giovedì 6 ottobre 2011

Tartufini al doppio cioccolato e caramello al burro salato

Ogni anno, la stessa scena.
Comincia qualche settimana prima del compleanno a rimuginare ed intristirsi.
Niente da fare, a mio marito contare proprio non piace, nonostante la cifra in questione non sia certo troppo alta.
Dovreste sentirlo, mentre scuotendo la testa dice che no, non è più lo stesso.
Scenari tragici da fine imminente appaiono all'orizzonte, con tanto di annuale discorso sulle volontà post mortem, comprensivi di esortazioni del tipo mi raccomando, risposati, eh, non stare a pensare a me.
Sarà che l'essere umano esorcizza come può quella che è la fine che, volenti o nolenti, ci accomuna tutti, ma non c'è volta che riesca ad ascoltarlo seria.
Mi vengono le peggiori battute e sghignazzo sotto i baffi ( quelli che non ho, ma che sarebbe bene mi facessi crescere ) con il poverino che mi guarda come probabilmente le sue vittime hanno guardato Lucrezia Borgia.
Con studiata insensibilità lo sento disquisire su dove essere tumulato, e già innervosirsi per sue personalissime, oscure previsioni su chi andrà a rendergli omaggio, e chi no.
Il ricordargli che no, proprio i cimiteri non mi piacciono e cerco di evitarli con tutte le mie forze lo getta inevitabilmente nel più profondo sconforto, così pure il fatto che mai come in questo caso il detto repetita iuvant non vale, che mi ricordo tutto dall'anno scorso...
Quindi fino alla sera prima, dramma.
Puntualissima, il giorno stesso, la metamorfosi.
Un essere allegro e saltellante che non vede l'ora di spegnere le candeline.
Sarà l'arrivo di tanti sms di auguri, le telefonate o il solo vedere il frigo strapieno perchè si, quelle trenta persone che abbiamo invitato per festeggiare andranno pur sfamate in qualche modo.
O forse il sapere che il dolce che ha scelto è stato amorevolmente realizzato ( va bene, lo so che volevi la cassata, ma non è colpa mia se hanno smesso di importare ricotta! ) e soprattutto potrà servirsene senza moderazione alcuna.
O per tutti i complimenti che riceve perchè, diciamolo, è un gran bel tipo, l'anima di ogni festa e l'ideatore di quasi ogni scherzo abbia avuto luogo dalle nostre parti, nonchè il primo a partire qualunque strampalata avventura ci sia venuta in mente ( o gli sia...)
Ok, forse sarò di parte.
O forse no.
Buon compleanno, amore.
Ma ricordati: se muoio prima io, tu non puoi  risposarti :-)

L'avete capito: è il compleanno di mio marito, e siamo in piena frenesia culinaria. Vi posto quindi uno dei dolcetti che preferisce: i tartufini più buoni del mondo!
Di una consistenza incredibile, ed una scioglievolezza senza pari, d'altronde Pierre Hermè è sempre Pierre Hermè.
Da fare tranquillamente con qualche giorno di anticipo, per non morire sotto un numero impreciso di pentole e tegamini...e il dolce "vero" con cui festeggeremo lo vedrete più in là.
D'altronde, non è il blog ad avere sempre la precedenza ;-)


TARTUFINI AL DOPPIO CIOCCOLATO E CARAMELLO AL BURRO SALATO
di Pierre Hermè
per circa una quarantina di tartufi

200 g di cioccolato fondente
150 g di cioccolato al latte
180 g di panna liquida fresca da montare
130 g di zucchero semolato
35 g di burro salato oppure burro normale e mezzo cucchiaino scarso di sale
cacao, per la finitura

Tirare il burro fuori dal frigo.
Mettere lo zucchero in un pentolino a fondo spesso su fuoco medio/basso in modo che possa sciogliere e caramellare.
Allo stesso tempo, portare la panna ad ebollizione.
Non appena lo zucchero eè sciolto e si presenta come un caramello chiaro togliere dal fuoco ed aggiungere subito la panna bollente. Se non sarà bollente il tutto farà i grumi!
Girare velocemente ed unire il burro salato ( oppure il burro normale ed il sale).


Se si dovessero formare dei grumi rimettere su fuoco sempre basso per un minutino, girando di continuo e facendo attenzione che non bruci.
Quando il tutto è ben amalgamato aggiungere i due cioccolati a pezzetti, girando finchè si otterrà una crema liscia.


Versare la crema ottenuta su una teglia coperta con carta forno, in uno strato alto circa 2 cm.


Mettere la teglia in frigo per almeno 3 ore ( o anche tutta la notte ).
Quindi tagliare la crema ormai solidificata con un coltello in cubetti che andranno rotolati tra i palmi per dare una forma rotonda. Per evitare che il cioccolato sciolga mentre lo si lavora cospargersi le mani con zucchero a velo, funziona ;-)
Mettere i tartufini in frigo per una mezz'ora e poi rotolarli nel cacao.
Servire freddi.

NOTE:

- i tartufini possono essere preparati anche con diversi giorni di anticipo rispetto a quando si devono servire, e conservati in frigo,coperti con della pellicola, ma non rotolateli nel cacao: fate questa operazione a circa 3 ore da quando verranno mangiati.

- personalmente li preferisco ben freddi, ma nulla vieta di provarli anche un po' ammorbiditi a temperatura ambiente.


118 commenti:

  1. Ahah...anche mio marito diventa funereo, intrattabile e anche antipatico, anche lui nel momento stesso dei festeggiamenti si trasforma in un "razzo missile" e lui diventa la festa...infatti devo scegliere bene il momento in cui dargli il mio regalo, altrimenti poi mi tocca spacarglielo sulla testa!!! Questi tartufi devono essere davvero niente male...ti copio la ricetta e li provo prestissssssimo! Tanti auguri al marito festaiolo ciao :)

    RispondiElimina
  2. vieni a casa mia x il mio compleanno con queste leccornie???giuro che sarò di ottimo umore!!!!

    RispondiElimina
  3. Questi tartufini sono la fine del mondo... hai ragione Hermé è una garanzia, quindi mi annoto la ricetta e la rifaccio alla prima occasione.
    Come non capire la crisi pre-compleanno... tutte le volte anche su di me si ammassano nubi oscure... non certo così oscure come quelle tuo marito, che sembra quasi un accalappiatore di sventure nell'attesa della festa.
    Tanti auguri al festeggiato!!!!

    RispondiElimina
  4. Ah, io sono proprio come tuo marito!!! Uguale, uguale, il testamento è sempre pronto ed ogni tanto lo cambio.
    Quest'anno poi sarà cifra pari quindi sarà più tragica del solito.
    Lo sai che questi tartufi mi erano sfuggiti? Fichissimi!!

    RispondiElimina
  5. Sembro la fotocopia di tuo marito! Con la differenza che la metamorfosi per me non avviene il giorno del compleanno, anzi! Lì arriva l'apice della "tragedia"! Da affogare in un vassoio di tartufini :D! Tanti AUGURI alla tua metà, un bacione

    RispondiElimina
  6. ma com'è che questi uomini sono così impauriti dall'età che avanza????non erano le donne ad avere paura di invecchiare??? mai ricordargli esattamente l'età che ha te lo fai nemico!!! proverò ad addolcirlo con questi tartufi spettacolari!! ciao

    RispondiElimina
  7. I compleanni sono sempre belli, anche se gli anni passano. L'importante è avere vicino delle persone che ci vogliono bene. Siete una coppia perfetta e gli auguri ve li voglio fare a tutti e due.
    Mille di questi giorni, mille giorni di voi.
    Auguri ragazzi.

    RispondiElimina
  8. Interessante.....però vogliamo la fotografia di entrambi mentre lui spegne le candeline...così le contiamo ;-))))

    RispondiElimina
  9. Mi incuriosisce il tocco del burro salato che ad oggi non ho mai provato... e per quanto riguarda i discorsi pre morte... :-)))))) Meglio non pensarci su... auguri per tuo marito.

    RispondiElimina
  10. la crisi quando arriva il compleanno penso appartenga un pò a tutti...io ad esempio mi viene spontaneo fare un bilancio della mia vita e non sempre è stato positivo e li entro in crisi.Che buoni questi tartufini,altro che crisi,questi dolcini te la fanno passare subito:)

    RispondiElimina
  11. Auguri marito dell'araba (che lo so che scritto così è brutto, ma non so il tuo nome !!!!) con dei dolcini così non potresti avere un compleanno piu' dolce.
    Non vediamo l'ora di avere il resoconto della cena (che so già sarà divertentissimo) e soprattutto il menu' !!

    RispondiElimina
  12. slurppp!!!ne ho provata una versione simile qualche giorno fa ma era "mono"cioccolato...questa deve essere irresistibile!!! devo assolutamente provarla!!!

    p.s. auguri al marito!!! che uomo fortunato!!! ;)

    RispondiElimina
  13. Tanti auguri al tuo maritino.
    Meravigliosi tartufini,bravissima come sempre.

    RispondiElimina
  14. Auguri al marito e grazie per i tartufi troppo golosi!

    RispondiElimina
  15. ahahahah io invece sono troppo felice che tra una decina di giorni sia il mio compleanno! anche se ne compio un bel pò quest'anno... sigh... fa nulla, un anno in più di esperienza!
    bacio stefania, anche al maritino!

    RispondiElimina
  16. Mi sembra di rivedermi in questo racconto, ma non in te...in tuo marito!!!:D

    RispondiElimina
  17. Ahahahah, fantastico tuo marito, no...in realta' fantastica tu che ci racconti queste cose e ci strappi piu' di una risata!!!
    Certo che se uno deve festeggiare con questi tartufi non puo' mica essere triste....capisco la metamorfosi di tuo marito...questi farebbero resuscitare pure tutankamon....
    Un abbraccio...
    Paola

    RispondiElimina
  18. che bella coppia frizzante, fortunati i vostri vicini!
    auguri alla tua dolce metà e buon lavoro per la cena!
    Francesca

    RispondiElimina
  19. Ahahahah..mi sono proprio divertita a leggere, meno male che io non sono cosi' e nemmeno il maritino mio ;)) e la penso come Babs e tra l'altro anche per me tra giusto una settimana sarà il mio compleanno ma mai avuto crisi per il momento ^_^
    mhmmmm i tartufini mi ispirano moltissimo e magari li porto alla sorellina che gli anni li ha compiuti proprio ieri :))
    baci

    RispondiElimina
  20. Tanti auguri al marito! Anche il mio mi parla sempre della sua prossima dipartita e questo mi convince sempre più che, nonostante la differenza di età, lui vivrà molto più a lungo della sottoscritta! I tartufini sono strepitosi e sia mai che mi dovesse succedere qualcosa meglio gustarne prima almeno un centinaio!!

    RispondiElimina
  21. Questi mariti... anche io mio fa così.... ma come mai???? I tuoi racconti sono una delizia e questi tartufini farebbero felici tia a me che a mio marito, contaci!Buon compleanno alla tua dolce metà! E complimenti a te!

    RispondiElimina
  22. Stefania!!! ma che vuoi fare??? farmi ingrassare in modo esagerato??? e sai che le donne incinte devono stare attente a quelle che mangiano :-))))
    Una meraviglia

    RispondiElimina
  23. ciao, mamma mia....sti uomini.....adorano fare le vittime e noi non possiamo far altro che prenderli un po' in giro.
    Stupendi questi tartufini
    Baci

    RispondiElimina
  24. Stefania, oltre ad avere lo stesso nome, abbiamo mariti mooolto simili...
    Anche io devo "sopportare" indicazioni sul funerale, sulla crescita dei figli, sul fatto che dovrò rifarmi una vita con un altro uomo (su questo possiamo discuterne ^_^)...e via dicendo...da notare che non è ancora arrivato al traguardo degli "anta"!!!
    Dice che non vuole festeggiare per non dover ricordare che invecchia, ma poi sapere che ho organizzato la festa con tanto di invitati e torta lo rende felice come un bambino....
    Ahhhh, questi uomini.....
    Visto che mancano circa 20 giorni alla fatidica data, proverò a tirargli su per tempo il morale con i tuoi tartufi meravigliosi!!!!
    Stef.
    P.S.: con il tecnico internet come è finita???

    RispondiElimina
  25. Gnam preso uno!! Troppo buoni!

    Vevi :)

    RispondiElimina
  26. Tantissimi auguroni a tuo marito! Questa ricetta la conosco bene, anche mio marito ne va pazzo! Un bacione Stefania!

    RispondiElimina
  27. Che stra buonissimi questi tartufini..... e ovviamente AUGURISSIMI al maritozzo!!!

    RispondiElimina
  28. inanzitutto auguri al tuo maritino.mi sa che sono tutti uguali però!ottimi questi tartufini, uno tira l'altro!

    RispondiElimina
  29. Wow, non li ho mai assaggiati i tartufi al caramello.. troppo invitanti.. Auguri al marito :) e digli che gli uomini col tempo acquistano fascino!

    RispondiElimina
  30. Stefania, uno dei più comici post di sempre! Per tutta la prima parte, con la solita attitudine al pronto soccorso di noi femmine, mi veniva da dire: "poverino, è proprio un bambino che fa la lagna!", al cambiamento d'umore invece avrei rubato allo Zio un "mattepossine" che mi hai fatto passare due settimane di tregenda; alla fine comunque, buon compleanno al piccolo Federico (con un tartufino in una mano e uno nell'altra)...
    Livia
    P.S.: e comunque, la cassata la vogliamo anche noi!!
    P.P.S.: ultima risata per il captcha del commento è: "demorte".

    RispondiElimina
  31. Tanti auguri al maritino allora...e domenica tocca a me! Non ci crederai, ma stavo pensando di sostituire le 50 candeline classiche, anche perché' mi servirebbe un nullaosta dei Vigili del Fuoco, con dei tartufi al cioccolato in cinque gusti diversi, uno per ogni decade...Buona giornata e buon divertimento!!

    RispondiElimina
  32. E' proprio vero: alcune persone, per esorcizzare parlano spesso della morte! Soprattutto gli uomini! Mha!
    Comunque i tartufini, neanche a dirlo, sono fantastici! Complimenti!

    RispondiElimina
  33. che bontà!! °A° tanti auguri alla tua dolce metà! ^^

    RispondiElimina
  34. Auguri auguri auguri!!!!!!!!!!
    So già che tuo marito è lì dietro lo schermo a leggere tutti i commenti di auguri che arrivano (vero che sei lì??)... lo farei anche io! :P
    Dato che sono i suoi dolcetti preferiti e data la tua descrizione, entrano subito nella to do list!
    Buon divertimento con i festeggiamenti! :)

    RispondiElimina
  35. Tanti cari auguri tesoro a tuo marito di cuore siete di sicuro una coppia fantastica!!!I tartufi cosi goduriosi sono un bellissimo modo per festeggiarlo!!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  36. adoro i tartufini.
    freddi, come te.
    Poi, quanto step serve, pero'??

    RispondiElimina
  37. Ciao Stefania!
    Faccio tanti auguri a tuo marito e ti dirò, anche la cavia si lascia prendere dallo sconforto in vista del compleanno pur non essendo così vecchio!!
    Ottimi questi tartufini, complimenti!!

    RispondiElimina
  38. Tnatissimi auguri al tuo super man!Con queti tartufini gli passerà la voglia di dipartire, hahaha :)
    Bacioni

    RispondiElimina
  39. Tantissimi auguri a tuo marito. E complimenti a te per questi tartufini, decisamente peccaminosi!

    RispondiElimina
  40. Tanti auguri a tuo marito :D!
    E complimenti per i tartufini, sono favolosi *O*!
    Giuliana

    RispondiElimina
  41. Ahaha! Uomini... i soliti melodrammatici! :)
    Tanti auguri al tuo maritino che è fortunatissimo a potersi gustare questi deliziosi tartufini! ^_^

    RispondiElimina
  42. Aho, quella dello zucchero a velo non la conoscevo! Buono a sapersi! ;)

    Auguri al maritozzo!!!

    p.s. io a mia moglie j'ho detto di vestirmi con il completino da spinning e di NON risposarsi (chi je lo fa fare? ahahahah)

    RispondiElimina
  43. augurissimi al marito, buon compleanno!!! e un bellissimo regalo lo hai fatto anche a noi con questi tartufini meravigliosi...
    bacioni

    RispondiElimina
  44. anche io sono di malumore nei dintorni del mio compleanno, ma ho qualche annetto in più!
    Non organizzo la mia sepoltura, ma comincio a guardarmi impietosamente allo specchio constatando quanto gli anni migliorino solo i vini!
    ahahahahahah
    Auguroni al festeggiato! ma in cambio degli auguri voglio un tartufino :DDDDDD

    RispondiElimina
  45. ahh...questi uomini!!!!
    i tartufini sono una vera delizia!!!!! tanti auguri a tuo marito e w il caramello salato: mi fa impazzire!

    RispondiElimina
  46. A febbraio è il mio compleanno ... se vuoi passare con qualche tartufino non mi offendo :D :D Sono super!!!
    Auguroni al tuo fortunatissimo maritino! Bacioniiiiiii

    RispondiElimina
  47. Per fortuna che il blog non ha sempre la precedenza...!
    Mi sa che quella di farti crescere i baffi è una pratica a cui prima o poi dovrai sottoporti: sono utili a così tante cose!
    Mille auguri al tuo amore,e buoni festeggiamenti.

    RispondiElimina
  48. Stefania, se può consolarti il mio ragazzo fa le stesse, identiche cose del tuo "giovanotto"! Con la differenza che il mio, di giovanotto, ha appena 25 anni, e non aspetta nemmeno il giorno del suo compleanno per mettersi a fantasticare sul suo futuro da "ospedale". E se ci aggiungiamo che fra qualche anno sarà un medico, la cosa si fa ancora più paradossale! :°D
    Questi tartufini mi hanno ipnotizzata, sono bellissimi e immagino il sapore che devono avere! Chissà se col latte condensato al posto del caramello verrebbero bene: io il caramello non ho ancora imparato a non trasformarlo in pietra! :°)
    Auguri di cuore a tuo marito!!! :*

    RispondiElimina
  49. Ho rivisto Chocolat l'altra sera, ho appena finito di leggerne il seguito ed ora mi vedo apparire davanti questa meraviglia...come nel film mi sembra di sentirne il profumo e ne rimango inebriata...fantastici! Complimenti Stefy... :-)

    RispondiElimina
  50. MA AUGURONI AL MARITOOOO ^_^ ALLORA, SAI ANCH IO OGNI COMPLEANNO PENSO UN Pò COME LUI SOLO CHE NON ESORCIZZO PARLANDONE APERTAMENTE MA LO CAPISCO....BUONISSIMI I TARTUFINI NON VEDO L'ORA DI VEDERE IL DOLCE VEROOOO ^^

    RispondiElimina
  51. Que trufas tan deliciosas.

    Saludos

    RispondiElimina
  52. ci credo che sia tornato allegro, alla vista di questi tartufini!

    RispondiElimina
  53. più passa il tempo e più diventa difficile .. Facile è poi ritrovare il sorriso davanti a certe bontà !

    RispondiElimina
  54. Che buoniiiii!!!! Le tue ricette sono sempre meravigliose!!!

    RispondiElimina
  55. Oddio i tartufini!!! quanto li adoro!!

    Nel frattempo ti invito a partecipare al mio nuovo contest sulla cucina toscana! Ti lascio il link: http://pandiramerino.blogspot.com/2011/10/la-toscana-nel-piatto-il-mio-nuovo.html
    Ti aspetto!!

    RispondiElimina
  56. Augurissimi a tuo marito e che buoni i tartufini.

    RispondiElimina
  57. Tuo marito dovrebbe essere felice con questi deliziosi tartufini:-) qui da me invece sono io che mi incupisco e mio marito mi deve tirare su il morale! bacioni

    RispondiElimina
  58. Tanti auguri a tuo marito! Aspetto curiosa la torta vera e propria e intanto mi gusto con gli occhi questi deliziosi tartufini! Grazie per il consiglio delle mani velate di zucchero a velo...non lo sapevo e la prossima volta applichero'!! :)

    RispondiElimina
  59. Tantissimi Auguri a tuo marito e quei tartufini sono una favola!!
    bravissima baci
    p.s. anche io gli dico che se muoio prima io non se deve sposa hihihi

    RispondiElimina
  60. Tanti auguri al marito dell'arabella più famosa del mondo! festeggiamo volentieri con questi deliziosi tartufi!che squisitezza devono essere!!!!

    RispondiElimina
  61. Buoni buoni!!! Non faccio tartufi da una vita e quasi quasi non aspetto il Natale!! Tanti auguri al maritino ;)

    RispondiElimina
  62. Estos bombones tienen que estar estupendos!!! En casa somos unos amantes del chocolate y seguro que nos encantarían. Besinos.

    RispondiElimina
  63. Ahahahaah Stefania l'ultimo ammonimento è decisamente anche nel mio stile, non si sa mai :) Augurissimi al marito e complimenti per questi tartufini, mi hanno messo un'acquolina incredibile!Un bacione

    RispondiElimina
  64. 3 ottobre, compleanno del mio fidanzato, stessa identica scena... è inutile gli uomini sono fatti così!

    RispondiElimina
  65. Augurissimi.... E che bei tartufini (devono essere favolosi). L'Economa Domestica

    RispondiElimina
  66. Ecco cosa ci accomuna: un marito con l'idiosincrasia compleannesca!!!!! Devo dire che il mio, in più, rimane "scuri" anche per il giorno del compleanno vero e proprio, nonostante gli auguri, gli amici e i regali.... Ma si rallegra davanti alla torta e i tuoi tartufini penso servirebbero benissimo all'uopo! Un bacione e una montagna di auguri al tuo amato bene
    DAni

    RispondiElimina
  67. Ma come......? Io stamattina ho mandato gli auguri.....ma non ci sono più!!?..uffa
    Cmq : tanti auguri a tuo marito, augurissimi!!! .....e invidio tutti quelli che verranno alla vostra festa con tutte quelle buone cose che cucinerai....ma ci sarà anche l'amica protagonista di tanti post???

    RispondiElimina
  68. li copio immediatamente, non voglio assolutamente perdermeli. Prima di morire devo assaggiarli a tutti i costi ;-)
    Un bacio e tanti auguri!!!!!!!

    RispondiElimina
  69. AIUTO!! anch'io che non sono una fanatica del cioccolato di fronte a queste leccornie provo un'attrazione fatale!!!

    RispondiElimina
  70. Stefania tanti auguri al tuo maritino! Tranquilla, credo che il suo atteggiamento prima del compleanno sia simile a quello della stragrande maggioranza degli uomini....non tutti però, come lui, sono fortunati ad avere una moglie come te ;-)
    Un abbraccio e ancora tanti cari auguri

    RispondiElimina
  71. Buon compleanno al marito!Questi tartufi sono troppo da buoni...aiutooo...sono a dietaaa!!!Smack!

    RispondiElimina
  72. Bellissimi questi tartufini! Ho segnato la ricetta, la farò al più presto :D

    RispondiElimina
  73. piacciono anche a me!!!! come è fortunato diglielo,, gli anni passano e si fasteggia sempre meno ma è bello avere qualcuno che ti pensa a coccolarti cosi :-))

    RispondiElimina
  74. ... Sbaglio o è anche il vostro anniversario di matrimonio? Auguri tripli!
    Livia

    RispondiElimina
  75. Auguri a tuo marito! E complimenti per la ricetta pubblicata: una vera delizia.

    RispondiElimina
  76. Beh, la scena è da cartone animato. Com'è che noi donne quando si avvicina il compleanno cominciamo a fare i bilanci sugli effetti devastanti della forza di gravità sul nostro corpo, mentre loro pensano alla morte? Boh, non l'ho ancora capita. Dovremo lanciare un sondaggio. Non ho mai fatto i tartufi: ho sempre avuto la sensazione che fossero stucchevoli, ma appena ho letto caramello e burro salato, ho avuto l'illuminazione. Sono buoni. Tanto....li rifaccio per il compleanno del mio scorpione, prossimamente. Un bacione e buon compleanno al livornese! Pat

    RispondiElimina
  77. Augurissimi al tuo amato maritino....

    RispondiElimina
  78. Ehi, mica male questi tartufi!!! Complimenti a te e auguri a lui, Bilancia come me.
    Si oscilla, si oscilla.... mia moglie ormai si e' rassegnata alle mie oscillazioni di umore :)

    RispondiElimina
  79. allora auguri al marito! :)
    I tartufini sono superbuoni e questa ricetta è assolutamente perfetta!

    RispondiElimina
  80. Non lo dire in giro e neanche a tuo marito. Mi raccomando! Ma io ho gia' lasciato tutto scritto, e anche da un po', di come deve essere il mio funerale, il vestito, le musiche, i fiori cioe' tutto e mio marito si è nettamente inc.......to. Che pensi avra' ragione?!! Vabbe' su prendiamola con filosofia e consoliamoci con questi ottimi tartufini. Beh! pero' secondo me tuo marito lo fa di proposito xche' sa che poi tu gli prepari qualcosa di veramente formidabile ;-))
    Bacioni e buon W E e tantissimi auguri al maritozzo

    RispondiElimina
  81. come sono pessimisti gli uomini! :) mi rraccomando tu non puoi risposarti mi piace! ahaha! Augurissimi!! ho aumentato i miei kilometri posso concedermi anche uno di questi :D ciaooo aspettiamo i post successivi!

    RispondiElimina
  82. X noi 3.... il suo" rito"....e' una sorta di simpatica scaramanzia....!!!ottimi i dolcetti....e auguri x 3....civette

    RispondiElimina
  83. ahahaha, mi fanno ridere tutti questi piagnistei di tuo marito, e ancor di più la tua perfidia a renderli pubblici sul tuo blog! ma lui lo sa?? ; )

    RispondiElimina
  84. che buoni!!!! se passi da me c'è una sorpresa per te, ciao

    RispondiElimina
  85. ma che buoni Stefy!!!! :) golosissimi!!!
    e poi...troppo divertente il tuo racconto :D questi uomini...come son buffi!!!
    perché non passi nel mio blog? c'è un nuovo contest ;)
    bacioni
    Mile

    RispondiElimina
  86. @ Greta: ah però, il tuo è ancora peggio del mio!!!

    @ Valentina: sarebbe bello :-)

    @ Ilaria: ha visto, ma poi gli passa tutto in fretta...

    @ Lydia: anche tu!!!

    @ Federica: santo cielo, ancora peggio...

    @ Claudia: diciamo che lo rabboniscono parecchio :-)

    @ annamaria: è quello che dico io, è sempre qualcosa di compiuto nella nostra vita :-)

    @ pergliamiciNINA: è che candelina sulla torta ce n'era una sola...

    @ Chez Denci: vedrai, ci sta un sogno!

    @ Marco e Barbara: il bilancio è inevitabile, ma diciamo che per ora i miei compleanni mi mettono allegria e non capisco chi invece sia così triste!

    @ Mascia: legge e ringrazia ;-)

    @ Glo83. gli faccio leggere subito cosa hai scritto..

    @ Mariabianca: grazie, come sempre.

    @ Mary: grazie a te :-)

    @ Babs: allora siamo uguali, io e te ;-)

    @ Dada: ma no, dai!!!

    @ piccoLINA: ahahaha mi piacerebbe vedere Tutankamon che se li mangia...

    @ Acquolina: una faticata, ma si fa con piacere :-)

    @ Mary: mi sembra un ottimo regalo ;-)

    @ Le pellegrine Artusi: la penso come te ;-)

    @ Marinora: ti ringrazio!

    @ Nepitella: no, voglio fare gioire i..tuoi occhi :-)

    @ due bionde in cucina: assolutamente, si fa con tenerezza e lo sanno ;-)

    @ Letiziando : :-)

    @ ste.lele: non dirmelo! uguali uguali :-) Con il tecnico vedo ancora i sorci verde, lascia perdere...

    @ Vevi: ah, era tua quella mano???

    @ Sarachan: mi ricordo che l'avevi fatta anche tu ;-)

    @ Lu.CIA: ma grazie :-)

    @ lucy: ma gli uomini li fanno con lo stampino???

    @ Commis: credimi, sono i migliori tartufi mai assaggiati. Proverò a consolare mio marito con la tua frase :-)

    @ Livia: il captcha mi ha fatto...morire, è il caso di dirlo :-) almeno la lagna viene solo una volta l'anno, lo perdoniamo. Per la cassata, servono i miracoli o convincere il super a importarla di nuovo...
    E ottima memoria, grazie per i tripli auguri ;-)

    @ roberta: la tua idea di candeline è da copiare. Auguri in anticipo!

    @ Emanuela-Pane, burro e alici: proprio per esorcizzarla preferisco non nominarla troppo:-)

    @ Sayuri : grazie!

    RispondiElimina
  87. @Tery: e certo che vi ha letto ;-)

    @ dolci a gogo: grazie, Imma!

    @ Gaia: facciamo cinque volte a settimana e ci leviamo il pensiero ;-)

    @ Mariangela: cosa vuoi che ti dica, non è questione di età, più di...testa!

    @ Saretta: infatti è passata la voglia !!!

    @ Stefania: :-)

    @ lerocherhotel: mille grazie!

    @ Satsuki010: ti ringrazio!

    @ Menta Piperita: come hai ragione!

    @ Ziopiero: noooooo! il completino da spinning no!!! magari è pure nero? :-)

    @ cristina b: il festeggiato ringrazia ;-)

    @ eli: tutti quelli che vuoi :-)

    @ salamander: il caramello salato è la migliore droga ;-)

    @ Titti@ CuisineOblige: ricordamelo quando siamo verso fine gennaio...

    @ Alessandra: posticci andranno bene? :-)

    @ Raffaella: guarda, anche il mio non è certo anziano, è un problema di testa!

    @ Kiara: che sia un segno?

    @ Mamma Papera: sarà presto su questi schermi ;-)

    @ jose manuel: grazie :-)

    @ Passiflora: furbo, eh?

    @ Ale: si, ma non ha mica 90 anni!!! e quando li avrà sarà ingestibile :-)

    @ Arianna: grazie!

    @ Federica-Pan di Ramerino: grazie, darò un'occhiata!

    @ Cristina: mille grazie :-)

    @ Ombretta, proprio il contrario, eh!

    @ EL Pasticcio: funziona alla grande ;-)

    @ Anna: siamo tremende :-)

    @ Aria: che carina, grazie!

    @ giulia pignatelli: e perchè aspettare Natale;-)

    @ Labidù: vedrai, sono ottimi :-)

    @ Meggy: grazie, mia cara :-)

    @ La mia cucina di Roberta: lo stampino, sono fatti con quello!

    @ l'economa domestica: grazie!

    @ Daniela: almeno il mio il giorno stesso si riprende...

    @ franci e vale: chissà...;-)

    RispondiElimina
  88. meno male che i discorsi lugubri sono presto spazzati via...come quei meravigliosi tartufini, dubito che siano rimasti sul vassoio per più di 30 secondi!Auguri a tuo marito ed un abbraccio a te! buon weekend....

    RispondiElimina
  89. Auguri al maritino e squisiti questi tartufini...
    baci

    RispondiElimina
  90. auguri al maritino allora!
    ma mica sono tanti gli anni da pensare già al 'dopo'? NOOOOO!
    tanti tanti auguri
    ps che buoni i tartufini!!! :P

    RispondiElimina
  91. Auguri anche da parte mia!!! Grazie per il trucchetto dello zucchero, l'ultima volta avevo il cioccolato in tutte le pieghe delle mani ;)

    RispondiElimina
  92. già rifatti!!!! e non mi son venuti i grumi, li davo già per scontati!!! ora in frigo per tutta la notte...e domani, vol trucchetto dello zucchero a velo, li trasformerò! sai, i medici mi han detto niente nutella ma sì al cioccolato anche se ha la dicitura che può contenere frutta a guscio...quindi ne voglio fare scorpacciata per i quasi 2 mesi che son stata in astinenza!grazie stefi, le tue son sempre magie!

    RispondiElimina
  93. in questo periodo qui in zona c'è la Fiera del tartufo bianco. cosa c'entra con il tuo post? bè è ovvio: io proporrei una fiera dei tartufi al cioccolato:). Auguri!

    RispondiElimina
  94. ovviamente ho copiato la ricetta e aspetto di comprare un buon cioccolato, magari a Perugia la settimana prossima. Nel frattempo auguri al fortunato maritino ; ))

    RispondiElimina
  95. Che smagliante sorriso è arrivato ad accompagnare il blog dilettante stamattina! Grazie.
    Sai cosa? Sono molto curiosa soprattutto dei cambiamenti che troverai necessari.
    Livia

    RispondiElimina
  96. Non so se mi deliziano di più le cosine buone che ogni volta ci proponi o i raccontini che le accompagnano :-) Diciamo che passare a trovarti è sempre un piacere doppio ;-) Auguroni al tuo maritino, davvero di cuore! A furia di sentirne parlare è diventato uno di famiglia :-D

    RispondiElimina
  97. Deliziosi questi tartufini: ma perché sembrano semplici da fare da come li descrivi, mentre sono sicura che se mi accingessi a farli, mi perderei nel cioccolato e nel caramello!!! :)
    Auguri al tuo simpatico marito: bella coppia siete! Davvero!
    Un enorme bacio (era da tanto che non commentavo, ma ti seguo sempre!)

    RispondiElimina
  98. mmmmm araba!!! che deliziA!!! lo fai sembrare cosi facile che quasi quasi mi salvo la ricetta!!!! tanti auguri al maritino :-)

    RispondiElimina
  99. Superati i 18 anni, i compleanni scorrono inesorabili...anch'io reagisco come tuo marito :(
    Son sicura che deliziando il palato con questi tartufini abbia addolcito la pena.
    Tanti auguri :)

    RispondiElimina
  100. Che buoni che sono questi tartufini.
    e poi il contrasto dolce/ burro salato... dev'essere qualcosa di sublime
    La magica Zucca

    RispondiElimina
  101. Personalmente non vado ancora in crisi per il mio compleanno...magari dopo i 40 inizierò...ma se per una crisi mia moglie mi preparasse questi tartufini...minimo perderei 10 anni!!! Un bacio

    RispondiElimina
  102. @ viola; ahahahaah, giusto!!!

    @ poverimabelliebuoni/insalata mista: ne so qualcosa...

    @ Rosalba: chissa' che ne pensa lui...

    @ Ambra: ma sono talmente piccini che magari uno solo non sara' pericoloso ;-)

    @ Ines: fammi sapere se ti piace!

    @ Gunther: riferiro'!

    @ la creativita' e i suoi colori: pensi di provarla? ;-)

    @ Patty: no, stucchevoli no, almeno non questa ricetta. Anzi quel salatino da' dipendenza...

    @ Chiara e Germano: grazie :-)

    @ CorradoT: quindi il problema sta tutto li'? ;-)

    @ Monica-Un biscotto al giorno: Pierre Herme' e' tale non a caso ...

    @ angicook: ma sei tremenda!!! ma dai!!!

    @ vickyart: non credere, anche i miei km sono aumentati...

    @ civette: sara' ;-)

    @ sere: non e' perfidia, e' detto con affetto. E lui lo sa eccome, dato che e' il mio primo e piu' affezionato lettore ;-)

    @ Orodorienthe: daro' un'occhiata, grazie.

    @ Mile: ho visto, ho visto. Grazier pe l'invito!

    @ Chiara: 30 secondi? forse meno ...

    @ Sognando Dolcezze: mille grazie :-)

    @ Gio: no, e' che e' pessimista di natura :-)

    @ Marina: non potevo crederci, funziona a meraviglia!

    @ Aria: e ti sono piaciuti?

    @ Ancutza: anche io!!!

    @ titty: ti verra' un capolavoro, allora!

    @ Livia: cambiamenti? spero tu scherzi ;-)

    @ Lucia: ahahaha glielo diro'!!!

    @ Robjana: no, sono davvero semplici. E mille grazie!

    @ Love at first bite: sono facili!!!

    @ pagnottella: ma no, su, un po' di entusiasmo...

    @ La Magica Zucca: assolutamente si :-)

    @ Gianni: ah, quindi fanno pure ringiovanire :-)))

    RispondiElimina
  103. Credimi Stefania....ogni tartufo ti ringiovanisce di un anno!!! ;)

    RispondiElimina
  104. Saranno sicuramente buonissimi! E tu sei bravissima!!! Da oggi hai una fan in più! ;)

    RispondiElimina
  105. Auguri al maritino!!! ...E i tartufini sono spettacolari!! Non vedo l'ora di provarli!! Barbara art de vivre

    RispondiElimina
  106. Mamma mia appena arrivo qui e divento strabica...Un'occhio vuole leggere dei tartufi e l'altro dei brownies!!!
    Che buoni entrambi certo che due post così di fila sono un'attentato, guarda che poi devi dare lezioni di step anche a me...Magari in videoconferenza.
    Un bacione

    RispondiElimina
  107. Cara Stefania li ho fatti oggi pomeriggio e sono stati divorati!E' vero sono SCIOGLIEVOLISSIMI!Ho dovuto usare la cioccolata al latte della MILKA CON CRISPY RICE perche' avevo solo quella in casa(oltre al fondente naturalmente) e devo dire che e' stata una variante davvero apprezzata!Grazie ancora per aver condiviso questa ottima ricetta.Un caro saluto.Miki.

    RispondiElimina
  108. @ Gianni: :-)

    @ Valentina Nuvole di Panna: benvenuta!

    @ bcartdevivre: vedrai, sono uno spettacolo!

    @ Cinzia: niente male, come idea!

    @ MIKI: grazie a te, piuttosto, per aver provato!

    RispondiElimina
  109. Ciao! li ho provati con il caramello non salato (l'avevo preparato e poi congelato così) e sono venuti buonissimi! se ti va passa a dare un occhio!
    http://nontuttofabrodo.blogspot.com/2011/11/tartufini-al-doppio-cioccolato-e.html

    RispondiElimina
  110. sono una droga questi tartufini, buonissimi!!!
    Se inizio a fare tutti i dolci che mi ispirano ne va della mia linea!!!
    Micol

    RispondiElimina
  111. Questi tartufini sono fenomenali, uno tira l'altro e quando smetti è soltanto perchè sono finiti!!! Li ho provati sono semplicissimi e veramente ottimi =D
    Stefania grazie mille sei sempre una grande fonte di ispirazione!!
    Martina

    RispondiElimina
  112. Ti copio pure questi pappappero :3

    RispondiElimina
  113. Appena preparati....sono i frigoriferi a raffreddare..peccato che
    il cucciolo di 9 anni faccia il count down per le 3 ore consigliate... :) :)

    RispondiElimina
  114. Cara Stefania, come sempre idee facili ma d'effetto. Ma come la mettiamo con il fatto che avevo detto alla cioccolata di "abbandonare il mio corpo" di cui si era impossessata negli ultimi 10 giorni????
    Un abbraccio, Giovasnna

    RispondiElimina
  115. quando tiri fuori queste tue ricette d'antan ti adoro.perché magari me le ero perse,magari me le sono dimenticate, insomma, potevo perdermi questi tartufi?

    RispondiElimina