non so se sapendolo ce la farei,ma se mi capitasse inconsapevolmente,probabilmente non storcerei il naso...Resta il fatto che ti stimo,perchè hai sempre una gran grinta!
    Gli arancini poi....stratosferici!
    Marika

    RispondiElimina
  77. AHAHAHAGGHHH IL RAGU' DI CAMMELLO!!! Povero consorte!! :-) Ma sembrano ottime lo stesso queste...ARANCINE AHAHAH..Sai che appena ho letto il post mi sono messa a ridere perchè già dal titolo mi dicevo.chissà perchè molti le chiamano . arancini e invece sono arancine! Mi ero chiesta altre volte questa cosa (un po' tipo gli zucchini che molti chiamano..zucchine, come fossero piccole zucche, ricordi il post?-), perchè i (pochi) conoscenti di mio padre siciliani, di caltanissetta, le chiamano ARANCINE.. e ho scoperto che dipende dalla zona della sicilia ! comunque, sono buone in ogni modo! Queste, cammellate, poi ..hanno qualcosa in più!,-)
    Cinzia

    RispondiElimina
  78. Ciao Stefania :) io ho mangiato la carne di cammello in Iran.. me l'avevano fatta in un modo squisito, e mi hanno detto che era cammello mentre mangiavo....buonissima!
    Complimenti per le tue...ehm...per i tuoi arancini :)

    RispondiElimina
  79. Ossignore!!! dimmi la verità, gli stai reggendo la testa mentre vomita nel water! e ti guarda con odio di sottecchi! che non si omettono certe cose! No!
    HIHIHIHIHIHHIHIHIHIHIHIHIHIHI!!!!!

    RispondiElimina
  80. Ciao, innanzitutto mi presento, sono Gloria del blog http://www.lapasticceriadigloria.blogspot.it/, ti lascio questo messaggio per chiederti un piccolo contributo, se ti va. Sto scrivendo la mia tesi di laurea a conclusione del mio percorso di studi magistrale, sul tema della cucina in Rete e il mio ultimo capitolo sarà dedicato proprio al fenomeno dei Foodblogger. A tal proposito stavo pensando di inserire qualche testimonianza diretta di coloro che fanno parte di questo mondo. Non ti chiedo di rispondere a nessun questionario ma semplicemente, se ti va,vorrei che mi raccontasti tramite qualche riga chi sei, da che parte dell’Italia scrivi, cosa fai nella vita e descrivermi un pò il tuo blog, in particolare com’è nato, che tipo di ricette vi pubblichi, cosa rappresenta per te..insomma ciò che ti viene in mente e soprattutto lasciarmi l’inidirizzo del blog.
    Se ti andrà di aiutarmi puoi lasciarmi la tua testimonianza tramite commento sul mio blog o inviandomela per email a annagloria86@libero.it.
    Un grazie in anticipo.
    Gloria

    RispondiElimina
  81. L'arancino sul traghetto : che ricordi ...deliziosi! :) E a rivedere i tuoi riesco quasi a sentirne il profumo!



    With love,Mia
    New post on the BecomingTrendy//BT on Facebook // BT on Twitter

    RispondiElimina
  82. Quanto vorrei assaggiarli! Sei unica Stefania! Hai sempre quel qualcosa in piu!

    RispondiElimina
  83. Ehhhhhhhh.... paese che vai, carne che trovi...
    Sarei curiosa di provarla però!!
    Sei sempre simpaticissima!
    Un bacio

    RispondiElimina
  84. Non credo riuscirei a provarla, ho avuto per tanti anni sotto mano carne di canguro e non l'ho mai assaggiata, eppure tutti mi dicevano che era buonissima... Però! certo che l'originalità non ti manca... Buona serata

    RispondiElimina
  85. cavoli!!! questa è grossa! cammello!!??
    ahahahah...lol
    Zia Nennì (Daniela)

    RispondiElimina
  86. io sono una grande fan degli arancini XD però ho sempre mangiato quelli con dentro prosciuto o piselli! si vede che non sono mai stata in sicilia eh??? ehheeh
    davvero il cammello si mangia? :OOO

    RispondiElimina
  87. Fantastica! Ti seguo sempre e questa ricetta è da un sacco che l‘aspetto. Finalmente cammello! ;) la foto presa di nascosto è da incorniciare.

    RispondiElimina
  88. Ciao! sto immaginando la faccina del marito mentre legge il post! hihihihi
    Non so... gli arancini li adoro, il cammello un po' mi inquieta ma se non me lo dicono...
    CHissà se avrò mai occasione di provarlo!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  89. 0_0... avevo letto caramellati, ho pensato che l'Araba ne avesse combinata un'altra delle sue e invece era cammello.. Posso passare, vero?! Comunque complimenti per l'ardito esperimento ;)

    RispondiElimina
  90. ma solo tu potevi pensarci e ci hai pensato, sei grande Stefania! Un abbraccio ...

    RispondiElimina
  91. Direi che ormai devi assolutamente escogitare anche degli arancini caramellati... ripieni di spezie? anche io avevo letto così a prima vista :-) e non credevo ai miei occhi.
    P.S.: certo che l'abitudine di mandare commenti prefabbricati non passa mai, eh, Araba d'Arabia :-/
    A presto - e aspettiamo il commento dell'Augusto, ovviamente.

    RispondiElimina
  92. Sei.Un.Mito, non ho altre parole:-)
    E sarei troppo curiosa di assaggiare la versione cammellata!! Peccato i Belgi non siano cosí trasgressivi..: cosa dici, se li rifaccio resto sul classico, o mi adatto ai locali e improvviso gli arancini al cioccolato?;D

    ps.l'arancinO del traghetto era il piu'buono del mondo, altroche'..ora purtroppo é un po' che non ne trovo a bordo, mondo 'nfame!

    RispondiElimina
  93. Ed io che mi ero gasata di leggere una ricetta "caramellata" e mi ritrovo la carne di cammello e ne un cucchiaio di zucchero...!!! Meno male che il mese prossimo ho la visita occultistica!!

    Le tue ricette e i tuoi post sono sempre uniche!


    Besos!

    RispondiElimina
  94. Sei sempre più "oltre" ragazza...! Il tuo più grande pregio è senz'altro quello di fare di necessità virtù, onore al merito.
    Anche dalle mie parti, che sono mooolto lontane dalla Sicilia, li chiamiamo arancini.
    Certo sul ripieno, per una cosa un po' diversa che dici, si potrebbe proporre un'alternativa con lo struzzo? Arancini struzzati... ntch! preferisco il cammello ;))

    RispondiElimina
  95. Per 4 anni ho fatto le vacanze di un mese e mezzo in Sicilia...mamma mia quanti ne ho mangiati di arancini.Il primo e l'ultimo era proprio nel traghetto... che te lo dico a fare?!
    Forse arancine si dice nell'area palermitana:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Arancino
    Io andavo nella zona orientale (Catania, Siracusa, eccetera) ed erano chiamati arancìni se non ricordo male :)

    RispondiElimina
  96. e questi mi gustano, mica poco!! =)
    complimenti a presto...

    RispondiElimina
  97. Non so che cosa abbia detto tuo marito quando ha letto, so solo che il cammello è nelle mie corde, eccome!!!! Peccato che qui sia introvabile, sappi che ti invidio e... che meriti la vittoria solo per averlo usato!!!!! :-D

    RispondiElimina
  98. Dalle mie parti sulle arancine (con la e) non si scherza mica, sono giusto motivo di orgoglio cittadino, prima che regionale.
    Giuro che credevo di averle mangiate in ogni modo e maniera possibile, con ripieno al salmone, al nero di seppia e perfino dolci, ma... col cammello... col cammello mai! Sei unica, Ste!

    RispondiElimina
  99. Più che non essere nelle mie corde...il cammello, qui non lo trovo proprio! ahahahahahah
    Quindi uno dei problemi è risolto!
    Arancini o arancine? mah, qui li chiamiamo supplì! Però è tutt'un' altra ricetta: risotto giallo e mozzarella per farcitura :)))))))
    Ma...buone tutte le versioni sia del Nord che del Sud!!!

    RispondiElimina
  100. Ahahahah, allora non sono l'unica che adorava gli arancini (anche per me sono maschi) che vendevano sul traghetto Villa San Giovanni-Messina. Mia madre, prima di partire per la Sicilia preparava panini e frutta da mangiare durante il viaggio, io e mia sorella, appena saliti sul traghetto ci fiondavamo al bar a comprare gli arancini, unti e bisunti, ma per noi era un modo per inaugurare le vacanze. I tuoi arancini cammellati sono una forza.
    Baci

    RispondiElimina
  101. Adoro leggere i tuoi post.
    Non solo per le stupende ricette ma anche per i racconti che scrivi. Sei fortissima ^_^
    Io avevo mangiato in Egitto una sorta di spiedino con il cammello, e devo dire che, nonostante la riluttanza iniziale, è effettivamente buono :-)

    RispondiElimina
  102. Ce l'hai fatta a mettere il cammello eh!! Dai che questa volta vinci, faccio il tifo per te, anche perche' mi sono persa anche questo giro, ho una vita troppo sfrenata questi mesi, troppe cose!

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  103. Buoni gli arancini, ma il cammello, mi dispiace, lo lascio lì dov'è :)
    Non pensavo neanche si potesse mangiare :/
    vado spesso al bio arco e i cammelli sono gli animali con i quali mi soffermo di più....adesso li guarderò sottoforma di arancini :D

    (Non te la prendere eh, la mia è solo una battuta. Sicuramente saranno buonissimi, come ogni tua ricetta, ci mancherebbe, ma su certe cose come queste, devo ammetterlo sono un po' "chiusa", forse )

    RispondiElimina
  104. Beh, ogni cultura ha pareri differenti per quanto riguarda la carne che si può o no mangiare. Ho sconvolto parecchi studenti qui in UK quando ho detto che noi mangiamo cavalli e asini, e anche la mia relatrice (che pure ha un dottorato in italianistica): "Ma nella cultura italiana l'asino non è un animale sacro?". E io: "Mah, non saprei. Certo, negli agnolotti ha il suo perchè!". Mi sta simpatico l'asino...ma gli agnolotti d'asino sono meravigliosi. Scusa asino! Elena

    RispondiElimina
  105. Nnnnaaa Stefania, questo proprio non me l'aspettavo! :) Mi hai fatto sorridere, potevo immaginarmi di tutto ma NON la carne di cammello ...
    Sei forte! :D
    Un bacio,
    Valentina

    RispondiElimina
  106. Sei un mito Stefy, io non mi formalizzo sulle carni e dopo aver assaggiato il coccodrillo e lo springbook e tutto ciò che camminava a 4 zampe in Africa, il cammello diventerebbe sicuramente tra le mie carni preferite ;-)

    RispondiElimina
  107. he he he hai sfidato la nostra incredulità facendola anche vedere bellissimo, non so dove credo che in australia dicevano che per salvare il pianeta bisogna mangiare la carne di cammello
    :-)))

    RispondiElimina
  108. woooow che belli.... e che figo sapere che è carne di cammello! ti seguo da tanto e mi stupisci sempre.... però adesso sono curiosa! mi toccherà partire,uccidere un cammello e tornare a casa per poter cucinare ed assaggiare questa carne!

    RispondiElimina
  109. forte questo macinato di cammello, mai provato, chissà che gusto ha, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  110. Già il titolo è tutto un programma! Non sapevo che si mangiasse anche il cammello. Devono essere deliziosi!

    RispondiElimina
  111. Complimenti Stefania sei stata eccezionale, la carne di cammello camuffata per quella di vitello è stata un'idea geniale e sono sicura che i tuoi arancini erano ottimi....

    RispondiElimina
  112. Mi sa che la carne di cammello non la troverò, ma questo tripudio di arancini/e mi ha fatto venire una voglia di rifarle!!!

    RispondiElimina
  113. IO TI AMO!!! .....meno male che almeno tu dici ArancinO , come Musacria..... :D e ho specificato che su MTC me lo devono scrivere al maschile ahahahah.
    Sei grandiosa .... e hai ragione se non te lo hanno chiesto.... mica hai detto bugie ahahahahah, un bacione, Flavia

    RispondiElimina
  114. L'ho appena detto a Vaty nel suo post, sei unica e inimitabile è questo post lo dimostra!!!! Pure la carne di cammello ma tu sei un mitooooooooooooooooooooooooooo!
    Baci

    RispondiElimina
  115. Grazie a tutti.
    Capisco un po' di sbigottimento ma credetemi, la carne di cammello sa di ...manzo, quindi non e' che sia tutto 'sto gran coraggio mangiarlo ;-)
    Per chi lo chieeva, si, si mangia in prevalenza il cammello giovane (la scritta "hashi" sulla confezione che ho fotografato indica proprio la giovane eta' dell'esemplare)

    @ Pellegrina: non se ne uscira' mai. Peccato perche' leggendo il nome del blog e l'ingrediente principe di questa ricetta a nessuno verrebbe in mente di chiedere da che parte d'Italia scriva..;-)

    RispondiElimina
  116. Stefania... sai come si dice... occhio no vede, cuore non duole hahahahaha

    RispondiElimina
  117. Sinceramente dopo le cose che ho visto in Cina credo che non mi farei troppi problemi davanti a degli arancini farciti di cammello :)

    RispondiElimina
  118. Alla fine ce l'hai fatta a propinarci il famoso cammello! :D

    RispondiElimina
  119. @Arabafelice: e alle volte pare proprio harvesting, per non dire piastrelle...
    ma lo sai che alle 3 di notte ero sveglia a pensare agli arancini caramellati?, no ovviamente, tu sei una persona ragionevole che la notte chiude anche occhio, accidenti a me :-)

    RispondiElimina
  120. ...pensavo che la scaloppina fosse stata il giro di boa, che da quel momento il cammello fosse uscito definitivamente dal mondo della possibilità per entrare di diritto solo nell'immaginario collettivo degli mtc addicted......... e invece no!!!
    e invece con l'arancina il cammello è diventato Storia MTC.......

    ...con orgoglio e turbamento, :*

    e aaaaparte lui, grazie per esserti appassionata alla ricetta ^_^

    roberta

    RispondiElimina
  121. povero consorte... speriamo che salti questo post!!! però.. sembrano davvero good, io tenterei volentieri l'assaggio!

    RispondiElimina
  122. Finalmente!!! La carne di cammello!
    Brava!!!!
    E posso dirti che hai ragione gli arancini del traghetto sono molto buoni.
    Baci baci

    RispondiElimina
  123. Io abito a Reggio, la mattina mi sveglio, mi affaccio alla finestra e vedo Messina. Dista appena 3 km ma in 3 km cambiano un mucchio di cose. Per esempio il fatto che da noi, gli ArancinI (al maschile), li trovi a forma di pera e ripieni di ragù. In Sicilia, invece, le ArancinE (al femminile) hanno forme diverse alle quali corrispondono diversi ripieni. Ho girato in lungo e in largo la Sicilia e conosco piuttosto bene le rosticcerie di Reggio...ma buoni come gli ArancinI (si, io abito a Reggio e li chiamo cosi) dei traghetti...da nessuna parte! Mi chiedo come sia al gusto il cammello...e sento che inizia un'altra delle mie spasmodiche ricerche (leggi fave tonka, patate viola, ecc ecc)

    A presto!

    RispondiElimina