lunedì 3 ottobre 2011

Boomerang brownies


Jen è stata la prima, la prima in assoluto.
E' lei che mi ha convinto che le ore che passo a sudare dimenandomi come una matta potevano essere utili anche a qualcun altro, visto che il centro residenziale dove viviamo è dotato di sfavillante palestra ma non dello straccio di un istruttore.
Io titubante, c'entrava anche questo nelle mie già pienissime giornate?
Ci è entrato, eccome se ci è entrato.
Ed ad oggi è sempre Jen che va ringraziata se ci sono tre lezioni di step aerobics settimanali, durante le quali, parafrasando una nota canzone, non racchiudo il cielo nella stanza, ma il mondo si: solo ieri sera mi sono divertita a contare otto nazionalità, equamente divise tra tutti i continenti.
Infinite, invece, le personalità, dall'americanone arrogante che mi guarda dall'alto dei suoi muscoli e della sua fascetta in testa alla Rocky Balboa e che è il primo a fermarsi senza fiato ( e ne godo, come ne godo: ma non l'ho scritto e voi non l'avete letto ) alla signora musulmana che passa il tempo a contare quante parolacce abbia detto Lady Gaga nelle canzoni che utilizzo.
Potrei continuare all'infinito, e temete pure, non è detto che prima o poi non lo faccia ;-)
Jen, nulla di tutto questo.
Quando mi chiese aiuto per perdere peso con una sessione intensiva tutta per lei non potevo certo aspettarmi quello che avrei visto.
Ogni singola volta, e non esagero, si è presentata in palestra con qualcosa da mangiare.
E non una mela, o una carota: parliamo piuttosto di tutto il menù di un tipico ristorante americano, tra cupcakes, brownies, fudge, cheesecakes...
Inutili le mie rimostranze, che la cosa mi sembrava partire col piede sbagliato.
Com'è finita?
Male o bene, decidetelo voi.
Jen non è dimagrita di un etto, dato che alla fine in palestra io facevo gli esercizi e lei mi guardava sospirando seduta sùlla panca, dicendo che il solo vedermi sudare la faceva stancare.
Questi brownies furono il primo dolce che portò, e probabilmente il più buono.
Jen, ma perchè si chiamano Boomerang Brownies?
Because once people taste them, they keep coming back for more!
Perchè se li assaggi non puoi fare a meno di tornare a prenderne un altro, un altro ed un altro ancora.
D'altronde, secondo Jen, anche andare avanti ed indietro da un buffet era esercizio fisico, e di gran lunga migliore di quello che proponevo io ;-)

Strabuoni: ecco il primo aggettivo che mi viene in mente ogni volta che ne assaggio uno. Morbidi, cioccolatosissimi, con quella tipica consistenza umida che rende questo genere di dolcetti irresistibile. Mi raccomando la cottura: se li seccate troppo non saranno buoni come dovrebbero.
In questo caso meglio un minuto in meno, che uno in più.
Offriteli per un te' pomeridiano, un dopocena, o una festa per bambini e avrete molti boomerangs anche voi ;-)




BOOMERANG BROWNIES
( per una teglia quadrata da 20 cm)

2 uova intere
175 g di zucchero
150 ml di olio di semi
30 g di cacao amaro
85 g di farina
mezzo cucchiaino di lievito per dolci
mezzo cucchiaino scarso di sale
mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia
100 g di noci tritate grossolanamente
50 g di gocce di cioccolato, oppure cioccolato fondente a pezzetti


Battere con le fruste elettriche le uova con lo zucchero. Aggiungere quindi l'olio, il cacao e la vaniglia, girando bene.
A parte mischiare la farina con il sale ed  il lievito e aggiungere al composto precedente girando con un mestolo e non più con le fruste elettriche.
Unire le noci, le gocce di cioccolato e girare ancora.
Versare in una teglia quadrata da 20 cm coperta con carta forno imburrata ( non evitate questo passaggio, il calore si trasmette meglio ) e cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 22-25 minuti.
Far raffreddare prima di tagliare a quadrotti.

NOTE:

- buonissimo anche il giorno dopo, purchè mantenuto intero e non tagliato, avvolto nella pellicola.

- il segreto della loro consistenza sta nel tempo di cottura: devono rimanere morbidi ed umidi all'interno, quindi controllate.

108 commenti:

  1. Si vede dalla foto che sono strepitosi...io ne vado matta, potrei finirne da sola un intero vassoio...
    Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  2. WOW !!! Golosissimi :)
    Un saluto dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  3. Il nome la dice lunga tesoro sula bontà di questi brownie e si vede anche:D e concordo con Jen,andare avanti e indietro dal buffet è gia un esercizio:D!!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  4. E oltre all'avanti esercizio fisico andando avanti e indietro da un buffet vuoi mettere che gran allenamento di mascelle :)! Lo farei anche'io con qeusti boomerang :D! Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  5. Che costanza, io non riesco mai a portare a termine i miei "approcci" con la palestra: ogni volta una scusa è buona per mollare dopo un paio di mesi. Non ce la faccio proprio!!
    E' da tempo che vorrei preparare i brownies, ma ancora non mi sono decisa. La tua ricetta mi ispira proprio.
    Buona settimana.

    RispondiElimina
  6. Secondo me sai che ti dico? E' finita bene così, altrimenti ci saremo persi i boomerang brownies e questo divertente storia. :)
    anche su di me avrebbero senz'altro l'effetto boomerang!

    RispondiElimina
  7. Li faccio subito!!vanno bene i classici 180° come temperatura del forno?

    RispondiElimina
  8. Io ho dei bicipiti sviluppatissimi...grazie alle enormi quantità' di cibo che sollevo per portarmele alla bocca. Certo, gli addominali ne risentono un po', e' vero...Non ho ancora trovato la ricetta ideale per i brownies: che sia la volta buona? Provo e ti dico....Buona settimana, a presto

    RispondiElimina
  9. Buonissimi e questo è il periodo adatto per farne un bel pò.
    Buon lunedì.

    RispondiElimina
  10. simpatica la signora Jen che si stanca solo a guardare. Comunque questi brownies sono strepitosi.
    buona giornata!

    RispondiElimina
  11. ok, facciamo così: già che hai poco da fare, mi fai da personal trainer per tre volte alla settimana. E io, in cambio, non ti porto niente da mangiare. A genova, sarebbe un accordo fenomenale...:-)))
    questi li faccio ORA
    ciao e buona settimana
    ale

    RispondiElimina
  12. Non ci crederai ma li ho fatti anch'io ieri sera!!! Buonissimissimiiiiii!!!!!!!!

    RispondiElimina
  13. Araba, io ce la farei una lezione di aerobica con te....ma dopo tu ne fai una di spinning con me.. OK?
    ahahahahah

    (tanto noi dopo potemo magna' quanto ce pare!!!)

    RispondiElimina
  14. l'ho letto tutto d'un fiato... che bello mii sembra di leggere un romanzo . vorrei farci entrare anche io nella mia giornata le lezioni di step e aerobica danza... ma insegnante ma oramai tra bimbi ,pizzeria catering e torte decorate...niente :( ma in queste righe mi hai fatto sognare ...i tuoi brownies li proverò pensando a te e ai tuoi allievi particolari :)

    RispondiElimina
  15. ullallà, Araba....questi me li salvo e li faccio: spettacolari!

    RispondiElimina
  16. Ciao cara Stefania, come ogni settembre-ottobre che si rispetti mi sono fatta grandi progetti di palestra, piscina e quant'altro... ma alla fine non faccio mai nulla... :P
    Ottima ricetta, la farà al più presto!
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  17. anche il tuo blog è ad effetto boomerang...... ci si torna, ci si ritorna.....sempre con piacere...vado a segnare la ricetta, buona settimana, e salutami tantissimo Jen, baci, Flavia

    RispondiElimina
  18. ma questi boomerang si possono mangiare anche senza andare poi in palestra? vale fare un po' di stretching??
    ricetta strepitosa, graaaaaazie!

    RispondiElimina
  19. Capisco la tua amica!
    soprattutto in questo periodo la palestra è una vera tortura!
    buonissimi questi brownies :)
    un bacione

    RispondiElimina
  20. Ciao, ogni tanto passo e ti leggo, ma non ho mai commentato. Buonissimi questi dolcetti, li proverò senz'altro per la gioia dei miei golosissimi uomini di casa...
    Silvia

    RispondiElimina
  21. non ho dubbi sul fatto che sia buoni.....mamma mia che goduria....

    RispondiElimina
  22. Mi sento in colpa che non vado mai in palestra e mangio un casino di brownies....

    RispondiElimina
  23. io ho appena iniziato a correre e faccio una fatica mortale! Ma tengo duro, almeno per ora!
    E ho fatto i muffin senza burro... ahah!

    Proverò presto questi brownies che come sempre saranno deliziosi!

    RispondiElimina
  24. Fantastica Jen...Hihihi...Beh, avrai perso il tuo tempo con lei, però almeno c'hai guadagnato uan ricetta...;) Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  25. Io vado a yoga da circa un mese e sudo come una matta ogni volta....pero mi farei seduta stante una scorpacciata di queste delizie ;-)

    RispondiElimina
  26. Partecipo volentieri anche io - lezioni di step aerobics virtuali forse?? :-D

    Cioccolatosissimi & morbidissimi questi brownies! Li proverò presto. Buona settimina!

    Un'abbraccio,
    Gina

    RispondiElimina
  27. Ahahah! Dai, poiché t'ha dato questa ricetta magnifica, la perdoniamo! :D
    Però che divertente dev'essere dare lezioni di step aerobics a persone di diverse nazionalità! Se poi ci sono pure quelli che non rinunciano alle loro merende ipercaloriche la cosa si fa ancora più folle! :D
    Stefania, ma non c'è burro in questi brownies?! **___**
    Cercavo una ricetta per prepararne di buonissimi, però al cioccolato bianco! Secondo te posso rispettare fedelmente le dosi di questo proposto da te e sostituire semplicemente il cioccolato?
    Grazie! Buonissimo inizio di settimana! :*

    RispondiElimina
  28. Questi "boomerang brownies" sono strepitosi *O*! Sono in cima alla lista dei dolci da provare ;)!
    Buona giornata!
    Giuliana

    RispondiElimina
  29. si secondo me è azzeccatissimlo il nome.non stento a credere al loro effetto!

    RispondiElimina
  30. caspita... il boomerang mi ha colpito il coppino!
    decisamente da provare questa ricettina... ed esaltante il tuo resoconto!!!
    Io ho comprato un aggeggio da Decathlon per fare gli addominali, più una maglietta tecnica per quando ANDRO' a correre ( vdv andare, II coniug, tempo indicativo presente, declinazione futuro semplice, I pers sing)... come ben vedi le buone intenzioni ci sono... per lo meno sono andata fino a Decathlon per comprare lgi accessori! Poi mi aggiungo a Jen, e ti penso mentre insegni step alle altre, mentre io assaggio i tuoi dolcetti!!!! SMACKS

    RispondiElimina
  31. Bè certo, con l'olio al posto del burro ci credo che sono più scioglievoli!!! E tanti ringraziamenti a jen ;)

    RispondiElimina
  32. davanti a questi dolcini non credo che farei il boomerang, piuttosto la "statua a braccio mobile" davanti al vassoio!!
    ciao e buona settimana
    Valeria

    RispondiElimina
  33. non sono una maniaca del cioccolato....perdonatemi...ma ai brownies non si puo prorprio dire di no! l'unico dubbio amletico che da qualche anno mi perseguita e perchè ci sono 50% delle ricette che li propongono col cacao e un altro 50% col cioccolato fuso???io ho provato l'uno e l'altro e decisamente è molto più pratico il cacao...vedo che è così anche nella tua...quindi mi lancio a occhi chiusi nella prova!
    buona settimana cara,
    Marika

    RispondiElimina
  34. Hai presente Halloween? Che ci tocca festeggiare anche a noi per imperscrutabili ragioni che mi rifiuterò di comprendere a vita? Ecco, questi qui sono perfetti e la ricetta è già salvata. Per il resto, posso solo dirti che Jen mi sta molto, ma molto simpatica! Un felice settimana a te! Pat

    RispondiElimina
  35. Buongiorno!... non mi ricordo se sei iscritto o meno su Oraviaggiando. Se non l'hai fatto, fallo subito…

    - puoi pubblicare ricette e vederle realizzate da grandi chef di caratura nazionale
    - puoi parlare del tuo ristorante preferito
    - puoi comunicare con tutti gli iscritti, seguirli (follow) ed essere seguito per tener traccia dei loro commenti, gusti e itinerari
    - puoi invitare a cena un ragazzo che ti piace
    - puoi farti una lista dei tuoi ristoranti preferiti per averli sempre a portata di "mouse" quando serve
    - puoi partecipare alle nostre cene e puoi scrivere sul nostro forum potendo aprire nuovi topic
    - puoi avere cene in omaggio


    Spero ti piaccia.
    Attendo la tua iscrizione

    RispondiElimina
  36. Che bella ricetta , questa me la segno!! bravissima che fame
    baci buon lunedì
    Anna

    RispondiElimina
  37. Mai visti dei brownies più belli di questi! Complimenti :-)

    RispondiElimina
  38. La motivazione del nome render questi brownies molto, ma molto attraenti...devo provarliiii!

    RispondiElimina
  39. Io faccio corsa mi scarica e mi piace stare all aria aperta:-) e ora vado di corsa in cucina a fare questi brownies ! Baciotti

    RispondiElimina
  40. Dopo la mia corssetta di 5 km e quello che ci vuole, no? Devo provare questo effeto boomerang.

    RispondiElimina
  41. Brava Araba e brava Jen, il nome di questi brownies e' fantastico!!

    RispondiElimina
  42. Beh io m i fido ciecamente della liea-peso forma di jen e del suo gusto in materia dicibo confortante! Questi dolcetti saranno miei al più presto..la ginnastica..mah ;D

    RispondiElimina
  43. Strabuoni? Ci credo!!!! Che meraviglia...Urge riprendere a correre al più presto se no son dolori veri..acc... Ricetta che copio al volo!
    Un bacione simo

    RispondiElimina
  44. che delizia....proprio ieri ho provato i miei primi brownies e mi sono pentita di aver aspettato così tanto!!! questi credo proprio che saranno i secondi!!! cmq la ginnastica di jen da un buffet all'altro e tra le mie preferite!!! ;)

    RispondiElimina
  45. Io li adorooooo!!!!! E per citare un mio collega, questi sono dolcini da "un minuto in bocca, un mese sui fianchi!" Ma sono irresistibili!!!

    Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  46. da provare per i miei tre piccoli boomerang...e anche quello grande.
    quante calorie si bruciano per farli?
    ;)

    a presto
    Ele

    RispondiElimina
  47. Quante tue ricette devo ancora provare! e le proverò tutte ma proprio tutte! fermati un pochino Stefyyyy ; )
    Anche per me è stato un giorno preciso quando ho perso gli occhiali e sono diventata grande :(

    RispondiElimina
  48. quindi tu, oltre insegnante a scuola, hai deciso di insegnare pure qualcos'altro?!?
    Grande.
    Io nel frattempo, le scarpe per andare a correre le ho comprate. Ora manca che il mio piede sia in forma.
    Se poi ci aggiungo i sensi di colpa che mi potrebbero venire per via di questo boomerang, penso proprio che il nastro della partenza lo taglierò a breve!!

    RispondiElimina
  49. Cercavo una ricetta per i brownies proprio come questa. Te la copio ma ho un dubbio: non è che il nome boomerang è perchè tornano indietro sotto forma di ciccia? Vabbè, mi metto a saltellare... e uno... e due...
    Anna

    RispondiElimina
  50. Sono splendidi.....ed io mi sento Jen.......
    Buona giornata a te.

    RispondiElimina
  51. Che buoni!!! E sono pure senza burro!!!

    RispondiElimina
  52. Ehi ma ... ma ... JEN SONO IO !!!
    Quella che si stanca a vedere gli altri che faticano con gli esercizi e mangia di continuo :-)
    Io, siccome mi sento Jen, non posso non copiare SUBITO questa ricetta !!!!
    E tu, bhè tu sei mitica come sempre, in qualsiasi cosa racconti o cucini !!

    RispondiElimina
  53. come la capisco, che fatica la palestra ;-D
    molto meglio i brownies!!!

    RispondiElimina
  54. Stefania... che forti i tuoi racconti...!! E me li gusto "assaggiando" queste delizie che ci proponi.... questi in particolare, proprio irresistibili... ^__*
    Franci

    RispondiElimina
  55. Chiaaà come mai, Jen mi sta già simpaticissima :) :) Ottimi questi brownies, si vede che sono favolosi...ma è difficile resistere anche alla versione più semplice,quindi figuriamoci ai "bommerang" ;) Domani inziio palestra anch'io, spero di durare più del canonico mese come gli altri anni!Un bacione

    RispondiElimina
  56. Mitica Jen! I boomerang brownies sono fantastici!

    Il mio unico esercizio fisico è portare a spasso il cane e ti dirò che guardo con inquietudine i miei coetanei che corrono per le vie della città in scarpette da jogging, rossi paonazzi e sudati come cinghiali con gli occhi fuori dalle orbite dalla fatica!
    Ma a cinquant'anni..una camminata a passo sostenuto non è sufficiente? :DDDDDDD

    Non faccio palestra...però tonifico i muscoli facciali con le risate che mi faccio leggendo le tue avventure!!!!!

    RispondiElimina
  57. Bellissimi!!!! la foto fa venire una gran voglia di addentarne uno!!! mi preoccupa un pò l'effetto boomerang, ma mi sa che rischierò :-)
    Un bacione

    RispondiElimina
  58. @ Mary: come darti torto? :-)

    @ Simo: a chi lo dici...

    @ I Viaggi del Goloso: mille grazie :-)

    @ dolci a gogo: Jen sara' contenta di sapere che ha fatto proseliti :-)

    @ Federica: giusto ;-)

    @ Ilaria: che peccato! invece a me piace molto e se non ci vado..sto male :-)

    @ Kitty's kitchen: vero!

    @ MIKI: si, vanno benissimo. Avevo dimenticato di scriverlo!

    @ roberta: fammi sapere che ne pensi, allora.

    @ Natalia: sperando che vi molli un po' il caldo!

    @ due bionde in cucina: un po' pigra, ma simpaticissima :-)

    @ alessandra ( raravis): accordo..genovese? Mi piace :-)

    @ EManuela- Pane, burro e alici: ;-)

    @ Kiara: ci credo, ci credo...;-)

    @ Ziopiero: prima o poi speriamo di riuscire. Tanto lo sai che vendo cara la pelle...pure quando magno!!!

    @ veronica: eh si, non e' facile far entrare tutto nelle nostre pienissime giornate...

    @ Francesca: grazie!!!

    @ Sarachan: succede a molti, lo vedo dalle mie lezioni...ma e' un peccato!

    @ EliFla: presentero ;-)

    @ cristina b: forse, se ne mangi uno solo...:-)

    @ amaradolcezza: dipende dai punti di vista, a me ad esempio manca molto se non ci vado...

    RispondiElimina
  59. Adoro i brownies e meno la palestra...c'è sempre la scusa per non andare ma alla fine vado sempre perchè poi mi sento doppiamente in colpa :D

    RispondiElimina
  60. Io non potrei stare senza muovermi, tu sei la migliore però!In tante cose.Questi dolcetti sono davvero come il mile per gli orsetti!
    Bacione

    RispondiElimina
  61. le tue foto sono sempre spettacolari :) bella ricetta e proprio in questi giorni che ho la foga del cioccolato pensavo di farli ^_^

    RispondiElimina
  62. Sono pienamente daccordo con Jen, anche camminare su e giu' per i buffet costituisce attivita' fisica ;-)
    La metafora del boomerang e' veramente carina, rende benissimo l'idea...mi sembra di intuire che potremmo definirli "brownies lussuriosi" :DD

    RispondiElimina
  63. Quanto amo i brownies!!!!! Questi sono troppo golosiiii :D bacioni

    RispondiElimina
  64. ricetta da rifare assolutisssssssimamanete! Lo sai è che poi la rifaccio si?:D

    RispondiElimina
  65. Semplicemente buoni! Io li adoro e ne mangio sempre troppi.. Buona settimana I cuochi di Lucullo

    RispondiElimina
  66. Ciao piacere di conoscerti e complimenti per il tuo blog! Passa a trovarci se ti va.

    RispondiElimina
  67. beh, almeno stavolta non hai dovuto fare i salti mortali doppi e carpiati x avere la ricetta!!!

    RispondiElimina
  68. Allora io dico che è finita benissimo. Questi brownies hanno un aspetto invitante e la ricetta in effetti mi sà di leggero. Leggo negli ingredienti olio di semi e non burro. Forse la tua amica Jen li aveva come dolci dietetici?? :))
    Mi segno la ricetta, li provo. Bravissima, come sempre

    RispondiElimina
  69. Que delicia, te han quedado geniale.s

    Saludos

    RispondiElimina
  70. Solo a guardarti sudare si sente esausta? Ci siamo immaginati la scena, ma soprattutto ci siamo immaginati questi dolcetti uno-tira-l'altro e non abbiamo dubbi in proposito, come sempre ci lasci con l'acquolina!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  71. eppure ce n'è tanta di gente che la palestra la fa così, come Jen :)
    Barbara

    RispondiElimina
  72. Ah, la differenza tra muscoli e sport aerobici ;-) pensare che lì per lì credevo che la signora si portasse dietro la merenda da consumare senza rimorsi date le calorie dissipate in defatiganti esercizi. Comunque meglio non farli alla signora della carta igienica. Sono succulenti alla sola lettura...
    Livia

    RispondiElimina
  73. Io e la palestra siamo due cose diverse ma purtroppo io e la dieta dobbiamo essere un tutt'uno!!!!Altrimenti sarei corsa a fare subito questi fantastici dolcetti!!!!Smack!!

    RispondiElimina
  74. mi fai sempre divertire un sacco!allora come non provarli??

    RispondiElimina
  75. Cioè ti sei messa a fare pure la personal trainer? No, non preoccuparti, sono allergica al movimento almeno quanto la tua amica Jen, quindi non ti tempesterò di email con richieste di consigli (a me piace stare seduta), ma tornerò più e più volte a reclamare questi brownies (a me piace stare seduta, ma più di tutto mi piace stare seduta mangiando dolcetti)

    RispondiElimina
  76. sicuramente la signora non avrà perso una taglia, ma in compenso tu hai guadagnato una ricetta da leccarsi i baffi! complimenti, un bacio :)

    RispondiElimina
  77. mi piace molto l'idea del boomerang per prenderli fai esercizio fisico, la soluzione sta metterli uno ogni 500 metri... :-)) potrebbe essere un idea, ciao

    RispondiElimina
  78. Solito ROTFL...e solita ricetta da urlo.
    Beh in palestra di frequentatori del genere se ne trovano parecchi. L'unica modo è portarli a parecchi km da casa e dirgli di tornarsene a piedi :)

    RispondiElimina
  79. Sei sempre una garanzia e quindi....da provare questi tuoi boomerang al cioccolato!

    RispondiElimina
  80. @ Silvia: benvenuta, allora, e buoni esperimenti!

    @ Fabiola: diciamo che la presenza del cacao fa ben sperare...;-)

    @ Alessandra: :-))))

    @ Minica-Unbiscotto al giorno: a me piace tantissimo correre, lo faccio tutti i giorni!

    @ Trattoria da Martina: giusta considerazione ;-)

    @ Letiziando ecco, allora la scorpacciata si puo' fare !

    @ Gina: il giorno che mando tutto via video chat ti avviso!!!

    @ Raffaella: no, niente burro, solo olio. Non ti consiglio di variare questa ricetta con l'uso del cioccolato bianco, perche' la parte di cacao andrebbe comunque sostituita in qualche modo...spero di trovare una ricetta che ti piaccia e postarla presto ;-)

    @ Satsuki010: ma grazie!

    @ lucy: funzionano proprio cosi'!

    @ la Fata Golosa: beh,l'importante e' cominciare con qualcosa, anche il solo comprare l'attrezzatura ;-)

    @ giulia pignatelli: ;-)

    @ Lui e Lei in cucina: ottima alternativa!

    @ marika: il dubbio rimane, non so. Ma questi sono ottimi e pratici ;-)

    @ Patty: non mi ricordare Halloween!!!

    @ Anna: grazie!

    @ Marina e Antonietta: esagerate! pero' nsono buoni...

    @ Tery: anche a me piace un sacco come li chiama!

    @ Ombretta: anche io corro, ma in palestra sul tapis roulant. L'aria aperta di qui, ed i suoi 50 gradi all'ombra,non credo possano farmi tanto bene!

    @ Lilly: ci stanno perfettamente!

    @ EL Pasticcio: riferiro' ;-)

    @ Elga: indubbiamente Jen se ne intende, eccome!

    @ l'albero della carambola: grazie...e buona corsa!

    @ Glo 83: sono dolcetti che una volta provati non si abbandonano piu' ;-)

    RispondiElimina
  81. è semplicemente meraviglioso il nome di questi brownies. E forse boomerang anche perchè ogni etto che ne mangi, te ne rimanda indietro un chilo in ciccia!!! ; )

    RispondiElimina
  82. Che meraviglia questi boomerang :) li proverò sicuramente: proprio qualche giorno fa una cugina golosa e svogliata in cucina mi ha chieso 'Vale, ma i brownies li sai fare?' Ciao, Valentina*

    RispondiElimina
  83. eh eh eh troppo forte Jen con i suoi boomerang brownies, ma mangiarne troppi sarà un vero boomerang di grassi :) povera Jen!

    ps ottimi i dolcetti al cocco :P

    RispondiElimina
  84. Mi piace un sacco come mischi questo divertentissimo diario alle ricette! :) hehe che personaggi...anzi che brownie!

    RispondiElimina
  85. Che belli! Ricetta segnata ;)

    RispondiElimina
  86. I brownies che sono così buoni da guadagnarsi sempre un secondo viaggio meritano assolutamente di essere provati, fosse solo per il nome che portano!
    Ti sei messa anche a fare lezioni di step aerobics???
    Ma come fai a fare tutto? Sei trooppo brava!

    P.S.: ho risposto al tuo commento sul blog, se hai tempo vai a dare un'occhiata.

    RispondiElimina
  87. Grazie Stefania! Sulla tua posta troverai anche un messaggio in cui ti chiedevo anche implicitamente scusa: non mi ero resa conto che questa ricetta prevede del cacao, non del cioccolato fondente (se non quello a pezzetti!) :°)
    Però per me sarebbe il massimo lasciarmi consigliare da te in merito a una buona ricetta di brownies bianchi (che controsenso! sarà per questo che mi isprirano tanto?!)! Grazie mille!

    RispondiElimina
  88. (ho scritto in un italiano penoso, perdonami, sarà il mal di testa che non mi lascia da stamattina!) :*

    RispondiElimina
  89. hanno veramente un aspetto cioccolatoso e irresistibile...da mangiarsi solo dopo aver fatto almeno un paio d'ore di palestra....un abbraccio...

    RispondiElimina
  90. Io adoro i brownies!!! sono un concentrato di calorie ma anche di goduria pura.. il gioco vale la candela :) poi magari vengo a lezione di step da te!

    RispondiElimina
  91. @ piccoLNA: vero, a meno di non andare in palestra cinque volte a settimana ;-)

    @ ELeonora: taaaaaaante :-))))

    @ titty: cerchero' ;-)

    @ Gaia: beh, mi mancavano i corsi di ginnastica ed allora me li sono fatti da sola :-)

    @ Anna: interpretazione interessante ;-)

    @ Mariabianca: :-)))

    @ Arianna: ;-)

    @ Mascia: troppo buona !

    @ Acquolina: ma no, e' un gran divertimento!

    @ Francesca: che gentile, grazie!

    @ Meggy: brava!!!

    @ eli: ginnastica facciale! si fa pure masticando, no? ;-)

    @ viola: a tuo rischio e pericolo...

    @ veru: come ti capisco!

    @ Saretta: anche io, sto male se non mi muovo!

    @ Mamma Papera: la foga del cioccolato? allora sono tuoi...

    @ elenuccia: assolutamente!!!

    @ Titti@Ciusine Oblige: sei in ottima compagnia ;-)

    @ Cranberry: beh, lo spero!

    @ Nick e Dana: vale per tutti, non vi preoccupate.

    @ Nani e Lolly: benvenuti!

    @ Valeria: vero!!!

    @ Zia Elle: oddio magari leggeri no, ma nemmeno pesantissimi...

    @ jose manuel: grazie!

    RispondiElimina
  92. E io che mi faccio circa 6 km al giorno posso mangiarne almeno uno??:D ahahaha! oh mamma! ha ragione Jen andare avanti e indietro al buffet son sempre metri! :) solo ke ci dovrebbe fare 50 giri intorno prima e dopo l'effetto boomerang! Immagino che non si possa smettere di mangiarli! salvo la ricetta..un assaggio me lo posso permettere :D sono troppo buoni! ciao cara!

    RispondiElimina
  93. I brownies sono tra i dolcetti che più mi piacciono e questi...beh, se tu dici che sono strabuoni mi fido...e li faccio subito!!!!!!

    RispondiElimina
  94. Questi non me li perdo per nulla al mondo! Quasi quasi abbandono le pr del blog e mi metto subito al lavoro ;)

    RispondiElimina
  95. @ Luca e Sabrina: grazie, siete sempre gentilissimi!

    @ .B.: oso dire una moltitudine!!!

    @ Livia: no no, a consumare due calorie non ci ha mai nemmeno provato. Quanto all'altra, vedremo ;-)

    @ Ambra: eppure con una combinazione delle due si dovrebbe poter non rinunciare...

    @ Valentina: :-)

    @ Serena: non proprio la personal trainer, ma organizzo classi di step ed aerobica. Seduti e mangiare dolcetti e' una goduria, lo so!

    @ Le ricette dell'Amore Vero: ottima osservazione :-)

    @ Gunther: genio!!!

    @ manineinpsta: ma sei terribile!!!! :-)

    @ ziacrostatina: :-)

    @ sere: diciamo che non e' escluso ...

    @ Valentina: spero vi piacciano, allora ;-)

    @ Gio: grazie ;-)

    @ Andrea: e il bello e' che esistono davvero ( brownies compresi!)

    @ Ines : ;-)

    @ Alessandra: non lo so come faccio, forse il segreto e' fare tutto...male :-)

    @ Raffaella: mi impegnero' in merito...e spero ti sia passato il mal di testa!

    @ Chiara: o prima :-)

    @ Commis: mi faresti felice!

    @ vickyart: allora anche due...

    @ Claudia: grazie :-)

    @ Lauradv: diciamo che secondo me ne vale la pena :-)

    RispondiElimina
  96. li adoro sono troppo buoni....
    bravissima...
    baci

    RispondiElimina
  97. Questi da me, non sarebbero neanche boomerang... non utilizzerei neanche le mani, morsi direttamente sul piatto!

    besos

    RispondiElimina
  98. Sollevamento forchetta...ecco lo sport preferito da tutti! :)))
    Non ho ancora provato a realizzare i brownies...quasi quasi...ho solo timore dell'effetto boomerang, qui siam tutti golosi, non durerebbero un nano secondo!
    Bacioni cara :)

    RispondiElimina
  99. fatti...e venuti benissimo!!! grazie a te sto imparando a cucinare ;)....alla prossima ricetta...
    auguri a tuo marito
    ciao

    RispondiElimina
  100. @ Sognando Dolcezze: grazie!

    @ mai: non male come idea :-)

    @ pagnottella: allora o ne fai mezza dose o lasci perdere...;-)

    @ IAIA: ma che bel complimento, ti sono davvero grata!

    RispondiElimina
  101. Ciao Stefania, li ho mangiati stamattina a colazione e sono semplicemente divini...il problema è che ho fatto il bis a pranzo (solo un quadratino però )....stasera farò gli straordinari in palestra ;)))
    PS:la prossima volta farò doppia dose, è vero che uno tira l'altro...
    Grazie, Lucy.

    RispondiElimina
  102. No no, doppia dose è vietata :-) perchè creano dipendenza...
    Scherzo, mi fa piacere che li abbia graditi!

    RispondiElimina
  103. Ciao Stefania! Ho provato la ricetta con solo albumi! Doppia dose! È venuta benissimo!!!! Senza frutta secca, solo gocce di cioccolato fondente e bianco anche...supercioccolatoso!!! Buonissimo come tutte le tue ricette!!!

    RispondiElimina
  104. fatti e apprezzatissimi :) Grazie Stefania e grazie Jen!

    RispondiElimina