giovedì 22 marzo 2012

Plumcake marmorizzato al doppio cioccolato, con il barbatrucco

Dovrei ricordarmene, ma ogni volta e' la stessa storia.
Condividere una valigia con mio marito.
Non sembra tanto grave, eh?
Facile a dirsi, se non lo conoscete.
E se non conoscete me.
I nostri rispettivi cassetti della biancheria potrebbero, effettivamente, ben funzionare come indizio.
Squadrati, regolari, organizzati, i suoi.
Divisi per genere, per colore.
Che poi la cosa non gli impedisca di continuare a non trovare cio' che da anni ci mette dentro e' altro affare di cui non mi occupero' ora.
Scanzonati, arcobaleno, leggermente anarchici i miei.
D'altronde sono io che scrivo questo blog, e mi prendo il diritto di usare altre parole al posto di disordinati...
Un po' senza regole, o meglio con regole a tratti che valgono per quando mi prendono i cinque minuti dell'ordine maniacale.
Appunto, cinque.
Ed al sesto tutto e' come prima.
La preparazione delle rispettive valigie, una barzelletta.
Da un estremo all'altro, con una che ci manca poco che ci lanci dentro i vestiti e l'altro che imbusta le camicie nella plastica per farle sgualcire meno.
Ma nei viaggi brevi un bagaglio solo e' d'obbligo, e bisognerebbe trovare un compromesso...
Invece il copione e' sempre quello.
Amore, faccio la valigia per entrambi appena rientro.
Non gli par vero, tutte le volte, che mi offra volontaria.
E ancora non so perche' lo faccio!
Cronometratemi, posso partecipare alle Olimpiadi del settore: e non nella sola specialita' di lancio del bikini o della scarpa.
Un occhio all'armadio, e tutto quello che potrebbe servirci e' dentro in un attimo.
Poi torna lui, ed al risultato sono riservate occhiate di vera compassione.
Stefi, non vedi, non e' razionale.
Di grazia, perche' mai dovrebbe esserlo?
Ma non tutto sparso, i calzini nelle scarpe, le mutande arrotolate che prendono meno spazio, ottimizzare e' il segreto.
Ma il segreto di che???
E si mette a ottimizzare.
Ok, non ho speranze.
E mi vanto di non averne.
D'altronde, come ha detto qualcuno, per essere perfetti non bisogna avere almeno un difetto?
Almeno, appunto ;-)


Super twist al solito plumcake marmorizzato, questo prevede cioccolato bianco e fondente tra gli ingredienti dei due composti.
Il risultato, un impasto delizioso per una torta facile, morbida e che si conserva a lungo...dovete provarlo!
E con il piccolo tutorial di come...marmorizzare alla perfezione, richiesto da una lettrice tanto gentile :-)




BLACK AND WHITE CHOCOLATE MARBLE LOAF CAKE
per uno stampo da plumcake 25cm per 11cm
da Cakes and Bakes di Linda Collister

225 g di burro a temperatura ambiente ma non sciolto
225 g di zucchero semolato, meglio se tipo Zefiro
4 uova intere
un cucchiaino di estratto di vaniglia
225 g di farina
3 cucchiaini di lievito per dolci
75 g di cioccolato fondente
un cucchiaio di cacao amaro
75 g di cioccolato bianco

Battere il burro con le fruste per almeno cinque minuti in modo che risulti chiaro e ben montato.
Aggiungere lo zucchero e montare ancora due minuti.
Aggiungere le uova leggermente sbattute con una forchetta a poco a poco, sempre battendo, e quindi l'estratto di vaniglia.
Unire la farina mescolata con il lievito e amalgamare il tutto usando una spatola.
Dividere l'impasto tra due ciotole, e a parte fondere il cioccolato fondente su fuoco bassissimo, meglio se a bagnomaria.
Farlo intiepidire ed aggiungerlo insieme al cucchiaio di cacao ad una delle due meta' di impasto.
Fondere anche il cioccolato bianco a bagnomaria, ed unirlo appena intiepidito alla seconda meta' di impasto, quella rimasta chiara.
Ora il barbatrucco per ottenere un bell'effetto marmorizzato: nella teglia versare l'impasto a cucchiaiate, alternando i colori, in un solo strato.
Poi coprire con un secondo strato facendo attenzione a sovrapporre impasti di colore diverso:


Procedere fino ad esaurire i due impasti, quindi infilare la lama di un coltello e rotearla in lungo e largo  per tutto il dolce



Fino ad ottenere un effetto del genere


Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi, la ricetta dice un'ora e un quarto ma nel mio forno in 50 minuti era pronto.
Quindi regolatevi, calcolando che e' un impasto denso e come tale necessita di un pochino per cuocere bene anche all'interno.
Fa sempre fede la prova stecchino ;-)
Servire a temperatura ambiente, magari con un ciuffetto di panna montata.

NOTE:

- il dolce avvolto nella pellicola si mantiene perfettamente anche per cinque giorni.

120 commenti:

  1. fooooooorte ecco il barbatrucco, ma che idea geniale!
    In effetti ti è venuto uno splendore............
    Non parlarmi di valigie...ogni volta che si deve andare da qualche parte io e mio marito litighiamo per giorni!

    RispondiElimina
  2. che magnifici svolazzi Stefania,hai creato un effetto cromatico bellissimo!

    RispondiElimina
  3. il dolce è spettacolare...ne mangerei volentieri una fettina ora insieme al caffè......
    per le valigie...beh....io parto sempre con il buon proposito di farci stare tutto ed in modo ordinato....ma ci sono poi quelle ultime cose, sempre di infinita importanza, che proprio non ci vogliono venire in vacanza.....il risultato è sempre il solito (successo solo l'altro ieri)...che mio marito mi trova seduta sulla valigia con un paio di cose che sbordano fuori....ma alla fine vinco sempre io...;)...
    alcune valigie perdenti sono poi all'oasi ecologica..triste destino...
    ciaoooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  4. "imbusta le camicie nella plastica", "ottimizzare"...ma siamo sicuri che io e MrAraboFelice non abbiamo qualche parente in comune?!
    MissD può testimoniare che il concetto di razionalità, a maggior ragione per i bagagli è l'ascia di guerra dissotterrata che fa da spartiacque a lunghe ed estenuanti discussioni che sfociano in borse più confacenti al caso...se non fosse che alla fine piove sempre un phon, modello "tempesta nel deserto" a dare un tocco di naif alla geometria fatta fardello :P eheheheheh
    PS
    Linda Collister...ah ma come fai a scovarle tutte tu...'ste signore che sembrano uscite da un film gotico di Tim Burton dove gli esseri umani sono fatti non di acqua ma di burro?! :P ehehehehe

    RispondiElimina
  5. Ti vorrei vedere all’opera col lancio della scarpa nella valigia :)) La mia cavia è tanto disordinata per i cassetti quanto precisa e perfetta nel fare la valigia. Tutto il mio opposto! Al fare le valigie io preferisco decisamente il cake. bellissimo l’effetto marmorizzato col barbatrucco ^_^ Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  6. Ah dimenticavo...ma non è che fai come MissD...io con tutte le mie buste e bustine e poi quando siamo in loco la classica domanda:"Gma non è che hai una busta di plastica da prestarmi?!"
    Cara Araba se fai anche tu così...non ho parole credimi! :)

    RispondiElimina
  7. appena ho letto barbatrucco mi sono fiondata a leggere la ricetta e quando ho visto i due cioccolati non ho avuto dubbi: da provare oggi stesso!!!
    e magari esistesse anche un barbatrucco per farmi essere precisa come tuo marito...anche noi abbiamo lo stesso problema!!! ;)

    RispondiElimina
  8. Ahah Stefy, anche io mi occupo di fare le valigie per entrambi, e uso il tuo metodo: un lancio a pioggia di vestiti, quelli che entrano sono i prescelti :)

    RispondiElimina
  9. Imbustare??? O_O
    Mai fatto e mai vista questa cosa O_O giuro!
    Ecco,non ditelo al mio maritotigre e'!!!!
    Non ci provate!!!!!
    Lui ha gia' possesso di 3/4 di armadio,lui fa la valigia per tre giorni come se dovesse fare il trasloco dell intero armadio e tanto,poi, in mano porta le camicie che poi si stopicciano dice!
    Io?
    Sono piu' subdola.....
    Porto il minimo indispensabile che se poi mi occorre qualcosa.... Compero nuovo di zecca ,ahahah ed il segreto e' lasciare un poco di spazio in valigia che al rientro ci debbono entrare le cose nuove ;))))

    Ps anche io uso il tuo barbatrucco :)

    RispondiElimina
  10. Mio marito ogni tanto entra inorridito nel mio studio, lo vedo dallo sguardo che non approva, ma è tanto carino e non dice nulla, ma io sostengo che il mio non è disordine, ma ordine creativo, infatti se tutto ciò che mi serve fosse ben stipato e lontano dalla vista, come farebbero a venirmi idee nuove?
    La cosa che maggiormente da l'idea di come siamo sono le nostre auto: la sua, sembra appena uscita dal concessionario. La mia...ehm, non si capisce bene di che colore sia e all'interno ci puoi trovare le cose più bizzarre e reperti di modernariato ahahahah!
    Ops, mi sto dilungando!
    Sai che la torta marmorizzata è stata la prima torta che ho fatto? erano i lontani anni 70! L'ho sempre adorata :))))))

    RispondiElimina
  11. Devo dire che guardo con una certa amirazione chi riesce ad ottimizzare...io sono un disastro cosmico e finisco per portare sempre troppi indumenti...cerco di evitare il discorso cassetto dei calzini che è meglio!!! :) io uso il porzionatore del gelato per i barbatrucchi :)

    RispondiElimina
  12. emmmmmm vabbè io non imbusto le camicie però faccio le valigie "ordinate" :D a differenza del mio compagno che fa un miscelamento di tutto!!!! però io, lo confesso, sono un pò maniaca dei vestiti!!!
    Però preferisco di gran lunga questo meraviglioso cake che fare le valigie e figo il trucchetto per la marmorizzazione :-)

    RispondiElimina
  13. Il mio invece stefy non fa le valige ma le dirige nel senso che dice questi qui questi li ma solo quello non sarebbe mai capace di farsi da solo una valigia:-)!!
    bellissimo e goloso il tuo plumcke tesoro per una colazione con i fiocchi davvero!!baci,Imma

    RispondiElimina
  14. hahahaha questa scena è un deja vu!
    Il dolce invece: stupendo come sempre.. e l'Araba la Regina dei Barbatrucchi!!!!
    Buona giornata Stefi!
    Nora

    RispondiElimina
  15. Che bello oggi ho scoperto che i miei cassetti non sono disordinati, ma anarchici!! Mi piace e me ne vanto ;) Anch'io a volte parto con l'idea di applicare regole ferree di suddivisione colori e tessuti... ma poi non ce la faccio, non fa per me e tutto torna come prima. Grazie per il barbatrucco e per lo splendido cake, segnati e presto da provare!

    RispondiElimina
  16. Una doppia golosità da non perdere! Grazie per la golosa ricetta! Buona giornata

    RispondiElimina
  17. Mi hai dato un idea ma non quella che immagini forse, la prossima volta che lo faccio lo lascio a cucchiaiate a scacchiera e non ci faccio i ghirigori per vedere come viene :-).

    Le valige con il marito... pensa che ho anche due figli io! La prossima volta che facciamo un viaggio lungo dico che ognuno si faccia la sua di valigia, tanto alla fine sono 4 lo stesso! :-)

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  18. ecco! ma non potevi metterlo ieri??? uff cosi avrei fatto questa meraviglia invece di quello che metterò domani uffi :(

    RispondiElimina
  19. Mi hai fatto ridere da morire! Io avevo il mio ex marito che aveva la stessa maniacale ossessione per come si devono mettere le stoviglie nella lavastoviglie. Alla fine gli mettevo tutti i piatti sul lavello (della serie arrangiati!). Era, ed è maniaco dell'ordine all'inverosimile (pure con i nostri figli che non possono far casino in casa sua ...). Casa mia sembra invece sempre più un bazar ... Però lo ammetto. Pure io quando faccio la valigia sono precisissima, ma solo perché odio le valige grandi! Chissà se ritrovo una ricetta per la torta marmorizzata che facevo secoli fa con il microonde, era buonissima e restava sofficissima a lungo. Un abbraccio

    RispondiElimina
  20. Metto le mani avanti: io adoro i barbatrucchi, sono un mio "mantra"...barbatrucchi ovunque, se non ci sono li creo ^_^
    Quindi il tuo plumcake deve essere fatto, assolutamente ed improrogabilmente!!!!!!!
    Per le valige??? Io mi rifiuto di fare quelle di mio marito!!! Sono essenziale ed organizzata come te: poco e messo "a dovere"...
    Lui invece...tutt'altra roba!! Se partiamo e stiamo via di casa per 7 giorni, lui deve avere 7 cambi completi: dall'intimo alle scarpe!!!
    Quindi mentre la mia valigia comprende i miei indumenti e quelli dei ns 2 figli, lui ne deve avere una tutta per se...sarà che io tutti i fine settimana, tutti i mesi e tutto l'anno "torno" dal marito, con figli a seguito e relative valige...vabbè, questa è tutt'altra sstoria...
    Comunque è un argomento su cui potrei scrivere un trattato: come preparare ed organizzare una valigia...

    RispondiElimina
  21. A casa mia invece i ruoli sono invertiti: io precisa e squadrata, lui artista e disordinato (altro che organizzazione per colore :D
    Il cake marmorizzato non l'ho mai fatto, ma sono sicura che mi divertirei tantissimo sia nel farlo che nel mangiarlo!

    RispondiElimina
  22. Buono, buono, buono!!!!
    Le valige? Lasciamo perdere...
    Baci Dana et Dana

    RispondiElimina
  23. Una sola parola "Stupendo".
    Ciao Stefania.
    Antonella.

    RispondiElimina
  24. Non so perché ma mi sembra una "storia" conosciuta.

    hihi.

    UP

    RispondiElimina
  25. Mi sembra di vedere noi...anche se stranamente nella valigia riesco a far stare più cose io!!
    ....buono il plum cake...ma con quella quantità di burro!!!! mannaggia che tentazione!

    RispondiElimina
  26. ciao stefania!!
    di nuovo bentornata!

    due cose: 1- dai 5 giorni ad un dolcetto così appetitoso????? non ci credo mica! forse volevi dire che in 5 bocconi finisce!! e domani gli tocca (oggi no che vado al corso di cucina col bimby ehehe)

    2- la valigia... ehhhhh la prima volta che sono andata in vacanza con mio marito mi sono a lungo interrogata sul fatto che venisse con due valigie di cui una vuota.. salvo poi scoprire il primo giorno che la vuota serviva per riempirla di panni sporchi???? risultato al ritorno ci voleva il carrello tipo quello che si vede negli aeroporti tanto eravamo carichi!
    mi sono detta che da li in avanti i bagagli li avrei preparati io.. a lui solo il compito di tirarmi fuori gli abiti e l'intimo.. all'organizzazione più o meno spartana avrei pensato io... e funziona alla grande! in effetti arrotolo anche io le mutande per questioni di spazio! ahahahha

    sei troppo simpatica e per fortuna torni ancora a rallegrare il prefinesettimana!
    Martina

    RispondiElimina
  27. Io sono un incrocio tra l'ordine e il disordine.... i miei cassetti sono un po' deliranti, mentre curo che sia tutto apposto sui mobili ecc. ecc..insomma, un finto ordine! :P
    Mi piace questo trucco per la torta marmorizzata!!!

    RispondiElimina
  28. dai ma che bello questo dolce!! :)

    RispondiElimina
  29. Ciao Stefania,
    tutto bene la mini-vacanza (valigia a parte, a quanto pare... ma tanto tu ormai sei abituata alle vicissitudini delle valigie, vero? :-D)?
    Di questo barbatrucco prendo subito nota, che non mi riesce mai la marmorizzazione, solo un gran paciugo di un colore inquietante e improponibile... ¬_¬

    Buona giornata,
    Sara

    RispondiElimina
  30. Super slurp! :) Ricetta messa subito nella cartella "dafareprimapossibile"! Grazie!

    RispondiElimina
  31. Fantastico plum cake... come ti capisco io sono una specie di pollicino che lascia tutto in giro per casa per ritrovare la strada, la mia metà piega anche le borse della spesa.... ma va bene così!!

    RispondiElimina
  32. mio marito e io siamo uguali spiccicati a voi: ordinatissimo lui, casinista io! però alla fine è sempre lui che non trova le cose... muahahahaha!!
    grrrrrr... sono aaaaaanni che faccio torte marmorizzate, ma 'sto barbatrucco non me l'aveva ancora svelato nessuno! lo D_E_V_O provare subitissimo!!!!!! ti adoro :)))

    RispondiElimina
  33. Cara Stefania, che ti si attaglino infiniti aggettivi suggestivi e elogiativi non c'è dubbio, ma ecco, anarchico proprio sei l'ultima persona a cui verrebbe in mente di applicarlo!

    RispondiElimina
  34. bellissimo l'effetto marmorizzato, un bel trucco!
    per la valigia, come sempre, hai colto nel segno! mi sembra di vedere mio marito! Lo sai che durante il viaggio di nozze ha rifatto la mia (ne avevamo una per uno) perché non era abbastanza ordinata?
    ho imparato a lasciarlo fare... :-D

    RispondiElimina
  35. Il cake bigusto è dunque una metafora ;) Il ruolo di anarchico lo assegno al cioccolato..

    RispondiElimina
  36. Noi siamo all'inverso: io sono maniacale, ottimizzo e mi ritrovo comunque con la valigia straripante. Lui è un casinaro, tra l'altro fare le valigie gli mette ansia, quando deve farlo vuole essere solo, non nel senso che non devo presenziare nella stessa stanza, nel senso che devo proprio uscire di casa. La sua valigia è leggerissima, semplicemente perché dimentica la metà della roba.
    Il barbatrucco per la marmorizzazione è eccezionale, desisto sempre dal preparare cakes così perché tanto non mi riesce variegarli... forse mi hai fornito una chiave?

    RispondiElimina
  37. Adoro questo barbatrucco!!! Lo devo provare :P
    Voglia di preparare valigia disordinatissima subito dopo il tuo post :-)

    RispondiElimina
  38. Ma lo sai che faccio anche io così..ed ottengo un effetto meraviglioso.


    complimenti.

    ciao

    RispondiElimina
  39. ahahaha! io e l'ordine non andiamo daccordo .. solo per quei 5 minuti proprio come te :D ma le valigie rigorosamente separate! :D 4 valigie appunto, quando ci muoviamo! va beh, il barbatrucco mi piace e come! un'idea carinissima! un twist simpatico da tenere a mente! ciao carissima! bentornata!

    RispondiElimina
  40. Quanto mi piace questo cake! e grazie del barbatrucco, devo assolutamente provarlo!

    RispondiElimina
  41. ah allora cé'mi piace!ottimo, e sembra perfetta per la mia colazione.da fare

    RispondiElimina
  42. Mi ci ritrovo alla perfezione nel tuo racconto sull'ottimizzazione (aiuto!!!!) dei bagagli. O del bagagliaio. O dei sacchetti della spesa...
    :-)
    Anyway, il tuo barbatrucco è delizioso ma istiga a delinquere ovvero a fare immediatamente un plum cake marmorizzato simile al tuo: splendido! Ti abbraccio e grazie per averci lasciato il tuo commento al Contest con Sadler (ti comprendiamo benissimo!)
    ciao, simo

    RispondiElimina
  43. La nota in calce è importante, ma non credo che si rischi questa eventualità, almeno in casa mia ;-)

    Identica fotografia in casa mia per la "costruzione" delle valigie!

    RispondiElimina
  44. infatti io sono per le valigie assolutamente separate! Bellissimo questo dolce e la tecnica assolutamente preziosa!

    RispondiElimina
  45. Le valigie...non mi piace per niente farle!
    E riconosco..mio marito le fa meglio di me!

    Buono il dolce :)!

    RispondiElimina
  46. ahhhhh che trucchetto geniale! anche io faccio col coltello ma non dividevo prima a cucchiaiate! e per quanto riguarda la valigia... anche il mio di uomo e ugualeeee ... ma alla fine meglio cosi...ci fanno stare piu cose no???????

    RispondiElimina
  47. Mi rivedo precisamente nella tua confusione, o fantasia, come la vogliamo mettere. Spesso i 5 minuti di ordine maniacale non servono nemmeno a sistemare tutto quindi va a finire che i primi 2 cassetti sono precisi e tutti gli altri un disastro, anche perchè sistemo sempre gli stessi con il buon proposito: "Oggi li sistemo tutti" :)

    RispondiElimina
  48. Come ti capisco! Io sono "un po' disordinata", mio marito molto precisino.. (però si sta adattando!) quando cucino sembra che in casa sia passato un tornado, devo dire che un grosso aiuto me lo danno le mie 2 piccole pesti, che vogliono partecipare alle varie preparazioni! poi, invece, mi prendono quei momenti di pura pazzia in cui devo ordinare tutto, e quando cerco qualcosa in qs ordine non trovo NIENTE! Evviva il disordine!
    Il plumcake... bellissimo!
    Ciao

    RispondiElimina
  49. Ciao, ti invito al mio giveaway in regalo ci sono due bottiglie di vino e 3 vasi di confettura di BACCO NON LO SA, da nn lasciarsi assolutamente sfuggire, troppo buoni!
    Scade il 28/03/2012 ti aspettiamo Ciao e a presto^_^
    http://lacreativitadianna.blogspot.com/2012/03/5-giveaway-vinci-i-deliziosi-prodotti.html

    RispondiElimina
  50. Adesso ti/vi svelo una cosa: il razionale di casa sono io, ma quando si tratta di incastrare le valigie nel portabagagli della macchina lascio fare tutto a mia moglie (anche perché 7 valigie su 8 sono sue!!! :D :D :D)

    RispondiElimina
  51. Io sono una che ottimizza, ormai conosco tutti i segreti per occupare meno spazio, ma sto cercando un metodo per liofilizzare il contenuto dell'eterna valigia, perché veramente non ne posso più!
    Se ci riesco ti faccio un fischio, così poi non verrai più accusata di non essere razionale :-D

    RispondiElimina
  52. Anche io ho un marito precisino ed io invece sono diversamente ordinata :) quindi ti capisco benissimo!! Il plum cake è delizioso e devo assolutamente provare questo barbatrucco

    RispondiElimina
  53. Che meraviglia questo cake perfettamente marmorizzato: quell'impasto sodo mi ha conquistata :D

    RispondiElimina
  54. Lo sai, mai fatta una cake marmorizzata... sembrerebbe semplice e il risultato è fantastico!!! Slurpppp,
    Franci

    RispondiElimina
  55. Seguo il tuo blog da quando hai scambiato i racconti con Gambetto e gli spunti sia gastronomici che non sono sempre interessanti.

    Razionalità e fantasia?

    Conosco bene il fenomeno: ecco i due opposti che crano alla fine armonia in una coppia, un po' come il cioccolato fondente e bianco nel tuo marmorizzato.

    Ebbene sì: il mio matrimonio è decisamente un plum cake!

    RispondiElimina
  56. Oddioooo....io sono una che ottimizza!!!! Ma solo le valigie eh! perche' in realta' i cassetti sono un caos totale, ma io li dentro trovo tutto cio'he mi serve! E' un caos bel ordinato ecco....

    Meraviglioso cake! :-)

    RispondiElimina
  57. @ Simo: litigare no, ma che stress :-)

    @ Chiara Giglio: grazie!

    @ Sgt.Pepper: chissa' perche' conosco benissimo il metodo :-)

    @ Gambetto: non ci voglio credere.Io passo in rassegna all'ultimo perche' il phon non deve stare in cima, vedi mai me lo schiacciassero :-), ma comodamente in mezzo a vestiti a fargli da cuscinetto...eh, si, confesso...chiedo le buste in prestito. Ma solo a destinazione ;-)

    @ Federica: vedo che il bilanciamento della coppia e' comunque mantenuto :-)

    @ Glo83: ma no, rimaniamo come siamo...;-)

    @ Chiarina-ina: e devono entrare tutti ;-)

    RispondiElimina
  58. Utile il barbatrucco ;))
    io ti consiglierei di non proporti più come volontaria per fare la valigia ;) visto che poi è da rifare hihihi

    RispondiElimina
  59. Grazie del barbatrucco!!!!! giuro non ci sarei mai arrivata!!!!!! Lo provo di sicuro, questo è perfetto per merende varie e colazioni! Baci

    RispondiElimina
  60. stupendo questo cake! segnato! dovrò farlo mi piace tantissimo!

    RispondiElimina
  61. gli ingredienti li ho tutti... corro ad accendere il forno!!! grazie mille Stefania!!!!

    se ti va di partecipare al mio contest sulla cucina etnica in collaborazione con la ditta Tec- Al... passa a trovarmi http://profumodisicilia.blogspot.it/2012/03/contestil-giro-del-mondo-in-80-e-piu.html
    A presto Laura

    RispondiElimina
  62. come mi mangerei una fetta di questo plum cake ora!!! Io quando faccio la valigia parto bene tutta ordinata e poi finisco male: metto sempre troppo e devo fare una fatica per farci stare tutto!! Ho fatto i tuoi panini: sono venuti uno spettacolo!! Da rifare ogni volta che posso! Grazie mille!

    RispondiElimina
  63. Ottimizzare....sembra mio padre che per mettere la roba nel bagagliaio quando andavamo in vacanza impiegava quasi un giorno.
    Mentre per far fuori un dolce gli ci vogliono si e no 10 minuti :DDD
    Questo cake ha un aspetto delizioso, non proprio light ma ogni tanto una botta di cioccolato ci puo' anche stare

    RispondiElimina
  64. Anche se si parte per un paio di giorni ognuno ha la sua valigia in casa "La tarte maison", non voglio responsabilità e desidero i miei spazi ;)
    Grazie per il tutorial, effettivamente non sono brava a marmorizzare... Un abbraccio

    RispondiElimina
  65. Io sono una che ottimizza al massimo, quando deve fare la valigia, tanto più che l'interno della stessa ricorda molto un puzzle: che sia un piccolo trolley o una grande valigia, riesco in ambo i casi a ficcarci dentro il contenuto di metà armadio, mezzo cassetto, la scarpiera così com'è - da brava maniaca e fissata di scarpe - e anche l'armadietto del bagno. Di tanto in tanto però anche i miei cassetti/armadi sono, ahm... anarchici! Niente a che vedere con i cassetti immacolati del mio lui: ad aprirli sembra di essere in un negozio, mancano solo le etichette! O.O

    Questo plum cake così come il metodo per marmorizzarlo è fantastico: un barbatrucco in piena regola! :-)

    RispondiElimina
  66. La parola ottimizzare mi ha messo in crisi...mi consolo con il dolce marmorizzato và...

    RispondiElimina
  67. Stavo proprio cercando un dolcetto da fare nell' weekend ormai alle porte e questo è perfetto!
    Non dico nulla sulle valigie, in casa nostra tra mio marito e me il problema non è tanto il come, ma il quanto ci metto dentro... Però almeno quando siamo via non ci manca mai niente...
    CIAO
    Silvia

    RispondiElimina
  68. Quando guardo un marmorizzato penso inevitabilmenete a me mio marito...due personalità diverssissime ,come forse voi due, legate da un profondo tenace ma tenero legame!!!!dev'essere squisito!!!buona giornata...Marika

    RispondiElimina
  69. Que rico el bizcocho marmorizado.

    Saludos

    RispondiElimina
  70. buonissimo!!!! e grazie per il barbatrucco:-) baci

    RispondiElimina
  71. Mentre mio marito le valigie le lascia preparare a me, perchè lui è ordinato, ma a organizzare vestiti, pigiami e intimo dei figli , và in tilt!
    L'unica cosa che mi piacerebbe mettere in disordine adesso è l'impasto di questa torta per marmorizzarla.

    Il sapore deve essere ottimo, usa quasi le proporzioni di una quattro quarti.

    ciao loredana

    RispondiElimina
  72. cioccolato gnam!
    ...come marmorizzi tu nessuno! :D
    buon we

    RispondiElimina
  73. Esattamente al ocntrario da noi... per la valigia... per i cassetti siamo tutte e due fantasiosi! ;)
    Perfetto marmorizzamento! ;)

    RispondiElimina
  74. Molto interessante, anche il barbatrucco.
    Mia moglie vuole sempre "ottimizzare" la mia, di valige :(

    RispondiElimina
  75. Ciao, volevo invitarti alla mia raccolta di dolci che si preparano in tutto il mondo per il periodo pasquale. Mi piacerebbe tanto vederti tra le partecipanti :)

    a presto

    http://fairieskitchen.blogspot.it/2012/03/tutta-la-dolce-pasqua-del-mondo-il-mio.html

    RispondiElimina
  76. io e il mio fidanzato siamo uguali! tanto preciso è lui, tanto casinara sono io... la sua valigia per me è inquietante! :)

    Bellissimo plumcake, da provare!!

    RispondiElimina
  77. uno spasso il tuo racconto delle valige!
    per me è sempre un dilemma con il maritino quando si fanno le valige! le preparo io solitamente..ma chissà perchè mi si riempie sempre di più al centro formando una bella montagnetta! ma poi arriva mio marito che sistema tutto per bene ottimizzando gli spazi...ed ecco che la valigia ritorna bella squadrata!
    ottimo il tuo plumcake...trucchetto annesso!
    abbracci

    RispondiElimina
  78. Io non andrei in vacanza solo per non fare le valigie. Un'attività che proprio non mi piace. Ultimamente sto migliorando nell'ottimizzazione degli spazi, come direbbe qualcuno che ben conosci... :-) , ma ancora si può migliorare... Ma la mia valigia non la farei mai fare a Tommy: il suo "segreto" è la tecnica del rotolino, ma vai tu a spiegargli che non è troppo efficace... sia mai!!!
    Questa torta marmorizzata è davvero un invito a mangiare una fetta di torta. Come si può resistere a quel magico effetto?!
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  79. idem con patate! Io faccio la valigia per tutti e due, lui torna e la disfa!!!! Sempre così! però quella dei calzini dentro le scarpe e delle mutande arrotolate mi mancava! caspita che organizzazione! Se hai altri trucchetti condividi eh!!!
    bellissimo il trucco per fare il dolce marmorizzato! te lo rubo prossimamente!!!!

    RispondiElimina
  80. Stefania .. Mi sono immedesimata tantissimo nella vicenda : mio marito - ingegnere - fa la valigia in modo perfezionista . Io, tutta bohémienne, ogni volta dimentico sempre le cose piu importanti : spazzolino, lenti a contatto, il costume (mi e' capitato in un soggiorno SpA... In pratic ho fatto poi bagno con pantaloncini troppo da tom boy...altro che romanticismo e sensualità :-/)
    Ma forse il bello degli opposti e'
    Proprio questo, no?
    Che buono il dolce! E' uno sei miei preferiti e le tue foto spiegano bene l'iter :)
    Vaty

    RispondiElimina
  81. ahahaahah :)
    ecco dalla descrizione dei vs cassetti sembra che tu stia parlando dei nostri! :D
    anche se poi...al momento della valigia...i ruoli si invertono...ed io divento la precisina del momento :D
    per il plumcake...lo sai che te la rubo la ricetta, si? :)
    no, dico io...mi metti pure due tipi di cioccolato?!?!?!? ma allora mi prendi proprio per la gola! :)
    baciotti

    RispondiElimina
  82. Però devo dire che quella dei calzini nelle scarpe è una bella idea per ottimizzare gli spazi!!!!
    Da me è il contrario, mio marito fa le valigie a casaccio ed io amo l'ordine razionale!!!! Sono io quella che divide i casseti per colori e genere, ma dopo qualche giorno trovo tutta una confusione!!!
    Ricetta deliziosa. Carino ed utile il tutorial e come sempre copio che poi spesso realizzo ma non sempre fotografo!!!
    Bacioni.

    RispondiElimina
  83. Ahahaah...leggendoti mi ci sono ritrovata in pieno nel tuo post! Avrei potuto tranquillamente scriverlo io (...ma mai bene come te)! Se vedessi la nostra cabina armadio, la parte di mio marito è ordinata in modo maniacale mentre la mia...beh, lasciamo stare! :-) Grazie per il trucchetto sull'effetto marmorizzato! Prendo nota! Golosissimo il tuo cake! Bacio cara

    RispondiElimina
  84. Prestami tuo marito! Lo voglio! E anche il plum cake!

    RispondiElimina
  85. @ luby: si si, piega e imbusta :-

    @ eli: c'e' da dire che fuori dai cassetti sono ordinata, quindi piu' di tanto non ha da lamentarsi...

    @ Greta: quello e' barbatrucco advanced version!!!

    @ Ros: e' che farle e' noioso...

    @ dolci a gogo: ancora peggio!

    @ TataNora: eheheheh ;-)

    @ L'angolo cottura di Babi: certo, sono anarchici, che credevi ;-)

    @ Sar@: grazie

    @ Alessandra: se l'impasto e' denso come qui regge e viene benissimo

    @ patatina: c'e' sempre tempo per farne un altro ;-)

    @ Emanuela: no, il mio non e' a questi livelli! Aspetto la torta con il micro :-)

    @ ste.lele: i barbatrucchi attirano, ne hai qualcuno per la valigia? :-)

    @ Katia: mangiarlo, soprattutto a mangiarlo ;-)

    @ Dana et Dana: grazie!

    @ Antonella: grazie mille

    @ StefanoDK: :-)))

    @ franci e vale: il burro ci vuole, e' una specie di quattro quarti...

    @ Martina: una per i panni sporchi? spero che mio marito non legga...

    @ Tery B: anche io fuori dai cassetti sono ordinata :-)

    @ Mezzaluna: grazie

    @ Sara: si, tutto ok. E prova questo metodo!

    @ silvia lanfranchi: a te!

    @ Iva: appunto, va bene cosi':-)

    @ cristina b: e' questa la cosa che non capisco, perche' poi lui non trova niente?

    @ Pellegrina: al cassetto, solo al cassetto :-)))

    @ Acquolina: ogni tanto anche il mio lo fa :-)

    @ Andrea: :-))))

    @ Serena: come devi uscire di casa???

    @ Taty: ecco, mi fa piacere di far proseliti!

    @ Alice4161: si, funziona :-)

    @ vickyart: si, separate e' meglio...

    RispondiElimina
  86. anche io e mia moglie ci siamo divisi equamente i compiti per il viaggio lei porta i biglietti io le valigie che lei prepara, quelle dei viaggi nella coppia è un terreno minato

    complimenti per il cake da prima colazione con i fiocchi

    RispondiElimina
  87. bentornata, con i tuoi barbatrucchi sempre interessanti!dev'essere buonissimo, si vede ;-)

    RispondiElimina
  88. Ops... io sono un pò troppo maniacale e precisina quando faccio le valigie.... prima elenco tutto in un foglio, è grave???? :-)
    Cmq bellissimo il tuo barbatrucco!! da provare

    RispondiElimina
  89. Sabato pomeriggio post caffè : finalmente un momento di calma...quindi non posso non scrivere a te ch seguo, che leggo, che copio ....le tue ricette mi piacciono tutte , le segno e le faró non so quando...ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  90. Se non c'è il trucco che dolce di Araba è ?
    Sei unica!!!!!(ma non lo sei per i cassetti anarchici e scanzonati...hihihihihihi....mi fai divertire tanto!!!)

    RispondiElimina
  91. Stefy :-D Sei sempre fortissima!!! :-D
    Prima di tutto bentornata e poi devo dire che mi piace molto il tuo marmorizzamento, è divertentissimo farlo così, mi sa che la prossima volta lo provo! :-D
    Ti devo chiedere una cosa, ma ti mando mail!
    Bacissimiiii
    Ago

    RispondiElimina
  92. ciao,
    ti volevo segnalare un social network appena nato che si chiama Eatbook, è dedicato agli chef ,ai ristoratori ed i sommelier, in generale anche a chi "ama" il cibo.
    fin'ora sono 84 gli chef e i ristoratori che si sono uniti (anche chef michelin) e vorrei segnalartelo.
    è raggiungibile dall'indirizzo www.eatbook.ning.com
    grazie!

    RispondiElimina
  93. grazie per il tutorial...mooolto utile ;-) anche io faccio le valigie in un nanosecondo e ti capisco..nei miei cassetti vige l'anarchia come nei tuoi, ma gli altri sono talmente incasinati che io sembro "razionale" ;-) un abbraccio e brava per questo dolce davvero slurperrimo!

    RispondiElimina
  94. ci credi che stavo per farlo oggi? poi mi sono auto frenata. ho ancora in giro i muffin sfornati l'altra sera e rischio di diventare cicciobombo cannoniere a furia di darmi alla gioia della pasticceria! :)

    RispondiElimina
  95. sulle valigie sono con tuo marito. per un motivo molto semplice: faccio vacanze in moto, e se non "ottimizzi", non vai da nessuna parte...non puoi pèortarti tutta la casa, in moto, che lo spazio a disposizione sono un bauletto posteriore e due piccole valigette laterali.....per cui......ottimizzo pure io ^_^
    ciao Stefania il marmorizzato è splkendido e grazie per il "passo-passo".
    Barbara

    RispondiElimina
  96. Quando ero bimba mia mamma mi faceva sempre un dolce come queste, metà bianco metà al cioccolato...bei tempi!

    RispondiElimina
  97. Fatto oggi col BARBATRUCCO ...!! OTTIMO , morbido e buonissimo , grazie per la ricetta , ormai sei di casa , quando dico :" è una ricetta di Araba " tutti rispondono " Ah beh allora .... " una certezza !!! MARIA

    RispondiElimina
  98. Al prossimo plumcake sicuramente applicherò questa tua tecnica! Guarda che bell'effetto cromatico che hai ottenuto :)

    RispondiElimina
  99. @ Ileana Pavona: di nulla :-)

    @ lucy: anche per la nostra...

    @ L'albero della carambola: le dune hanno i loro lati negativi ;-)

    @ Letiziando: ahahahahahaah

    @ ricette leggere: mi sa che hai ragione.

    @ Any: anche il mio :-)

    @ Love at first bite: nella loro ;-)

    @ Nicole: l'importante e' che non manchino i buoni propositi...

    @ Claudia: anche io trovo tutto nel mio disordine, e lui nulla nel suo ordine...

    @ LA creativita' di Anna: grazie

    @ Ziopiero: mi sembra anche giusto :-)))

    @ Muscaria: ci conto...

    @ Le pellegrine Artusi: diversamente ordinata mi piace!

    @ Milen@: grazie :-)

    @ Francesca: si, semplicissima!

    @ Viro': la conclusione e' lampante :) e grazie!

    @ piccoLINA: siamo uguali...

    @ titty: giusto!

    @ ELy: :-)

    @ Federica Simoni: grazie!

    @ Laura Soraci: come e' venuto?

    @ girasole: no e' colpa tua, ma della roba che non vuole starci :)

    @ elenuccia: no, light proprio no :-)

    @ Marina: scelta saggia :-)

    @ ELeonora: ehehehehe un negozio, hai detto bene.

    RispondiElimina
  100. @ bruna: ti capisco!

    @ Silvia: il quanto? nel tempo ho imparato a limitarmi, ho scoperto che serve sempre meno roba di quella che penso di portarmi :-)

    @ marika: come ha scritto una lettrice poco sopra il matrimonio e' un plumcake ;-)

    @ jose manuel: ti ringrazio

    @ Ombretta: a te!

    @ Loredana: infatti e' una quattro quarti!

    @ Gio: la marmorizzatrice folle?

    @ fantasie: ecco, tanto per non smentire...

    @ mari_angela: grazie!

    @ Corrado T: ah no, devi opporti!!!

    @ Paola: grazie dell'invito!

    @ Monica-Un biscotto al giorno: :-)

    @ Donaflor: siete come noi, allora!

    @ Ilaria: ti capisco perche' odio la tecnica del rotolino!!!

    @ caris: io no, ma dovrei fare scrivere il post al consorte...

    @ Vaty: ma sei un'artista, a te e' concesso...

    @ Milena: mi sa che ho toccato un tasto dolente per molte coppie :-)

    RispondiElimina
  101. L'ultimo viaggio l'ho fatto nel 1991. Se dovessi fare una valigia non saprei dove mettere le mani!
    Che fooorteeee! Mi piace un botto questo metodo furbo...
    Grazie Stefania :-)

    RispondiElimina
  102. @ Natalia: lo so, l'ordine dura sempre poco :-)

    @ Kiara: ma perche' noi donne siamo cosi'???

    @ Cinzia: poi non lamentarti, pero', eh ;-)

    @ Gunther: non male!!!

    @ Aria: grazie!

    @ Gioia: questo lo facevo anche io, ora non mi serve piu', tutto in testa :-)

    @ laroby: ma grazie :-)

    @ Mariabianca: se non c'e' barbatrucco non ci piace :-)

    @ Ago: e soprattutto viene bene ;-)

    @ marco biagetti: grazie

    @ Sonia: tutto e' sempre relativo...

    @ Passiflora : :-)))

    @ Barbara: mi sa che in moto non potrei viaggiare!

    @ I love cooking: anche a me veniva fatto :-)

    @ Maria: sono contentissima, grazie!

    @ Lauradv: funziona ;-)

    @ Barbara: grazie a te :)

    RispondiElimina
  103. Io ne ho fatto uno..ma mal riuscito,grazie per il trucco!!anche io sono scanzonata..ma mio marito ha in parte perso le belle abitudini e le valigie le fà fare a me..o ci mette ..GIURO! 30 secondi mi batte 10-0 besos

    RispondiElimina
  104. Fantastico il barbatrucco!! Ma lo sai che non ho mai fatto una torta marmorizzata in vita mia?! Sono troppo pigra per preparare due impasti diversi e poi lo senti tu mio marito che oltre ad assaggiare si deve pure lavare tutti i piatti?? ;))

    RispondiElimina
  105. mi sa che ho sbagliato qualcosa...ma non capisco cosa....dopo 30 minuti il mio cake era bruciato ma anche mezzo crudo.....che forno ho?????ci riproverò,anche perchè non vedevo l'ora di assagiarlo:)

    RispondiElimina
  106. me lo immagino profumato e morbidissimo...con tutto quel burro...uuuummm...grande barbatrucco! :-)

    RispondiElimina
  107. @ Valentina: 30 secondi? meglio di me!

    @ ElEl: effettivamente...;-)

    @ English robbery: accidenti, un forno nucleare! Le cottura vanno sempre adattate, se ti sembra che cuocia molto in fretta abbassa la temperatura a 170 e copri con alluminio perche' non scurisca troppo.

    @ vitto e libri: il burro e' magico ;-)

    RispondiElimina
  108. Grazie delle tue meravigliose ricette! Ti segue da un bel po' . Oggi ho fatto questo buonissimo Plumcake da portare domani alla festa dell'asilo.

    RispondiElimina
  109. Spero abbia successo!
    Mille grazie :-)

    RispondiElimina
  110. Le torte marmorizzate hanno sempre il loro perché: e il tuo barbatrucco è geniale!!!

    ahahah, comunque siamo proprio simili tu e io: solo che anche mio marito è simile a noi e non al tuo. Il che significa: anarchia totale in valigia e nei cassetti!!! :D

    RispondiElimina
  111. lA COSA BELLA DEI TUOI POST? NON SOLO MI RISPECCHIO (IO EX INSEGNANTE DI GINNASTICA E DANZA NON CHE SIA VECCHIA BADA BENE HO 37 anni E CHE HO UNA PIZZERIA E TRE FIGLI ORA ^.^ ) NON-ORDINATA IO SELETTIVA MIO MARITO ...E POI I TUOI POST SI ABBINANO ALLE TUE RICETTE COME QUESTO PLUMCAKE CHE FARO' ORAAAAAAAA

    RispondiElimina
  112. @ Roberta: oddio!!! uno ordinato serve, in casa :-D

    @ veronica: mi fa piacere, quindi abbiamo qualcosa in comune! E fammi sapere se il plumcake piace ;-)

    RispondiElimina
  113. Plum cake in forno... Sotto forma di ciambella, perché il mio stampo da plumcake e' troppo piccolino... :P
    Solo il profumo merita... :)

    RispondiElimina
  114. Risposte
    1. Straordinario!! Davvero una favola!! L'aspetto del mio non e' proprio il massimo, perché devo aver "marmorizzato" troppo... Comunque vedi la fotina su fb... E' davvero buonissimo!! Si scioglie in bocca, umido al punto giusto... Il dolce perfetto per la colazione, la merenda... Ma anche per ogni altro momento!! :D grazie grazie grazie!!

      Elimina
  115. Fatto per la seconda volta in versione "Muffins marmorizzati". Da urlo.. Thanks :D

    RispondiElimina
  116. io tento di ottimizzare nello stile di tuo marito, ma poi alla fine la mia vena disordinata ha il sopravvento! :-) bella la variante del cioccolato bianco nell'impasto chiaro!

    RispondiElimina
  117. Io mi trovavo nella stessa situazione alla fine abbiamo risolto così: io preparo tutta la roba da portare e lui fa tutte le valigie...alla fine delle vacanze io risuddivido la roba sporca dalla pulita e lui la rimette ben organizzata in valigia, così quando si torna ho già pronto quello da lavare e quello da rimettere a posto!! In questo modo tutti felici e contenti, ordinati e non!!!

    RispondiElimina