lunedì 17 settembre 2012

Barrette furbissime di mandorle, biscotti e latte condensato


















Lo scorgo da lontano.
E mi è chiaro, improvvisamente, il futuro.
Enorme, bianco
Con una banda marrone tutta intorno.
Un cappello da cowboy in piena regola.
Non si vede cosa ci sia sotto.
Ed ho paura della sorpresa.
Un uomo.
Sorridente, ok.
Ma se la prima impressione è quella che conta allora il look non è che gli doni più di tanto.
No, non somiglia nè a John Wayne nè tantomeno al fascinosissimo Gregory Peck.
Ricorda più una maschera di Carnevale, e mi prende lo sconforto.
E' il nuovo preside: il nuovo capo.
Dalle decisioni che prenderà dipenderà il mio lavoro, la mia più o meno buona fortuna per quelle otto ore che devo passare a scuola, il mio umore durante le stesse.
Ora, non credo si sia vestito così per farci ridere.
Temo sia serissimo, piuttosto.
Intelligente non so.
Dipende.
Venire vestito come se stesse per governare le mucche forse non è una brillante idea, in un Paese islamico che si, ci tollera, ma sotto sotto mal ci sopporta.
Americani in primis, che con gli italiani almeno c'è in comune l'amore per il calcio a cui attaccarsi.
Ok, forse è solo coraggiosissimo.
E ama il rischio.
Che uomo.
Comincia a parlare.
Uhm, avrebbe bisogno di un buon doppiatore.
Ci augura un amazing year.
Un anno strepitoso.
E continua a ripeterlo in continuazione.
Anche nei giorni seguenti.
Ogni volta che ti incontra nel corridoio, e non c'è scampo.
Con un sorrisone e tutti i denti che può, e quell'intonazione cantilenante tipica del Texas.
Sembra la pubblicità di se stesso, e se mi è venuto a noia uno spot in cui figurava George Clooney figuratevi questo...
Pazienza, ci vuole pazienza.
Aspettiamo, che non sempre il buongiorno si vede dal mattino.
Specie se coprendoti la testa rischi di impedire ai raggi del sole di arrivare ad illuminare propriamente il tuo cervello ;-)


Furbata pazzesca, quando ho letto la ricetta non potevo crederci: davvero sarebbe uscita una cosa commestibile? Ebbene si, e non solo: esce una cosa buonissima!!!
Ne assaggi un pezzetto, poi un altro ed in battibaleno dalla teglia ne manca metà...
Aspettate e mangiatelo freddo, caldo perde un pochino.
E surgelate i quadrotti, così da avere la merenda sempre pronta: almeno non rischiate di finirlo tutto subito :-)



ALMOND BARS
da Everyday Food di Martha Stewart
 per una teglia quadrata da 20 cm

170 g di biscotti Digestive oppure Graham Crackers
160 g di mandorle a lamelle
una lattina di latte condensato da 397 g
mezzo cucchiaino scarso di sale

Polverizzare i Digestive e mischiarli al latte condensato ed al sale, girando bene.


Aggiungere quasi tutte le mandorle a lamelle ( lasciarne da parte alcune per la copertura) e girare molto bene con un cucchiaio.
Versare in una teglia quadrata da 20 cm di lato coperta con carta forno e pressare con delicatezza con le mani, il composto risulta piuttosto sodo.
Versare le mandorle a lamelle rimaste e premerle leggermente in modo che si attacchino.


Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 35 minuti, più o meno, finchè uno stecchino inserito al centro esce quasi completamente pulito.
Attenzione a non seccarlo troppo.
Non toccare il dolce finchè non si raffredda completamente.
Quindi toglierlo dalla teglia e tagliarlo a quadrotti.

NOTE:

- le barrette cotte si possono surgelare. Avvolgetele nella pellicola e fatele poi scongelare in frigo.

- il dolce è buono sia a temperatura ambiente che freddo di frigo. Migliora il giorno dopo.

- se non volete surgelarlo si conserva in frigo anche una settimana. Per questo le barrette sono molto comode anche come regalino goloso ;-)

- I Graham Crackers non li ho visti spesso in Italia, ma i Digestive ormai sono ovunque: usate proprio questi e non altri biscotti. Hanno una punta di salatino che rende le barrette buonissime e non stucchevoli.

98 commenti:

  1. me ne mandi una per iniziare nel migliore dei modi questo lunedi un po' grigio.
    ciao ciao
    emme

    RispondiElimina
  2. Spero per te che si riveli molto più illuminato di quanto sembri.....se no avervi a che fare tutto l'anno sarà davvero.......deprimente!!....o divertente, in fondo, chi può dirlo?!?
    Le barrette sono stupende, è il genere di cose che che temo possa crearmi dipendenza :-)
    Ciao, franci

    RispondiElimina
  3. buone, buone, buone! Ho la macchinetta sforna barrette...proverò!

    RispondiElimina
  4. Che ti dico ?! Furbe furbissime da fare!!! Poi mi piace poterle congelare per avere la scorta !!!
    Baci

    RispondiElimina
  5. buonissimo!!! velocissimo e di una golosita' unica!

    RispondiElimina
  6. E si possono pure congelare.. geniale!

    RispondiElimina
  7. questa ricetta la voglio proprio provare

    RispondiElimina
  8. Un preside cow-boy, da morir dal ridere solo a pensarci, anche se in effetti i miei figli apprezzerebbero. La loro è una donna occhialuta e parecchio acida, tipo la Sigmorina Rottermeyer (ricordi Heidi???) ma con qualche anno di più...

    Le barrette "furbe", come ogni tua preparazione, potrebbero essere un'idea anche per la merenda scolastica: perfetto visto che oggi si inizia scuola!!!!!!

    RispondiElimina
  9. La figura che descrivi è abbasanza inquietante... Mi mette un po' pensiero il fatto che tu lo incroci in corridoio e lui sorride dicendo "amazing year", suona minaccioso... Bè dai magari è una bravissima persona e l'apparenza non fa testo!!
    Cmq ottima idea questo dolce furbissimo.

    RispondiElimina
  10. Il mio capo è tanto se dice buongiorno...in genere se lo incontri in corridoio ti guarda come se gli avessi pestato la coda...cappello o no, farei volentieri a cambio con il tuo!

    RispondiElimina
  11. Mi e' piaciuta quasi piu' la descrizione del personaggio che la ricetta! Molto divertente

    RispondiElimina
  12. Adoro queste tue ricette furbissime! Mi sa che proverò anche questa perché sono una fan delle barrette a colazione e merenda. :-)

    RispondiElimina
  13. un miliardo di calorie, ma devono essere mostruosamente buoni, sei una tentazione...

    RispondiElimina
  14. beh mi hai steso con queste barrette...eccezionali!!e segno pure queste!!

    RispondiElimina
  15. super furbe e sono pure una botta di vita ihihihi diciamo che per guadagnarsi queste barrette ci vuole una delle tue lezioni o una bella corsetta! però le posso fare per il boy così se le porta a lavoro (tanto lui nn ingrassa mai ;))

    RispondiElimina
  16. qui non bisogna contare le calorie! :D Ma mi sono appena iscritta in palestra... uno strappo si può fare :)

    RispondiElimina
  17. furbe è buonissime.Bella ricetta complimenti!

    RispondiElimina
  18. Ho come il sospetto che dalle tue parti ci mandino i 'peggiori' visto il rischio che si corre (le ultime notizie non sono per niente rassicuranti). Ma c'è qualche speranza che quella parte del mondo diventi un po' più civile?
    Le tue barrette sembrano deliziose :-)
    Amazing year cara Stefy!! ;-)

    RispondiElimina
  19. Ho del latte condensato in dispensa, non è un ingrediente che amo ma ogni tanto te lo ritrovi in una lista di ingredienti e proprio quel gg il supermercato decide di non venderlo più!
    Quando sarà prossimo alla scadenza, mi ricorderò di queste barrette... nel frattempo compro anche le digestive, va!!!

    Quanto al nuovo preside... direi che non sarei riuscita ad immaginarmi qualcosa di più fuori luogo!
    l'amazing years è un leitmotiv degli americani, la moglie del mio capo lo è, non si capisce quanto possiamo essere amazing seguendo i loro consigli!
    va beh!
    In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  20. A me è venuto in mente il cowboy di toy story.
    vabbè è lunedì :):)
    Queste finiscono direttamente nel lunch box della nana. :)

    RispondiElimina
  21. Mamma mia, abbi pazienza Stefania, le tue vicnde tragicomiche ra le dune a me strappano sempre un osrriso, posso?!Barrette da salivazione a mille!
    Bacione

    RispondiElimina
  22. dài Stefania, dagli almeno una possibilità, poveraccio...
    "amazing year", ma che fa, del marketing? mi pare più un linguaggio aziendalista che non scolastico, no? comunque, adesso bisogna che lo controlli e poi ci racconti le evoluzioni (o involuzioni, dipende;, forza e coraggio:)))
    ciaooooo

    RispondiElimina
  23. Questo dolce oltre ad essere furbo, deve essere di un buono tremendo!! Veramente fantastico!!

    RispondiElimina
  24. Me ne mandi una di queste barre? Squisite!!!!

    RispondiElimina
  25. Ma la Cadillac con le corna di bufalo? se l'è portata?
    Promette bene questo "amazing man"!
    ahahahahahah.
    Passiamo alle cose serie...
    quando vedo la parola "furbo" nelle tue ricette...mi precipito!!
    Queste barrette sono da fare! e al più presto :-P

    RispondiElimina
  26. c'è ancora margine perché si riveli migliore di quel che sembra, te lo auguro!!! :-D

    RispondiElimina
  27. Preside nuovo... in bocca al lupo! ;-)
    Bella ricetta! la trasformerò in gluten free e ti farò sapere!!

    buona giornata!!

    RispondiElimina
  28. trovo adorabile (e golose) tutte le tue ricette furbissime!

    RispondiElimina
  29. Io che vado matta per le barrette di cereali non posso non apprezzare questa ricetta!
    Ottima idea!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  30. Il trio Orlando-Stewart-condensed milk colpisce ancora! Mi si e' appena rotto il frigo,ma appena lo riparo/rimpiazzo, mi riempio il freezer....
    Sara' un lungo autunno!!! :)

    RispondiElimina
  31. Buonissima idea quella di farne un regalino goloso e di congelarli.. per una merenda last minute sono il top! Brava Araba =)
    Ps. secondo me puoi essere ottimista con il preside, non sembra troppo troppo male, magari non ci dovrai parlare del "pie greco" come con quell'altro =P

    RispondiElimina
  32. Ti auguro un anno davvero sorprendente...
    I biscotti potrebbero servire egregiamente come barrette di soccorso in escursioni superiori alle 12 ore.

    RispondiElimina
  33. fino adesso ho provato ricette per barrette ma nulla di stravolgente.ora riprovo questa che mi sembra perfetta!

    RispondiElimina
  34. E allora che amazing year sia!! :D Che ti devo dire, a me però sti americani così tanto americani mi piacciono da impazzire!
    Bella ricetta, quando i bimbi cresceranno sarà un ottima merenda :)

    RispondiElimina
  35. Favolose!!!!!! Le devo assolutamente fare!!!!
    Un consiglio...ho trovato delle ricette in cui si richiedono i Graham crackers, secondo te lì posso sostituire comunque con le Digestive?
    Grazie, un bacione e amazing day!

    RispondiElimina
  36. Dimmi che biascica pure un chewing-gum o ha uno stuzzicadente perennemente in bocca..... brrrr!
    Queste ricette "furbe" mi stanno uccidendo: mi dico che devo ignorarle, poi le copio-incollo che "non si sa mai" e poi, lo so già le faccio e le rifaccio!
    Non vale, ero a dieta. Ero!
    p.s. d'improvviso i miei commenti partono...e arrivano! Va a sapere....

    RispondiElimina
  37. Basta è giunto il momento.. mi sono unita ai tuoi follower!!! ^_^
    in un modo o nell'altro finisco sempre nel tuo blog e mi ci perdo, non so perché non l'avevo ancora fatto.. ma da oggi non mi perdo neanche un post!
    Ho il latte condensato e i Digestive, compro le mandorle a lamelle e provo subito a fare queste barrette golosissime.
    ciao ciao

    www.grembiule-presine.com

    RispondiElimina
  38. Dai, dopo un inizio così 'amazing' il nuovo preside può solo migliorare!!!
    in bocca al lupo per questo nuovo anno scolastico e grazie per la ricetta, devo dire che la lista ingredienti lascia perplessa anche me ma se tu garantisci il risultato mi lancio nella sperimentazione!
    ciao
    Claudia

    RispondiElimina
  39. invitantissime e molto golose!!!trovassi facilmente,il latte condensato,le proverei subito^;*brava Stefania:))bacioni

    RispondiElimina
  40. Che acquolinaaaaaa le voglio per merenda!

    RispondiElimina
  41. Mia nonna faceva una cosa simile, ma con le mandorle e le scaglie di cioccolato! Ed era veramente eccezionale!
    Meravigliosi!

    Alice
    operazionefrittomisto.blogspot.it

    RispondiElimina
  42. Semplicemente fantastiche!!!!!In bocca al lupo per il nuovo anno scolastico!

    RispondiElimina
  43. con una di queste non so per l'"year" ma è chiaro che si comincia garantito un amazing day. Un salutone!

    RispondiElimina
  44. Sempre gradite queste ricette furbe e sane, le barrette hanno un conto in sospeso con me (o io con loro...) e finora non ho ancora trovato una ricetta "degna". Questa mi sembra avere tutte le carte in regola...Un bacione e complimenti!
    simo

    RispondiElimina
  45. Ottima ricetta!! Semplice da tenere sempre a portata di mano. Bravissima come sempre.
    Ciaoooo

    RispondiElimina
  46. E così è arrivato il Preside Cow-Boy! Mi auguro per lui che non dovrai sfidarlo a duello... Potrebbe avere delle sorprese!!! :)))

    p.s. ricetta troppo furba, ma si sa, lady cumino è fatta così! :)))

    RispondiElimina
  47. wow, altro che barrette comprate, certo.. è anche vero che tra i digestive e il latte condensato mi sa che sforiamo le 99 kal promesse dalla kellog's! Io preferisco comunque le tue! :-)

    RispondiElimina
  48. La tua ricetta furbissima mi piace un sacco...per il resto non mi resta che augurarti...amazing year! :)))

    RispondiElimina
  49. Ti ho già detto che ti adoro?!
    Ecco, ci tenevo a ribadirlo! Quando leggo le tue vicissitudini la mia giornata prende una piega meno dura! Poi le tue ricette sono strepitose. Ho già la sezione *furbate* nel mio quadernetto... ma mi sa che cambierò nome *Arabate* rende meglio!
    Bacioni
    Nora

    RispondiElimina
  50. Sento che mi piaceranno tantissimo... da fare assolutamente, come tutte le tue furbissime ricette! Mitica Stefania! ;-)

    RispondiElimina
  51. allora è doveroso un in bocca al lupo per il nuovo preside!:) ma sono fiduciosa dai.. almeno sorride e nn è musone! guardiamo il lato positivo! queste barrette sono semplicemente spettacolari.. l'idea del latte condensato è geniale! insomma.. le provo sicuramente e sopratt. le congelo subito per evitare di mangiarle tutte insieme:D un bacione stefy

    RispondiElimina
  52. Da centellinare... ma riuscirò a resistere?! Ti farò sapere cara Miss Furbetterie :)

    RispondiElimina
  53. Mi dispiace per il tuo nuovo preside.. vedrai che sta facendo solo il burlone :P

    Queste barrette sono meravigliose e le farò sicuramente *_*

    Buona settimana!

    RispondiElimina
  54. Mi piacciono troppo le tue ricette furbe!! bravissima e auguri per il nuovo Preside !!
    un bacione!!

    RispondiElimina
  55. Ecco, questa entrerà di diritto fra le mie ricette...
    QUanto al preside... no comment!

    RispondiElimina
  56. Che dire.. adoro tutte le tue ricette furbe, quelle furbissime ancor di più! ;)

    RispondiElimina
  57. ciao steefy, fantastica ricetta!volevo dirti che ti ho citato e linkato sul mio blog…
    http://dolcementeinventando.blogspot.it/2012/09/coca-cola-chocolate-cake.html
    un bacio!

    RispondiElimina
  58. Oltre le ricette furbe,deliziose sei spassosissima ..anche se forse viverle nn prorio..umm un abbraccio

    RispondiElimina
  59. leggendoti mi accorgo di quanto mi sei mancata! :D
    un abbraccio e buona settimana
    Gio

    RispondiElimina
  60. Anche da voi i cambiamenti sui dirigenti :-) Anche mio marito ha appena cambiato il suo, uomo, tranquillo e soprattutto maschio, con una donna agguerrita che mangia tutte le maestri, i maestri no!
    Barrette molto sfiziose, stò cercando una ricetta golosa e veloce e mi sa che l'ho trovata! Baciii

    RispondiElimina
  61. sono veramente facili da preparare, li provo di sicuro, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  62. sono davvero golose Stefy queste barrette! :)
    penso che le proverò presto per l'Omo che adora le barrette :D
    in bocca al lupo col preside-cowboy! :D

    RispondiElimina
  63. Effettivamente non è proprio il posto giusto per sfoggiare abbigliamento da cowboy!!
    Attendo notizie... :)
    Queste barrette sono una favola!!!! Difficile fermarsi ad una!!!!
    Un bacione grande!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  64. Sono perfette per la merenda dei bimbi a scuola e anche per me al lavoro..:)

    RispondiElimina
  65. ahhhhh che buone!!

    ihihi povera Stefy!!! che preside vi è capitato!! :-O

    consoliamoci con una barretta, và!

    RispondiElimina
  66. ahahah ma si porta appresso anche il cavallo?? :))

    RispondiElimina
  67. ma cosa vedo mai??? una ricetta di Martha Stewart???? credo sia la prima su pesto blog, o sbaglio..???? amor che vince non si cambia, eh?
    sono tornata ; )

    RispondiElimina
  68. Furbe e buonissime! Segno la ricetta, devono avere un sapore squisito :) Bacioni!

    RispondiElimina
  69. ma com'e' che i tuoi presidi hanno sempre il cappello da cowboy?
    good luck for the amazing year to be... :)

    RispondiElimina
  70. Grazie a tutti. La Cadillac con le corna di bufalo non l'ha portata, per fortuna. Per il resto aspetto fiduciosa :-)

    @ Simona: si, in genere puoi sostituire i Graham Crackers con i Digestive.

    @ cavoliamerenda: non tutti, solo questo ;-)

    RispondiElimina
  71. Mi chiedevo che ne avrei fatto dei Digestive ... se trovo il latte condensato (in Italia è sempre un'impresa trovare un supermercato che abbia quelle due o tre cose che il resto dell'universo mondo considera ordinaria amministrazione) ci provo.

    RispondiElimina
  72. Già quando ho letto furbissime mi sono emozionata.
    Un dolce furbo e veloce è quello che ci vuole.
    Serve a tutto, anche a dimenticare il cowboy che ti ritrovi come preside.
    Almeno fino a domani mattina...

    RispondiElimina
  73. Conosco una ricetta simile di Annabel Langbein. Adoro il latte condensato! E in combinazione con le mandorle queste barrette devono essere deliziose!

    RispondiElimina
  74. @ SaraG83: in Italia lo trovo sempre allo SMA e alla Coop, hai provato?

    @ Alessandra : ci vuole sempre, un dolce furbo.

    @ Gina: ti ringrazio :-)

    RispondiElimina
  75. dovresti vergognarti a chiamarle barrette furbe.....queste sono STRAFURBE e sicuramente STRAGOLOSE!!!
    Grande

    RispondiElimina
  76. Stefania, una domanda, hai mai provato a fare in casa il latte condensato? ci sto provando ma o si solidifica e fa schifo o è poco dolce....volevo evitare di acquistare quella marca....

    RispondiElimina
  77. Sale in zucca, sinceramente ho provato solo una volta, buttai tutto e non ci ho più riprovato. Ma qui da me si trovano ottime marche arabe, ho scelta e non solo quella di cui parli tu...;-)

    RispondiElimina
  78. già....qua trovo solo quella!
    Io continuo a provarci se arrivo a qualcosa di buono e simile all'originale ti posterò la ricetta!
    Grazie mille!

    RispondiElimina
  79. cavolaccio che buone!!! se le faccio non so se riesco a metterle in freezer, finirebbero sicuramente prima di essersi raffreddate comunque ;)

    RispondiElimina
  80. Hanno l'aria cstupenda, e furbissima....
    ma se provo con del riso soffiato? (ho delle scorte da fare fuori)..............?

    RispondiElimina
  81. Non credo funzionerebbero allo stesso modo :/
    Ma se hai pazienza qualcosa con il riso soffiato apparirà su questi schermi tra qualche settimana :-)

    RispondiElimina
  82. per una tua ricetta, ho TANTISSIMA pazienza! grazie mille, sono curiosa!

    RispondiElimina
  83. non so perchè compaio come sconosciuta, devo aver fatto qualche pastrocchio. I chiamo Bea, e sono una tua assidua fan.

    RispondiElimina
  84. Buon giorno ! COmplimenti per il blog e grazie per le " furbate " ! Una domanda: il latte condensato è quello zuccherato, vero?
    Saluti cari, Giovanna

    RispondiElimina
  85. Si, Giovanna, quello zuccherato.
    Grazie!

    RispondiElimina
  86. Fatte per il buffet di ieri, divorate in un nano-secondo; i miei nipoti opra ne vogliono ancora... ma anche gli adulti se ne sarebbero portati a casa un cartoccetto se ne fossero avanzate... (avevo fatto tripla dose, eh????).
    Grazie, sei un genio della furbizia!
    Marta

    RispondiElimina
  87. Tripla dose??? Allora sono proprio piaciute!
    Grazie a te per averle provate :-)

    RispondiElimina
  88. Ti ho citata qui... sei davvero un genio!
    http://forum.giallozafferano.it/dolci/43893-barrette-alle-mandorle.html#post329877
    Marta

    RispondiElimina
  89. Ciao cara,
    moooolto interessanti queste barrettine, ce le vedo bene nel mio cestino da pranzo + spuntini che mi porto in università per sopravvivere alle 8h di lezione :P
    ho solo un dubbio sulle quantità del latte condensato, ovvero: vengono molto dolci?
    io sono una di quelle che amano i 'dolci non troppo dolci' :P soprattutto per le merende! :)
    concordo sulla non reperibilità in italia dei graham crackers, io ho risolto facendoli in casa e devo dire che sono speciali! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giuro che non sono troppo dolci, tutto è mitigato dai biscotti e dalle mandorle ;-)

      Elimina
    2. uuuuhhh benissimo allora!
      Grazie mille! ;)

      Elimina