lunedì 15 febbraio 2010

Vellutata di spinaci e parmigiano


Vado matta per zuppette, cremine e simili, che mangio di gusto sotto lo sguardo un po' perplesso di quel toscanaccio di mio marito per cui i cibi che si prendono con il cucchiaio hanno ben poco "appeal".
Questa pero' gli piace, immagino per il gusto piu' deciso rispetto ad altre ricette.
E' leggera, si puo' preparare in anticipo e come la maggior parte delle zuppe si congela benissimo.

VELLUTATA DI SPINACI E PARMIGIANO (per due persone)

500g di spinaci (peso al netto degli scarti)
una cipolla bianca
2 patate medie
50g di parmigiano grattugiato
2cucchiai di olio
acqua q.b.
sale
aceto balsamico e scaglie di parmigiano, a piacere

Scaldare l'olio con 2 cucchiai di acqua in una pentola capiente. Aggiungere la cipolla a fettine sottili e cuocere brevemente. Aggiungere quindi gli spinaci puliti e le patate a fettine, e far cuocere pochi istanti a fuoco medio.
Appena gli spinaci sono leggermente appassiti, aggiungere il formaggio grattugiato, girare in modo che cominci a sciogliersi ed aggiungere tanta acqua quanto basta per coprire a filo la preparazione.
Lasciar cuocere per una mezz'ora, dopodiche' passare al minipimer.
Aggiungere acqua se fosse troppo densa, al contrario lasciar cuocere ancora un po' se risultasse troppo liquida.
Aggiustare di sale e servire con un giro di aceto balsamico e qualche scaglia di parmigiano.

51 commenti:

  1. quanto mi piacciono le zuppe, con questo freddo poi...!

    RispondiElimina
  2. ottima calda per questo freddo, ma anche fresca per l'estate volendo!

    RispondiElimina
  3. una zuppetta super super gustosa davvero perfetta come abbinamento e sapore,mi sa che te la copio!!bacioni imma

    RispondiElimina
  4. ciao!
    ecco quel che ci vuole oggi! grazie per l'idea, ho in casa tutto :-)

    RispondiElimina
  5. Sono sempre belle proposte per una bella cena invenale le vellutate...
    La proverò
    Ciao Paolo

    RispondiElimina
  6. @ Gio: questa ti piace sicuro, vedrai!

    @ valina: guarda, qui da me ieri c'erano 33 gradi, e l'ho mangiata calda lo stesso...ma sono un caso disperato, lo so :-)

    @ dolci a...gogo: vedrai come stanno i sapori!

    @ Babs: in caso allora fammi sapere se ti piace!

    @ paolo: io ci vivrei di vellutate, ed in ogni stagione, credimi!

    RispondiElimina
  7. una bella vellutata morbida è sempre un conforto! ;) Buona settimana! ;)

    RispondiElimina
  8. buonaaaaaaaaaaaaaaa! da rifareeeeee! io adoro le zuppe :-) baci Ely

    RispondiElimina
  9. Anche a me piacciono tanto le zuppe me la segno deve essere buonissima
    ciao

    RispondiElimina
  10. quanto mi piaceeeeeeeee!! da 1 a 100: 1000000000!! bravissima!!

    RispondiElimina
  11. ma è davvero semplice da fare! te la copio subito, qui a roma fa freddino e questa zuppetta casca proprio a cecio!

    RispondiElimina
  12. anche a me piacciono molto le vellutate, segno subito. Ciao! Francesca

    RispondiElimina
  13. j'adore les soupes surtout avec du fromage
    bonne journée

    RispondiElimina
  14. A noi piacciono invece tutte le creme e vellutate, anche questa di spinaci!
    E' fantastica!
    Bacio

    RispondiElimina
  15. @ iana: buona settimana anche a te!

    @ Ely: si, è molto saporita, provala...grazie!

    @ steval: vedrai, ha un gusto deciso che piace sempre...

    @ Cuocopersonale:anche io li adoro, anche se li ho scoperti di recente ;-)

    @ Federica: troppo buona, davvero...grazie mille!

    @ Cristina: si, non ci vuole nulla, è pronta in un attimo!

    @ Acquolina: grazie, cara! fai sapere se provi ;-)

    @ Fimere: you are right, cheese and vegetables match perfectly!

    @ Rossa di Sera: beata te, tutti con gli stessi gusti a casa? qui mi tocca fare piatti personalizzati...:-(

    RispondiElimina
  16. Buona questa zuppetta verde!!! Complimenti, deve essere davvero gustosa! Anch'io ho il marito anticucchiaio ma questa la provo di certo!

    RispondiElimina
  17. Ciao Stefania :-) anche io adoro mangiare le "cremine" sono così gustose,senz'altro proverò anche questa versione,un bacio!

    RispondiElimina
  18. ciao!! anche a me piacciono da morire le creme e salsine!! complimenti per la tua ricettina!! la rifarò sicuramente!! ^_^

    RispondiElimina
  19. Buona e delicata, proprio quello che ci vuole in queste sere invernali...!
    Bacioni e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  20. @ Zia Elle: mi sa che siamo in tante col marito cosi'...:-(

    @ maria61m: grazie, cara, un bacio anche a te!

    @ Roberta: fai sapere se la provi!!!

    @ Simo: hai ragione...e pure al caldo non dispiace ;-)

    RispondiElimina
  21. Buona! Ci vedrei bene anche una manciata di cubetti di pane abbrustoliti saltandoli in padella con olio evo. Sai, anch'io sono un toscanaccio... ;-)

    RispondiElimina
  22. Pensa che sabato scorso ho comprato gli spinaci proprio per farci una vellutata con i crostini... In realta' ce li siamo mangiati domenica sera, semplici semplici, conditi con olio e limone come contorno ad un arrosto. E ora mi e' rimasta la voglia di vellutata... Mi copio la tua ricettina... Grazie - Maura

    RispondiElimina
  23. Freddo, neve e ....vellutata di spinaci: direi perfetto!!!
    ciao, è la prima visita che faccio al tuo blog e i complimenti sono d'obbligo...

    RispondiElimina
  24. Che meraviglia Stefania, anch'io adoro tutte le varie vellutate e zuppette..questa credo che la adorerei anche perchè mi piacciono moltissimo gli spinaci!!!

    ciao Morena

    RispondiElimina
  25. anch'io adoro le zuppe e simili... poi con questo freddo è l'ideale...^_^

    RispondiElimina
  26. @ Nanninanni: hai pienamente ragione...e' che poi mi tocca levare il tag "piatti light"...;-)

    @ MAurina: allora i prossimi devono finire qui di sicuro!

    @ Fabiana: grazie, e benvenuta!

    @ Morena: che sia quindi una cosa prettamente femminile questo sconfinato amore per le cremine????????? :-))))

    @ Nanny'76: ti iscrivo nel club, dunque!

    RispondiElimina
  27. très bonne soupe.
    J'aime beaucoup.
    A bientôt.

    RispondiElimina
  28. Amo gli spinaci ma mai mangiati in versione zuppa-vellutata...da provare!
    grande idea!
    ciaooo:)

    RispondiElimina
  29. anche io adoro le zuppe e le vellutate.. secondo me a noi donne danno l'idea di essere "leggere".. la tua mi da l'idea di essere buona!

    RispondiElimina
  30. @ Saveurs et Gourmandises: thanks a lot!!!

    @ terry: davvero? allora amerai questa zuppa!

    @ Valeria: hai ragione!!! ;-)

    RispondiElimina
  31. ciao Arabafenice e grazie per la visita! non conoscevo il tuo blog, è carinissimo! ottima questa vellutata! a presto.

    RispondiElimina
  32. Consentimi di dissentire da quel toscanaccio di tuo marito: creme, zuppe e vellutate mi fanno semplicemente impazzire. E questa tua, così delicata, somiglia tanto a una di quelle verdoline con le quali mi consolo d'inverno... Ma non sarà forse che dalle vostre parti non c'è bisogno di questo genere di conforto? Voglio dire... forse c'è un raggio di sole anche in questa stagione! Beh, te lo auguro, di tutto cuore. Intanto, complimenti per la ricetta e a presto

    Sabrine

    RispondiElimina
  33. Velocissima da preparare e deve essere buonissima da mangiare...zuppe FOR EVER!!!!Segnataaaa.....
    Kisssssssss
    Antonella

    RispondiElimina
  34. Che bontà!!! Calda e rassicurante, quel che ci vorrebbe ora, dopo una giornata trascorsa sotto la pioggia :(
    Domani sera vengo a cena da te! ;))
    Bacioni

    RispondiElimina
  35. @ Micaela: grazie a te per essere passata, e benvenuta!

    @ Sabrine d'Aubergine: e' pur vero che qui siamo nel regno del sole perenne e del caldo incessante, ma mio marito trova conforto inq aulcosa tipo pappardelle al cinghiale e simili...zuppette da ospedale nada :-(

    @ Ninia: grazie, minimo sforzo e massimo risultato ;-)

    @ Antonella: ti aspetto, piu' che volentieri..sarebbe bello ;-)

    RispondiElimina
  36. Buona ! Buona !!!

    Mi fa più gola delle tue bavaresi a strisce....ma è mai possibile ??!!

    Per le bavaresi se mantieni i bicchieri leggermente inclinati in frigo ..hai le bavaresi sbilenche !! :))))

    guarda qui:

    http://polpettaperfetta.blogspot.com/2009/05/goduria-pura-mousse-ai-tre-cioccolati.html

    Baci !!! : )

    RispondiElimina
  37. Oh mamma, non e' possibile preferire tristi spinaci a vaniglia e cioccolato :-)))

    Grazie per il link, non si finisce mai di stupirsi...

    RispondiElimina
  38. Secondo me gli spinaci con l'aceto balsamico si mantengono arzilli ....altro che tristi !!!

    : )))

    E poi se ti sente Braccio di Ferro !!!!

    RispondiElimina
  39. Mi hai fatto fare una risata :-)))

    RispondiElimina
  40. Viene sempre voglia di una vellutata. Questa poi è davvero originale. Malgrado il caldo, anche io ne sto preparando una zuppa con verdure e lenticchie, mentre intorno tutti si danno ai frullati di sola frutta ghiacciata. Complimenti, sono davvero belle ricette, stuzzicanti e mai eccessive. Se ne potrebbe avere qualcun'altra araba? E il sugo di agnello rossso della signora libica? Da quando ne ho letto ho l'acquolina in bocca.

    RispondiElimina
  41. Grazie, caro Anonimo. Anche io preparo zuppe e vellutate rigorosomente calde tutto l'anno, tanto da me è sempre estate e se aspettassi il freddo rimarrei con un palmo di naso.
    Per le ricette arabe, ti assicuro che ne inserirò delle altre, altrimenti che "arabafelice" sarei???
    COmpreso il sugo della signora libica fatto con l'agnello, promesso.
    Ciao!

    RispondiElimina
  42. Vellutata provata! Come sempre un equilibrio perfetto di semplicità, eleganza, sapidità e originalità discreta. Ideale in questi giorni parigini freddi umidi e nuvolosi... Non c'è mai un grammo di troppo in queste ricette. Stefania, qualche altra cremina del tuo repertorio la condivideresti con noi?
    Grazie
    Livia

    RispondiElimina
  43. Grazie, Livia. Come al solito i tuoi complimenti superano di gran lunga l'effettivo valore della ricetta :-)

    Vellutate e cremine ne mangio parecchie, è che credo potrebbero spaventare gli abbinamenti che provo...ma ne ho una in programma proprio per domani, se l'esperimento riesce la vedrai di sicuro :-)

    RispondiElimina
  44. Sono proprio gli abbinamenti a farne il valore! O i tocchi finali: il balsamico qui, lo yogurt coi finocchi.. le rinnovano. E poi le creme tradizionali hanno una fama di vogliamo dire, "salutare", che va fatta esplodere! e chi meglio di te topomatto ;-)
    Livia

    RispondiElimina
  45. Santo cielo. speriamo che la vellutata non profumi come la cuoca...:-)

    RispondiElimina
  46. No, la facciamo sottovuoto ;-)
    L.

    RispondiElimina
  47. dev'essere buonissima... ma se la faccio con gli spinaci surgelati secondo te viene bene lo stesso? Peso 500 gr di cubetti? :)
    Grazie
    Fra

    RispondiElimina
  48. Fra, penso non ci sia alcun problema ad usare quelli surgelati. Ciao :-)

    RispondiElimina
  49. Quando la faccio ti dico com'è venuta :)
    Complimenti per il blog, le ricette, ma soprattutto la tua simpatia :)

    Fra

    RispondiElimina