lunedì 16 agosto 2010

Pesche in crumble di pistacchi ed avena


Come è andato il Ferragosto? 
In Arabia non è molto sentito :-) ed è un giorno come un altro, se non fosse che quest'anno è stato addirittura nuvoloso. 
In un Paese con 350 giorni di sole all'anno capirete che anche la più piccola nube rappresenta una novità.
Per una patita delle previsioni del tempo come me, non ne parliamo!
A dire il vero mi attiro spesso battutine ed ironie, quando si scopre questa insana passione che contempla il visitare un paio di siti meteo al giorno e, già che ci siamo, anche qualche applicazione sull'Iphone...
Ho però da qualche mese guadagnato in rispetto, dopo aver "previsto" il più devastante temporale degli ultimi 25 anni, come è stato definito.
Avreste dovuto vedere le facce dei miei colleghi, quando entrando al lavoro alle 8 di un assolatissimo mattino, ho detto che per il pomeriggio era prevista addirittura una thunderstorm, un temporale in piena regola!
Sorrisini e battute si sono sprecati, dato che il sole rimaneva sempre lì, fino a quando un'antipaticissima collega mi ha chiesto se in borsa avevo anche l'ombrello...
Ma ogni tanto arriva la prova che un Dio esiste, e quel giorno devo essergli  simpatica: verso le 4, ora in cui andiamo via da scuola, in un attimo il cielo si è fatto di un inquientante giallo fluorescente, con tutte quelle nuvole cariche di sabbia ed acqua. Il vento è aumentato a dismisura.
La bouganville ha perso in una sola folata tutti i fiori, ed il gatto si è prudentemente rintanato sotto il letto. E' venuta giù tanta di quella pioggia che l'orto del marito è stato coperto da 25 cm di acqua, le strade sono diventate impraticabili dato che qui non esiste un sistema di tombini o drenaggio delle acque, ed un pezzo del tetto di scuola è crollato forzandoci a due giorni extra di vacanza...
Non solo non mi prendono più in giro, ma ormai ho la fama di witch, strega. Che sia anche perchè a fine anno scolastico la collega dell'ombrello è stata licenziata? :-)

Non guardate la foto, la posto con il sottotitolo : tutto ciò che non dovete fare con la nuova reflex.
Ma era appunto nuvoloso, e mi sono incasinata tra le mille impostazioni, con il risultato che un dolce tanto buono è venuto in foto tanto brutto!
Fate un atto di fede, e provate questo crumble con qualunque frutta vi piaccia, ne apprezzerete il gusto originalissimo. E da crudo, ha pure un bellissimo colore verde :-)
La ricetta va al contest di Francesca,  Crumble dolci e salati 

                                                      

                                    
PESCHE IN CRUMBLE DI PISTACCHI ED AVENA ( per 8 coppette o una teglia quadrata da 22cm)

per il ripieno:

4 grosse pesche
un cucchiaio raso di amido di mais
50 g di zucchero semolato
il succo di un limone
una grattata di noce moscata

per il crumble:

60 g di pistacchi tritati
65 g di farina
30 g di fiocchi d'avena
la punta di un cucchiaino di lievito per dolci
la punta di un cucchiaino di sale
85 g di burro
3 cucchiai di zucchero di canna

Sbucciare e denocciolare le pesche, quindi tagliarle a fette non troppo sottili, o a cubetti se preferite.
Metterle in una ciotola con l'amido di mais, lo zucchero, la noce moscata ed il succo di limone.
Far riposare una mezz'ora.
Intanto preparare il crumble: mescolare i pistacchi finemente tritati, l'avena, la farina, il lievito ed il sale. A parte lavorare il burro freddo con lo zucchero di canna (ho usato due colpi di mixer).
Unire i due composti sfregando con le dita, avete presente il segno degli spiccioli? E' quello che dovete fare velocemente, per ottenere un composto di briciole, da far riposare in frigo 15 minuti.
Distribuire la frutta nelle coppette o nella tortiera, coprire con il crumble e cuocere a forno caldo a 190 gradi fino a doratura, diciamo una mezz'ora ma controllate.
Far riposare mezz'ora prima di assaggiare, ed accompagnarlo se si vuole con del gelato fiordilatte.

NOTE:

- le briciole di crumble si possono preparare in anticipo e congelare. Quando ne avete voglia, possono essere usate senza essere scongelate.

55 commenti:

  1. buona settimana,cara^;^ qui ferragosto afoso,con un sole ballerino.. ed anche oggi,la giornata è cominciata cosi'...simpatica la meteostoria..:)
    la collega,se è stata licenziata,ci saranno altri motivi,stai tranquilla...ehehe se ha piovuto è perche'a te piace documentarti e comunicare...quello che pensano gli altri..è un loro problema!!!dev'essere davvero squisito questo crumble!!e poi la foto mi piace :)cosi' elegante!!vero ^;^ proprio come le previsioni meteo..;0))bacioni

    RispondiElimina
  2. Anche in Liguria un ferragosto improponibile, la festa del 14 sera con 120 prenotati a cena è stata forzatamente rinviata causa "diluvio quasi universale".
    Per compensazione il giorno 15 sole strepitoso però con mareggiata e un vento talmente forte che ha sparecchiato la terrazza ristorante con i clienti ancora a tavola!!

    Un bacione...Fabi

    RispondiElimina
  3. carissima ,sono settimane che sto aspettando i pistacchi dal mio "pusher" di fiducia, l'ultima spedizione è stata rimandata indietro,ha detto che non era all'altezza(con quello che costa deve essere più che ottima)....son qui che guardo le tue foto e aspetto di poter fare questa splendida ricetta, ciao streghetta del tempo, buona settimana!

    RispondiElimina
  4. Solo a sentire la parola "pistacchi" mi fiderei del tuo crumble anche senza foto! A me non sembra affatto brutta, con la luce soffusa ha un'aria misteriosa ^__^ Qui tutto il week end (non solo ieri) è stato freschino, di certo non temperature da solleone, ma più che il ferragosto in sè a Siena si sente il Palio. Ieri la città era un manicomio, oggi...di più!
    Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  5. qui tutti con la reflez nuova eh?! come è andato il ferragosto? bene! con i piedi in acqua:D garage allagati:D intanto ero passata a cercare questo dolcetto già + volte da quando me lo avevi annunciato...:D

    RispondiElimina
  6. Ciao, appena ho letto la parola pistacchi mi sono subito fiondata sul tuo blog! Bello! Anche perchè nel frattempo sto scaricando le foto di un dolcino fatto ieri ai pistacchi così lo inserisco subiti subito nel mio blog. Ma tu vivi li? E da quanto tempo? Mi affascinano sempre le vite vissute da questa vecchia Italia! ciao

    RispondiElimina
  7. Hayırlı haftalar. Ellerinize sağlık. Çok leziz görünüyor.

    Saygılar.

    RispondiElimina
  8. Ciao! ma che bello viviere in un posto sempre assolato, io sono metereopatica, e sarà perchè le feste mi deprimono sempre un pò ma il 14 (che era una giornata nuvolosa come in novembre qui a Ferrara) ero veramente distrutta e nasueata quasi avessi l'influenza!!! sai che ho fatto per tirarmi su? una crema catalana! solo i dolci al cucchiaio hanno il potere di ristabilire il mio umore...e il tuo crumble mi potrà venire utile...:-)un bacio!

    RispondiElimina
  9. Ciao! qui da noi sono orami passati i tempi in cui il ferragosto cittadino era deserto...ormai le vacanz ele si fà prima o dopo! quindi c'è gente e movimento..e epr fortuna quest'anno anche il sole!
    Proprio buono questo crumble! amiamo la frutta e ci piacciono moltissimo i pistacchi!
    un'idea semplice, ma ricercata!
    baci baci

    RispondiElimina
  10. O Signur: e chi ti dice più niente !!! Hai perfino "fatto licenziare" la collega che ti prendeva in giro: da oggi dirò sempre e solo che sei bella buona e brava (che poi non è altro che la verità :-D)
    E ti perdoniamo perfino la foto sfocata (ti capisco bene: anche io non ho mai la luce diretta del sole in casa e le mie foto sono SEMPRE orride :-/ )
    Mi dispiace per la bouganville e per l'orto però...

    RispondiElimina
  11. Che ridere Stefania!! Tutti mi conoscono per la mia addizione al meteo e quando mi vedono mi domandino che tempo farà, certi che darò l'informazione giusta, e sul iPad mi sono scaricata una app meteo da sballo!! La foto mi sembra invece per niente brutta, con quel cucchiaino orientaleggiante e quel particolare piattino che sembra fatto perché ci mangino insieme due persone ;) Mi diaspiace invece per l'orto di tuo marito e i danni accaduti...
    baci, a presto
    pat

    RispondiElimina
  12. carissima!vediamo se stavolta riesco a vedere apparire il mio commento. capita spesso che il mio computer dia problemi e scriva inutilmente. E' sempre un piacere leggere non solo ricette ma vicende ed aneddoti della tua vita. E poco male se la ricetta non rende,alla prova assaggio scommetto che non me ne importerà nulla!un abbraccio forte!giulia-la solita;)

    RispondiElimina
  13. Ciao Stefania "la strega" e ben ritrovata, il post sul tempo mi ha fatto morire dal ridere, complimenti per il crumble.
    un bacio
    cristina

    RispondiElimina
  14. Ciao, bè il ferragosto l'ho trascorso tra cucina e piscina!!!!!!!!!!!Ma lo sai che mi affascina il posto in cui vivi????? Non immagino neacnhe come potrà essere, ottima ricettina, e buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
  15. Esto tiene que ser delicioso, que buena pinta tiene. Saludos

    RispondiElimina
  16. mi affascina questa tua vita in arabia stefy deve essere tutto un altro mondo un altro stile di vita e per la strega diciamo che sei una strega di quelle dolcissime e questo crumble ne è la dimostrazione, è troppo godurioso!!!!Un bacione imma

    RispondiElimina
  17. Ciao piccola streghetta del meteo!:)
    che bontà sti crumble!!! monodose son carinissimi (anche se a me ce ne vorrebbero almeno 3!!!) ...bacioniiii!!!

    RispondiElimina
  18. Cara Stefania, se avessi saputo prima di queste tue doti da strega mi sarei rivolta a te per liberarmi di un paio di colleghe insopportabili! :-D
    Delizioso dolcetto! Trovo irresistibile anche il cucchiaino... :-)

    RispondiElimina
  19. non mi permetterei mai di giudicare un piatto dalla foto, considerando che da neofita foodblogger ma soprattutto neofita fotografa, se chi legge il mio blog dovesse giudicare la ricetta dalla foto...nessuno le proverebbe!! :( :( :( devo imparare...e comunque...solo a leggere il titolo della ricetta, mi è venuta l'acquolina in bocca!!!! Anche io ho la mania del meteo!!

    RispondiElimina
  20. Mi piace mi piace mi piace questo crumble con i pistacchi! già lo adoro con le mandorle, nella tua versione credo che sia più profumato e allo stesso tempo delicato, per non parlare dell'avena...
    Ma la cosa che preferisco sono i tuoi racconti! Scusa, come sarà il tempo in Puglia domani, sai, tanto per sapere se devo uscire con l'ombrello... :DDD

    RispondiElimina
  21. Il mio ferragosto? A Milano pioveva.. un temporale questa notte! Io sono stata a casa a riprendermi dalle vacanze.. son tornata sabato :-)
    Anch'io con la reflex spesso mi perdo tra le impostazioni.. buono il crumble ed ha anche un aspetto invitante!
    ciao

    RispondiElimina
  22. Ciao sono Veronica ed è la prima volta che commento le tue squisite ricette!
    Non ho mai ancora assaggiato un crumble purtroppo...ma credo proprio che comincerò provando il tuo...complimenti!!!
    A presto!

    RispondiElimina
  23. @ Elisabetta: per carità, ci tengo a sottolineare che la collega aveva ottimi motivi per essere licenziata, altro che prendere in giro me ;-) Però ha fatto ridere la coincidenza...ciao e grazie!

    @ Fabiana: santo cielo!!! Quello che vedo in tv allora è vero e non le solite esagerazioni dei tg???

    @ Chiara: anche io voglio un pusher per i pistacchi!!! la mia misera scorta di quelli di Bronte già pinge...a presto!

    @ Federica: beata, che bello vivere a Siena...ci sono stata da ragazzina con i miei genitori e mia sorella, che bei ricordi. Grazie per l'incoraggiamento :-)

    @ Genny: allagati! mamma mia! consolati con un crumble, va ;-)

    @ stella: si, vivo qui da diversi anni ormai...un bacio e grazie di essere passata :-)

    @ Fuat Gencal: thanks, I think it's wonderful...try! ;-)

    @ Aria in Cucina: anche io mi sento subito meglio con un dolcino!!! Ciao e grazie :-)

    @ manuela e silvia: avete ragione, fino all'ultimo giorno in cui sono stata a Roma mi sono stupita che la città non fosse vuota come gli anni passati. Ciao e sempre grazie!

    @ JAJO: così mi piaci :-))) Scherzo, eh!

    RispondiElimina
  24. buono questo crumble....bravissima e spero che sei una "strega" buona...no? un bacio

    RispondiElimina
  25. Mi hai fatto morire dal ridere con la storia della collega!
    Purtroppo in un Paese che ha 365 giorni di sole, quando capita la pioggia...succede il devasto!
    Da quello che ho letto, i danni ci sono ma per fortuna non sono irreparabili!

    A me le foto sembrano splendide!!! e questo crumble golosissimo!
    Un bacione e buon inizio settimana da Saretta

    RispondiElimina
  26. Ahahahah bhe direi che come witch sei sicuramente una bravissima cuoca, altro che rospi e schifezze varie :)
    Questo crumble sembra molto goloso, chissà che dolcezza le pesche e i pistacchi...bravissima come sempre baci

    RispondiElimina
  27. Cara Stefy, io l'atto di fiducia lo faccio incondizionatamente visto che la ricetta è tua! (ti confesso però che la foto non mi sembra così ...accia!)... Deve essere squisito e poi mi piace la combinazione pesche-pistacchi, è nuova per me. Fammi sapere se ti piace il riso che ho postato, sono sempre molto curiosa delle riproduzioni delle mie ricette... spero tanto ti piaccia! Baci. Deborah

    RispondiElimina
  28. Che meraviglioso connubbio di sapori!!!!

    RispondiElimina
  29. Buongiorno bella "araba":))
    Il nostro Ferragosto è andato abbastanza benino: la pioggia è stata solo in mattinata, poi era bel caldo!
    Mi piace da morire la tua idea "pesca-pistacchio"!! Li adoro tutte due ma faccio sempre l'albicocca-pistacchio, la pesca - mai! Mi prendo nota:) Grazie
    Un bacione

    RispondiElimina
  30. Guardala dal lato positivo, il tuo futuro è assicurato: quando andrai in pensione potrai guadagnarti da vivere tra le previsioni del tempo e i "consigli da witch"!!!
    L'abbinamento pesche pistacchi mi fa venire l'acquolina in bocca.........

    RispondiElimina
  31. eccola la mia affascinante signora delle dune... io credo che stando ai fornelli siamo tutte un pò streghette inside... forse perchè le wicca stavano sempre dietro a un calderone a rimestare o con un mortaio in mano... senti bella strega, passa da me che c'ho un paio di segnalazioni giuste per le tue doti nascoste :))
    Ti sei fatta la reflex nuova? grande stefi, pure io e tra un pò comincio a rompere le scatole a zio piero... Sulla foto non ti sarai mica aspettata dei giudizi da parte nostra vero? forse Genny è una di quelle che avrebbe avuto titolo a dire la sua ma... è uno dei tuoi crumble, che diamine, la foto quindi, passa solerte in secondo piano. Eppoi se ti faccio vedere la mia prima foto con il mio CANnONcino nuovo ti metti a ridere! tanti, tanti baci streghetta!

    RispondiElimina
  32. Oh mamma, allora bisogna stare attenti a quel che si dice con te........
    Non sia mai che decidi di vendicarti per qualcosa....
    Ma non ti ci vedo sotto le vesti di una straga cattiva....
    Piuttosto di una streghetta un pò dispettosa che ogni tanto si prende qualche rivincita. E se è così....hai tutto il mio appoggio.
    Ottimo questo crumble...
    Pensa, anch'io oggi ho preparato dei biscotti con i pistacchi....
    L'avevi previsto per caso?
    Bravissima come sempre....
    Mi segno la ricetta da amante del crumble quale sono diventata.
    La provo senz'altro.
    Un bacione e a presto

    RispondiElimina
  33. Fortissimo questo mix di sapori, da provare incondizionatamente anche senza foto... tanto a garanzia c'è la tua personale firma, quindi non si DISCUTE.

    P.S. anch'io consulto giornalmente almeno due siti delle previsione del tempo.....

    RispondiElimina
  34. Ihihihi! La streghetta del meteo...
    Nominando le Bouganville mi hai fatto venire in mente una canzone di Noa...
    Leggerti mi trasporta sempre in un posto ricco di profumi, colori e mistero. Mi piace sempre quando accenni al posto dove vivi :)
    E che dice l'odiosa collega di questo crumble? Non glielo hai fatto assaggiare, lo so...

    RispondiElimina
  35. Tu vis dans un pays où il y a du soleil 365 jours par an et nous, mi-août, il fait 15°.
    Le monde n'est pas juste.
    J'aime ton crumble.
    Bonne semaine et à bientôt.

    RispondiElimina
  36. é sempre un piacere leggere i tuoi post!sei simpaticissima!

    ....e qui mi prendi per la gola con questo crumble goloso!!
    bravissima!!baci!

    RispondiElimina
  37. Per il ferragosto, sai già tutto, non aggiungo altro; per la tua foto, mi sembra bellissima e credo il contenuto buonissimo. Buona giornata deny

    RispondiElimina
  38. Che bello leggerti!
    Sai sempre fissarmi un sorriso sulle labbra con le tue descrizioni: semplice e delicata. Un soffio di vento (non quel "refolo" che ha devastato la bouganville) che porta alla mente immagini da film.
    Il tuo crumble, invece, mi porta un po' di fame! E al mio stomaco la foto piace! Sta brontolando, ma con me!!!
    Un abbraccio!
    Elisa

    RispondiElimina
  39. che buono questo crumble!!! particolare e poi le pesche stanno bene con tutti questi sapori un po' integrali... bravissima! a presto, M

    RispondiElimina
  40. @ Patricia: ah, anche tu? E qual è questa applicazione? magari ancora mi manca :-))) Un bacione e grazie!

    @ Giulia: Blogger fa spesso i capricci, lo so! E grazie, come sempre :-)

    @ Cristina: grazie carissima, un bacione :-)

    @ Fabiola: tra cucina e piscina non è male, dai ;-) Qui si vive niente male, a parte di fare l'abitudine a qualche "stranezza"...un bacione.

    @ jose manuel: gracias!!!

    @ imma: uhm...non so che strega sono...dipende da chi incontro...un bacione!!!

    @ terry: io ne ho mangiati due...predico bene ma razzolo male :-)))

    @ Lucia: credo di dovermi ancora specializzare, ho altre colleghe che vorrei veder sparire ma nulla, sempre lì :-)))

    @ Silvia: che carina sei, mi sento incoraggiata!!!

    @ giulia pignatelli: ahahahahah dimmi quale città ti interessa e sarai servita!!! Un bacione!

    @ Zucchero e Farina: ce ne sono troppe di impostazioni, o sono io che sono proprio torda??? Un bacio!

    @ Stefano e Veronica: grazie mille, benvenuta!

    RispondiElimina
  41. @ alialexa2006: dipende...dalle giornate :-)))) grazie!

    @ Saretta: grazie, sei sempre dolcissima!

    @ meggY: ahahhaha mi hai fatto ridere :-) A cucinare rospi non ci sono ancora arrivata :-))

    @ il sapore del verde: che gentile!!! Il riso era ovviamente buonissimo, te lo vengo a dire di là :-)

    @ Nel cuore dei sapori: ti ringrazio!

    @ Oxana: ma sai che invece albicocca/pistacchi non l'ho mai provato??? Mi hai dato un'idea :-)

    @ Zia Elle: vero!!! Ho la vecchiaia assicurata! Un bacione.

    @ Cristina: in realtà è la reflex di mia sorella, che lei non usa e gentilmente mi ha passato per fare pratica...ma la vedo dura, a meno di intervento divino :-)

    @ viola: purtroppo non riesco ad incanalare i miei poteri come vorrei :-))) Un bacione!

    @ Letiziando: che gentile!!! ti ringrazio tanto.

    @ ( parentesiculinaria ): la collega il crumble non l'ha visto manco dipinto...forse di qualcuno ha sentito l'odore, dato che mi abitava vicino ;-)

    @ Nadji: I would like to send you some of my sunny days...thanks :-)

    @ Federica: veramente, sei tu che prendi sempre per la gola me ;-) grazie!

    @ deny: sei tanto cara, e ti ringrazio :-)

    @ Massaia Canterina: da film? Se avessi conosciuto la mia collega, le immagini sarebbero state da...incubo! Un bacione, e grazie :-)

    RispondiElimina
  42. Ciao!!! Qui a Palermo è stato un Ferragosto sui 35° ...da morire!!!! i condizionatori hanno lavorato tutto il giorno.....il tuo dolce è molto allettante!!!

    RispondiElimina
  43. Ciao Stefania,Ferragosto coi fiocchi dalle mie parti :19 gradi e pioggia.Il tempo ideale per un buon crumble!!
    Un bacione. :-)

    RispondiElimina
  44. Che bello il crumble verde, stile visitor, mi piace mi piace mi piace!! Peccato per la bouganvilea, nemmeno qui io son mai riuscita a tenerla in vita :(

    RispondiElimina
  45. io guardo sempre tutti i siti di meteo che conosco! sono patita, certo che da te la situazione è un po' monotona ma sei stata premiata! mi segno la ricetta del crumble, un dolce che pratico poco... ciao!

    RispondiElimina
  46. Ciaooo! Mi presento sono Ka', la tua 387 follower! Un salutone

    RispondiElimina
  47. Ferragosto bello, sole ma non caldo, abbiamo fatto una grigliata :) il giorno prima invece aveva buttato giù tanta acqua anche qua!
    Il dolce, foto o non foto, me lo papperei in un istante!

    RispondiElimina
  48. @ sogno93: ah però, mi volete fare concorrenza con il caldo ? :-)))

    @ Edith Pilaff: ah perfetto...poi se non li fai tu che vivi nella terra dei crumble...

    @ Reb: il crumble è proprio da visitors, fa quasi impressione tanto è verde!!! La bouganville però si è ripresa, anche se non ha un fiore, ancora...

    @ Acquolina. ecco, giusto, lo considero un premio :-)))

    @ Ka': benvenuta :-)

    @ NIGHTFAIRY: siete andati sul classico, insomma. Un bacione e grazie!

    RispondiElimina
  49. Ciao!Mi è venuto da sorridere quando hai scritto " per una patita meteo come me"".. "anche qualche applicazione su iphone"" Il mondo è grande ma le fisse sono ovunque. Allora sul mio iphone ho circa due, se non tre programmi, che apro più di una volta al giorno, soprattutto in inverno!!Sono Ligure vivo a Sanremo, quindi vivo in un luogo con clima apparentemente mite! Ma mi accorgo che il tempo varia di annno in anno ed è sempre più freddo.
    Va beh! chiudo parentesi metereologica e ti faccio i complimenti per i crumble! Ah! Qui a ferragosto ha piovuto come se fossimo a Novembre!! Baci!!

    RispondiElimina
  50. Ciao grazie mille per la tua partecipazione!!!

    La foto è venuta stupenda e la ricetta è speciale!!

    Ciao un bacio Francesca

    RispondiElimina
  51. Benritrovata :) cosa ho fatto a ferragosto? mi sono ripresa dal viaggio di rientro della Croazia, LOL! :D Comunque anche qui non è molto sentito, almeno tra le mie conoscenze...
    Ehi, ma allora anche tu sei fortunata proprietaria di una reflex fiammante? Anch'io, anch'io, l'ho usata solo in vacanza e ancora non mi sono attentata a fare foto di cucina, ma presto mi tocca! Paura vera eh! Sono nella tua situazione temo! Il crumble comunque rende benissimo l'idea, sono certa mi piacerebbe moltissimo. Adoro anche il cucchiaino, molto fine!

    RispondiElimina
  52. j'adore les crumbles et ta version du crumble pêches et aux pistaches me séduit beaucoup
    bonne soirée

    RispondiElimina
  53. @ Giusy: eheheheh ho visto che siamo in parecchie con la fissa del meteo...e credo diventermo parecchie con la fissa del crumble :-) Grazie!

    @ Francesca: grazie a te per il bel contest organizzato !

    @ Alessia: in realtà non è fiammante, è di mia sorella che non la usa e me l'ha data per fare pratica...vediamo che ne esce :-)

    @ Fimere: all crumbles are inviting, but trust me, this is special, with plenty of pistachios! Merci!

    RispondiElimina
  54. OH MIO DIO! le ho provate!le ho fatte!!magnifiche!!!!

    RispondiElimina