giovedì 8 settembre 2011

Burgers di salmone fresco

Doveva esserci un seguito, ma certo non me lo sarei aspettato così presto.
D'altronde doveva pur restituirmi il piatto, no?
Entra con quel solito piglio ancor prima che dalla bocca riesca ad uscirmi uno striminzitissimo accomodati.
Meglio, ho risparmiato una parola delle pochissime che spero durerà la conversazione.
Con i capelli bagnati che mi sgocciolano sul pavimento, dato che del dono dell'inopportunità la gentile signora è geneticamente, e generosamente, dotata, aspetto.
E aspetto.
Diciamolo, che un grazie sentito mi sembrava ovvio.
Diciamo pure che mi aspettavo non dico un complimento, ma almeno una frase gentile: accidenti, era un dolce buonissimo!
Ma niente di niente.
Mi dice del caldo che fa. Dev'essere a tutt'oggi una sorpresa, a quel che leggo nei suoi occhi, sapere che viviamo nel deserto e questo è il clima che ci accompagna tutto l'anno.
Non ce la faccio.
E' più forte di me.
E sbaglio.
L'essere umano non è perfetto, e mai come nel mio caso tanto lontano anche dal solo anelito alla suddetta perfezione.
Cedo, e chiedo.
Beh, allora, il dolce è piaciuto?
Una faccia gongolante, quella che ho davanti.
Si si, mi hanno fatto tutti i complimenti!
Essere superiore e non chiedere mi avrebbe evitato il picco della pressione sanguigna che sento nel cervello, con tanto di sforzo sovrumano per mantenere un'espressione impassibile.
Medito se avvelenare il caffè o direttamente strangolarla, e poi voilà, la sorpresa.
Posso invitarvi domani a cena? Per ringraziarti.
La rabbia se ne va e mi sento pure in difetto.
Mi ringrazia del dolce cucinandomi una cena intera, che carina.
Illustra tutta orgogliosa un menu faraonico dall'antipasto al secondo, chiedendomi addirittura se le portate saranno di nostro gusto.
Riesce per un attimo a farmi sentire un essere spregevole.
E mentre mentalmente mi fustigo con un cilicio, il tonfo.
Per dolce faccio una bella macedonia, che ho tanta frutta da buttare.
Che la vanità sia peccato, l'ho già scritto.
Erano punizioni tanto severe, che non mi aspettavo :-)


Dunque, se sopravvivo ve lo racconto, poco ma sicuro. Mi consolo invece con l'ottima riuscita di questi burgers nati per non cucinare il salmone sempre nei soliti modi, per cambiargli faccia, diciamo così.
Saporiti e delicati allo stesso tempo hanno nella salsa un valido complemento che vi consiglio caldamente di provare.
Si possono anche surgelare crudi, per avvantaggiarsi su pranzi e cene di giorni infuocati, o in cui semplicemente non si abbia voglia di fare nulla...;-)



BURGERS DI SALMONE
( per due grossi burgers da 10 cm di diametro, alti 2 cm )

300 g di salmone fresco
un albume
un cucchiaino di senape
un grosso cucchiaio di Philadelphia, anche light
4 cucchiai circa di pangrattato
un pezzetto di cipollotto
sale
aneto o prezzemolo

per la salsa

150 g di yogurt greco
sale
mezzo cucchiaino di zucchero
due cucchiaini di aceto bianco
un cucchiaino di senape

Iniziare tagliando il salmone a cubetti piccolissimo con il coltello e molta pazienza. Non frullatelo, per carità!
Metterlo in una ciotola con il pangrattato, l'erba aromatica scelta, l'albume, il sale, il pezzo di cipollotto tritato fine, il Philadelphia e la senape.
Lavorare prima con un cucchiaio e poi con le mani, stringendo bene il composto tra le dita come si fa con le polpette. Valutare se il pangrattato è sufficiente, ed in caso aggiungerne un poco.
Il composto dovrà comunque non risultare troppo duro.



Formare quindi i burgers della forma e dimensione desiderata: qui ho usato uno stampo da 10 cm di diametro.
Ungerli con un pennello con poco olio e passarli nel pangrattato da tutti i lati.



Cuocere su una piastra antiaderente liscia ed appena unta per pochi minuti per parte, finchè ben dorati oppure in forno a 190 gradi per una decina di minuti, controllando che siano ben cotti anche all'interno.
Servire con la salsa, preparata semplicemente mescolando insieme tutti gli ingredienti e regolandola a proprio gusto con il sale.

NOTE:

- i burgers crudi possono essere surgelati. Lasciarli scongelare in frigo e procedere alla cottura.

- questi sono stati confezionati piuttosto grandi, con la stessa dose potete farne quattro di dimensioni più urbane :-)

118 commenti:

  1. Guarda, spero che le susine della torta precedente, anzichè aria, le abbiano fatto l'effetto Guttalax e non te lo abbia detto per "carineria"...è taaaaanto carina, no???

    RispondiElimina
  2. Ciao "ARABA" era un pò che non passavamo ... Sei sempre divertentissima e piena di inventiva ;))
    Un bacione dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  3. È meglio essere superiori, ci si guadagna sempre e tu devo dire lo sei in modo egregio. A volte queste persone si sorprendono di più quando non vedono nessuna reazione dall'altra parte.Comunque come si dice da noi " fregatene " e gustati i tuoi hamburger di salmone che sono eccezionali.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Speriamo che anche le altre portate della cena non siano fatte pure loro, come la macedonia, di avanzi... Resisti!!! (e poi raccontaci...)

    RispondiElimina
  5. Questo modo per cucinare il salmone mi sembra nolto carino ed originale. Aspettiamo impazienti la cronaca della cena ;-)! Bacioni!

    RispondiElimina
  6. Molto interessante la ricetta.....da segnare....
    Scusa ma la cosa che mi incuriosisce di più è......come è andata la cena????

    RispondiElimina
  7. Chissà, forse ci sorprenderai postando una sua ricetta fantastica di una cena sbalorditiva!!
    Aspetto impaziente il resoconto, intanto segno questa tua ricetta, mi piace molto anche la salsina con lo yogurt greco che l'accompagna.
    Buona giornata a te.

    RispondiElimina
  8. che bell'idea questi burgers di salmone!!! dopo la proprosta della macedonia immagino che ne avrai subito messo qualcuno in freezer nel caso le altre portate della cena siano sulla stessa linea!!! ;D

    RispondiElimina
  9. Intrigante, una ricetta degna di essere provata, ciao.

    RispondiElimina
  10. ecco la ricetta che cercavo! i miei figli vanno matti per gli hamburger, complimenti per la vanità, ciao

    RispondiElimina
  11. ...certo se ha la frutta da buttare!!!
    Meglio consolarsi con questi burger, anche io utilizzo il philadelphia come jolli e mi piace.
    e come diceva il grande Eduardo "porta pacienza!"
    ciao loredana

    RispondiElimina
  12. Mamma mia...che personcina!!!! Immagino però che mangiando questi burger tutta l'arrabbiatura sia passata...devono essere una delizia

    RispondiElimina
  13. Certo che dalle tue parti transitano dei notevoli esempi di umanità!
    Questi burgers mi sembrano veramente golosi, complimenti!

    RispondiElimina
  14. Ahah leggerti mette sempre allegria! non vedo l'ora di leggere il resoconto della cena ;) Passando a questi burgers, devono essere una bontà, ogni volta che li vedo su libri,riviste, mi riprometto di farli, ma in realtà ho fatto solo quelli di tonno :D Spero di farli a breve, anche perchè il salmone non so mai come cucinarlo, quindi mi hai dato una bella idea! Buona giornata, un bacio!

    RispondiElimina
  15. Che dire...almeno vi ha invitati a cena...io non so se sia il caso di andarci davvero però, ho paura che non abbia solo la frutta da buttare!!
    Il burger ottimo, brava come sempre!
    Auguri cara, spero di rileggerti al più presto!!

    RispondiElimina
  16. Bellissimi! Li proverò sicuramente, dopo il successo di quelli al tonno!!!

    RispondiElimina
  17. Che dire? La signora è un vero portento.. nel bene e nel male... Per quanto riguarda il burger.. sai che proprio l'altro giorno hi ritrovato una ricetta un po' diversa dalla tua e mi ero ripromessa di provarla.. ora sono indecisa tra quale delle 2 fare.. buona giornata!

    RispondiElimina
  18. sò già che saranno un successo questo burger, li segno!

    RispondiElimina
  19. Ci sono persone che sono antepatiche per natura, dicono cattiverie senza rendersene conto... gli viene spontaneo! Alla cena mi presenterei con un bel dolce. Lei cinguetterà "Graaazie ma non dovevi!" e tu "Figurati... avevo due o tre cose che andavano a male!"
    Forse se collegherà il cervello si renderà conto!

    RispondiElimina
  20. E va be Stefy sperimao almeno che la signora riesca a farsi perodonare con una cena superlativa cosi si fa perdonare e ottima l'idea del salmone preparato cosi mi stuzzica moltissimo!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  21. anche questi in lista per la prossima settimana!

    RispondiElimina
  22. .......io resto senza parole...... !!!

    Quindi vado al salmone...mi piace questa tua soluzione, ho anche appena comprato l'aggeggino per fare gli Hamburger e Burger vari.... !!!

    Vebbeh, non ce la faccio a stare zitta: ma tu pensi di invitarla a cena a casa tua questa???? ...poteri toglierti il saluto... :D , bacioni, Flavia

    RispondiElimina
  23. mi piace un sacco il tuo "dimensioni più urbane" :-))mi piace la tua ricetta fast&easy e mi fa morire la tua vicina! e qui esce la "gossippara" che è in me : ma....che faccia ha??troppo curiosa di vederla!!! bacissimi

    RispondiElimina
  24. non vedo l'ora di leggere il resoconto della cena...
    spettacolari questi hamburger! lo yogurt greco poi lo metterei dappertutto, quindi questa me la segno subito.
    baciotti

    RispondiElimina
  25. Mi piace questa tua versione, grazie per l'idea, bacio.

    RispondiElimina
  26. Molto invitante!... da provare al più presto, buona giornata e bravissima come sempre!

    RispondiElimina
  27. molto molto ivitanti!!una bella idea davvero! Naturalmente mi unisco a tutte per aspettare il resoconto della cena!! te l'ho detto che è come un romanzo a puntate!!!!ciao, franci

    RispondiElimina
  28. Boni sti burgers di salmone!!! Assolutamente da provare!!! baci grandiiiiii

    RispondiElimina
  29. Se la frutta è da buttare...chissà il resto!
    Portati l'antidoto!

    Ho giusto una fettina di salmone nel congelatore (non da buttare per fortuna, ahahahahah!)
    proverò questa bella ricetta ;)

    RispondiElimina
  30. che fenomeno questa signora... X°°D
    comunque, ottimo piatto come sempre! ;)

    RispondiElimina
  31. Ma che bonta questi burgers!!!!
    Da noi si userebbe anche restituire il piatto con altro cibo come ringraziamento! Un bacio...

    RispondiElimina
  32. Le tue peripezie con la signora mi fanno sempre morire dal ridere :-)
    A me una volta è capitata una cosa simile: invitata (inaspettatamente) a cena da un'amica, ho trovato sulla tavola 3 torte salate e 1 strudel dolce con dentro del mascarpone (???). Giustificazione della padrona di casa: "Ho dovuto farle perchè ieri mi è scaduta la sfoglia e oggi scade il mascarpone!". Eravamo molto molto giovani, quindi l'ho perdonata :-D
    Un abbraccio da una Brescia nuvolosissima
    cmdd

    RispondiElimina
  33. Ommmiodddio, una cena addirittura!!! mi raccomando, vogliamo al più presto tutti i particolari! bella l'idea del burger di salmone, la proverò!!!
    Camy

    RispondiElimina
  34. La nostra "amica" (si, perchè ormai di questo personaggio non possiamo più farne a meno) è la dimostrazione vivente che la realtà sgradevole supera a millanta le più spregevoli fantasie. E ti dico che ho tanto l'impressione che l'invito a cena non sia tanto disinteressato. E' ormai ovvio che devo sapere come andrà la cena e la composizione del menù e soprattutto gli argomenti di conversazione. Come vedi, la tipa crea dipendenza come certe trasmissioni trash da cui non riusciamo a staccare lo sguardo (per masochismo profondo ed incomprensibile).
    Burgers strepitosi: un'idea fantastica per far mangiare il salmone alla mia asparagina!. Ti abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  35. questo potrebbe diventare uno dei miei piatti preferitiiii gnammmmmmmm

    RispondiElimina
  36. Che bello, mi hai dato un'idea per uno dei prossimi pranzi…
    Che personaggio che è questa donna, se non altro ti permette di scrivere post uno più esilarante di quell'altro (per lo meno per noi che leggiamo, magari per te un po' meno ;-) In bocca al lupo ;-))))

    RispondiElimina
  37. mi hai fatto ridere nuovamente, anzi come sempre, ma tu sai che questa è una frase tipica di gente, diciamo, un po' "sempliciotta" viene a cena che ho tanta, carne, tanta verdura da buttare, oppure ti portano, con il cuore sicuramente, un cesto pieno di albicocche o fichi, e ti dicono, (questo lo fanno spesso i contadini), "le dò ai maiali, prendile!" ma non è cattiveria, pensano di essere gentili ad offrirti quello che hanno...un abbraccio...

    RispondiElimina
  38. aspettiamo un resoconto della cena!! e complimenti sei bravissima!!

    RispondiElimina
  39. attendo curiosissima il racconto della cena!!!Questa è delicata com eun elefante accidenti.E' un po' che non faccio hamburger di pesce, urge rimediare!

    RispondiElimina
  40. Che bella "faccia" che hanno questi burgers! ;P
    Perfetta anche la misura non urbana!
    Carina la signora a farvi la macedonia, eh, sennò la frutta è da buttà! Avesse avuto l'arguzia di non dirlo... O_o

    RispondiElimina
  41. Dalla faccia tosta della signora alla faccia appetitosa di questi burgers.... naturalmente scegliamo i secondi!

    RispondiElimina
  42. che squisitezza....!!! Sei proprio SUPER! :)

    RispondiElimina
  43. Sei stata catttiiiiva e dunque giustamente punita, hihihihihi. Da me si fa la Festa del Perdono (festa di antiche origini in Toscana), magari passa hahahahahha........
    ops....mi devo far perdonare anche io....caaaaattiva :(

    RispondiElimina
  44. Sempre sia lodato il salmone ;)

    RispondiElimina
  45. Le tue ricette sono sempre ottime e anche i racconti, sei divertente!! facci sapere il seguito ora :)

    RispondiElimina
  46. versione urbana?! Giammai! questi burger mi piacciono così, grandi e golosi.
    Cronaca della cena, mi raccomando!

    RispondiElimina
  47. povera Stefy cosa ti tocca sopportare stasera!!! mi piacciono questi hamburger, li farò sicuramente perchè spesso cucino il pesce e a volte mi mancano idee nuove ; )

    RispondiElimina
  48. oddio! e menomale che ha solo la frutta "da buttare"....almeno spero....

    buona cena, e occhio alle portate!

    ciao

    RispondiElimina
  49. Che bella idea che mi hai dato sei una maga!!
    bravissima come sempre
    bacioni Anna

    RispondiElimina
  50. Mamma mia questi burgers sono da svenimento!
    Le visite della signora poi mi appassionano più di uno show della FOX....ci sarà il riscatto del cattivo?
    a presto
    Ale

    RispondiElimina
  51. ma che gentilezza questa signora... vedi? anche gente simile ha delle sorprese! (speriamo bene... eheh)
    i tuoi salmonburgers sono divini! non ci avevo mai pensato!
    li proverò di sicuro! un bacione!

    RispondiElimina
  52. Se scriverai un libro sulla tua vicina, spero che tu sarai così carina da riconoscerle la percentuale :))

    RispondiElimina
  53. ogni volta dimentico che persone così STRANE esistono davvero!!!!!! non so se questa sua visibile mancanza di collegamenti cervello-bocca sia assimilabile a maleducazione o a genuina e rara sincerità, ci devo pensare!! Comunque questi burgers sembrano ottimi!!!Li vedo già anche con tonno fresco o pesce spada!!!
    Complimentoniiii!
    Giorgia

    RispondiElimina
  54. amo i burger...come li fai li fai sono sempre sfiziosissimi! E tu sempre magnifica!

    RispondiElimina
  55. Certo che certe persone hanno una gran faccia tosta eh?! ;)) intanto auguri ed in bocca al lupo per la cena presso la "cara" signora...io invece mi segno questa ricetta sfiziosissima dei burgher di salmone ^_^
    baci..

    RispondiElimina
  56. I tuoi vicini sono così simpatici che, se non sapessi che abiti in Arabia, mi domanderei se, per caso, non viviamo nello stesso condominio, e quelli di cui parli non sono conoscenti comuni...
    Ottimo il consiglio di *non* frullare il salmone (o qualsiasi altro ingrediente) con cui si realizzano polpette, hamburger e polpettoni: sono d'accordo, lasciati a pezzettoni rendono molto meglio!!!

    RispondiElimina
  57. Beh, è cmq è una erudita: conosce la funzione originaria della macedonia! ,-)
    Fai bene a coltivare amicizie colte ed elevanti!

    Ah, gli hamburgher: se non sapessi che sono fabbricati con dei pesci, li farei subito, con tanto di salsina!
    Ciao
    cinzia

    RispondiElimina
  58. Ahahahahahahah!!! No, non si smentisce proprio mai, questa signora! Non vedo l'ora di leggere i particolari della cena... non mi meraviglierei se all'ultimo minuto se ne uscisse con una cosa del tipo "cucino io ma mangiamo tutto a casa vostra, perché non vorrei sporcare la mia cucina!". :°

    Questi burgeroni sono bellissimi! Sono un po' zingara (come la tua, ormai nostra, simpatica conoscente) se ammetto che vorrei addentarne in questo preciso istante uno a mò di panino?!

    RispondiElimina
  59. buonissime questi burger!!! brava come sempre!
    se un giorno la tua conoscente venisse a leggere il tuo splendido blog, scoprirebbe che è molto famosa...
    Dessi

    RispondiElimina
  60. ahah non vedo l'ora di leggere il resoconto della cena!I tou burger son bellissimi, li voglio fare pure io!

    RispondiElimina
  61. Interessantissimo: non solo la stupenda ricettina!!! Bacioni da Agata

    RispondiElimina
  62. Al piccolo Gioele, fanatico del salmone, piacerà sicuramente...e almeno in una versione nuova! Ma Stefi, io sono preoccupata per te...certo questa cena popolerà i tuoi post per un pò di mesi...(qante risate ci faremo!) ma...cosa sarà capace di cucinare???????

    RispondiElimina
  63. Certo che una buona dose di "Bon Ton" non ci starebbe male sulla macedonia di frutta da buttare ... rabbrividisco....
    Mi auguro che la cena non si anch'essa da...buttare...
    Attendo con impazienza il tuo racconto..
    Comunque le tue piccole pillole di vita sono esilarantiiiii.
    In bocca al lupo
    Stef

    RispondiElimina
  64. non sono un tipo da sit -com,ma delle tue vicende con LA SIGNORA ormai,non posso perdermi una puntata!!!mi sembra quasi una macchietta da settimana enigmistica!!!Sì lo so dirai "non c'è mica tanto da ridere"...ma sai com'è...
    questi burgers sono un ottima idea per riuscire a far mangiare il salmone a mia figlia più piccola,che fa la difficile...e con la scusa ce li sbaffiamo anche noi!!!
    aspetto la "nuova puntata"...e il resonto apocalittico,
    Marika

    RispondiElimina
  65. Ahahah questa "signora" peggiora ogni giorno di più:))) Questi li voglio fare, hanno un aspetto invitantissimo!

    RispondiElimina
  66. devessere davvero delizioso.... complimenti, sono tornata da poco e mi devo mettere sotto a leggere i post che mi sono persa bacionissimi

    RispondiElimina
  67. Idea fantastica!
    Peccato che ho finito ieri il salmone fresco: ne ho ricavato salmone con sesamo e soba noodles, spaghetti integrali con salmone fresco e panna.
    :)

    RispondiElimina
  68. ricettà molto particolare e.....non vedo l'ora di sapere della cena!!! I tuoi racconti sono sempre molto divertenti, li aspetto con ansia

    RispondiElimina
  69. Sei la solita prevenuta: ti ha dato l'ideona per l'emmetichallenge, no? :-)
    attendo con ansia il resoconto e se vuoi un titolo, propongo "the Survivors". Quanto meno, è beneagurale!
    sempre un piacere, apssare di qui
    ale

    RispondiElimina
  70. ha ha ha.. frutta da buttare.. ha ha ha ...che bastarda la signora!! non ti curar di loro ma guarda e passa :)) lo sai che questo mitico burger te lo copio vero? e non perchè devo buttare il salmone fresco :)) baci :X

    RispondiElimina
  71. davvero...meglio essere superiori.
    bellissima ricetta molto interessante e ottima alternativa come burger, sicuramente super apprezzati in casa da noi.

    RispondiElimina
  72. Meno male che ho letto il post da casa, perché in ufficio non avrei saputo giustificare la fragorosa risata che mi è gorgogliata prepotentemente in gola, visto che la mia collega di stanza è in ferie. :-D

    I tuoi burgers di tonno in scatola mi hanno salvato le ultime cene prima della partenza per le ferie, tutte all'insegna dello svuotafrigo e svuotadispensa; questi burghers di salmone, assai più raffinati, mi salveranno invece dalla pigrizia che a tratti mi prende.

    La "signora" è talmente genuina nella sua cafonaggine da risultare assolutamente disarmante. :-D

    P.S. come captcha mi è uscito wanchyl, che è quasi onomatopeico... ^_^

    RispondiElimina
  73. De Salmón tiene que estar deliciosa, me encanta.

    Saludos

    RispondiElimina
  74. Che figata questi burger di salmone! E' davvero una gran bella idea per cucinarlo in maniera alternativa...e impuzzolentire meno la casa! ;-)

    RispondiElimina
  75. Queste sono le ricette, le idee che mi fanno impazzire!!!Come al solito mi metti di buon umore!Grazie e ben ritrovata!!

    RispondiElimina
  76. ahah speriamo che la frutta non sia troppo andata e incrociamo le dita per te..anzi per il tuo stomaco!
    i burger sono gustosissimi, proveremo sicuramente a rifarli :)
    sarà il post vacanza, ma anche noi ci siamo invaghiti della cena con burger, ma tutti carnosissimi e ti abbiamo pensato (il condimento ce lo ha portato l'amico delle spezie perdute per la kofta ^_^)
    p.s. abbiamo comprato cosmopolitan!!! bella tu e bella la ricetta e subito a spararci le pose "ehh noi la conosciamo, tzè tzè"
    p.p.s. oh abbiamo scoperto che cosmopolitan va letteralmente a ruba nella zona di piazza mazzini, ma tignosi lo abbiamo trovato lo stesso ^_^

    RispondiElimina
  77. bella idea, ho giusto del salmone in freezer che attende la sua sorte...

    RispondiElimina
  78. che belli questi burgers!!! ma quante ne inventi!!

    RispondiElimina
  79. araba, ma quanto sei ingegnosa?!

    RispondiElimina
  80. E' proprio vero, a volte è meglio non chiedere. Buonissimi i burgers di salmone, da rifare al più presto. grazie

    RispondiElimina
  81. E' da un che non passavo e leggerti è sempre un piacere, adoro leggere i tuoi raccanti mi mettono allegria, certo che la signora in questione è un bel tipino! Il salmone cucinato in questo modo mi piace tantissimo e proverò la ricetta al più presto. Vorrei invitari a parteciapare alla mia raccolta questo è il link se vuoi curiosare:
    http://stegnatdepolenta.myblog.it/archive/2011/07/22/emozioni-da-bere-una-raccolta-fresca-e-allegra-tutta-da.html
    felice weekend Luisa

    RispondiElimina
  82. Ahahaha, mi fai fare sempre delle gran risate. Come faccia certa gente ad uscirsene sempre con battute tanto infelici e fuori luogo e non rendersene conto atterrisce :D
    MA mi sa che tu ci hai fatto l'abitudine a certi personaggi? O mi confermi che non ci si abitua mai? Aspetto il racconto della cena però :-)
    delizioso questo burgher, lo proverò di sicuro. Un bacione

    RispondiElimina
  83. Questa ricetta è strepitosa.. devo provarla al più presto!!!
    Ti seguo!
    Annalisa

    RispondiElimina
  84. @ Francesca: taaaaanto carina...

    @ I Viaggi del Goloso: grazie, felice di rileggervi!

    @ annamaria: hai ragione, è che un po' ci si rimane male...

    @ Francesca: meglio che non parli :-)

    @ Emanuela-Pane, burro e alici: eheheheehh lo so...

    @ Artù: lasciamo perdere...

    @ Natalia: chissà, ma ho profondi dubbi a riguardo.

    @ Glo83: beh, si, in freezer ne ho sempre, sono comodissimi...con o senza signora!

    @ Max: grazie, detto da un esperto di pesce come te mi fa ancora più piacere!

    @ flavio: sono contenta, grazie!

    @ Loredana: si, e noi siamo il cesto della spazzatura!

    @ Ambra: questi rimettono al mondo, credimi :-)

    @ Jeggy: assolutamente. Che sia il clima???

    @ Ribes e Cannella: è una buona alternativa al solito salmone ai ferri o al forno ;-)

    @ Mariangela: parole sante!!!

    @ l'economa domestica: si, ricordo che ti erano piaciuti!

    @ giulia pignatelli: entrambi, e poi ci fai sapere qual è la migliore ;-)

    @ Federica: :-)

    @ Framm: non credo arriverebbe a collegare la cosa, purtroppo!

    RispondiElimina
  85. Voglio assolutamente il racconto di questa cena!!! devo sapere cosa succederà, sono troppo curiosa :)

    RispondiElimina
  86. Moooolto interessante. Complimenti.
    Mi piace molto anche la salsina :)

    PS 1 - in attesa della cronaca della cena...

    PS 2 - E il marito della signora com'e'? E' come lei? Va d'accordo con tuo marito? (scusa la curiosita', ma l'elemento maschile merita una minicronaca....)

    RispondiElimina
  87. Golosissima quest'idea per mangiare il salmone...
    la proverò sicuramente grazie!
    Aspetto anch'io il resoconto della cena con curiosità...!!!

    RispondiElimina
  88. Buonissimi questi burger, perfetti e genuini casalinghi, bravissima!!!!

    RispondiElimina
  89. non vedo l'ora di provarli, ogni tua ricetta riscuote un gran successone. Buona giornata!

    RispondiElimina
  90. Che abilità hai fai ridere e mangiare bene!!!!

    RispondiElimina
  91. Arabella.....lo farò! basta questo!

    RispondiElimina
  92. A mio figlio piacerà da impazzire...a me..anche! Sei troppo simpatica, passare da te è come una passeggiata nel parco, si respira a pieni polmoni! Un abbraccio e buon fine settimana...

    RispondiElimina
  93. CIAO MI SONO UNITA AL TUO BLOG E TI VOLEVO FARE I MIEI COMPLIMENTI UN BACIO;)

    RispondiElimina
  94. quasi da uccidere! magari ti chiederà di preparare un contorno per la cena :)
    attendo comico resoconto eh eh
    ottima idea i burger di salmone, te li copio

    RispondiElimina
  95. Uauu...non amo il salmone fresco ma la tua ricetta mi tenta ! Complimenti...

    RispondiElimina
  96. E da quando in qua la macedonia si farebbe con la frutta da buttare? E poi non soltanto farlo, ma anche annunciarlo ai propri ospiti! Veramente deliziosa!

    RispondiElimina
  97. Appetitosi! Proverò a proporli anche al mio bimbo.
    Ciao
    Sarah

    RispondiElimina
  98. IO fossi in te aspeterei a mangiare la cena, il numero di pietanze può trarre in inganno :-)) e ti salveresti con la sola macedonia

    RispondiElimina
  99. guarda a parte le ricette io vengo qui per sentire che succede alla tua vicina.... :-) ma ora voglio sapere com'era la cena e cosa hai mangiatooooo dai raccontaaaaaa! baciii

    RispondiElimina
  100. @ dolci a gogo: sei ottimista...

    @ Giovanna: ;-)

    @ EliFla: diciamo che per una serie di motivi non possiamo evitarla...

    @ laroby: uhm...una faccia...un po' così :-)

    @ cristina b: sarai accontentata...

    @ Fabiola: grazie a te :-)

    @ Fullina: mille grazie :-)

    @ franci e vale: un giallo o un horror? :-)

    @ Titti Cuisine Oblige: grazie!

    @ eli: antidoto? l'esorcista, mi sarebbe servito...

    @ Sayuri: :-)

    @ maniamorefantasia: vista la tipa volentieri lo accetto vuoto!!!

    @ Cmdd: beh, però non erano andati a male!!! Ricambio il saluto dalla limpidissima Arabia :-)

    @ Le Temps des Cerises: farò il possibile ;-)

    @ Patty: hai azzeccato il punto!!! è come un tremendo reality, mio marito ogni giorno a chiedermi "cosa ha fatto oggi?" perchè ormai ne siamo tristemente dipendenti :-)))

    @ Piccola Layla: mi fa piacere :-)

    @ MarinaQCne: spero l'idea sia i burgers, non la macedonia :-))))

    @ Tamtam: ma infatti non l'ha detto con cattiveria, diciamo che le mancano un po' di buone maniere...

    @ Ally: ;-)

    @ Saretta: proprio vero ;-)

    @ Mercoledì: è che proprio non ci arriva...

    @ lerocherhotel: mi sembra il minimo!!!! :-)

    @ luna: troppo buona :-)

    @ Pamirilla: mi sarebbe proprio servita ;-)

    @ veru: sempre sia lodato!

    @ Profumo di cose buone: ;-)

    @ Marina: vedo che abbiamo molto in comune ;-)

    @ titty: grazie, in caso dimmi se ti piacciono!

    RispondiElimina
  101. Noi tutte ci divertiamo molto leggendo questi resoconti che vedono protagonista questa sgradevole vicina ...ma per te deve essere veramente una presenza ingombrante da cui , per la tua cortesia ed educazione non sai difenderti!!
    Ottima la tua ricetta..veramente un modo nuovo per cucinare e conservare per i tempi di magra il salmone!!
    baci

    RispondiElimina
  102. Molto invitanti i tuoi burgers...non li ho mai fatti al salmone,quindi sicuramente li proverò.Una felice domenica e un abbraccio

    RispondiElimina
  103. @ Tamara's Kitchen: credo che saprai presto la risposta...

    @ Anna: ma figurati, sono semplicissimi!

    @ Un misurino d'olio: Fox Life o Fox Crime? perhce' la trama cambia, e parecchio :-)

    @ Le ricette dell'Amore Vero: e chi lo sa ;-)

    @ CarlottaD: ahahahaahhah la percentuale servirebbe a me per averla sopportata!!!

    @ Giorgia: continuiamo a pensarci, perche' la risposta non la trovo!!!

    @ Strawberry Blonde: troppo buona :-)

    @ Mary: grazie :-)))

    @ Serena: santo cielo, temo per te ora!

    @ Cinzia: mi hai fatto morire!!!!!!!!!

    @ Raffaella: no no, sei una golosona come me :-)

    @ (m)E-Food: difficile, per una che non sa che il computer e' stato inventato...

    @ chiarina-ina: grazie!

    @ Agata: che gentile, grazie!

    @ Aria: e facevi bene a preoccuparti...fammi sapere se li mangia Gioele, piuttosto!

    @ ste.lele: grazie!!! ne sentirai delle belle...

    @ marika: grazie!!! :-)

    @ Dada: diciamo che sta veramente dando il meglio di se'!

    @ sonia: bentornata, allora.

    @ meandfrankieavalon: beh, non ti e' andata male ;-)

    RispondiElimina
  104. @ memmea : ;-)

    @ alessandra (raravis): dissento. E non volevo fare alcun riferimento alla...dissenteria :-) Solo che altro che Survivors, qui c'e' mancato poco alla Notte dei Morti VIventi...

    @ Sonia: ah meno male!!!

    @ lucy: mille grazie :-)

    @ mapi: onomatopeico e...illuminante, oserei dire!

    @ jose manuel: mille grazie!

    @ Claudia: cosa non da poco...

    @ amichecuoche: ed a me mette di buonumore leggere voi!

    @ labandadeibroccoli: ma grazie!!! siete troppo carine!!!

    @ Passiflora: ;-)

    @ Sara: di necessita' virtu'...

    @ pips: ma figurati, per due burgers!

    @ blunotte: devo imparare a tacere :-)

    @ soleluna: grazie, daro' un'occhiata!

    @ viola: no no. Si rimane basiti come la prima volta :-)

    @ Annalisa: grazie e benvenuta :-)

    @ elenuccia: ;-)

    @ Corrado T: che dire, e' diciamo totalmente messo in ombra dall'esuberanza di lei. E mio marito se ne tiene lontano...

    @ Aleonlykitchen: tutti curiosi delle mie disgrazie!!! :-))))

    @ speedy70: mille grazie!

    RispondiElimina
  105. Ma come fai....e' troppo divertente leggere i tuoi post....!!!!!kiss x 3....civette....ridacchianti.....!!!!!

    RispondiElimina
  106. riesco a crederci giusto perche' SO che certi soggetti esistono davvero, e a piede libero =) ma la signora e' ai limiti dell'inverosimile.
    un carissimo saluto da Londra
    (plaid sulla poltrona di pelle, troppo fredda, e plaid di lana sulle gambe, bello spesso)

    PS: sarei tentata di provarli subito i tuoi burger ma visto il prezzo del salmone sui al sainbury's credo che aspettero' di scendere a Roma...
    PPS: anche io condivido una passione smodata per Martha Stewart e da poco anche per il phon =)

    RispondiElimina
  107. Delicatezza e raffinatezza sono due parole che la signora non conosce. Tu sei bravissima a mantenere un aplomb notevole.
    Delizioso il burgers, il salmone mi piace moltissimo!

    Baci e buona settimana

    Giovanna

    RispondiElimina
  108. E' ora di tornare a sperimentare anche per me! Torno a seguirti con piacere... perché il tran tran quotidiano mi toglie l'inventiva in cucina! Ciao B.

    RispondiElimina
  109. In dispensa ho un putiferio di roba da buttare... ora fustigati e preparami almeno un dolce dei tuoi! ... però se porti anche gli hamburgers di salmone è meglio... ;)

    RispondiElimina
  110. @ lea: ti ringrazio!

    @ ziacrostatina: diciamo che faccio ridere e basta...

    @ Cranberry: eccome se basta!

    @ Chiara: ma che piacere mi fai, grazie!

    @ tina: grazie e benvenuta!

    @ Gio: ahahahaha no, ha fatto tutto da se'...

    @ Chiara e Germano: grazie!

    @ ALessandra: appunto, non si sa!

    @ Sarah: fammi sapere, allora!

    @ Gunther: avrei fatto bene a darti retta...

    @ Ely: sarai presto accontentata...

    @ Mammazan: ma c'e' poi difesa???

    @ Antonella-Vera55: grazie!

    @ civette: le civette ridacchianti mettono di buonumore! :-)

    @ cavoliamerenda: plaid? e qui 50 gradi...e sempre siano lodati il phon e la super Martha!

    @ Giovanna: non le conosce, insieme a molte altre...

    @ bcartdevivre: bentornata, allora!

    @ fantasie: sei tremenda!!! :-)

    RispondiElimina
  111. ma se la tua vicina non ci fosse... te ne spediremmo una noi uguale uguale, per farci divertire lo stesso!

    i burgers... splendidi, ca va sans dire...

    RispondiElimina
  112. bella ricetta davvero, è un po' che diserto i blog, sono presissima, uffa....

    RispondiElimina
  113. @ La Gaia Celiaca: oddio!!!! sembra una minaccia :-)

    @ poverimabelliebuoni/insalatamista: grazie!!

    RispondiElimina
  114. booooni questi li segno subitissimo!!!!

    RispondiElimina
  115. cara arabafenice complimenti per questa ricetta davvero gustosa, che ho preparato già molte volte, visto che mio figlio e mio marito me lo hanno chiesto; ho provato con tanta soddisfazione anche i panini ai fiocchi di latte, il salmone affumicato home made, ma ce ne sono tante che mi sono ripromessa di provare. ciao virginia

    RispondiElimina
  116. "Come faccio stasera il salmone?!?" Penso penso e ti penso... Cerco su internet e spunta la tua ricettina fantastica!!! Ho sostituito la Philadelphia con lo yogurt di soia ed è venuto buonissimo: morbido e gustoso!... Già ho fatto diverse volte il salmone glassato al miele, ma avevo voglia di un gusto più "fresco"... L'abbinamento con lo yogurt è perfetto. Buono, veloce e soddisfacente come tutte le tue ricette! Grazie Araba :D

    RispondiElimina